Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


GLI ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI :


- Quando smettete di aspettare, la vostra vita cambia ...

- Pressione alta, ecco come abbassarla in modo naturale ...

- 7 SEGNI che ti dimostreranno di AVER VISSUTO molte VITE PASSATE ...

- Guarire con i simboli disegnati sul corpo: la Medicina informazionale ...

- La Coscienza agisce e modifica costantemente la Realta' … con grazia e semplicit ...

- Scienziati scoprono come rigenerare lo smalto dei denti: addio alla carie? ...

- Il potere trasformativo della legge cosmica della gratitudine ...

- Piedi: simbolismo e sintomi ...

- Alcuni geni sopravvivono alla morte e parte del Dna continua a funzionare ...

- Il Presidente della Coldiretti lancia l’allarme: Ecco quali cibi non mangiare se ...

UNA LEGGE PER LE MEDICINE NON CONVENZIONALI : FIRMA ANCHE TU
INDICE GENERALE ARTICOLI :



Per vedere INDICE CON TUTTI GLI ARTICOLI [ click qui ]

Vuoi inserire nel tuo sito gratuitamente
il preview dei nostri ultimi 15 articoli

PREMI QUI
per scaricare il box interattivo !
CORSI ED EVENTI SPAZIOSACRO.IT
 
NOME DEL CORSO
Vai
 
NOME DEL CORSO
Vai
aromaterapia
AROMATERAPIA
Armonia nella vita quotidiana
massaggio do-in
MASSAGGIO DEL BAMBINO
MASSAGGIO NEONATALE
aurasoma
AURASOMA
massaggio do-in
MASSAGGIO DO-IN
MERIDIANI CINESI E MOXA
breathwork
BREATHWORK - Il Potere del Respiro
massaggio messaggio
MASSAGGIO-MESSAGGIO
camminata sul fuoco
CAMMINATA SUL FUOCO
linguaggio aura
MASSAGGIO AYURVEDICO
costellazioni familiari
COSTELLAZIONI FAMILIARI
linguaggio aura
MASSAGGIO SONORO E BAGNI DI SUONO
credenze gemelle
CREDENZE GEMELLE
Trasmutare le paure e vivere in equilibrio
meditazione
MEDITAZIONE
cristalloterapia auyrvedica
CRISTALLOTERAPIA AYURVEDICA
Gli Individui Cristallo
morfopsicologia
MORFOPSICOLOGIA
cromoterapia
CROMOTERAPIA
musicoterapia
MUSICOTERAPIA
dendroterapia
DENDROTERAPIA ENERGETICA
Energie degli Alberi
numerolgia tantrica
NUMEROLOGIA TANTRICA
Il Divino attraverso i numeri
enneagramma
ENNEAGRAMMA
oligoelementi
OLIGOELEMENTI
giardini terapeutici e antenna di lecher
GIARDINI TERAPEUTICI E ANTENNA DI LECHER
pnl umanistica
PNL UMANISTICA
giardini terapeutici e antenna di lecher
GUARIGIONE DELLA CELLULA MADRE
qi gong
QI GONG
fiori di bach
FIORI DEL CAMBIAMENTO
FIORI DI BACH
radiestesia scientifica
RADIESTESIA SCIENTIFICA
(Antenna di Lecher)
fiori di bach
FIORI DEL CAMBIAMENTO
FIORI AUSTRALIANI
reiki e scuola di reiki gratuita
REIKI 1° e 2° livello
SCUOLA DI REIKI
Potente arte di cura con le mani
ching
I CHING
riflessologia plantare
RIFLESSOLOGIA PLANTARE
il dono della terza lingua
IL DONO DELLA
TERZA LINGUA

La comunicazione
nel linguaggio dello Spirito
riflessologia plantare
SUONI TAOISTI DI GUARIGIONE
linguaggio aura
IL LINGUAGGIO DELL'AURA - Foto dell'Aura e Digitoscopia Kirlian
tamburi sacri
TAMBURI SACRI (ritmi per corpo e spirito)
casa come nido anima
LA CASA COME NIDO DELL'ANIMA
tai chi
TAI-CHI
iridologia
IRIDOLOGIA
visualizzazioni creative
VISUALIZZAZIONI CREATIVE e YOGA NIDRA
mandala e mantra
MANDALA E MANTRA
visualizzazioni creative
YOGA SHARIRA
MUDRA e ARTE MUDRA
scuola di naturopatia sciamanica

SCUOLA DI NATUROPATIA
[ visita la scuola con un click qui ]
Abbiamo pubblicato il nuovo programma !

cura con le preghiere
LA CURA CON LE PREGHIERE :
"Quando preghiamo per gli altri, l'universo prega per noi." - Amma - 
Leggi ed invia le preghiere con un [ click qui ]
IL LINGUAGGIO DELLA CURA : LE SEGNATURE
IL LINGUAGGIO DELLA CURA : LE SEGNATURE
Iniziazioni della Notte di Natale
e lista di persone che segnano
il Fuoco Sacro in Italia [ click qui ]

Quando smettete di aspettare, la vostra vita cambia

Quando smettete di aspettare, la vostra vita cambia

 

Nella vita, mi piace agire in modo semplice. Una delle mie attività quotidiane da qualche giorno consiste nel cercare di liberare la coscienza dalle speranze vane,
dalle promesse eterne e da tutto ciò che queste generano nella mia vita. Mi sono accorta, infatti, che sprecavo moltissima energia immaginandomi nella situazione futura in cui speravo di essere… Mi concentravo troppo sul domani.

 

 

 

Ho preso quindi la decisione di smetterla di vivere sperando e aspettandomi qualcosa da me stessa. Non appena prendi una decisione del genere, il cuore fa un sospiro di sollievo e l’anima inizia a vivere davvero. In generale, ci concentriamo troppo su come dovremmo vivere, senza renderci conto che in questo modo ci condizioniamo soltanto, e non viviamo davvero. Mettiamo in gabbia la nostra anima, e la trasformiamo in un automa.

 

E così, un giorno ho deciso di smetterla di pensare sempre a ciò che mi aspettavo da me stessa, a tutte le speranze in cui vivevo. Ho deciso di smetterla di crearmi delle aspettative e di vivere attendendo che si verificassero, continuamente. E così ho iniziato a concentrarmi in ciò che succedeva in ogni momento e a godermelo, invece di aspettare.

 

“Il passato è fuggito, ciò che aspetti è assente, ma il presente è tuo.”

Smettetela di aspettarvi qualcosa dagli altri

 

Ho deciso anche di smetterla di aspettarmi qualcosa dagli altri, perché la verità è che non è sempre facile che chi ci è accanto ci valorizzi, che il partner ci capisca e che gli altri abbiano fiducia in noi, nel nostro potenziale e nelle nostre capacità. Ho imparato che la cosa più importante era che io credessi in me stessa e che facessi le cose senza aspettarmi nulla in cambio, semplicemente perché era ciò che volevo.

Non concentratevi solo sui soldi

 

Prima mi concentravo sull’obiettivo di guadagnare di più, grazie alle opportunità di lavoro che mi aspettavano. Mi sono resa conto che, maggiore era il mio desiderio di una ricompensa materiale, minori erano i successi che la vita mi offriva, e alla fine non riuscivo ad ottenere ciò che volevo. Ho deciso quindi di accettare di buon grado ciò che avevo, sentendo che non avevo bisogno di nient’altro per stare bene con me stessa o essere felice.

 

Mi sono resa conto che non mi stavo godendo né assaporando ciò che avevo in quel momento, perché la mia attenzione era concentrata solo sul futuro, sul momento in cui avrei avuto di più e guadagnato di più. La verità è che mi stavo perdendo il momento più importante, il momento presente.

Smettetela di sperare che tutto sia perfetto

 

Perché dovremmo sperare che sia tutto perfetto? Mi sono accorta che, quando la pensavo in questo modo, non riuscivo a sentire una vera pace interiore. Quella che è presente in fondo all’anima di tutti noi, sin dalla nascita. La nostra essenza e il nostro regalo in quanto esseri umani, unici e straordinari.

 

 

Quando smettiamo di sperare che tutto sia perfetto, smettiamo di dipendere da ciò che accade intorno a noi, mettendo finalmente in luce il nostro vero potere, la nostra serenità ed equilibrio interiore. Qualcosa che niente e nessuno potrà mai rovinare. La perfezione non esiste, e io mi sono stancata di cercarla.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Non pensate sempre al domani

 

Quando ci concentriamo troppo sul domani, significa che temiamo di non riuscire a superare ciò che ci fa paura e che potrebbe accadere. Per questo ho deciso di ripetermi più spesso “accade ciò che deve accadere, ma accade sempre per un buon motivo”.

 

Tutti noi abbiamo progetti futuri. Anche io mi sono posta delle mete da raggiungere, ma quando valutiamo la nostra vita tenendo in considerazione la frase precedente, riusciamo a percepire le grandi opportunità che ci aspettano. E i nostri progetti diventano nulla in confronto!

 

Se c’è una cosa che ho imparato è che le aspettative spengono l’energia e ci fanno concentrare soltanto su un paio di percorsi od opzioni. Queste, inoltre, sono quasi sempre possibilità che sono già nella nostra mente e così la nostra energia si blocca, perché pensa solo a “come” raggiungerle, invece di pensare al “perché”.

 

Ero sempre in attesa di qualcosa. La mia mente creava una catena di eventi che volevo che si verificassero nella mia vita, e così la mia testa era sempre al lavoro sotto pressione, per riuscire a soddisfare le mie aspettative senza dimenticare nulla. Il mio corpo era sempre in attività, e non la smettevo mai di chiedere che cosa sarebbe successo dopo e che cosa potevo fare per ottenere ciò che desideravo.

 

E tutto questo perché non sapevo nemmeno io come raggiungere ciò che mi aspettavo da me stessa. Ma sapete qual è la cosa più divertente? Che quando smettevo di pensare a questa catena in modo meccanico, di colpo mi venivano in mente risposte e idee eccezionali, che mi permettevano di ottenere le cose in modo più semplice e appassionante.

 

Quando continuavo a ripetermi ciò che dovevo fare, mi stancavo troppo sia a livello fisico che emotivo. Come se mi stessi allenando per una maratona in cui alla fine ottenevo un risultato deludente, e che si portava via un pezzetto della mia vita. Ecco il paradosso: il lungo percorso per ottenere ciò che desideravo si portava via parte della mia energia vitale. Non ha senso, non vi pare?

 

Dopo aver riflettuto a lungo su tutto questo e dopo essermi resa conto di ciò di cui avevano bisogno la mia anima e il mio cuore, la mia vita ha iniziato a riempirsi di nuovi regali che arrivavano da soli. Ho iniziato a valorizzare ciò che la vita mi stava regalando e che prima non apprezzavo perché ero troppo concentrata sulla domanda “come posso ottenerlo?”.

 

E, per finire, ecco svelato il segreto: ho deciso di smettere di controllare la mia vita e di concentrarmi solo su come sarebbero andate le cose. Tutto accade a tempo debito e con il suo ritmo naturale, perché ogni cosa ha un suo tempo, semplice e inalterabile. Solo quando lo capiamo, possiamo imparare a sentire la vita e a lasciarla scorrere senza aspettarci niente. Semplicemente vivendo, e rimanendo sempre fedeli a noi stessi.

 

“Abbi fiducia nel tempo, può dare dolci soluzioni a molte amare difficoltà.”

 

-Miguel de Cervantes-

 

via La Mente Meravigliosa

https://lamenteemeravigliosa.it/quando-smettete-di-aspettare-la-vostra-vita-cambia/

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Pressione alta, ecco come abbassarla in modo naturale

La pressione alta è un disturbo che colpisce oltre 10 milioni di persone, delle quali solo ¼ è in grado di tenerla sotto controllo. Dal punto di vista medico, la pressione alta è indicata dal termine ipertensione e viene definita tale quando si verifica un aumento permanente della pressione ARTERIOSA, al di sopra dei valori considerati normali. Nello specifico, i limiti per diagnosticare l’ipertensione sono: pressione minima >90mmHg e pressione massima >140mmHg.


Quasi sempre (nel 95% dei casi), la pressione alta è di tipo essenziale, quindi indipendente da altre condizioni patologiche; questa forma di ipertensione risulta tutt’ora idiopatica, cioè non se ne conoscono le cause specifiche. Esistono poi altri tipi di ipertensione, detti secondari, che devono la loro insorgenza a malattie dei reni o del cuore.


L’ipertensione essenziale (che d’ora in avanti chiameremo semplicemente “ipertensione”) è verosimilmente ad eziologia multifattoriale; tra le cause più importanti si riconoscono: predisposizione genetica-familiarità, sovrappeso, dieta scorretta, sedentarietà, abuso alcolico e stress.


Rimedi naturali per l’ipertensione. Vediamo ora quali sono i rimedi erboristici più indicati per regolarizzare in modo naturale i valori della pressione arteriosa. Ce ne sono molti, in questo articolo vedremo quelli più efficaci. Si tratta di 6 piante, con proprietà diuretiche ed ipotensive, ovvero capaci di abbassare la pressione e di regolarizzarla.

Biancospino. Il biancospino (Crataegus oxyacantha) è un arbusto spinoso della famiglia delle Rosaceae che cresce spontaneo un po’ in tutta Italia. In fitoterapia la droga è costituita da foglie e fiori, che sono la parte della pianta più ricca di principi attivi (flavonoidi, leucoantocianidine, acidi triterpenici pentaciclici, acidi fenolcarbossilici, steroli, amine ed aminopurine).

Il biancospino è una delle piante in assoluto più indicate per chi soffre di pressione elevata e per qualsiasi altra malattia cardiovascolare. Questa pianta gode di proprietà ipotensiva, sedativa, rilassante a livello cardiaco e agisce dilatando la muscolatura dei vasi sanguigni.

Del biancospino si possono usare le foglie e i fiori essiccati per preparare delle 2-3 tisane calde, da bere nell’arco della giornata. In alternativa va benissimo anche la tintura madre da assumere a gocce diluite in poca acqua. La tintura madre è un rimedio reperibile in erboristeria e la posologia cambia in base alla concentrazione del prodotto e solitamente viene riportata sulla confezione. Al di la di possibili intolleranze personali, il biancospino non ha alcun effetto collaterale e può essere assunto anche in associazione con altri farmaci o altri rimedi naturali.

Meliloto. Il meliloto (Melilotus officinalis) è una pianta erbacea della famiglia delle Fabacee (Leguminose) che cresce spontanea in tutte le zone dell’Europa a clima temperato. Il suo nome deriva dal greco “mèli” (miele) e “l tòs” (trifoglio o biada), questo perché le piante di meliloto rappresentano da sempre una valida fonte di nettare per le api, nonché di foraggio per il bestiame.


Si tratta di una sorta di “cumadin naturale“, in quanto questa pianta è ricchissima di cumarine, delle sostanze con azione anticoagulante e fluidificante del sangue. E’ un utilissimo rimedio naturale per chi soffre di pressione alta, di insufficienza venosa e linfatica, inoltre gode anche di proprietà sedative (quindi è utile per chi soffre di insonnia), diuretiche e digestive.

A differenza del biancospino, il meliloto non può essere assunto in associazione con altri farmaci, specie se si tratta di anti-coagulanti. Si tratta di un’ottima alternativa naturale a questo tipo di farmaci, magari assunto insieme ad altri rimedi erboristici, come il biancospino e la cardiaca (di cui parleremo tra poco).

Del meliloto si utilizzano le sommità fiorite, che possono essere assunte come semplici tisane – lasciando in infusione i fiori freschi, o essiccati per una decina di minuti – oppure acquistando la tintura madre, da assumere come gocce diluite in poca acqua. Il dosaggio varia in base al tipo di prodotto e generalmente è sempre riportato nella confezione.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Cardiaca. La cardiaca (Leonorus cardiaca) è una piccola pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Ha origine Asiatiche, ma è ampiamente diffusa anche nel Nord Italia e in tutto il Nord Europa. Il suo nome deriva dall’antica consuetudine di ritenere questa pianta efficace proprio per il trattamento delle malattie cardiache.

Della cardiaca si utilizzano le parti aree (foglie e fiori), ricche di stachidrina (betaina), glicosidi, tracce di olio essenziale, tannini, flavonoidi, saponosidi e arpagide. Fiori e foglie vengono impiegate per la preparazione di infusi o estratti erboristici, come la tintura madre, o compresse. Agisce sull’apparato cardiocircolatorio determinando ipotensione (cioè riduce la pressione arteriosa), vasodilatazione e rallentamento della frequenza cardiaca.

In fitoterapia la cardiaca viene impiegata per il trattamento di un gran numero di disturbi cardiovascolari, come aritmie, ipertensione, palpitazioni e tachicardie. Ha inoltre un’azione sedativa, utile per le persone che soffrono di ansia, insonnia e attacchi di panico. L’efficacia della pianta aumenta se assunta in combinazione con altre piante con proprietà simili, come il biancospino e il meliloto. La cardiaca è anche un ottimo rimedio naturale per alleviare le turbe della menopausa.

Come gli altri rimedi, anche la cardiaca è disponibile in erboristeria nella forma di tintura madre, o di pastiglie e compresse. Quest’ultime sono sconsigliate perché quasi sempre contengono anche maltodestrine, degli zuccheri ricavati dal mais che chi soffre di pressione alta dovrebbe assolutamente evitare.

Equiseto. L’equiseto (Equisetum arvense), conosciuto anche con il termine comune di “coda cavallina” è una pianta infestante che cresce spontanea un po’ in tutti i luoghi del Mondo a clima umido, a ridosso di fiumi, laghi e torrenti. In fitoterapia è considerato un ottimo diuretico e mineralizzante, soprattutto del tessuto osseo.

Di questa pianta si utilizzano le parti aeree (fusto e foglie), impiegate per la preparazione di infusi ed estratti erboristici. L’equiseto contiene: silice, flavonoidi, tannini, saponine, acidi organici, fitosteroli, sali minerali (specialmente potassio, calcio, magnesio e zinco), vitamine e tracce di alcaloidi.

Essendo un potente diuretico naturale, l’equiseto agisce indirettamente anche sulla pressione sanguigna, abbassandola. Agisce inoltre come depurativo del sangue, favorendo l’eliminazione dell’acido urico. L’equiseto è altresì utile per chi soffre di cellulite, ritenzione idrica e per le persone con problemi di sovrappeso o obesità.

Infine l’equiseto è uno dei migliori rimedi per prevenire e contrastare il diffuso problema dell’osteoporosi. Infatti, grazie al suo elevato contenuto di silice e sali minerali, questa pianta ha dimostrato di svolgere un’azione benefica a livello tissutale e in particolar modo, a livello del tessuto osseo.

Per quanto riguarda le controindicazioni, va detto che l’equiseto non può essere assunto in concomitanza con diuretici o farmaci utilizzati per il trattamento dell’ipertensione. Va invece bene se assunto in associazione ad altri rimedi erboristici, come quelli menzionati fin’ora.

Si può assumere nella forma di tisana, o tintura madre. La tisana si prepara con parti secce o fresche del fusto e dei ramoscelli verdi di equiseto. Basta versare 2 g di equiseto in circa 250 ml d’acqua bollente e lasciarlo in infusione per una decina di minuti. Poi si filtra e si beve. Due tazze di tisana al giorno sono più che sufficienti. La tisana si può acquistare in ebroristeria, o su internet. La tintura madre va invece assunta con il conta-gocce, diluendola con poca acqua. Il dosaggio è riportato sempre nella scatola. L’importante imparare a mangiare correttamente, in base al proprio gruppo sanguigno! Solo così ti sarà possibile tenere sotto controllo la pressione sanguigna, i valori del sangue e mantenere a lungo un ottimo stato di salute. Il tutto senza assumere ne farmaci, ne fitoterapici.

https://www.improntaunika.it/2018/07/pressione-alta-ecco-come-abbassarla-in-modo-naturale/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

7 SEGNI che ti dimostreranno di AVER VISSUTO molte VITE PASSATE

7 SEGNI che ti dimostreranno di AVER VISSUTO molte VITE PASSATE

 

La convinzione è che ogni essere umano abbia un’anima che continua a rivivere in nuove forme di vita, mentre si muove sul suo cammino karmico, per raggiungere uno stato di “perfetta illuminazione”. Sempre se ci si riesce!

 

Se si raggiunge questo obiettivo, l’anima cessa di rinascere perché ha compiuto il suo cammino evolutivo, e non ha più bisogno di accumulare esperienze nel gioco di questa dimensione-sogno.

 

Hai mai sentito che esistono anime antiche, cioè quelle anime che si sono reincarnate in moltissime vite? Sappi che tu potresti essere una di loro.

 

 

 

Questi sono i 7 segni convincenti, che ti diranno che probabilmente sei qui da molte vite.

 

 

1. Sogni ricorrenti

 

Se tendi ad avere sogni ricorrenti, specialmente di persone o luoghi che non hai mai incontrato o visitato nella vita reale, ma in qualche modo sembrano estremamente familiari, potrebbe essere perché il tuo subconscio ricorda delle tue esperienze in vite precedenti.

 

 

 

2. La tua intuizione è altamente sviluppata

 

Si crede che l’intuizione provenga dalla capacità di sfruttare la saggezza e la conoscenza che non è prontamente disponibile per tutti noi. Se la tua intuizione è molto forte, potrebbe essere che la tua anima ha goduto di una ricchezza di esperienze che è in grado di sfruttare.

 

 

3. Hai spesso dei deja vu

 

I ricordi delle vite passate non arrivano solo dai sogni. Se vivi spesso dei deja vu, con visioni, suoni, sapori e odori, incredibilmente familiari per motivi che non conosci, sappi che essi possono essere effettivamente dei “flashback” di tutte le esperienze che l’anima ha vissuto prima.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

 

 

 

4. Sei molto empatico

 

In particolare, i buddisti credono che se hai un alto livello di empatia, probabilmente sei un’anima più antica. Le anime più antiche tendono ad essere più sensibili alle proprie emozioni e a quelle altrui, perché hanno avuto più tempo per sperimentarle.

 

 

5. Sei attratto da specifici periodi e culture

 

Se hai un forte legame o ti senti di essere appartenuto a determinati periodi o culture, potrebbe essere dovuto ai residui di una vita passata, dove con molta probabilità, ha vissuto un’esistenza particolarmente serena.

 

 

6. Hai paure inspiegabili

 

Hai una paura intensa di qualcosa senza un particolare motivo?

Forse hai paura di morire annegato o bruciato, per esempio, ma non hai mai avuto degli incidenti nella tua vita che potrebbero giustificare quelle paure. Questo potrebbe significare che sei annegato o che sei stato bruciato/a, in una vita passata. “Non dimentichiamoci che moltissime persone sono state bruciate per mano della chiesa, nell’epoca dell’inquisizione”.

 

 

 

7. Non sei particolarmente attratto da esperienze off-limits.

 

Avete notato mai che chi fa sport estremi o tende verso esperienze di avventura estrema tende a morire giovane? La risposta potrebbe risiedere nel fatto che queste "anime giovani" non hanno mai accumulato esperienze intense in questa dimensione, per cui tendono a ricercare sempre nuovi stimoli, avventure, sport e tutto quello che stimola la voglia di "provare" quello che il gioco della vita ha da offrirgli. Se non hai queste tendenze allora le hai già "collezionate" e non senti la necessità di doverle provare. Appartengono già al tuo album esperienziale! Ma potrebbero anche non appartenere agli scopi animici personali.

 

https://ghiandolapineale.blogspot.com/2018/06/7-segni-vite-passate.html

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Guarire con i simboli disegnati sul corpo: la Medicina informazionale

Guarire con i simboli disegnati sul corpo: la Medicina informazionale

Posted: 28 Jun 2018 02:16 AM PDT

 

La fisica quantistica oggi ci insegna che: “La materia non esiste! Tutto è composto da energia che vibra ad una precisa frequenza.
E ogni cosa è collegata. Persone, animali, pietre e colori… tutto vibra e invia informazioni. Ogni organismo è in comunicazione con l’altro attraverso informazioni”.

 

 

Da quando ho scoperto la fisica quantistica, gli esperimenti di Masaru emoto, la Cimatica e tutti gli esperimenti che dimostrano come il nostro pensiero può influenzare noi, la nostra salute, il mondo e la realtà che ci circonda, ho sempre pensato che se è vero e dimostrabile che le frequenze sotto forma di onda sonora, possono formare delle forme geometriche ben precise e sempre riottenibili (vedi Cimatica), a sua volta anche disegni e forme disegnate su un foglio, su un oggetto o anche sul corpo umano, possono generare una frequenza, magari volta a velocizzare il processo di auto-guarigione o migliorare uno stato emotivo.

Le scoperte di Erich Koerbler e la Nuova Omeopatia

 

Nel 1980, l’austriaco Erich Koerbler (1938 – 1994), ingegnere elettronico, scoprì un sapere antico, e fu in grado di tracciare un ponte tra Medicina Tradizionale Cinese e le più recenti scoperte nell’ambito della Fisica Quantistica e la Radiestesia.

 

Il nuovo metodo di guarigione da lui sviluppato intorno al 1980, venne definito “Nuova Omeopatia” perché si basava, in maniera simile all’omeopatia tradizionale, sul principio di curare le malattie per mezzo di una trasmissione di informazioni. Oggi la nuova omeopatia viene anche chiamata: “Medicina dei segni” o “Medicina informazionale”.

 

La ricerca e gli studi effettuati da Erich Koerbler, lo portarono a scoprire alcune forme geometriche che possono essere utilizzate per trasmettere nuove informazioni all’organismo “essere umano”, aiutando e velocizzando la guarigione.Le ricerche scientifiche degli ultimi anni hanno definito i geni del DNA come delle antenne che si attivano o si disattivano in base alla tipologia di informazione inviata.

 

È in questo modo, che le forme geometriche di Koerbler vanno ad influire sulla materia e sul nostro corpo, perché trasmettono un’informazione che va ad attivare le antenne del DNA, influenzando l’energia e lo scambio di informazioni tra l’uomo e l’ambiente, sotto forma di comunicazione vibrazionale.

 

Secondo Koerbler e anche secondo molte tradizioni antiche: “La malattia si origina a seguito di un disturbo dell’equilibrio del sistema energetico”. Ecco perché l’uomo non può essere curato solo con farmaci chimici, dato che il corpo è composto di energia in permanente scambio di informazioni con l’ambiente.

 

La perdita di equilibrio o il blocco di tale energia vitale, è causata da una scarsa manutenzione o scorrimento di energia e di informazioni all’interno del corpo. E’ quindi importante analizzare la circolazione dell’energia attraverso i meridiani del corpo.

 

Non a caso, i simboli geometrici studiati e i segni, in alcuni casi vengono disegnati su punti ben precisi del corpo, ad esempio, in corrispondenza dei punti dell’agopuntura o in zone specifiche dove c’è stato un trauma o è presente un dolore, per velocizzare l’auto-guarigione del corpo o per migliorarne la forza.

 

Tali segni sono stati usati fin dall’età preistorica, ma nei secoli addietro, a causa della volontà del clero di far scomparire questo tipo di conoscenze, usando strumenti come la Santa Inquisizione e i processi alle streghe, abbiamo perduto gran parte di tali insegnamenti, che per fortuna, stiamo ora riscoprendo.

I tatuaggi sul corpo di Otzi – 5.000 anni fa

 

Il caso più noto di utilizzo di questi segni, è quello della mummia, denominata Otzi,trovata il 19 settembre 1991 tra i ghiacci delle Alpi Venose, al confine fra Italia e Austria. Si tratta di un uomo vissuto in un’epoca compresa tra il 3300 e il 3100 a.C, cioè circa 5000 anni fa.

 

Sul corpo di Otzi sono stati individuati e fotografati ben 47 tatuaggi, costituiti da linee e croci in corrispondenza delle parti ferite del corpo e sorprendentemente anche in corrispondenza dei meridiani utilizzati nell’agopuntura della Medicina Cinese. Ciò conferma che si trattava di una terapia antidolorifica e curativa, piuttosto che di semplici ornamenti.

 

Ecco alcune immagini dei disegni tatuati:

 

 

 

 

Oggi, la fisica quantistica mostra con chiarezza che sono le vibrazioni (cioè informazioni) a dare forma alla materia e alla sua struttura, riuscendola ad organizzare correttamente. Il processo di guarigione deve quindi comprendere una trasmissione di energia e informazioni. Inoltre oggi il nuovo ramo scientifico dell’epigenetica delle onde, va a rinforzare le teorie di Erich Koerbler sviluppate negli anni ’80.

Come curarsi con i simboli disegnati sul corpo?

 

Per imparare ad utilizzare i simboli per curare il corpo, è necessario conoscere bene il significato di ogni simbolo e come utilizzarli. Per quanto mi riguarda ho scoperto e imparato questa tecnica ad un seminario in cui mi è stato insegnato come applicarli sulle persone. Ci sono comunque alcuni libri dove viene spiegato come utilizzare questi simboli per migliorare la tua auto-guarigione e quella di altre persone.

 

A tale proposito, il libro che mi ha colpito di più è “Geometria della Guarigione” che è una guida completa all’uso quotidiano e terapeutico dei segni da dipingere sul corpo, con esempi pratici e casi clinici sorprendenti. Questo libro è scritto da Petra Neumayer, giornalista scientifica e autrice di numerosi libri sulla medicina alternativa e naturale e Roswitha Stark, naturopata e omeopata, esperta di terapia della risonanza, di cromoterapia e specializzata nella Nuova Omeopatia e nell’uso di simboli di guarigione. Grazie al libro “Geometria della Guarigione” puoi scoprire il potere dei simboli per una guarigione fisica, emotiva e spirituale: il libro spiega come disegnare i simboli direttamente sulle aree in cui c’è dolore per un rapido sollievo, su bende e cerotti per accelerare la guarigione e sui punti di agopuntura per l’energia e il lavoro emozionale.

 

Inoltre, ti consiglio anche il libro “Guarire con i Simboli” in cui sono riportati ben 64 simboli di guarigione e relativa spiegazione e utilizzo, e “Guarire con i Numeri”, dove troverai semplicissime e dettagliate spiegazione sui metodi di guarigione con i numeri, da Fibonacci a Grabovoi.

Come utilizzare i simboli di guarigione e in che momento?

 

Potrai usare i simboli anche per ridurre il tessuto cicatriziale, contrastare l’inquinamento elettromagnetico, equilibrare i chakra e pulire le tossine dal corpo. Inoltre, viene anche spiegato (come spiega anche Masaru Emoto) come trasferire l’energia di un simbolo all’acqua, al cibo, a gioielli o pietre per un trattamento a lungo termine e prevenzione.

 

La Nuova Omeopatia e i metodi e le applicazioni che ne derivano, si adattano non solo ai terapeuti professionali, ma anche ai profani: permettono al singolo individuo di occuparsi in maniera autonoma e responsabile della propria salute e di aiutarsi, in particolare, nelle situazioni acute.

 

Ecco che spesso è già sufficiente un simbolo curativo disegnato sulla cute con un pennarello per lenire il dolore, per esempio, nel caso di una puntura d’insetto, sulla quale possiamo disegnare direttamente il corrispondente “codice geometrico”.

Ecco un simbolo contro le punture da insetto e di zanzare

 

Ad esempio, per ridurre nell’arco di pochi minuti il prurito, il fastidio e il dolore di un pizzico di un insetto (molto efficace per le zanzare) sono i seguenti simboli che stanno ad indicare un inversione dei sintomi. Preciso che il simbolo aumenta l’effetto in base a quante più linee verticali si disegnano. Tuttavia il massimo è tre, non serve disegnarne cinquantamila.

 

 

 

Per iniziare, prova a disegnare uno di questi tre simboli con un pennarello o anche con una semplice penna a sfera accanto alla puntura. E dopo qualche minuto vedi cosa è successo. Ne rimarrai sbalordito. E addio pomate!

Conclusione

 

Ciò che affascina in particolare è l’ampiezza dello spettro delle diverse possibilità di applicazione e allo stesso tempo la semplicità di impiego e la spesa in denaro… che è pari a zero! Inoltre non ci sono effetti collaterali o contro indicazioni. Inizia subito anche tu… anche solo per curiosità. E non potrai più farne a meno.

 

Articolo di Stefano – http://www.vivolibero.org

 

Fonte: http://www.vivolibero.org/tecniche-di-guarigione/come-guarire-con-i-simboli-disegnati-sul-corpo-medicina-dei-segni-informazionale-e-nuova-omeopatia/

 

via FisicaQuantistica https://www.fisicaquantistica.it/scienza-di-confine/guarire-con-i-simboli-disegnati-sul-corpo-la-medicina-informazionale

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

La Coscienza agisce e modifica costantemente la Realta' … con grazia e semplicita'

La natura di ogni realtà può sembrare distinta e separata da tutte le altre, nonostante tutti gli aspetti dell’esistenza siano interconnessi, attraverso la pervasività dell’energia della forza vitale. Tutte le realtà manifestano la capacità di collegarsi a quello che possiamo chiamare un “network” d’intelligenza interattiva, presente dentro e intorno i confini spazio-temporali che al momento percepite.

Nel vostro spazio e tempo, le percezioni umane stanno gradualmente adattandosi all’enorme trasformazione di coscienza necessaria per ristabilire il collegamento umano con l’intelligenza Cosmica. Man mano che la vostra coscienza si aprirà alle qualità multidimensionali dell’esistenza, imparerete a raccogliere consapevolezza da altri spazi, trasferendola nella vostra realtà tridimensionale per migliorare e guarire la vostra stessa vita.

Poiché le vostre realizzazioni personali hanno un profondo effetto sulla coscienza collettiva, nell’ “ideale diventato reale”, voi e il vostro mondo assisterete a un fiorire di nuove idee e sarete fortemente ispirati a creare una nuova visione dello scopo della vita. Quando cambiate il vostro atteggiamento, cambiate anche la vostra vita personale e collettiva.

In tutto il mondo, sempre più gente sta prendendo coscienza della necessità di riportare l’attenzione mondiale su valori come onestà e integrità, dando primaria importanza alla pace, alla cura per la Terra e al profondo rispetto per tutte le sue creature.

Man mano che la vibrazione della coscienza di massa si espanderà e maturerà, si avrà maggiore slancio e attenzione verso questi ideali. La Terra può sentire questi cambiamenti: un elevato stato di consapevolezza nella coscienza collettiva del genere umano, stimola, infatti, la Terra a sbloccare e a rilasciare una quantità maggiore di vicende storiche oramai concluse, immagazzinate dentro il suo essere.

Ogni volta che siete disposti a conoscere e affrontare le vostre verità personali, contribuite alla costruzione della frequenza di coscienza necessaria a rivelare e rilasciare le verità della storia umana. Sviluppare una coscienza spirituale, fa aprire i chiavistelli dell’archeologia della Terra, e ciò è d’importanza fondamentale per comprendere il vostro passato, e costruire il ben-essere presente e futuro.

Sottili forze cosmiche stanno fortemente stimolando la mente umana, al fine di attivare un nuovo tipo di coscienza e, anche se alcuni stanno iniziando solo ora ad attingere agli straordinari potenziali dell’espressione creativa che vi attendono, milioni di persone sono già ben avviate verso l’esplorazione di questi potenziali che arricchiscono la vita.

Talvolta, la gente ha paura della verità e l’aspetto multidimensionale della trasformazione sembra scuotere l’umanità fin nel profondo, ma nel frattempo in tutto il mondo si sta notando un considerevole aumento di strane energie e attività.

Il vostro mondo ha sempre condiviso tempo e spazio con invisibili realtà parallele: esseri interdimensionali, extraterrestri e ultradimensionali occupano altre realtà che possono interagire ed entrare in contatto con la vostra.

Esseri benevoli tengono costantemente il loro sguardo attento sul vostro mondo, tuttavia, c’è anche un’influenza molto forte e marcata da parte di un insieme di energie che non ha a cuore i vostri interessi. L’antico detto “come in alto, così in basso”, è una verità che delinea più situazioni e avvenimenti di quanto possiate al momento comprendere.

Le energie invisibili provenienti da altre realtà, sono naturalmente attratte da voi e dal vostro mondo, e quindi le vibrazioni delle intenzioni e dei pensieri che producete, determineranno la qualità e il tipo di interazione che sperimenterete con loro.

Fonte: https://laveritacirendeliberi.wordpress.com/2017/01/30/in-ogni-momento-la-vostra-coscienza-funziona-nella-realta-sia-fisica-che-non-fisicacon-grazia-e-semplicita/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli