Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


ABBI FIDUCIA NELLA VITA IN QUEL CASO NON PUOI PERDERE NULLA

ABBI FIDUCIA NELLA VITA IN QUEL CASO NON PUOI PERDERE NULLA

Ma la fiducia non può provenire dall'indottrinamento; la fiducia non può provenire dall'educazione, dalle prediche, dagli studi, dal pensiero – quella fiducia può solo provenire dall'esperire la vita in tutti i suoi opposti, in tutte le sue contraddizioni, in tutti i suoi paradossi.

QUANDO TRA TUTTI I PARADOSSI arrivi al punto di equilibrio, c'è fiducia. La fiducia è il profumo dell'equilibrio, la fragranza dell'equilibrio.

SE DAVVERO VUOI REALIZZARE LA FIDUCIA, LASCIA CADERE TUTTE LE TUE CREDENZE – esse non ti aiuteranno. Una mente credente è una mente stupida; una mente fiduciosa ha in essa pura intelligenza. Una mente credente è una mente mediocre; una mente fiduciosa diviene perfetta. La fiducia la rende perfetta.

E LA DIFFERENZA TRA IL CREDERE E L'AVERE FIDUCIA E' SEMPLICE. Non mi sto riferendo al significato dei dizionari – nei dizionari può essere così: credere significa avere fiducia, la fiducia significa avere fede, avere fede significa credere – Io sto parlando dell'esistenza. In un modo esistenziale. IL CREDERE E' PRESO IN PRESTITO; LA FIDUCIA E' TUA.

CREDI DI CREDERE, ma il dubbio sussiste sotto la superficie. La fiducia non ha elementi di dubbio in essa; è semplicemente svuotata dal dubbio. Credere crea una divisione in te: una parte della tua mente crede, una parte della tua mente nega. La fiducia è una unità nel tuo essere, la tua totalità.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

MA COME PUO' LA TUA TOTALITA' AVERE FIDUCIA finchè non ne hai fatto esperienza? Il Dio di Gesù non lo farà, il Dio della Mia esperienza non lo farà – DEVE ESSERE LA TUA ESPERIENZA. E se conservi delle credenze, arriverai a vivere, ancora e ancora, esperienze che non collimano con le tue credenze; e la tendenza della mente è di non vedere quelle esperienze, di non prenderne nota – perché creano disturbo. Esse distruggono le tue credenze, mentre si vuole attaccarsi ad esse. Allora si diventa sempre più ciechi rispetto alla vita – IL CREDERE DIVIENE UNA BENDA SUGLI OCCHI.

LA FIDUCIA APRE GLI OCCHI; la fiducia non ha nulla da perdere. Fiducia significa che tutto ciò che è vero è vero – posso mettere da parte i miei desideri e le mie aspirazioni, non fanno alcuna differenza rispetto alla realtà. Possono solo distrarmi la mente dalla realtà.

SE HAI UNA CREDENZA E TI TROVI DI FRONTE AD UNA ESPERIENZA della quale la credenza dice che non è possibile, oppure, se l'esperienza è tale che tu devi lasciare cadere la credenza, cosa sceglierai? La tendenza della mente è scegliere la credenza, e di dimenticarsi dell'esperienza. Questo è il motivo per cui hai mancato tante opportunità quando Dio ha bussato alla tua porta.

RICORDALO NON SEI SOLO TU CHE STA CERCANDO LA VERITA' – anche la verità sta cercando te. Molte volte la mano è giunta molto vicino a te – ti ha quasi toccato – ma hai alzato le spalle. Non collimava con le tue credenze e tu hai scelto di scegliere le tue credenze.

OSHO

The Art of Dying - Ch #3: Walking the tightrope

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Quante donne al mondo possono dire: il corpo e' mio ?

Quante donne al mondo possono dire “il corpo è mio”?

Un recente rapporto del'ONU risponde con una serie di numeri: 43 paesi non hanno una legge sullo stupro perpetrato dal partner cosi'
milioni di donne vengono ogni giorno stuprate dai propri partner

Premesse
Milioni di persone, spiega il rapporto, «sono private ​​dei loro diritti di autodeterminazione», compreso quello di rifiutarsi di avere rapporti sessuali, quello di scegliere con chi sposarsi, di decidere quando avere un figlio o di rivolgersi a un servizio sanitario ogni volta che ne hanno bisogno.

«Abbiamo il diritto inalienabile di scegliere che cosa fare del nostro corpo, per proteggerlo, prendercene cura ed esprimerci attraverso di esso come riteniamo opportuno. La nostra qualità di vita dipende da questo. La nostra stessa vita dipende da questo», si dice: essere in grado «di dire “sì”, “no” o “Questo è il mio corpo e questa è la mia scelta”» è il fondamento «per una vita dignitosa e indipendente».

Per molte donne, invece «il loro corpo non è loro». E «privare donne e ragazze del diritto ad autodeterminarsi è inaccettabile». Una delle cause più profonde della mancanza di autonomia è la discriminazione di genere «che riflette e perpetua i sistemi di potere patriarcale». Quando le norme sociali sono sessiste, i corpi delle donne «diventano oggetto di un controllo esterno» rappresentato dai partner, dalla famiglia o dai governi e dalle leggi: «Le norme discriminatorie possono essere rafforzate da istituzioni politiche, economiche, legali e anche sociali, come scuole e media, servizi sanitari, compresi quelli che forniscono assistenza sanitaria sessuale e riproduttiva». Questi servizi possono infatti mettere a rischio l’autonomia delle donne e delle ragazze «a causa della loro scarsa qualità e della loro incapacità di soddisfare tutte le loro esigenze».

A molte, i diritti di autodeterminazione vengono rifiutati a causa della loro origine etnica, del loro genere, del loro orientamento sessuale, della loro età o della loro eventuale disabilità. Quando invece le donne e le ragazze sono libere di scegliere sul loro corpo, non guadagnano solamente autonomia, ma anche migliori condizioni in termini di salute e istruzione, reddito e sicurezza.

In questo processo di liberazione, spiega il rapporto, «gli uomini dovrebbero essere degli alleati». Dovrebbero essere più numerosi quelli che decidono di prendere le distanze dai sistemi che sanciscono «il loro privilegio e il loro potere dominante scegliendo stili di vita più giusti e armoniosi». La lotta contro la discriminazione è un’azione, non una sottrazione: «l’accondiscendenza» è infatti «sinonimo di complicità». E il risultato, conclude il rapporto, «è un mondo più giusto e più favorevole al benessere dell’umanità, cosa che avvantaggia ognuna e ognuno di noi».

Il potere di prendere decisioni autonome sul proprio corpo è misurabile?
Il concetto di autonomia sul proprio corpo è strettamente legato a quello di consenso: significa avere il potere e la possibilità di decidere del proprio corpo e del proprio futuro, senza violenze né coercizioni.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

– Leggi anche: La violenza sessuale e il consenso

Nel 2015, le Nazioni Unite hanno adottato l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, un programma di azione sottoscritto dai governi dei 193 paesi membri e composto da 17 obiettivi. Il quinto di questi obiettivi è la parità di genere, che comprende a sua volta diversi altri traguardi più specifici, tra cui l’accesso universale alla salute sessuale e riproduttiva e ai diritti in ambito riproduttivo.

L’Agenda, per la prima volta a livello internazionale, ha fissato anche degli indicatori per monitorare i progressi fatti dai vari governi in questo ambito. Uno di questi, il 5.6.1, vuole misurare la percentuale di donne che, nella fascia di età 15-49 anni, prendono decisioni informate su rapporti sessuali, uso dei contraccettivi e cura della salute riproduttiva.

L’indicatore 5.6.1 si basa sulla risposta data dalle donne a tre domande: chi decide di solito in che modo tutelare la tua salute? Chi decide di solito se devi assumere o meno dei contraccettivi? Puoi dire di no a tuo marito o al tuo partner, se non vuoi avere un rapporto sessuale? Solo quando le scelte sono libere in tutti e tre questi ambiti si può parlare di autonomia nella salute riproduttiva e del potere di esercitare i diritti riproduttivi, dice il rapporto UNFPA.

Il rapporto dice anche che le informazioni raccolte fino ad oggi in 57 paesi, la maggior parte dei quali si trova nell’Africa subsahariana, mostrano che solo il 55 per cento delle donne ha piena autonomia decisionale sulla propria salute, sulla contraccezione e sul dire sì o no a un rapporto sessuale. In Mali, Niger e Senegal, oltre il 90 per cento delle donne è privata della propria autonomia fisica.

Il rapporto dice anche che, sebbene i dati attualmente a disposizione coprano solo un paese su quattro del mondo, il quadro della situazione è «allarmante», per milioni di donne e ragazze.

https://www.ilpost.it/2021/04/24/donne-il-corpo-e-mio-unfpa/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

OLIVE l'essenza floreale di BACH

L'essenza di BACH “Olive è per coloro che hanno molto sofferto sia nel corpo che nella mente e sono così stanchi, così esauriti, che sentono di non essere più in grado di compiere alcuno sforzo.
La quotidianità diventa solo una dura fatica, priva di ogni piacere”.

Caratteristiche psicologiche ed emozionali di Olive:

olive fiori di Bach PER Astenia, debilitazione, debolezza, deperimento, esaurimento fisico e mentale, logorio energetico, logorio, mancanza di vitalità, prosciugamento energetico, può essere utile in convalescenza, sfinimento, sforzo, sofferenza fisica ed emozionale, spossatezza, stanchezza eccessiva, svuotamento.

Relazione con il Sé: ha consumato tutte le risorse e questo porta a un esaurimento psico-fisico che porta messaggi importanti, primo tra tutti imparare a gestire in maniera maggiormente efficace le energie a disposizione. È vero che a volte ci si trova nell’impossibilità di scegliere le situazioni e a volte il carico è molto pesante. A maggior ragione, in questi momenti, è opportuno imparare a gestirsi al meglio per evitare di cadere in stati di deperimento.

Il rimedio apporta: Olive canalizza e ottimizza le energie disponibili, inoltre permette di attingere nuova energia da fonti superiori.

Olive nelle caratteristiche tipologiche:

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

olive fiori di Bach Com’è facilmente intuibile anche dalle parole di Edward Bach, il livello tipologico è difficilmente riscontrabile in Olive che ci parla di “coloro che hanno molto sofferto sia nel corpo che nella mente e sono così stanchi, così esauriti, che sentono di non essere più in grado di compiere alcuno sforzo”. Ci limitiamo qui a descrivere l’Olive transitorio, ovvero quello stato che tutti, prima o poi, abbiamo provato, di enorme affaticamento.

Olive è utile anche quando la persona, lavorando su di Sé, ha messo in moto intensi processi evolutivi interiori che hanno consumato troppa energia a livello inconscio” (Mechtild Scheffer).

Olive come stato d’animo transitorio (Mood):

olive fiori di BachCome stato transitorio, Olive ci parla di un enorme esaurimento psicofisico e della possibilità concreta di re-incanalare le energie correttamente per riprendere le normali attività. È implicito che Olive NON è un farmaco allopatico che agisce sull’energia della persona a livello chimico, non è nemmeno un integratore. Ne consegue quindi che non può essere utilizzato come una vitamina, un energetico o simili. Riprova fondamentale ne è che Se una persona assumesse Olive per riparare alla stanchezza eccessiva, ci potrebbero essere, tra le varie papabili, due differenti reazioni: potrebbe effettivamente riprendere le normali attività, oppure potrebbe realmente aver bisogno di un profondo riposo.

Nella pratica dell’impiego del fiore, abbiamo difatti notato che alcune persone, dopo aver assunto Olive, hanno realmente bisogno di riposare, di dormire, crollano quindi in un riposo profondo. Non dimentichiamo che il riposo, lo staccare il collegamento con la mente cosciente ed il corpo fisico, è il più sano e corretto riequilibrio energetico che Dio ci ha donato. Dove questo non basta, interviene il fiore. Olive infatti può essere usato per recuperare le energie psicofisiche in molti contesti e presuppone, di norma, che vi sia stato un reale accadimento che ha compromesso l’equilibrio del soggetto. Olive può essere impiegato dopo momenti di iperattività da studio, da lavoro, da stress.

Può anche essere impiegato, come suggerisce la Scheffer, durante un estenuante lavoro su di Sé che ha consumato le energie psicofisiche per via del cambiamento di convinzioni, strutture mentali, etc. Anche nell’esaurimento cronico, Olive trova utile impiego. È inoltre utilissimo per recuperare dallo stress per la perdita di una persona cara. Capita spesso che durante la fase di elaborazione di un lutto particolarmente gravoso, di finisca con l’esaurire tutte le risorse psicofisiche.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Dare, servire ed essere grati

Dare, servire ed essere grati

Non troverai mai un capo di una vera comunità che non sappia dare. Dare è l'unico modo. Non dare solo a quelli che chiedono. Dai a quelli che non chiedono. Continua a dare. Diventa un donatore.
La tua facoltà e la facoltà di Dio diventeranno le stesse. Questa è divinità assoluta.
Dovresti essere così consapevole e così donatore che le persone si stancano della tua ospitalità. Alcune persone non hanno mai avuto la possibilità di sedersi insieme con un'altra persona e mangiare.
Quante volte, per la gioia, hai costretto un'altra persona a spezzare il pane con te? Quante volte qualcuno stava mangiando e hai avuto il coraggio di sederti con quella persona e iniziare a mangiare dallo stesso piatto?

Cosa hai imparato? Quante persone hai abbracciato? Con quanti bambini hai giocato? Sei alla ricerca di romanticismo e non hai nessuna storia d'amore con la natura, Che cosa stai facendo?

In questa vita ci sono sfide. Queste sfide mettono in discussione quanta dolcezza è in te e quanta dolcezza vuoi condividere.
C'è un solo Dio, quel Dio che si prende ancora cura di te nonostante tu non lo ascolti, ne’ lo degni. Quante volte sei diventato uno con l'altro nel nome di Dio? Quanta vicinanza hai creato?

Quanto sei rilassato quando qualcuno commette un errore? Dov'è la tua gentilezza e compassione?
C'è un'università chiamata Universo. C'è un grande maestro in questa università chiamata natura.
C'è un grande soggetto chiamato facoltà della vita. È molto divertente come la gente capisca la vita - climaticamente, criticamente e lamentandosi.
Ma c'è una classe di persone che si complimenta. Non hanno attaccamento. Loro si complimentano con il loro Creatore. Sono grati.

È necessario un supplemento creativo affinché la vita cresca in pace e tranquillità. E un costante senso di luminosità del Decimo Corpo è necessario per proteggerci.
Il Corpo Sottile deve darci il nostro sé intuitivo in modo che possiamo capire cosa ci sta per accadere.
Ogni giorno dovremmo socializzare e essere gentili l'uno con l'altro per far crescere la nostra aura finale. Se qualcuno è caduto, dovremmo innalzarlo. Se qualcuno sta andando giù, dovremmo sollevarlo. Se qualcuno ha fame, dovremmo dargli da mangiare. Se qualcuno è infelice, dovremmo ballare con lui. Ci sono cose da fare e quelle cose fanno parte di noi.

(Yogi Harbhajan )

wwwyogibhajan,com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

ESSENZA BOTTLEBRUSH

ESSENZA BOTTLEBRUSH

Nome: Callistemon linearis

Pianta che fa parte della famiglia delle Mirtaceae costituita da alberelli ed arbusti. I fiori simili a degli scovolini sono costituiti da molti fiori singoli che formano un fitto spicastro cilindrico sulla sommità dei rami. Le capsule dei frutti degli anni precedenti rimangono raggruppate in un solido grappolo nella parte inferiore dei rami, indicando l'età della pianta. Predilige terreni umidi e può arrivare ai 3 metri di altezza. Le foglie sono lunghe, rigide, strette, di colore verde scuro morbide e setose. L'essenza si prepara sia con i fiori che con le foglie.

L’Essenza Bottlebrush è specifica per quei momenti nei quali ci si trova ad affrontare i maggiori cambiamenti della vita, permettendo di credere ancora nelle proprie capacità ad affrontare situazioni nuove.
Alcuni eventi significativi nei quali questa Essenza può essere di giovamento, sono la gravidanza e la nascita di un bambino, oltre ad altri cicli naturali, quali la crescita, la menopausa e la morte stessa. La biologia insegna che ogni sette anni, infatti, le cellule del corpo vengono interamente rimpiazzate: come se, ogni sette anni, si formasse quantitativamente un altro organismo pluricellulare. Voltandosi al passato è facile accorgersi di come certi cambiamenti fisici corrispondano a dei punti di svolta all’interno della propria vita sociale: l’inizio della scuola, l’inizio del lavoro, un matrimonio, un divorzio, un cambiamento di casa, ecc… Tutte situazioni che portano anche sentimenti di apprensione e incertezza. Proprio queste circostanze sono quelle in cui Bottlebrush può essere utile.

Un altro aspetto di quest’Essenza è di aiutare a spazzare via il passato, invitando la persona ad accogliere nuove esperienze e nuove situazioni. La vita è piena di conclusioni e di nuovi inizi che continuamente si alternano; opporsi a tutto ciò equivarrebbe a bloccare il corso della vita. Per esempio se analizzando la propria vita ci si rende conto, di non instaurare da tempo nuove amicizie, di fare sempre lo stesso percorso per andare al lavoro, di cambiare raramente il taglio dei capelli o lo stile del proprio abbigliamento, Bottlebrush può essere un ottimo input positivo verso nuovi cambiamenti. La natura positiva di questa Essenza permette alle persone di vivere la vita e i suoi inevitabili cambiamenti, incamminandosi felicemente verso nuove esperienze.

Questa essenza non è solo preparata con fiori, ma anche con foglie tenere e pelose, che sono morbide come la pelle di un bambino.
Precisamente, questo rimedio è molto appropriato da assumere nelle donne in gravidanza, per aiutarle a superare le diverse fasi di questo processo, sia in aspetti fisici (stanchezza, schiacciante), sia in alcuni stati emotivi legati alle responsabilità che dovranno affrontare. Aiuterà anche a creare il legame tra la madre e il suo bambino non ancora nato, che può essere difficile per molte ragioni, comprese le emozioni negative della madre, soprattutto se è alla sua prima gravidanza.
Come suggerisce il nome popolare, aiuta a spazzolare e pulire i "detriti emotivi", che potrebbero influenzare il nascituro. Aiuta il legame madre-figlio,
e sostiene nella menopausa, quando si ha paura di non essere desiderati e di invecchiare. Molto utile nella terza età per accettare il cambiamento che implica per l'individuo trasformazioni fisiche, psichiche e sociali alle quali si vede obbligato.

Per chi è incapace di rinunciare alle cose materiali, anche se non hanno alcun valore o non sono necessarie - Accettazione di mutamenti inevitabili; capacità di accettare ciò che è cambiato e sta evolvendo -

Nell'adolescenza quando bisogna adattarsi e superare i cambiamenti biologici; migliora i rapporti con la madre - Nelle adozioni aiuta a stabilire il legame madre/figlio - Può aiutare i genitori a dare libertà e a lasciare andare i figli una volta che sono cresciuti - Per riuscire a superare una delusione -
Quando seguendo lo scopo della propria vita, si viene portati in un nuovo campo o in una nuova fase dell'esistenza. L'essenza aiuta la transizione e qualunque difficoltà ad essa associata - In gravidanza per adattarsi ai cambiamenti del corpo e dello stile di vita e per il legame madre figlio - Quando c'è da accettare menomazioni o invalidità fisiche successive a malattie o incidenti - Per accettare il cambiamento portato dagli anni che passano - Per liberarsi da vecchie abitudini e dipendenze - In menopausa per accettare ed adattarsi a questo importante cambiamento a livello corporeo e psichico - Quando c'è bisogno di lasciare andare e passare oltre -
Per chi non vuole lasciare andare - Per aiutare una coppia prossima alla nascita del primogenito, ad affrontare il cambiamento e le responsabilità -

BIBLIOGRAFIA:
Essenze floreali australiane - Bush Flower Essences per ritrovare serenità e benessere - Ian White - Tecniche Nuove

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli