Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


PARLIAMO ORA DI AIUTI AL CORPO FISICO: l'acidosi

PARLIAMO ORA DI AIUTI AL CORPO FISICO

ACIDOSI

L'acidosi precede e provoca le malattie

"Non esiste la morte naturale. Tutti i casi così definiti sono soltanto il punto finale di una progressiva acidificazione dell'organismo." (George Crile)

Le preoccupazioni, l'ansia, la paura e gli altri stress sono altri fattori in grado di produrre acidità organica, e così pure le sostanze inquinanti e le eventuali tossine presenti nell'ambiente in cui viviamo.

Per poter sopravvivere il corpo deve mantenere il sangue ad un pH pari a 7.4: un valore leggermente alcalino, un valore neutro sarebbe invece rappresentato da un pH = 7.0. In presenza di un'acidità eccessiva il corpo utilizzerà parte del calcio presente nelle ossa per ridurre l'acidità. Perché? Perché se non agisse in questo modo si creerebbe una situazione di pericolo, non solo per salute ma per la sua stessa sopravvivenza. Il corpo, per neutralizzare l'acido in eccesso, utilizzerà anche le sue riserve di potassio.

I danni provocati da un eccesso di acidità organica

In ogni organismo vivente, osmosi, diffusione e filtrazione sono responsabile per il trasferimento delle sostanze al fine di mantenerne inalterato l'equilibrio dinamico vitale. I fattori che influenzano il movimento delle sostanze attraverso la membrana

cellulare (osmosi) sono la grandezza delle molecole, solubilità, carica elettrica, viscosità del sangue e quantità di muco congestionato sulle pareti delle cellule.

Se due soluzioni (sostanze nel tratto digestivo una, sangue o sistema linfatico, l'altra) hanno una concentrazione diversa e sono separate da una membrana semipermeabile (come le pareti delle cellule), passeranno l'acqua e le sostanze dissolte in essa. Il soluto (tossine e nutrimenti) passeranno dalla soluzione con concentrazione più alta nella soluzione con concentrazione più bassa, mentre il solvente (l'acqua) passera nella direzione opposta fino a che tra le due soluzioni si sarà stabilito un equilibrio dinamico.

Dopo un pasto, i nutrimenti e le tossine (rifiuti organici) derivanti dalla digestione, fluiscono dal tratto intestinale nel sangue e sistema linfatico. Attraverso l'osmosi i nutrimenti e le tossine si apriranno anche un passaggio verso il citoplasma all'interno delle cellule organiche.

Tutte le cellule hanno una caratteristica comune: il citoplasma ha una reazione alcalina (negativa) e il nucleo ne ha una acida (positiva), ciò crea una differenza di potenziale elettrico tra il citoplasma ed il nucleo. Questa differenza di potenziale elettrico determina la vitalità delle cellule.

Se questo potenziale elettrico si riduce sotto un certo livello la cellula si ammala ed eventualmente può anche morire. Quando il sangue porta con sé molte sostanze acide, per esempio le tossine, le stesse possono penetrare all'interno delle cellule e neutralizzare l'alcalinità del citoplasma.

Se la concentrazione delle tossine nella circolazione del sangue è più alta di quella nelle cellule, le tossine continueranno a fluire nel citoplasma delle cellule ed, eventualmente, possono precipitare creando dei cristalli.

Periodicamente, durante i periodi in cui la vitalità è elevata, l'organismo tenta di correggere questa condizione attraverso delle acute crisi di guarigione (le cosiddette "malattie"). Dopo molti anni, se una persona non migliora le sue abitudini di vita, verrà a crearsi una malattia cronica in grado di durare negli anni. Ed alla base di tale malattia possiamo trovare un grande accumulo di tossine.

Il punto di vista dell'Omotossicologia

Secondo l'insegnamento di H.H. Reckeweg, fondatore della Omotossicologia, tutti quei processi, quadri clinici e manifestazioni che noi chiamiamo malattie sono espressione della lotta dell'organismo contro tossine per renderle innocue e poi espellerle.

L'organismo può vincere o perdere questa battaglia, in ogni caso quei processi che noi chiamiamo malattie non sono altro che utili funzioni biologiche, tendenti alla difesa contro i veleni, finalizzate cioè alla disintossicazione naturale. L'organismo cerca comunque e sempre di compensare i danni che ha subito e che non è riuscito nel frattempo ad eliminare.

La probabile causa di tutte le malattie

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Praticamente tutti dolori, le patologie e la distruzione delle cellule è dovuta ad un eccesso di acidità del sangue, dovuta all'assunzione di una quantità troppo elevato di proteine, specialmente quelle dei prodotti animali (carne, pesce, pollame, salumi e formaggio).

Comunque anche le proteine vegetali, come i semi ed i cereali, quando sono assunte troppo spesso o in notevole quantità, possono causare questo tipo di tossicità. Il Dr. Bieler afferma che la causa principale dell'acidità organica va ricercata nell'assunzione di proteine in eccesso che disturbano alquanto l'equilibrio dell'azoto. Una condizione acida, generata da una dieta con molte proteine, distrugge effettivamente le cellule del corpo, pertanto delle nuove cellule devono essere costruite...

L'effetto a lungo termine di una dieta con molte proteine è sempre deleterio per la salute; crea infatti a un'accumulazione di prodotti di rifiuto dovuti alla loro digestione ed assimilazione, che acidificano l'organismo. Per esempio, il lavoro del fegato e dei reni è in grado di espellere solo circa 8 grani di acido urico nell'arco delle 24 ore mentre 500 grammi di carne possono generare fino a 18 grani di acido urico. Ne consegue ad ogni pasto a base di carne una parte dell'acido urico che verrà generato sarà accumulato nel corpo.

Questo fenomeno, nel tempo, potrà provocare la gotta, reumatismi o le varie forme di artrosi. Dopo un pasto, i nutrimenti e le tossine (rifiuti organici) derivanti dalla digestione, fluiscono dal tratto intestinale nel sangue e nel sistema linfatico. Mediante l'osmosi i nutrimenti e le tossine si apriranno anche un passaggio verso il citoplasma all'interno delle cellule dell'organismo.

L'acidosi precede e provoca le malattie

È ormai riconosciuto da molte autorità, il fatto che molte malattie si sviluppano a causa di una riduzione delle funzioni organiche ed un abbassamento della resistenza dell'organismo a causa di una condizione di acidosi cronica. A questo riguardo il Dr. George W. Crile, direttore della Clinica Crile in Cleveland, uno dei più famosi chirurgi del mondo, così si esprime: "Non esiste la morte naturale. Tutti i casi così definiti sono soltanto il punto finale di una progressiva acidificazione dell'organismo.".

L'acidosi, infatti, precede e causa le malattie. Anche un corpo originariamente sano alla fine soccombe sotto le malattie fisiche quando la sua stessa produzione di acido si accumula ad un punto tale in cui non può più opporvi resistenza e, conseguentemente, diventa suscettibile ai germi, al freddo, alla fatica o all'esaurimento nervoso.

Quando il livello di tossine nel corpo raggiunge il massimo tollerabile l'organismo inizia un'azione di pulizia che può prendere varie forme, tra cui: diarrea, mal di testa, raffreddore, eruzioni della pelle, ascesso, foruncoli, reumatismo, infiammazione degli occhi o altri organi, catarro, sensazione di freddo, febbre e tutta la complessa casistica di sintomi che viene riconosciuta con i nomi delle varie malattie. Ma tutte queste problematiche hanno un'origine comune: un accumulo di rifiuti acidi nel corpo.

Perché si crea dell'acidità nell'organismo?

Ogni giorno che passa il cibo e le bevande che utilizziamo stanno diventando sempre più "produttrici di acido", specialmente i pasti veloci come quelli offerti dai fast-food e gli alimenti precotti. Anche i dolci ed i dessert formano acido così come il caffè, il vino e la birra. Un altro elemento che crea acidità è un'alimentazione eccessiva. Va notato che anche coloro che seguono una dieta vegetariana possono ritrovarsi con un alto livello di acidità se consumano troppi cereali.

Le preoccupazioni, l'ansia, la paura e gli altri stress sono altri fattori in grado di produrre acidità organica, e così pure le sostanze inquinanti e le eventuali tossine presenti nell'ambiente in cui viviamo.

Una nuova luce sull'equilibrio acido basico

Una certa acidità del corpo è necessaria alla manutenzione della vita; se non vi fosse non vi potrebbe neppure essere la circolazione di energia lungo i nervi. È infatti necessaria una differenza di polarità elettrica affinché tale flusso possa aver luogo.

Quando un'area diventa malata o danneggiata, vi è un'accelerazione di energia nei suoi confronti, perché il primo effetto di una malattia o di un danneggiamento è quello di aumentare il grado di acidità dell'area colpita. Con l'aumento di acidità cambia anche il potenziale di quella area e questo fatto aumenta il flusso di energia proveniente dal cervello e, con essa, aumenta pure il flusso del sangue in arrivo.

Come si può facilmente immaginare l'aumento dell'energia nervosa e del flusso del sangue creano un maggior potere curativo nella zona colpita. Comunque è bene sottolineare che una quantità maggiore o minore del necessario sconvolge il processo di guarigione. Un eccesso di acidità nei tessuti dell'organismo stimola infatti un flusso di energia nervosa troppo grande e, se questa condizione permane troppo a lungo, interferisce con la capacità delle cellule del cervello di continuare a fornire energia…

Per l’acidosi ottimo ed ha anche le cartine per fare il test dell’urina e’ il prodotto BASENPULVER DELLA DITTA PASCOE (ordinare in farmacia) hanno aggiunto ora, per mantenere il valore del ph, lo zinco…se non siete allergici allo zinco il basenpulver e’ un buon equilibrante e puoi fare il test quando vuoi.... il basenpulver e' in bustine

ma in farmacia vi sono anche altri rimedi

Buona giornata! E grazie!

www.spaziosacro.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

L'imperativo dell'ora e' la responsabilita' personale

L’imperativo dell’ora è la responsabilità personale

Siamo responsabili di ciò che pensiamo. Non i media.

Siamo responsabili di ciò che facciamo. Non il nostro capo.

Siamo responsabili della nostra salute. Non l’OMS.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

E siamo responsabili di ciò che accade nel nostro Paese. Non il nostro governo.

Sveglia ITALIA! Siamo un paese meraviglioso. Un popolo così meraviglioso. Grazie. Grazie, italia!

(da G. Brisson...mutando germania in italia)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Il vaccino anti-Covid ci fara' perdere la sovranita' del nostro corpo?

Il vaccino anti-Covid ci farà perdere la sovranità del nostro corpo?

estratto....che speriamo non diventi mai vero

....da una trattazione condotta da Massimo Mazzucco per Contro TV viene approfondita la spiegazione riguardante i Quantum Dot, il cui coating è presente nei microaghi dell’adesivo tecnologico su cui si fonda il principio vaccinale, e con il quale sarà definito il “tatuaggio” che non sarà diverso da un codice a barre su quello che – nei fatti – permetterà la transizione degli individui del popolo da esseri umano a bestiame o peggio ancora prodotti transumani.

Massimo Citro e Dario Spera proposero nel quadro delle argomentazioni inerenti – dal momento che i Quantum Dot sono parte del vaccino – anche l’entanglement, ovvero quel fenomeno quantistico proposto e introdotto da Erwin Schrödinger che prevede la correlazioni a distanza, teoricamente senza alcun limite, di due particelle dello stesso sistema fisico.

Se quindi altri soggetti , possono avere accesso ad operare in un laboratorio ipoteticamente situato in Svezia, su una particella che è in Entanglement con i Quantum Dot contenuti nel vaccino che a noi è stato iniettato potrebbero agire di fatto anche su di esso, e quindi influenzare il nostro corpo e forse compiere azioni offensive e dannose su di noi anche se ci trovassimo in Sudafrica.

Ciò che preoccupa molti è il processo di Trasfezione che è un metodo basato sull’introduzione di materiale biologico esterno nella cellula. La Trasfezione è una metodologia che serve per creare OGM ed è esattamente in questa chiave che va osservato il via libera del parlamento dell’Unione Europea agli organismi geneticamente modificati bypassando il principio di precauzione e permettendo quindi la sperimentazione clinica e l’uso commerciale senza tenere conto di tutti i parametri che la costituzione europea stessa esprime nel validare l’articolo 191 del trattato di Maastricht e da ciò che è stato concordato nella conferenza di Rio de Janeiro.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Coloro che hanno investito sui vaccini e gli scienziati che sono alle prese con gli sviluppi hanno dichiarato più volte che non vi è il rischio di modifiche genetiche, in realtà non esistono procedimenti concreti per stabilire se le potenziali mutazioni saranno temporanee o diventeranno – una volta riprese nel genoma – stabili e in via di replicazione diventando una parte permanente del genoma.

D’altronde come dicevano sia Alex Ferguson (Storico allenatore del Manchester United) che Giulio Andreotti, “Smentire è come confermare la seconda volta”. Comprendiamo bene quindi che le domande: “Mutazione temporanea o permanente” e “Cosa potrebbe succedere una volta modificato il genoma” sono due interrogativi cruciali e pochi hanno strumenti per offrire una risposta rassicurante a sè stessi.

Il destino di molte cose, anche se non come un tempo, è ancora potenzialmente nelle mani del popolo. Ma sarà essenziale guardare in faccia alla realtà dei fatti e dell’informazione per iniziare un reale dissenso che possa rendere ogni libero pensatore: ovvero ogni Don Chisciotte in grado di trasformarsi in Re Artù Pendragon, così come sarà altrettanto essenziale farlo prima che i mulini a vento saranno ormai trasformati in Mordred, o per meglio dire: in mostri troppo grandi perchè la spada del ribelle o la penna del dissidente siano ancora armi efficaci.

Se dovessimo applicare lo stesso metro critico per quanto riguarda l’ambito della sovranità d’un popolo potremmo dire che “l’ultimo tabù”; partendo dal declino geopolitico e della sovranità monetaria, quindi a seguire con l’erosione dell’area strategica, sanitaria, produttiva, territoriale (con l’invasione fattiva dei porti) e che sta ormai dirigendosi ai trasporti, ai cantieri, alle sorgenti d’acqua e al patrimonio naturale e culturale; sarebbe quella “sovranità” che ogni essere umano ha nella padronanza del proprio corpo e della mente. Sembra che però, anche quest’area ultima e inviolabile potrebbe essere invasa con l’arma – perchè di questo potrebbe trattarsi – del vaccino per il covid-19.

Tempo fa, Giulietto Chiesa, al microfono di Giorgio Bongiovanni di Antimafia disse “La lotta per la sovranità comprende anche la difesa del corpo e del pensiero”. A quanto pare il buon caro Giulietto – sotto certi aspetti – aveva indovinato anche stavolta.

www.Comedonchisciotte.org

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

PENSIERI PER OGGI

PER OGGI

Padre,
sono venuto/a in questo mondo per fare tutto il possibile per questa umanità.
Ora comincia il mio lavoro.
Adesso che sono quaggiù, non penso che tutto sia perduto, ci sono tanti e tanti cuori che devono ancora essere risvegliati, che desiderano la Tua Luce.

In realtà sono molti quelli che vorrebbero un mondo migliore, ma pochi quelli che veramente fanno qualcosa;
io non ti prego per coloro che hanno già scelto, ma per coloro che non hanno ancora avuto il coraggio di farlo.
Possa la Tua Luce illuminare il loro cuore.

(Sara S.)

OM MANI PADME HUM
Il mantra di Avalokiteshvara, il mantra più recitato e conosciuto anche dai non buddhisti. Può essere recitato per lunghi periodi di tempo, ( anche sgranando il mala, il rosario buddhista), durante la vita comune o la meditazione.

Om Mani Padme Hum viene recitato per ottenere la liberazione, quindi la pace e la libertà dalle sofferenze, e si dice che sia così potente che anche un animale sentendolo otterrà una rinascita umana e quindi la possibilità di conoscere il dharma e raggiungere l'illuminazione.

Il mantra non ha un significato letterale come frase compiuta, bensì hanno significato le sei sillabe che lo compongono.

VIVERE UNA SOLA VOLTA

IN UNA SOLA CITTA'
IN UN SOLO PAESE
IN UN SOLO UNIVERSO
VIVERE IN UN SOLO MONDO
E' PRIGIONE

CONOSCERE UNA SOLA LINGUA
UN SOLO LAVORO
UN SOLO COSTUME
UNA SOLA CIVILTA'
UNA SOLA LOGICA
E' PRIGIONE

O DIVINO, POSSA IO CONOSCERE
TUTTI I MONDI, I COSTUMI, LE LINGUE
I LAVOTI, LE CIVILTA'

(Ndjock Ngana, camerunense)

DA PREGHIERE DAL MONDO DI www.spaziosacro.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

riassunto del sistema endocannabinoide

SISTEMA ENDOCANNABINOIDE- stralci importanti presi dall'articolo postato prima-

*e utile per le persone con dolori acuti, con problemi di ictus, di glicemia, di osteoporosi, di tumori ..infiammazioni *
etc...

Gli endocannabinoidi, molecole che il nostro corpo produce, attivano i loro recettori, che sono presenti in tutto il corpo: nel cervello, negli organi, nei tessuti connettivi, nelle ghiandole e nelle cellule immunitarie.

Dolori e endocannabinoidi (stralcio dall'articolo sopra)

2.3 Quali funzioni svolge il Sistema Endocannabinoide?
In ogni tessuto il Sistema Endocannabinoide svolge compiti diversi, ma l’obiettivo è sempre lo stesso: l’omeostasi, o bio-equilibrio, ovvero il mantenimento di un ambiente interno stabile, nonostante le oscillazioni dell’ambiente esterno.

I cannabinoidi promuovono l’omeostasi a tutti i livelli della vita biologica, dal sub-cellulare agli organi e all’organismo e, probabilmente, all’interazione tra organismi.
Ecco un esempio: l’autofagia, un processo in cui una cellula sequestra parte del suo contenuto per essere auto-digerito e riciclato, è mediata dal Sistema Endocannabinoide.
Questo processo mantiene vive le cellule normali, consentendo loro di sostenere un equilibrio tra la sintesi, la scomposizione, e il successivo riciclaggio dei prodotti cellulari; dall’altra parte però ha un effetto mortale sulle cellule tumorali maligne, causando loro un suicidio cellulare programmato. (17) ; (18))
Naturalmente, la morte delle cellule tumorali promuove l’omeostasi e la sopravvivenza a livello di tutto l’organismo.

Il professor Vincenzo Di Marzo, uno dei farmacologi più influenti al mondo, conduce ricerche sul Sistema Endocannabinoide fin dalla fine degli anni ’80, pubblicando centinaia di scoperte pionieristiche; egli, insieme ai colleghi Tiziana Bisogno e Luciano DePetrocellis, riassunse le funzioni del Sistema Endocannabinoide come:

un regolatore centrale in grado di modulare ed equilibrare le principali attività degli organismi quali mangiare, dormire, rilassarsi, proteggere e dimenticare.

Dalla fine degli anni ’90, gli scienziati impararono che la segnaletica cannabinoide riesce a regolare anche la neurogenesi negli adulti (ovvero la crescita di cellule cerebrali) e la migrazione di cellule staminali. (21)
Inoltre sappiamo che a seguito di ictus ed altri traumi neurologici vengono rilasciati nel cervello alti livelli di endocannabinoidi, a testimonianza delle proprietà neuroprotettive dell’ECS, che sono descritte dal Professor Mechoulam come:

Una rete di protezione generale, che lavora congiuntamente con il sistema immunitario e vari altri sistemi fisiologici.

QUALI FUNZIONI

i recettori cannabinoidi sono strumentali nella regolazione della densità ossea. (26)
Un gruppo di ricercatori tedeschi trovò infatti in seguito che l’attivazione dei recettori CB2 trattiene la formazione di cellule che riassorbono l’osso (conosciute come osteoclasti), down-regolando, ovvero, diminuendo i precursori degli osteoclasti e rovesciando l’equilibrio a favore degli osteoblasti, cioè le cellule che facilitano la formazione ossea. (27)
Altri esperimenti stabilirono che la segnaletica indotta dai recettori cannabinoidi modula il dolore, l’infiammazione, l’appetito, il metabolismo del glucosio, la motilità gastrointestinale e i cicli del sonno, insieme ai ritmi delle cellule immunitarie, ormoni, e altri neurotrasmettitori che alterano l’umore, come la serotonina, la dopamina e il glutammato.

Come funziona un recettore cannabinoide?

Il microbiologo e attivista internazionale per la Cannabis medicinale Robert Melamede, descrive il Sistema Endocannabinoide come il “mastro mediatore” in continuo multitasking, aggiustando e riaggiustando la complessa rete di termostati molecolari che controlla il nostro ritmo fisiologico.

Sono potenti analgesici

l sistema immunitario umano, una delle meraviglie della fisiologia, si accende come una fornace quando la febbre è necessaria per friggere un virus o un’invasione batterica. Quando il lavoro è fatto, la segnaletica endocannabinoide abbassa la fiamma, raffredda la febbre, e ristabilisce l’omeostasi.
I cannabinoidi (endogeni, della pianta o sintetici) sono anti-infiammatori e letteralmente raffreddano il corpo. Ma se il circuito di feedback (ovvero di segnalazione) è fuori controllo, se il pilota accende fuochi troppo alti, se il sistema immunitario reagisce in maniera eccessiva allo stress cronico o confonde il proprio corpo per un corpo estraneo, allora lo scenario è predisposto allo svilupparsi di una malattia autoimmune o una patologia infiammatoria.

Che siano la conseguenza di una dieta di scarsa qualità, di mancanza di esercizio fisico, di tossine dell’ambiente o fattori genetici, i deficit da endocannabinoidi sono associati ad una ridotta capacità o ad una totale incapacità all’adattarsi a stress di natura cronica.
Un’esposizione prolungata allo stress esaurisce il tono della segnaletica endocannabinoide e questo, a sua volta, genera effetti sfavorevoli per una pletora di processi fisiologici. (34)
Il neurologo e ricercatore sulla Cannabis Medicinale Ethan Russo per primo ha spiegato che la “deficienza clinica da endocannabinoidi” sia alla base dell’emicrania, della fibromialgia, delle infiammazioni croniche dell’intestino

Le carenze di enzimi di endocannabinoidi possono avere effetti gravi anche per le gravidanze: sappiamo infatti che una deficienza di FAAH, con un conseguente aumento di Anandamide, può causare aborti spontanei. (37)
Anche le coliche infantili sono state attribuite ad una mancanza di endocannabinoidi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli