Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


GLI ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI :


- VITAMINA A ...

- Helicobacter pylori – I rimedi naturali dimostrati che curano il nostro stomaco ...

- Alzheimer : Vitamina D e Curcumina possono trattare l’Alzheimer ...

- DOLORI MUSCOLARI ...

- La memoria episodica dei cani ...

- La prova scientifica che la coscienza influenza la realta' ...

- Come la lamentela riprogramma il cervello verso ansia e depressione ...

- Alchimia significato e storia ...

- MAL DI GOLA DA REFLUSSO: COME CURARLO ...

- Nelle scuole italiane parte l’iniziativa di sensibilizzazione Natura che Cura, p ...

UNA LEGGE PER LE MEDICINE NON CONVENZIONALI : FIRMA ANCHE TU
INDICE GENERALE ARTICOLI :



Per vedere INDICE CON TUTTI GLI ARTICOLI [ click qui ]

Vuoi inserire nel tuo sito gratuitamente
il preview dei nostri ultimi 15 articoli

PREMI QUI
per scaricare il box interattivo !
CORSI ED EVENTI SPAZIOSACRO.IT
 
NOME DEL CORSO
Vai
 
NOME DEL CORSO
Vai
aromaterapia
AROMATERAPIA
Armonia nella vita quotidiana
massaggio do-in
MASSAGGIO DEL BAMBINO
MASSAGGIO NEONATALE
aurasoma
AURASOMA
massaggio do-in
MASSAGGIO DO-IN
MERIDIANI CINESI E MOXA
breathwork
BREATHWORK - Il Potere del Respiro
massaggio messaggio
MASSAGGIO-MESSAGGIO
camminata sul fuoco
CAMMINATA SUL FUOCO
linguaggio aura
MASSAGGIO AYURVEDICO
costellazioni familiari
COSTELLAZIONI FAMILIARI
linguaggio aura
MASSAGGIO SONORO E BAGNI DI SUONO
credenze gemelle
CREDENZE GEMELLE
Trasmutare le paure e vivere in equilibrio
meditazione
MEDITAZIONE
cristalloterapia auyrvedica
CRISTALLOTERAPIA AYURVEDICA
Gli Individui Cristallo
morfopsicologia
MORFOPSICOLOGIA
cromoterapia
CROMOTERAPIA
musicoterapia
MUSICOTERAPIA
dendroterapia
DENDROTERAPIA ENERGETICA
Energie degli Alberi
numerolgia tantrica
NUMEROLOGIA TANTRICA
Il Divino attraverso i numeri
enneagramma
ENNEAGRAMMA
oligoelementi
OLIGOELEMENTI
giardini terapeutici e antenna di lecher
GIARDINI TERAPEUTICI E ANTENNA DI LECHER
pnl umanistica
PNL UMANISTICA
giardini terapeutici e antenna di lecher
GUARIGIONE DELLA CELLULA MADRE
qi gong
QI GONG
fiori di bach
FIORI DEL CAMBIAMENTO
FIORI DI BACH
radiestesia scientifica
RADIESTESIA SCIENTIFICA
(Antenna di Lecher)
fiori di bach
FIORI DEL CAMBIAMENTO
FIORI AUSTRALIANI
reiki e scuola di reiki gratuita
REIKI 1° e 2° livello
SCUOLA DI REIKI
Potente arte di cura con le mani
ching
I CHING
riflessologia plantare
RIFLESSOLOGIA PLANTARE
il dono della terza lingua
IL DONO DELLA
TERZA LINGUA

La comunicazione
nel linguaggio dello Spirito
riflessologia plantare
SUONI TAOISTI DI GUARIGIONE
linguaggio aura
IL LINGUAGGIO DELL'AURA - Foto dell'Aura e Digitoscopia Kirlian
tamburi sacri
TAMBURI SACRI (ritmi per corpo e spirito)
casa come nido anima
LA CASA COME NIDO DELL'ANIMA
tai chi
TAI-CHI
iridologia
IRIDOLOGIA
visualizzazioni creative
VISUALIZZAZIONI CREATIVE e YOGA NIDRA
mandala e mantra
MANDALA E MANTRA
visualizzazioni creative
YOGA SHARIRA
MUDRA e ARTE MUDRA
scuola di naturopatia sciamanica

SCUOLA DI NATUROPATIA
[ visita la scuola con un click qui ]
Abbiamo pubblicato il nuovo programma !

cura con le preghiere
LA CURA CON LE PREGHIERE :
"Quando preghiamo per gli altri, l'universo prega per noi." - Amma - 
Leggi ed invia le preghiere con un [ click qui ]
IL LINGUAGGIO DELLA CURA : LE SEGNATURE
IL LINGUAGGIO DELLA CURA : LE SEGNATURE
Iniziazioni della Notte di Natale
e lista di persone che segnano
il Fuoco Sacro in Italia [ click qui ]

VITAMINA A

VITAMINA A

 

La Vitamina A è fondamentale per la salute del nostro organismo in quanto svolge importanti funzioni per:

crescita e sviluppo dei bambini
vista
ossa e denti
pelle
capelli
mucose
sangue e apparato circolatorio
polmoni e apparato respiratorio
fertilità e riproduzione
protezione dalle infezioni
azione antiossidante
difesa immunitaria
riparazione dei tessuti
Cause di carenza di Vitamina A
Oltre che da un apporto dietetico insufficiente, la carenza si può ricondurre a limitate capacità dell’organismo di assimilare o far uso della Vitamina A. Le possibili cause sono:

Disordini gastrointestinali ed epatici (in particolare: colite ulcerosa, cirrosi epatica, fibrosi cistica, ostruzione del dotto biliare)
Disturbi al duodeno che è la zona primaria di assimilazione della Vitamina A
Ipotiroidismo (deficit di tiroxina)
Diabete
Infezioni respiratorie o renali
Carenza o eccesso di Vitamina E (le Vitamine A ed E hanno un’azione di protezione reciproca, necessitano una dell’altra in quanto l’una impedisce all’altra di ossidarsi)
Carenza di Vitamina D, Vitamina C e tutto il complesso B
Carenza di zinco, calcio, fosforo
Contemporanea assunzione di Vitamina F (Omega 3): tra le due vitamine (A e F) c’è una sorta di antagonismo, l’unica soluzione consiste nell’assumerle a 8 ore di distanza una dall’altra
Eccesso di ferro
Dieta troppo povera di grassi (la Vitamina A è liposolubile)
Consumo di oli minerali (presenti in lassativi e in alcuni alimenti non biologici)
Cortisone e antibiotici
Prolungata esposizione al freddo
Attività fisica intensa praticata entro le 4 ore successive al consumo
Uso di alcol e droga
Stress
Fumo
Caffé
Sintomi di carenza di Vitamina A
Il nostro organismo ha elevate riserve di Vitamina A, principalmente nel fegato, e sono necessari molti mesi di carenza prima che ne compaiano i sintomi. La carenza di Vitamina A non è quindi particolarmente diffusa, tuttavia, considerata la sua importanza, è consigliabile effettuare accertamenti ed eventualmente integrare se notiamo la persistenza di sintomi come:

1. Difficoltà di crescita e sviluppo nei bambini. la Vitamina A favorisce la secrezione dei succhi gastrici necessari alla  digestione delle proteine, la sintesi delle proteine è il fondamento della costruzione e riparazione dei tessuti organici, dalle ossa alla pelle. In carenza di Vitamina A ci saranno vistosi ritardi della crescita nei bambini e un indebolimento nella capacità di riparazione dei tessuti anche negli adulti.

2. Problemi alla vista e agli occhi. Uno dei primi sintomi è la cosiddetta cecità crepuscolare o notturna, ovvero il ritardo dell’occhio ad adattarsi agli stimoli luminosi in ambienti scarsamente illuminati. Una carenza prolungata può portare anche a: secchezza, prurito, bruciore oculare, occhi stanchi dopo la lettura, formazione di detriti di cheratina nella congiuntiva, orzaioli.

3. Secchezza delle mucose di bocca, naso, apparato respiratorio e uro-genitale. Si può arrivare all’alterazione delle percezioni sensoriali: abbassamento o  perdita del senso dell’olfatto, dell’udito e del gusto. Si dovrebbe dedicare un particolare riguardo all’osservazione degli anziani: spesso non sono sordi o ciechi per l’età avanzata ma per una mancata corretta integrazione di Vitamina A. IN SINTESI: La perdita dell’udito, la perdita dell’odorato, la perdita del gusto e la cecità notturna devono far subito pensare ad una carenza di Vitamina A

4. Capelli e pelle secchi. I capelli hanno perso lucentezza e sono fragili. La pelle si screpola facilmente, prude, è rugosa, prematuramente invecchiata e tende ad ispessirsi.

5. Raffreddori recidivanti, disturbi respiratori. Il raffreddore “che non passa mai”, specialmente nei bambini, può essere sintomo di carenza di Vitamina A. L’aria che inspiriamo attraversa le fosse nasali rivestite di peli e muco che servono a trattenere le particelle estranee, questo rivestimento dipende dalla Vitamina A e se è compromesso l’inquinamento può invadere gola, bronchi e polmoni con varie dannose conseguenze.

6. Facilità alle infezioni. In caso di carenza si è più esposti alle infezioni in quanto la Vitamina A assicura la robustezza delle pareti cellulari che impediscono la penetrazione di virus e sostanze tossiche nelle cellule; inoltre sostiene l’efficienza del timo permettendo la produzione di cellule T per aumentare le difese immunitarie.

Altri campanelli d’allarme sono: inappetenza, stanchezza, anemia, dolore alle articolazioni.

Come integrare la Vitamina A
La Vitamina A si presenta in natura come carotenoide, beta-carotene (precursosi) e retinolo (vitamina A).

Il CAROTENOIDE e il  TOCOFEROLO +BETA-CAROTENE  ( BETACAROTENE FARMACIA DAGNINI SECONDO IL METODO DEL DOTT. DI BELLA)si trovano nella frutta di colore giallo/arancione come:

carote
mango
melone
albicocche
arance
pompelmi rosa
pesche
zucca
peperoni
pomodoro
papaia
ciliege
anguria
e nella verdura a foglia scura, in particolare:

tarassaco
aglio
prezzemolo
lattuga, crescione, rucola, spinaci, indivia
sedano
broccoli, cavolo, cavolini di bruxelles
Il RETINOLO si trova in fonti di origine animale (carne, pesce, olio di fegato di merluzzo, fegato, uova, latticini), nel caso è bene assumerlo in concomitanza a complessi che contengano anche beta-carotene, ma soprattutto è importante informarsi preventivamente sugli effetti dei derivati animali sulla salute umana e sull’ambiente.

L’assorbimento della Vitamina A richiede la presenza dei grassi nella dieta ed è potenziato dal complesso B, Vitamine C e D, equilibrio della Vitamina E, calcio, fosforo, zinco.

Controindicazioni. Ipervitaminosi di Vitamina A
L’eventuale eccesso di integrazione di Vitamina A non viene rilasciato dal nostro organismo ma accumulato, quindi alti dosaggi per tempi prolungati possono dare fenomeni di ipervitaminosi causando nausea, vomito, emicrania e gli stessi sintomi della carenza.

Da notare che la probabilità di intossicazione è raramente alta e accade quando la vitamina è assunta in dosi eccessive proveniente da fonti di origine animale o farmaci. Le verdure contengono la provitamina A che non può trasformarsi abbastanza rapidamente da creare un’intossicazione.

L’assunzione di Vitamina C contrasta gli effetti dannosi. Chi ha problemi di reni, specie chi fa dialisi, dovrebbe assumere con cautela la Vitamina A, perché si possono avere problemi di riassorbimento osseo che causa aumenti dei livelli di calcio nel sangue.

La pillola anticoncezionale aumenta i livelli di assorbimento della Vitamina A. Un’integrazione farmaceutica di Vitamina A deve essere fatta sotto controllo medico.

Riferimenti:DIONIDREAM.IT

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Helicobacter pylori – I rimedi naturali dimostrati che curano il nostro stomaco

L’infezione da Helicobacter pylori può causare malattie digestive come gastrite (irritazione e infiammazione della mucosa dello stomaco), ulcera peptica (una ferita aperta che si sviluppa sulla mucosa interna dello stomaco, del duodeno o dell’esofago) fino al cancro allo stomaco in tarda età.

Si è osservato che mangiare carne non completamente cotta o le uova crude può trasmettere il batterio dell’Helicobacter pylori nel nostro organismo. Maneggiare carne cruda e usare posate che poi non vengono sterilizzate può favorire la trasmissione del batterio. Anche il contatto sia attraverso saliva che sperma con una persona affetta può essere contagioso.

Sintomi
L’Helicobacter pylori (H. pylori) è un batterio presente naturalmente nel corpo di due terzi della popolazione mondiale, specialmente nei paesi in via di sviluppo dove l’acqua potabile non è pulita, e di solito non causa sintomi. Quando invece comincia ad attaccare lo stomaco si possono manifestare i seguenti sintomi:

Bruciore di pancia
Dolore addominale che peggiora a stomaco vuoto
Nausea
Vomito
Perdita di appetito
Eruttazione frequente
Diarrea
Fame al mattino
Alitosi
Gonfiore
Perdita di peso
Curare l’Helicobacter pylori naturalmente
Il trattamento farmacologico per l’infezione da H. pylori si concentra sulla sua eliminazione totale utilizzando la cosiddetta “terapia tripla”, che include due antibiotici e un acido-bloccante. Il trattamento di questo tipo, tuttavia, si traduce spesso in squilibri pesanti alla flora intestinale, così come la formazione di ceppi resistenti agli antibiotici di H. pylori che possono causare forme più gravi di recidive. Questo è uno dei motivi per cui vi è un crescente interesse per le alternative naturali al trattamento farmacologico.

Ecco perché siamo entusiasti di evidenziare alcune delle ricerche che mostrano delle naturali cure efficaci a questo fastidioso problema. Questi rimedi naturali sono soluzioni clinicamente testate che possono lavorare in tandem, o come un completo alternativa al trattamento convenzionale.

Germogli di broccoli. Uno studio pubblicato su Digestive Diseases and Sciences ha scoperto che su 9 pazienti affetti da H. pylori che hanno consumato germogli di broccoli (14, 28 , o 56 g) due volte al giorno per 7 giorni, 7 di essi (78%) sono stati diagnosticati come negativi all’infezione da H. pylori subito dopo il completamento della terapia e sei di essi erano rimasti negativi dopo 35 giorni. I germogli di broccoli crudi contengono livelli estremamente elevati di biomolecole di sulforafano (quando si cuoce il broccolo vengono distrutte) che sono ricchissime di zolfo biodisponibile in grado di lavorare su oltre 150 diverse malattie.

Probiotici. Uno studio del 2012 pubblicato su Inflammation and Allergy Drug Targets ha scoperto che un trattamento di 10 giorni con un probiotico multi-ceppo nei pazienti con H. pylori ha portato in 13 pazienti su 40 alla completa eradicazione. (Nota: I pazienti hanno ricevuto un probiotico contenente i seguenti ceppi: Streptococcus thermophilus, Lactobacillus acidophilus, Bifidobacterium longum, Lactobacillus plantarum, Bifidobacteriuym brevis, Lactobacillus paracasei, Bifidobacterium infantis, Lactobaccilus sottospecie delbrueckii bulgaricus). I probiotici combattono le infezioni naturalmente e hanno un impatto sul nostro umore, sistema immunitario e digestivo.

Cumino nero (Nigella sativa). Uno studio del 2010 pubblicato su Saudi Journal of Gastroenterology ha scoperto che una dose di soli 2 grammi di semi di cumino nero (Nigella sativa) in combinazione con un acido-bloccante era più efficace (67%) della terapia tripla (che include un bloccante dell’acidità e due antibiotici) nel trattamento di infezione da H. pylori. Il cumino nero è un potente antivirale ed è stato studiato e riconosciuto valido in una vasta gamma di condizioni.

Tè verde. Il tè verde, famoso per i suoi potenti antiossidanti, è in grado anche di debellare l’H. pylori. Uno studio ha osservato l’effetto del tè verde sia in vivo che in vitro, ed è emerso che assumere il tè verde prima dell’infezione impedisce al batterio di attecchire nello stomaco. Inoltre se viene assunto durante l’infezione impedisce al batterio di proliferare.

Succo di mirtillo rosso. Il mirtillo rosso originario del Nord America, a lungo conosciuto per essere un rimedio per le infezioni del tratto urinario, di recente è stato riconosciuto come molto valido contro l’H. pylori. Nel primo studio clinico di questo tipo, una recente ricerca mostra che coloro che bevono una tazza di succo di mirtillo due volte al giorno hanno tre volte più probabilità di scongiurare l’infezione rispetto a quelli che non lo fanno. I ricercatori hanno osservato che il mirtillo rosso contiene dei composti che hanno l’effetto di impedire l’adesione dei batteri alla mucosa dello stomaco ed eliminarli.

Olio di oliva. Il nostro amato olio extra vergine di oliva potrebbe aiutare a prevenire e curare le infezioni da H. pylori che causano milioni di casi di gastrite e ulcera peptica ogni anno. Uno studio pubblicato su Journal of Agriculture and Food Chemistry ha osservato che nelle culture di laboratorio, i composti fenolici presenti nell’olio extra vergine di oliva hanno avuto forti effetti antibatterici contro otto ceppi di H. pylori, compresi i ceppi resistenti agli antibiotici. I composti si sono anche dimostrati in grado di rimanere stabili nelle condizioni acide dello stomaco.

dionidream.com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Alzheimer : Vitamina D e Curcumina possono trattare l’Alzheimer

Arriva la conferma ufficiale dai ricercatori. Avevamo già discusso di come la curcumina si sia dimostrata utile nel rigenerare il cervello danneggiato da un ictus stimolando la proliferazione delle cellule staminali neurali. In un altro articolo era emerso come un padre con Alzheimer da 8 anni abbia avuto dei miglioramenti incredibili riuscendo a riconoscere tutti i familiari e ritrovare i ricordi dimenticati con delle alte dosi di vitamina D.


La vitamina D ha moltissimi recettori nel cervello, specialmente nel sistema nervoso centrale e nell’ippocampo, ed è implicata nella crescita del tessuto cerebrale. La curcumina, naturalmente presente nella curcuma, agisce nel cervello come antidepressivo e antiossidante.

I ricercatori hanno studiato queste due sostanze naturali combinate insieme ottenendo dei risultati incredibili. Lo studiopubblicato sulla rivista ScienceDaily dagli scienziati dell’Università della California hanno scoperto che la vitamina D3 (l’integratore di vitamina D in commercio) combinata insieme alla curcumina (è possibile acquistare l’estratto concentrato di curcumina naturale) spinge il sistema immunitario ad eliminare dal cervello le placche beta-amiloide che sono il segno distintivo della malattia di Alzheimer.


La proteina beta-amiloide nei soggetti affetti da Alzheimer svolge il suo processo distruttivo aggregandosi in ammassi (in una zona profonda del cervello, la corteccia entorinale) che alterano le comunicazioni tra le sinapsi nel cervello e nel tempo formano le caratteristiche placche che si osservano tramite l’imaging del cervello o post mortem.

Con la formazione delle placche e degli ammassi i neuroni sani iniziano a perdere efficienza, in seguito cominciano a non funzionare più e a non comunicare più tra di loro ed alla fine muoiono.


La distruzione delle sinapsi cerebrali, i collegamenti tra i diversi neuroni che consentono la trasmissione degli impulsi nervosi, induce perdita di memoria e la destrutturazione delle capacità cognitive. Secondo le statistiche in Italia i malati di Alzheimer sono circa 520.000  ed i nuovi casi diagnosticati sono 80.000 all’anno. Secondo la medicina ufficiale le cause sono legate a fattori di ordine genetico, ambientale e riguardanti lo stile di vita e non sono ancora state individuate con certezza.  Quello che possiamo dire con certezza, perché dimostrato, è che il consumo di zucchero favorisce l’insorgere dell’Alzheimer.

La vitamina D è praticamente assenti nei cibi e l’unico modo per assumerla è esporre la pelle al sole. Tuttavia con la paura del cancro alla pelle oggi tutti appena si tolgono i vestiti si ricoprono di crema solare che impedisce la sintesi della vitamina D. Sulla rivista Scientific American è emerso infatti che la paura del cancro alla pelle ha stimolato esponenzialmente la diffusione della demenza e dell’Alzheimer.


La spinta per prevenire il cancro della pelle ha portato a conseguenze inattese – funzioni cerebrali ridotte a causa della carenza di vitamina D.

La vitamina D è un nutriente essenziale per la salute delle ossa e del sistema immunitario; la sua fonte principale è il sole, e viene sintetizzata attraverso la pelle. Le carenze possono verificarsi durante i mesi invernali o in quelli che spendono un sacco di tempo in ambienti chiusi, come ad esempio i malati di Alzheimer.

Speriamo che la vitamina D3 e la curcumina, entrambe le sostanze presenti in natura, possano offrire nuove possibilità di prevenzione e trattamento per la malattia di Alzheimer.
Il team ha scoperto che i curcuminoidi migliorano la superficie di legame tra gli ammassi beta-amiloide e i macrofagi, ovvero favorisce l’eliminazione di queste placche da parte del sistema immunitario. Dall’altro lato la vitamina D stimola fortemente i macrofaci ad assorbire gli ammassi beta-amiloide.

Poiché la vitamina D e la curcumina lavorano diversamente con il sistema immunitario, una combinazione di queste due può essere più efficace che se prese singolarmente. Inoltre la vitamina D  aumenta la capacità dei neuroni di utilizzare il glucosio che è il combustibile delle cellule e nello stesso tempo annulla tutti i processi infiammatori.

I ricercatori hanno riconosciuto che purtroppo la curcumina è difficilmente assimilabile e quindi stanno sviluppando una curcumina sintetica maggiormente biodisponibile ed in grado di agire meglio a livello cerebrale. Tuttavia come abbiamo già espresso, esistono dei modi per aumentare l’assimilazione della curcumina, ed è la combinazione con del pepe nero (piperina) e dei grassi.

Altri consigli utili per chi soffre di Alzheimer è l’assunzione di omega 3, anch’esso in grado di distruggere le placche beta-amiloide, cosa che non sorprende se consideriamo che il 30% del nostro cervello è fatto di omega 3. Disintossicarsi dall’alluminio, un metallo tossico ormai presente nei cibi, deodoranti e molti altri beni di consumo e preparazione dei cibi, è un passaggio chiave nel trattamento dato che è dimostrato che l’alluminio è legato all’insorgenza dell’Alzheimer.

Nota. Servono dose alte di vitamina D (10.000 – 100.000 UI) per avere un effetto terapeutico e si consiglia di consultare un medico per scoprire il dosaggio migliore.

https://www.dionidream.com/vitamina-d-curcumina-alzheimer/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

DOLORI MUSCOLARI

“Ultimamente molti di voi si sono rivolti a noi, lamentandosi di dolori e tensioni nei muscoli del corpo fisico. Nonostante quello che fate per mandarlo via, il dolore continua a rimanere – cambiando la sua natura solo occasionalmente, mentre si sposta e varia in intensità.

Nella maggioranza dei casi, l’origine di questo problema non è fisica. È motivazionale. La causa di base dello stress si trova in una di due aree della vita: Forzare voi stessi a fare quello che non volete fare, o trattenervi dal fare ciò che volete fare.

In passato vi abbiamo parlato di suggerimenti interni che si accompagnano ai vostri quattro principali schemi motivazionali: “Vorrei, voglio, devo e dovrei.” Il primo schema rappresenta un interesse di base in qualcosa (un’attività, un viaggio, un’esperienza), sebbene privo di qualsiasi senso di impegno verso il suo ottenimento.

Il secondo schema è il cuore della risonanza animica, perché non solo contiene il desiderio di avere qualcosa, ma anche un’energia fisica in pieno sviluppo che sostiene quell’interesse con un’azione focalizzata.

Il terzo termine: “Devo”, è sempre collegato, in qualche modo, a: “Voglio”…… poiché rappresenta il processo necessario che una persona dovrebbe attraversare per manifestare o sostenere ciò che desidera. La vera sfida fra i due implica il bisogno di rimanere perfettamente chiari riguardo alla reale connessione fra i due.

La parola “dovrei”, che così di frequente si trova nelle conversazioni quotidiane, è l’equivalente motivazionale dell’aver qualcuno che si inserisce illecitamente nel vostro computer e fa scelte per voi che non combaciano con i vostri schemi energetici o interessi personali. Si trovano soltanto LÀ e voi vi ritrovate ad essere obbligati ad affrontarli quotidianamente. Queste dinamiche interne esistono come sfide alla vostra sovranità personale e compaiono nella vostra mente così da poter riaffermare quella sovranità su base quotidiana. Tutto riguarda le SCELTE, vedete?

“Dovresti fare questo,”……… o…… “Dovresti fare così e così” (Dovre-ismo, potreste dire!)…… sono frase comuni che scorrono quotidianamente attraverso il vostro vocabolario, così come attraverso le vostre vene.

Possono essere piuttosto velenose, sebbene appaiano spesso come brillanti e splendenti mele, saporite per gli occhi e dolci sulla lingua. A tempo debito, potreste anche notare che tendono a farvi venire il mal di pancia!

O un dolore muscolare...

Una volta che il corpo emozionale tradisce il vostro sistema di sicurezza interno, ammettendo schemi motivazionali non pertinenti, il corpo fisico diventerà l’“ultima linea di difesa”… e il corpo ha tutti i diritti di contestare sistemi di valori che non si armonizzano con le motivazioni centrali.

Condivideremo altre informazioni riguardo a questo soggetto a tempo debito.”

<fine trasmissione>

 

Un'Altra Trasmissione da  Le Riconnessioni...

attraverso Daniel Jacob

 

 

“IL MONDO CHE CADE A PEZZI”

 

 

“In merito al vostro cammino ed esperienza quotidiana… è importante ricordare che il “cadere a pezzi” è il principale processo che in questo momento è in corso sul Pianeta Terra.

Su tutto il pianeta Esseri in trasformazione lo stanno facendo, per sbarazzarsi dello sforzo e della focalizzazione che hanno incollato la loro attenzione al sistema mondiale (“Matrix” se volete…) e ha impedito loro di danzare e di giocare con lo spirito… con l’anima del Bimbo Magico.

In questo momento, le tre aree di sconvolgimento principale sono: la salute, le finanze e le relazioni.

La maggior parte della gente è profondamente coinvolta nel tenere insieme una o più di queste aree. E se il vostro SÉ CENTRALE è pronto a riconnettersi con tutto e tutti… sarete indaffarati con il compito di LIBERARVI dalla “stretta della morte” che sostenete (o che vi sostiene)… per mezzo di obblighi verso la famiglia, i conti, la reputazione, gli obblighi sociali, e simili.

Non c’è nessuno da “biasimare” per la vostra situazione, nel modo in cui appare davanti a voi ora. È semplicemente il risultato della vostra determinazione interiore a LASCIARE ANDARE… che è spesso alquanto difficile in situazioni favorevoli.

Attraete perciò situazioni sgradevoli che fanno sì che interiormente le cose si SCALDINO… fino a che, infine, la vostra VOLONTÀ UMANA è pronta a focalizzarsi di più nell’ADESSO… e a scoprire la PROFONDITÀ DEL DESIDERIO che si cela sotto tutti questi obblighi.

Una volta che la volontà “responsabile” e/o “dipendente” si libera, è importante trascorrere del tempo connettendosi al proprio CENTRO ORGANICO… corpo ed emozioni… come una guida per le vostre mosse successive qui sulla Terra.

Utilizzate il vostro corpo come un Contatore Geiger, mentre cercate la “radianza” che ispirerà il vostro futuro. Andate verso ciò che vi dà energia e vi eccita, sia che sembri esserci una ricompensa finanziaria, prestigio, oppure no.

Allontanatevi da quelle cose che vi indeboliscono, anche se questo significa spezzare legami di lunga data con individui a cui tenete. Non li dovete eliminare dalla vostra vita. Trovate semplicemente dei nuovi format per relazionarvi a loro così che il “torpore” venga rimosso e la relazione rivitalizzata. È difficile provare le proprie ragioni ed essere in un posto o in una relazione se non c’è nessuna energia in movimento.

Negli stadi iniziali, avrete bisogno di garantirvi un notevole periodo di tempo DA SOLI… in cui poter vagliare le sensazioni e gli impulsi nel Contatore Geiger. Non prendete impegni permanenti fino a che non tenete conto di questo. Altrimenti, il vostro senso della prospettiva sarà ancora alquanto distorto dal pensiero del Vecchio Paradigma.

Dovete essere brutalmente onesti con voi stessi riguardo alla differenza fra ciò che è veramente importante per voi e ciò che è stato installato come responsabilità sociale. Una volta che vi siete concessi questo tempo da soli… rimarrete sorpresi dei risultati. Alcune energie … che in precedenza avete giudicato come “pesi” intorno al collo… sono VERAMENTE IMPORTANTI, mentre altre che sembrano essere così brillanti, all’improvviso si affievoliscono, una volta che l’ENERGIA DELLA RIBELLIONE del VIVERE CON INTENZIONE viene rilasciata.

Alla fine, quando tutti cominciamo finalmente a LASCIARE ANDARE… l’Amore dimostra essere l’energia più facile e più compassionevole di tutte.

Richiede VERITÀ e AUTENTICITÀ… che è presente sempre e soltanto nel MOMENTO PRESENTE. Tutta la verità non dura che un momento, e viene poi sostituita da una NUOVA verità… e chi tenta di restare aggrappato alla verità di ieri, come la manna di ieri… si ritroverà con il mal di pancia… perché è andata a male.

Lasciate che i doni del vostro cuore vi mostrino il cammino e tutti gli altri elementi… salute, benessere, amore e affetti… li seguiranno. Non abbiate paura di lavorare con le vostre mani o di trasferirvi… poiché l’opportunità economica è una distanza verso cui i profeti e i guaritori sono diretti nei loro compiti spirituali successivi.

Siamo a vostra disposizione 24 ore al giorno. Allungatevi semplicemente e noi saremo là ad accogliervi, in qualsiasi forma vogliate. Siate pazienti, siate veramente ONESTI con voi stessi in tutte le cose. Quello che gli altri pensano di voi è semplicemente una proiezione del loro stesso processo nel vostro spazio vitale.

Se gestite la vostra vita per mantenere il loro favore, vi ritroverete a sempre a vivere in cerchi. Voi non siete LORO, e loro non sono VOI… non nello spazio 3D comunque. Al di là di quello, tutti sono UNO. Ma qui… è importante essere autentici al 100%... così i riflessi che vi rimandate uno con l’altro sono originali e autentici, anziché intrugli plastici del vostro sé “socializzato”.

Ci sono molte buche e trappole più avanti! Ma vi stanno crescendo le ali e riuscirete a volare molto prima di cadere sul serio.

<fine trasmissione>

Le Riconnessioni 

 

Un'Altra Trasmissione da  Le Riconnessioni...

attraverso Daniel Jacob

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

La memoria episodica dei cani

Un gruppo di ricercatori ha dimostrato che i cani conservano i ricordi delle proprie esperienze anche se si tratta di eventi che al momento non appaiono rilevanti e non è quindi importante ricordarli. Si tratta della prima dimostrazione dell'esistenza di una memoria episodica - o di qualcosa di molto simile - in animali diversi dai primati(red).
I cani hanno la capacità di ricordare azioni complesse anche se non hanno una particolare importanza nel momento in cui si  verificano. Hanno, cioè, qualcosa di molto simile alla memoria episodica degli esseri umani, che conserva i ricordi in prima persona delle esperienze di vita. A dimostrarlo è uno studio condotto da tre etologi dell'Università Eötvös Loránd di Budapest, Claudia Fugazza, Ákos Pogány e Ádám Miklósi, che firmano un articolo pubblicato su “Current Biology”.

L'ipotesi che animali non umani possiedano una memoria episodica è oggetto da decenni di accese dispute in ambito scientifico. Per dimostrare che una persona possiede la memoria episodica basta infatti farle qualche domanda, ma nel caso degli altri animali bisogna affidarsi al loro comportamento, escludendo al tempo stesso qualsiasi altra possibile spiegazione di quel comportamento (per esempio che sia frutto di un addestramento/condizionamento).

Due immagini dei test eseguiti dai ricercatori: a sinistra l'addestratore tocca l'ombrello; a destra il cane ripete l'azione. (Cortesia Mirko Lui)
Fugaza e colleghi hanno ideato un esperimento che risolve il problema. Hanno prima addestrato un gruppo di cani a imitare le loro azioni quando sentivano il comando "fa come me". Successivamente, li hanno addestrati in modo che si sdraiassero subito dopo aver visto gli sperimentatori compiere un'azione (diversa, ovviamente, dallo sdraiarsi). Quando i cani si erano ormai abituati a eseguire sistematicamente questo comportamento (che non richiede la memorizzazione dell'azione compiuta dall'addestratore), al cane è stato impartito - dopo un lasso di tempo variabile fra qualche minuto e un'ora - il comando "fa come me". E i cani hanno eseguito anch'essi l'ultima azione dell'addestratore.

Il punto saliente è che i cani non avevano alcun motivo specifico per ricordare 
quell'azione, dato che il compito che si aspettavano di dover eseguire era quello di sdraiarsi. Tuttavia, l'avevano memorizzata: la loro memoria non è dunque attiva solo in funzione di un'utilità immediata, ma registra una propria biografia.

In pratica, sono dotati quanto meno di una memoria simil-episodica, come la definiscono con prudenza i ricercatori, la cui esistenza in animali non umani finora era stata dimostrata solo nelle grandi scimmie. "Da una prospettiva evolutiva – ha detto Fugazza - questo implica che la memoria simil-episodica non è qualcosa di unico e non si è evoluta solo nei primati ma è una capacità più diffusa nel regno animale"

http://www.lescienze.it/news/2016/11/24/news/cani_memoria_episodica_simil-episodica-3323099/?ref=nl-Le-Scienze_25-11-2016

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli