Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


Categoria: "Uomo Natura Società"

LA SFERA DI TUTTE LE POSSIBILITA'

LA SFERA DI TUTTE LE POSSIBILITA'

Stai vivendo momenti di trasfigurazione. Smetti di credere di doverti agli altri. Non entrare nel GIOCO della Sofferenza.
Sviluppa la tua coscienza a un livello superiore. Sposta le tue energie oltre la coscienza umana. Sii in totale abbandono alla coscienza divina. Quello che emetti mette l'altro faccia a faccia.

Non prendere su di te ciò che non ti appartiene.
Sii TU in Amore e Luce e lasciaci agire attraverso di te.
Avete tutti energie da neutralizzare.
Non puoi decidere per una persona che non vuole capire e ad un certo punto devi fare una scelta.
Non lasciare che l'altra persona interferisca nella tua vita o vada oltre essendo te stesso.

Ti identifichi ancora con le tue emozioni e ti lasci guidare dal gioco umano.
Non farti più coinvolgere in questo mondo.
Non distrarti, ricevi ciò che viene da dentro.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Devi superare te stesso.

gli Hators

www.tomkenyon.com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

PENSIERI DI UN EREMITA

PENSIERI DI UN EREMITA

E...... non sopporto più l’arroganza, perché strappa la fraternità, perché confonde le parole, perché è figlia della paura di morire.
Non è più tempo di dare fiducia agli arroganti, non credo in chi ha le soluzioni facili, non sopporto chi, con supponenza, conosce sempre il volto dei nemici.
Il mondo sarà cambiato con la mitezza di chi si sente erede di una terra che ha trovato e vuol lasciare a chi verrà dopo di lui. E se il mondo non cambierà almeno non smetterà di respirare, levigato dalle carezze dei miti. La mitezza di chi non si sente padrone mai, ma neppure schiavo ma padrone mai, viandante quello sì, grato e stupito e leggero. La rivoluzione è dei miti e del loro sorriso scagliato controvento.
E non voglio più credere a chi pretende giustizia ma nemmeno a chi la promette. Il mondo non è giusto e non lo sarà mai. Da duemila anni la croce certifica il fallimento delle umane utopie. Le rivoluzioni violente illudono, promettono, poi replicano. Non voglio più cadere nella trappola seduttiva delle soluzioni definitive. Credo solo nella beatitudine rivoluzionaria di chi vive di passaggio ma, mentre cammina, rimane affamato. Affamato ora, per essere saziato poi, ma da un Amore più grande. Affamato, contro chi non sente più il profumo del pane buono della fraternità, affamato, così affamato, da non sprecare nemmeno un boccone di pane, anche piccolo, perché si procede a morsi, perché solo così non si perde il ricordo, la memoria, dell’approdo.
Di misericordia in misericordia, perché così ho visto crescere la vita, in me prima di tutto. Sono vivo solo grazie al perdono che altri mi hanno offerto e che io, a fatica, sto imparando a regalarmi. Non credo nella vendetta, nella punizione e nel castigo, non ci credo non perché sono buono ma perché non funzionano. La violenza porta solo ad altra violenza. Ricamare trame di pazienza, allenarsi a riconoscere umanità in ogni persona, non smettere di ringraziare per quando la vita, misericordiosamente, ci ha graziati. Resistere alla tentazione dell’aggressività, non dare fiducia a chi parla con cuore risentito.
Sospettare sempre di chi “perdona ma non dimentica” amare invece chi non dimentica il nostro nome, di chi non dimentica il nostro indirizzo e il nostro numero di telefono nonostante la nostra miseria.
Amare chi non riesce a dimenticare la fragilità umana perché ne è perdutamente innamorato. Sospettare di chi parla spesso di perdono e di misericordia, amare chi nel nascondimento riesce a preparare orizzonti, strade percorribili a chi non crede più in se stesso.
Beato chi ha il cuore puro, ma dove puro non vuol dire immacolato ma vivo. Puro nel suo essere cuore, puro nella sua vocazione profonda: che il cuore faccia il suo mestiere: ami! Sospettare sempre di chi parla troppo d’amore, di chi ostenta, il cuore quando è puro, non ha bisogno di alzare la voce per farsi sentire.
Beati i cuori che vedono Dio, che lo vedono adesso, che riescono a scorgerlo in ogni sguardo, in ogni alba, in ogni ramo e cane e nuvola e formica e poesia e vento e bava di lumaca…
Beato chi opera la pace partendo da se stesso. La pace non si scambia, la pace non si promette, la pace non si concede, la pace: è, la pace abita.
Beato è chi è pacificato, non perché non conosce conflitti ma perché nulla può smuovere la gioia di essere figlio.
Figli di un Dio che siede e aspetta, in pace, al centro del mio essere più profondo. E noi non dobbiamo far altro che camminare, semplicemente camminare, con leggerezza rivoluzionaria, con il sorriso di chi ha sperimentato di essere amato, camminare verso la pace. Verso se stessi.

E non avremo più paura, nemmeno in tempo di persecuzione, dove la persecuzione peggiore è quella che ci infliggiamo per la paura di non essere all’altezza della vita. Non avremo paura degli insulti, nemmeno di quelli pesantissimi che noi facciamo a noi stessi quando siamo stanchi di amare.
E non ci farà più paura nemmeno la menzogna perché la verità non è una cosa, un’idea, una religione, che sono tutte cose che possiamo perdere, no,

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

la verità e una persona e noi non la perdiamo perché appena ci allontaniamo lei si ferma. E ci aspetta.

www,alessandrodeho’,com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Se vedete qualcuno le cui parole e azioni non sono gentili e che nel cuore non ha nulla che possa es

Se vedete qualcuno le cui parole e azioni non sono gentili e che nel cuore non ha nulla che possa essere definito gentilezza,
date vita a questo pensiero: 'Colui, le cui parole e le cui azioni non sono gentili e che nel cuore non sembra avere la benché minima gentilezza, è qualcuno che sta soffrendo molto. Senza dubbio si sta dirigendo verso regni di grande sofferenza.
A meno che non incontri un buon amico spirituale, potra' rimanere nella tristezza. Pensando in questo modo, riuscirete ad aprire il vostro cuore all'amore e alla compassione. Sarete capaci di porre fine alla vostra rabbia e di aiutare quella persona. Il saggio dovrebbe praticare in questo modo.
(Aghata Vinaya Sutta, Anguttara Nikaya III, 186)

La storia del Vecchio Contadino

La storia racconta di un vecchio contadino che per anni aveva coltivato i suoi raccolti lavorando moltissimo.
Un giorno il suo cavallo fuggì e i vicini gli dissero che era stata proprio una sfortuna perderlo ma il contadino rispose “forse”.
Il cavallo, il giorno seguente, tornò insieme ad altri 3 cavalli. I vicini dissero che era una meraviglia ma il contadino rispose di nuovo “forse”.
Il giorno dopo il figlio del contadino provò a cavalcare uno dei nuovi cavalli ma si ruppe una gamba. I vicini gridarono alla sfortuna e l’agricoltore risposte ancora una volta “forse”.
Il giorno seguente dei soldati vennero ad assoldare giovani uomini nell’esercito ma il figlio del contadino non venne chiamato dato che aveva la gamba rotta. I vicini dichiararono che era stata una vera fortuna. Ma il contadino, come sempre, rispose “forse”.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Il significato della storia

Cosa significa questa storia? In quel “forse” si racchiude il segreto del non giudizio che rivela come niente sia come sembra e che ogni cosa è legata all’altra. Bene e male, quindi, sono interconnessi, due facce della stessa medaglia. Nulla è perfetto e tutto può cambiare da un momento all’altro, senza preavviso.
La storia dimostra che ogni evento comporta vantaggi e svantaggi, e che nulla è completamente positivo o negativo, dipende dai punti di vista. La vita è imprevedibile e per quanto questo suo aspetto misterioso ci destabilizzi, non ha senso cercare di ingabbiarla come tentiamo di fare con i nostri continui giudizi
fluendo con il fluire della vita stessa, e praticando l’antica arte del non attaccamento, che non a caso è centrale sia nello Yoga che nel Buddismo e altre filosofie orientali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

UN PONTE PER L'ALDILA

UN PONTE PER L'ALDILA'

Letteralmente nel mare, a 10 metri di distanza dalla riva di Argassi a Zante, si trova un vecchio ponte veneziano.

In origine era una parte della costa su cui fu costruito il ponte che rimaneva quasi nascosto nel mare.

La stradella per arrivare al ponte partiva dalla chiesa di San Spiridione di Sgournes e presumibilmente finiva nella Vardiola veneziana poco prima di Davia.

Quasi la metà del ponte, che faceva parte della strada principale, è ora appoggiata sulla riva e l'altra metà è immersa nel mare.
Ciò è dovuto alla grave erosione dell'acqua di mare e dei venti.

LA LEGGENDA:

Una nobile e bellissima ragazza di nome Nicoletta, nata a Venezia, di animo gentile e di grande intelligenza era giunta a Zacinto per visitare lo zio che anni prima si era insediato nell'isola facendo fortuna come proprietario terriero ed esportatore di olio d'oliva in varie parti del mediterraneo.
In una della lunghe giornate che ella trascorreva in riva al mare conobbe un giovane ragazzo ,un pescatore.
Uno sguardo, un tramonto, uno sciabordio d'onde, un sussulto del cuore...i due cuori si sono incontrati ed e' iniziato un AMORE dolcissimo.
Ogni giorno un nuovo inizio, lunghi bagni nell'acqua turchese, le corse in riva al mare, il sale sulla pelle, le risate , la purezza degli animi semplici.
Ogni notte Teodoro prendeva la sua barca per andare a pescare con suo padre e la mattina portavano il pesce pescato al mercato .
Teodoro amava il suo mare, il mare della sua isola con quelle sfumature che andavano dal bianco al turchese al blu al verde. Ogni parte dell'isola aveva il suo colore. E la notte, con la luna piena diventava argenteo e un delicato brillio lo rendeva magico.

Raramente avvenivano tempeste, ma quando arrivavano erano pericolose: il mare da amico si faceva feroce: ruggiva, si agitava, si inscuriva, schiumava e il vento ululante lo rendeva pauroso.

Quella notte di settembre, con la luna piena, la barca di Teodoro affondo' e di lui mai piu' ci fu traccia.

Nicoletta, perso il suo amore, non si rassegnava. Ogni sera prima del tramontare del sole si recava sullo scoglio di Argassi e versando lagrime silenziose lo invocava, perche' non aveva neppure avuto il tempo di salutarlo,

Ad ogni tramonto era li, come una dea al vento, come una ninfa disperata ad invocare il suo amore, lo chiamava dal mare , quel mare che lo aveva portato via da se'.

Passarono mesi senza consolazione poi, una sera al tramontare del sole e al comparire della luna, una luna che sarebbe diventata piena senti' un alito tra i capelli, un delicatissimo venticello come una carezza e dal mare si senti chiamare: "amore amore amore mai sarai sola. sono sempre con te"

Questa vicenda fu narrata, il ponte fu costruito ma col tempo il mare si riprese cio' che era suo.
Lo spirito dei due amanti che vive ancora tra cielo e terra . Il mare come messaggero

www.zante.info

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

FRASI SUI MAESTRI E SULLA NATURA che ci fanno riflettere

FRASI SUI MAESTRI e SULLA NATURA

-Non mi considero un maestro o una guida. Ognuno fa i film che vuole e li gira come gli pare.

 

-­ Non c'è nessuno al mondo che non possa diventare maestro di un altro in qualche cosa.

-Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

- Se insegni, insegna anche a dubitare di ciò che insegni.

­ -L'unico vero maestro non è in nessuna foresta, in nessuna capanna, in nessuna caverna di ghiaccio dell'Himalaya... E' dentro di noi!

- Il grande problema della scuola oggi è insegnare ai giovani a filtrare le informazioni di Internet, cosa di cui non sono però capaci neppure i professori, perché sono neofiti in questo campo.

- I tibetani dicono che il nemico è un grande maestro, perché solo un nemico ti aiuta a rafforzare la pazienza e la compassione.

- Siamo tutti apprendisti in un mestiere dove non si diventa mai maestri. La vita. 

 

FRASI SULLA NATURA:

 

-C'è una gioia nei boschi inesplorati, / C'è un'estasi sulla spiaggia solitaria, / C'è vita dove nessuno arriva vicino al mare profondo, / e c'è musica nel suo boato. Io non amo l'uomo di meno, ma la Natura di più.

 

- Alla natura si comanda solo ubbidendole.

 

- La natura ha detto alla donna: sii bella se puoi, saggia se vuoi, ma degna di stima sempre.

 

- La natura ha delle perfezioni per dimostrare che essa è l'immagine di Dio e ha dei difetti per mostrare che ne è solo un'immagine.

 

- La natura non fa nulla di inutile.

 

- Un amore per la natura è una consolazione contro il fallimento.

 

- La Natura ha strane leggi, ma lei, almeno le rispetta.

 

- Il bello non esiste in natura.  Per l'artista non esiste mai nulla di brutto in natura.

 

- L'uomo è la specie più folle: venera un Dio invisibile e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.

 

- Tutta la natura porta un fardello e attende di essere consolata.

- Il medico cura, la natura guarisce. 
 

https://aforismi.meglio.it/frasi-maestri.htm

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

1 3