Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


Ecco perche' i Maya hanno smesso di contare il 21-12-2012 : un'ipotesi sul 21 dicembre 2012

Cari Amici,

vi scrivo questo breve articolo per condividere quanto mi è accaduto con una premessa, non sono un matematico né un fisico. Aggiungo inoltre che non sono per il catastrofismo e per l’industria che lo appoggia. Come molti canalizzatori sostengono il calendario Maya riguarda principalmente dei cambiamenti negli esseri umani e non predizioni di distruzione, poichè stiamo entrando un un'era dove il futuro non è più scritto e quel che accade dipenderà interamente da noi.

Quindi, quello che leggerete prendetelo come una teoria personale senza alcuna presunzione sulle conclusioni che verranno formulate, perchè non vi sono conclusioni ma un nuovo inizio. Un invito alla consapevolezza, alla luce di quanto sta accadendo al nostro Pianeta e alle sue risorse.

Due sere fa mi sono addormentato e dopo pochi istanti subito risvegliato. Saranno intercorsi pochi secondi ma in quegli attimi ho fatto un sogno e ho “visto” un gessetto scrivere su di una lavagna la data del 21 dicembre 2012 e accanto ai numeri, su due colonne una frase breve e un’indicazione sottolineata che riportava :”il 2 è un muro, le forze sono in gioco” e subito sotto : “01 è il vostro nucleo … prima del 2 vi era - spazio e moto - da o verso lo 0 e l’1”.

Al mio risveglio ho subito sentito una voce interiore che mi ripeteva BUIO e LUCE si stanno per re-incontrare.

Nei giorni successivi ho fatto delle ricerche online per trovare delle risposte e mi sono imbattuto sul sito http://www.matematicabinaria.info.

La mia premessa sul perché i Maya hanno smesso di contare il 21 dicembre 2012, ha preso forma” proprio da queste pagine su internet che vi riporto di seguito.

Occorre infatti partire dalla logica di Leibnitz che nel 1673 concepì il sistema binario, divulgato poi nel 1679 nello scritto “De Progressione Dyadica”.

Nell'I Ching, di oltre 3700 anni fa, il sistema binario era già presente come per i Veda, i Libri della Conoscenza ; ma mentre nei Veda i simboli binari vanno scoperti, nell'I Ching essi sono evidenti anche se rappresentati in maniera diversa:

con una linea intera  ——    chiamata YANG  (0) e una linea spezzata   — —    chiamata YIN   (1)

0 e 1 forniscono la rappresentazione primordiale di Dio,

delineando la sua Forma e le sue successive elaborazioni e definendo il suo Contenuto Vibrazionale.

0 e 1 sono i mattoni dell’universo o i semi dell’universo.

Nel campo duale 0 è Buio e 1 è Luce

L'insieme dei numeri naturali inizia da 1 per estendersi all'Infinito che è l'1 stesso!

Quindi nell'Universo, visibile e non, vige "il principio della circolarità" in quanto tutta la manifestazione si estende dall'Uno all'Uno !

Ma scrivere 1 non è la stessa cosa di 01.

01 introduce infatti la possibilità da parte dell'1 di poter saltare al livello superiore.

01 permette all’uomo di passare dal buio alla luce … nella bibbia si legge “ e fu sera e fu mattina” per ricordarci la sequenzialità degli accadimenti, da 0 a 1 per l’appunto.

01 rappresenta quindi (per mia deduzione) il nostro nucleo, è il “trampolino” per recuperare la divinità assopita al nostro interno.

All'interno dell'1 (0 attivato) è contenuta l'infinita successione dei numeri naturali che deve necessariamente cominciare da 2 !

Il 2 possiamo scriverlo come 1 + 1, cioè il 2 discende dall'unione o somma dell'Infinito con Se Stesso !

Questa unione possiamo tuttavia vederla anche come una divisione (e questo ne dimostra la circolarità dell’infinito che ritorna su se stesso), in senso esoterico infatti il numero 2 deriva dalla divisione dell’unità 1 (da 1 generiamo 1+1) ed è il simbolo della separazione, perché da un punto di vista sacro, l’unità è per essenza una e unica.

Il due, come dìade, è l’espressione della dualità.

In una visione dualistica del mondo si ha la separazione del principio materiale dal principio spirituale, e il numero due è l’incarnazione degli opposti: maschile /femminile, giorno/notte, terra/cielo, ecc.

Essendo un principio duale, indica sia il contrasto, sia la polarità, sia il tentativo di conciliazione tra le forze in gioco.

Veniamo ora alla data del 2012.

Il nucleo (01), da intendersi come abbiamo appena letto è nella parte centrale dell’anno.

Esternamente troviamo alla destra e alla sinistra il 2.

Nel sogno il 2 era indicato come “un muro” ed era accompagnato dall’affermazione : “le forze sono in gioco”.

Le forze sono quelle del nucleo : BUIO (0) e LUCE (1).

Ebbene perché solo adesso ? Perché il 2012 ?

La mia risposta interpretativa ( sottolineo questa è un’ipotesi personale ) è legata alla seconda frase del sogno : “prima del 2 vi era - spazio e moto - da o verso lo 0 e l’1”. E’ come se il nucleo 01 avesse avuto fino al 2011 la possibilità di manifestare “spinte energetiche di trasformazione” verso il Buio e/o verso la Luce senza che queste due forze dovessero scontrarsi.

Prendendo in considerazione le combinazioni di anni che hanno nel nucleo 01 (parte centrale) mi auguro possiate comprendere meglio questa teoria personale sulle “vie di trasformazione” BUIO / LUCE .

L’anno 01 ha “vie di trasformazione” a destra e sinistra. Esiste uno spazio in entrambe le direzioni

Gli anni come 101 non presentano un nucleo in equilibrio poiché l’anno è di tre cifre, per cui non verranno considerati.

L’anno 1011 ha “vie di trasformazione” verso il buio da entrambi i lati, ovvero da 1 a 0 (essendo il movimento verso la forza opposta)

L’anno 1012 … fino al 1019 ha “vie di trasformazione” verso il buio sulla parte sinistra.

L’anno 2010 ha “vie di trasformazione” verso la Luce sulla parte destra

L’anno 2011 ha “vie di trasformazione” verso il Buio sulla parte destra

L’anno 2012 NON HA VIE DI USCITA.

Il 2 somma dell’Infinito con se stesso contiene come “un muro” le due forze in gioco BUIO (0) e LUCE (1).

Il giorno stesso 21 - 12 – 2012 individuato dai Maya come ultimo anno del grande computo ha un significato molto forte.

21 – 12  si può anche vedere come 2 (1+1) 2 ovvero quel giorno l’Infinito “reincontrerà se stesso” o “guarderà se stesso”.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

I Maya non potevano prevedere quello che sarebbe accaduto da questo incontro di LUCE e BUIO poiché le forze in gioco vanno valutate e pesate solo in quel preciso momento, essendo costantemente mutevoli e collegate in modo sottile non solo al nostro pianeta ma anche al potenziale energetico di tutti gli esseri che lo abitano.

Quello che accadrà non è ancora dato saperlo.

Nella sua funzione positiva (positiva e negativa vengono qui assegnati per dare un valore logico richiestoci dalla nostra mente che divide ogni cosa essendo nella dualità ) questo evento cercherà di riconciliare gli opposti per ritrovare la perduta armonia; nella sua funzione negativa può portare alla rottura dell’unità con la netta divisione dei contrari.

Il numero due che compare da entrambi i lati dell’anno 2012 e che nell’Antichità era attributo alla Grande Madre Terra (Terra = 2), contiene nel suo nucleo la nostra possibilità evolutiva (01). Esso ci porterà all’interno di una differenziazione, non multipla, bensì fondata su un conflitto binario BUIO (0) e LUCE (1) che comporta matematicamente un’esclusione o una spaccatura ma esotericamente potrebbe simboleggiare la nascita di una nuova Era.

La linea che i Maya non potevano valicare quella del 21 dicembre 2012 e che si presenta in questo anno è quella che segnerà il cammino dell’uomo o in senso orizzontale verso lo sviluppo materiale, o in senso verticale verso l’elevazione spirituale. La linea è la figura geometrica raffigurante il due; infatti si ha un collegamento con il simbolismo della croce nella coppia della verticale e dell’orizzontale.

Come considerazione finale posso dire che, uomini di scienza o meno, tutti possiamo constatare quanto adesso più che mai sia forte questo imperativo :

“LA TERRA CHIEDE UNA RICONCILIAZIONE DEGLI OPPOSTI ! LA TERRA CHIEDE DI ESSERE RISPETTATA E AMATA !”

In considerazione di quanto scritto, il giorno 21-12-2012 l’INFINITO RITORNERA' SU SE STESSO, vedrà la sua creazione e si creerà un nuovo piano cosmico. Ma non parliamo di un solo giorno !

Come ci ricorda Gregg Braden la scienza ci insegna che gli allineamenti avvengono in un lasso di tempo molto lungo e non in un solo giorno e i Maya di questo ne erano ben consapevoli. Secondo i Maya questo allineamento è iniziato nel 1980 e terminerà circa nel 2016, in un periodo quindi di 36 anni.

Tutte quello che le "profezie ad effetto" hanno attribuito ad un data precisa, in realtà, sta già accadendo. I ghiacciai si stanno modificando ed i livelli dei mari ne risentono, stiamo già subendo malattie che non hanno alcuna cura medica, stiamo già assistendo a fenomeni climatici anomali (prodotti anche dall'uomo e dai suoi tentativi di influenzare il clima ... vedi ad esempio le scie chimiche ...) che sfuggono al nostro controllo in diversi continenti. L'impatto climatico a livello globale è più forte che mai.

E’ il modo in cui noi risponderemo a questi cambiamenti che determinerà il nostro destino alla fine del ciclo del tempo individuato dai Maya. Ci ricorderemo che siamo una famiglia e lavoreremo insieme per rispondere a questi cambiamenti oppure ce ne dimenticheremo e ci spaventeremo  ? Troveremo modi più sostenibili di vivere, lavorando tutti insieme per la nostra Amata Terra ?

Quello che i Maya volevano comunicare è che il futuro non è più scritto nel tempo, la ciclicità degli eventi non è più prevedibile e la creazione di un mondo in armonia o meno dipenderà dagli esseri umani stessi.

Alla fine di un cliclo di circa 26.000 anni (precessione degli equinozi) costituito da 5 grandi ere del mondo si assiste ad un "attimo senza tempo", il momento dell'adesso. Non è ancora finito un ciclo e non è ancora inziato uno nuovo. Questo è l'unico momento in cui gli esseri umani posso rigenerare i loro corpi e procedere nel cerchio del tempo, senza giudizi e condizionamenti del passato e scegliere nuovamente quello che desiderano.

Prevarrà la Luce o il Buio ? Oppure, la fusione di 0 e 1 darà vita ad un nuovo elemento, una nuova consapevolezza ?

Abbracciamoci tutti nel buio come nella luce per ritrovare il nostro centro, il nostro nucleo e ringraziare il nostro Pianeta e ogni essere che lo abita.

Auguro a me stesso come ad ognuno di voi di provare ogni giorno gratitudine e amore, le forze più potenti che possiede l'uomo, affinchè la coerenza personale tra cuore e cervello divenga presto una coerenza collettiva.

Alcuni di voi adesso potrebbero chiedersi giustamente : “ma quest'anno è veramente il 2012 o è già il 2018 oppure un'altra data qualsiasi ?”.

Per rispondere desidero ricordarci uno dei principi base della fisica quantistica, che afferma : "la realtà è una nostra creazione".

Al suo livello più profondo la realtà non è altro che una sorta di super-ologramma dove il passato, il presente ed il futuro coesistono simultaneamente. Ebbene gli abitanti del pianeta Terra, in una delle dimensioni possibili, stanno co-creando insieme nel "nostro adesso" il 2012, scrivendolo e leggendolo ogni giorno. In altri termini, l'Energia del 2012 è costantemente co-creata da miliardi di "osservatori coscienti" ... e quindi poco importa se fossimo già nel 2018 o nel 2019 ... noi stiamo co-creando il 2012 adesso !

Inoltre quello che mi ha affascina maggiormente, sempre secondo la fisica quantistica, è che quello che stiamo facendo nel presente influenza anche tutto quello che è già accaduto nel passato ... ovvero quello che facciamo adesso influenza anche il "primo ciclo del tempo e la sua fine" ... quasi come se il Divino o L'intelligenza Superiore o in qualsiasi altro modo volessimo chiamarla ci riproponesse la stessa domanda … attendendo finalmente una risposta di consapevolezza per l'accesso ad una dimensione superiore ...

Invito infine a vedere questo video davvero imperdibile per comprendere quanto sia importante unirsi ora per prendersi cura della nostra casa, la nostra Madre Terra :

Emanuel Celano

http://www.Spaziosacro.it


( Firma per una legge sulle Medicine Non Convenzionali : http://www.unaleggeperlemedicinenonconvenzionali.it/)

-------

“I numeri sono i pensieri di Dio”

“ La saggezza Divina è riflessa nei numeri, impressa in tutte le cose !”

" Il tempo è un'estensione dell'anima"

(S. Agostino)

 

 

www.spaziosacro.it

#######################################

I testi di questo articolo non riproducibili neppure parzialmente, senza citarne la fonte, il nome dell’autore e pubblicarne il link come indicato qui sotto :

Articoli Scritti da Emanuel Celano :

 

Ecco perche' i Maya hanno smesso di contare il 21-12-2012

https://www.spaziosacro.it/interagisci/blog/blog2.php/ecco-perche-i-maya-hanno

 

SAHASRARA : I MILLE PETALI DELLA CONSAPEVOLEZZA - Quando una persona si Illumina cosa accade ?

https://www.spaziosacro.it/interagisci/blog/blog2.php/sahasrara-i-mille-petali-della

 

LIBERTA' DI SCELTA E CREATIVITA' UMANA - Esiste il libero arbitrio ? Il Doni del Divino arrivano a noi o li dobbiamo cercare ?

https://www.spaziosacro.it/interagisci/blog/blog2.php/liberta-di-scelta-e-creativita

 

Personalmente non credo nella legge dell’attrazione intesa come possibilita' assoluta di poter determinare il proprio destino

https://www.spaziosacro.it/interagisci/blog/blog2.php/personalmente-non-credo-nella-legge

 

Cosa significa NON DARE LE PERLE AI PORCI ? Non priviamo i porci dal fare la loro parte !

https://www.spaziosacro.it/interagisci/blog/blog2.php/cosa-significa-non-dare-le

 

Il SOFTWARE AMORE è davvero incredibile

https://www.spaziosacro.it/interagisci/blog/blog2.php/il-software-amore-e-davvero

 

IL FOGLIO A4 DELL'ESISTENZA : la matematica per spiegare metaforicamente il cammino dell'Anima ... :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/blog/blog2.php/il-foglio-a4-dell-esistenza

 

LA RICCHEZZA DELLA FIDUCIA : LA FORMA PIU’ ELEVATA DI AMORE ... :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/blog/blog2.php/la-ricchezza-della-fiducia-la

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

  • Commento di: admin
    21/01/14 @ 08:58:13 am

    Cara Amica grazie di cuore per il tuo commento !
    La tua gioia è contagiosa e … se è vero che affinchè il male trionfi è sufficiente che i buoni rimangano in silenzio, allora imitiamo tutti Roberta … leggo nelle tue parole un bellissimo invito ad agire ! Ne abbiamo davvero bisogno !
    Un grande abbraccio,
    Emanuel

  • Commento di: Roberta
    21/01/14 @ 07:32:39 am

    Bellissimo sogno, bellissimo articolo, riflessioni che condivido!
    Questa è quella che chiamo “vera informazione".
    Sono contentissima di vivere in questo periodo perché posso assistere a questi eventi e possiamo esser uniti e più consapevoli grazie a questo magnifico periodo.
    Complimenti Emanuel, non so in che altre parole esprimere quanto sia contenta di aver letto quel che hai scritto! Tutto combacia :-)

  • Commento di: admin
    22/05/12 @ 08:45:30 am

    Caro Gemiliano, ti ringrazio per il tuo commento.
    Non posso che esprimere solidarietà per quello che stiamo vivendo, alcuni in modo più sofferente di altri, per il dolore di una Terra colpita, di una Terra che è la Terra di Tutti !
    Oggi a Bologna non si parlerà già più di terremoto, di persone sfollate, di dolori che appartengono “ad altri".
    Se la terra non trema più non trema più neppure l’uomo.
    Se non sei tu ad essere “toccato” nulla ti tocca. Tutto si dimentica e si passa ad altro … alle notizie senza senso di una società in declino.
    Questa è la triste e reale situazione delle cose … che si riassume in poca consapevolezza e tanto egoismo.
    Al di là del velo di maya la Terra ci indica che è il tempo di sentire, di non nascondersi, di accogliere questo terremoto interiore che richiede il risveglio delle nostre coscienze.
    Sta a noi decidere … altrimenti come tu stesso hai ben visto il nostro pianeta ristabilirà da solo lo stato delle cose …
    Ti abbraccio con affetto e vi sono vicino. Nelle mie preghiere ci sei, ci siete, ogni giorno.
    Emanuel

  • Commento di: gemiliano bullita
    21/05/12 @ 21:24:32 pm

    ho letto molto attentamente e un po’di fretta (perche’ho la terra che mi trema sotto i piedi in questo istante)ma la tua teoria fa pensare a qualcosa che puo’essere veritiera.Sono due giorni che la terra trema a bologna e provincia.Si,e’vero che bisogna mettere a posto la coscienza,ma noi “piccoli"cosa possiamo fare se i piu’"grandi"ci guidano solamente con menzogne promesse mai mantenute.
    Ho tanta paura in questi giorni,non solo perche’la terra trema e crollano gli edifici,ma con tutta la gente che e’senza un lavoro,in poverta’appena ci sara’un motivo,sara’devastazione,ma non solo della terra,ma dell’essere umano che rubera’ammazzera’e cosi via dicendo.mi auguro che non continuino le scosse o non peggiorino,li’sara’la distruzione del mondo.
    ormai c’e poca tranquillita’nell’uomo,vedo ultimamente nei giornali,ormai e’un’abitudine impiccarsi ospararsi lasciando tutto e tutti per delle cartelle debitorie,l’uomo sta’perdendo la speranza,di andare avanti.Una volta le famiglie facevano tanti figli ed anche con un pezzo di pane collaboravano tutti e andavano avanti,ora sono pochi i figli in una famiglia eppure la maggior parte dei genitori sono separati e i figli a volte delinquenti troppo lasciati a se stessi.
    questo sta alimentando in tutto il mondo,ed e’ davanti ai nostri occhi tutti i giorni,gia’ un mondo lasciato a se stesso,troppa indifferenza,troppa rabbia.
    Se non cambia qualcosa,i MAYA avevano predetto bene,qualcosa di grande succedera’,non saranno gli alieni a venire qui’,saremo noi che diventeremo “ALIENI"di un pianeta che va in frantumi……

  • Commento di: admin
    02/02/12 @ 18:46:30 pm

    Abbiamo ricevuto da TERESA questo interessante messaggio e lo postiamo per la lettura di tutti :

    Carlos Barrios, Maya anziano e Ajq’ij (è un prete cerimoniale e guida spirituale) del Clan dell’Aquila. Carlos ha aperto un’inchiesta sui diversi calendari Maya in circolazione. Carlos insieme al fratello Gerardo ha studiato con molti insegnanti e ha intervistato quasi 600 anziani Maya tradizionali per ampliare il loro ambito di conoscenza.

    Carlos ha scoperto in fretta che ci sono stati diverse interpretazioni contrastanti di geroglifici maya, petroglifi, Libri Sacri ‘Chilam Balam’ e vari testi antichi. Carlos ha trovato alcune parole forti per coloro che possono aver contribuito alla confusione:

    Barrios Carlos:… “Gli antropologi visitano i templi e leggono le iscrizioni e inventano storie sui Maya, ma non leggono i segni correttamente. E’ solo la loro immaginazione. Altre persone scrivono profezie in nome dei Maya. Esse dicono che il mondo finirà nel dicembre 2012. Gli anziani Maya sono arrabbiati per questo. Il mondo non finirà. Sarà trasformato “.

    “Non siamo più nel mondo del Quarto Sole, ma non siamo ancora nel Mondo del Quinto Sole.. Questo è il tempo di mezzo, il tempo della transizione. Mentre attraversiamo la transizione vi è una colossale e globale convergenza di distruzione ambientale, caos sociale, guerre e cambiamenti della Terra in corso “.

    E continua: “L’umanità continuerà, ma in modo diverso, le strutture materiali cambieranno. Da questo avremo l’opportunità di essere più umani. Stiamo vivendo nell’era più importante dei calendari e delle profezie Maya. Tutte le profezie del mondo, tutte le tradizioni stanno convergendo ora. Non c’è tempo per i giochi. L’ideale spirituale di questa era è l’azione. “

    Carlos ci dice: “Gli indigeni hanno i calendari e sanno interpretare con precisione - non altri. La comprensione del tempo dei calendari Maya, delle stagioni e dei cicli ha dimostrato di essere vasta e sofisticata. I Maya comprendono 17 diversi calendari, come.. il Tzolk’in o Cholq’ij, alcuni dei loro grafici determinano il tempo con precisione in un arco di oltre dieci milioni di anni.

    “Tutto era stato previsto dai cicli matematici dei calendari Maya -. Cambierà - tutto cambierà. i Maya Day-custodi vedono il 21 Dicembre 2012 come data di una rinascita, l’inizio del Mondo del Quinto Sole… Sarà l’inizio di una nuova era risultante dal meridiano solare che attraversa l’equatore galattico e la Terra che si allinea con il centro della galassia. “

    All’alba del 21 dicembre 2012 per la prima volta in 26.000 anni il Sole sorge per congiungere l’intersezione della Via Lattea e il piano dell’eclittica. Questa croce cosmica è considerata l’incarnazione dell’Albero Sacro, l’Albero della Vita, un albero ricordato in tutte le tradizioni spirituali del mondo.

    Alcuni osservatori dicono che questo allineamento con il cuore della galassia, nel 2012 aprirà un canale di energia cosmica per fluire attraverso la Terra, ripulendo la stessa e tutto ciò che si sofferma su di essa, alzando tutti ad un livello superiore di vibrazione. Carlos ci ricorda: “Questo processo è già iniziato. Il cambiamento sta accelerando ora e continuerà ad accelerare..

    Se il popolo della Terra può arrivare a questa data del 2012 in buona forma, senza avere distrutto troppo della Terra, saliremo ad un nuovo livello superiore. Ma per arrivarci, dobbiamo trasformare le forze enormemente potenti che cercano di bloccare la strada. “

    La data specificata nel calendario del solstizio invernale nell’anno 2012 non segna la fine del mondo. Molte persone esterne scrivendo del calendario Maya sensazionalizzano questa data, ma non sanno. Quelli che sanno sono gli anziani indigeni che sono incaricati di mantenere la tradizione.

    Carlos ci dice: “L’economia è ormai una finzione. I primi cinque anni di transizione, da agosto 1987 ad agosto 1992, sono stati l’inizio della distruzione del mondo materiale. Siamo passati nei dieci anni più profondi nella fase di transizione oramai,.. e molte delle cosiddette fonti di stabilità finanziaria sono in realtà vuote. Le banche sono deboli. Questo è un momento delicato per loro. Potrebbero cadere a livello globale, se non prestiamo attenzione. Ora, la gente sta prestando attenzione “.

    I Poli Nord e Sud sono entrambi in rottura. Il livello dell’acqua negli oceani sta andando ad aumentare. Ma allo stesso tempo la terra nel mare, soprattutto vicino a Cuba, sta anche andando ad aumentare. Carlos racconta una storia sulle cerimonie maya di Capodanno più recenti in Guatemala. Ha detto che un rispettato anziano Mam, che vive tutto l’anno in una grotta di montagna solitaria, ha compiuto un viaggio a Chichicastenango per parlare con la gente durante la cerimonia. L’anziano ha consegnato un messaggio semplice e diretto. Ha chiamato gli esseri umani per riunirsi a sostegno della vita e della luce.

    “In questo momento ogni persona e gruppo sta andando verso la propria strada. L’anziano delle montagne ha detto che c’è speranza se le persone della luce possono incontrarsi ed unirsi in qualche modo. Viviamo in un mondo di polarità : Giorno e notte, uomo e donna, positivo e negativo,luce e oscurità hanno bisogno l’una dell’altra. Si tratta di un equilibrio. “
    “Proprio ora il lato oscuro è molto forte e molto chiaro su ciò che vogliono. Essi hanno la loro visione e le loro priorità ben tenute, ed anche la loro gerarchia. Stanno lavorando in molti modi affinchè saremo in grado di connetterci con la spirale Quinto Mondo nel 2012. “

    “Sul lato della luce tutti pensano sono i più importanti, che la loro comprensione, o la comprensione del loro gruppo, sono la chiave. C’è una diversità di culture e opinioni,non c’è concorrenza, diffusione, e nessun obiettivo unico.”

    Carlos crede che il lato oscuro lavora per bloccare l’unità attraverso la negazione e il materialismo. Funziona anche per distruggere coloro che stanno lavorando con la luce per la Terra ad un livello superiore. Amano l’energia del vecchio mondo in declino( Quarto ), il materialismo. Non vogliono che cambi. Non vogliono l’unità. Vogliono rimanere a questo livello, e hanno paura del successivo livello.

    Il potere oscuro del mondo in declino (Quarto) non può essere distrutto o sopraffatto. E ‘troppo forte e chiaro per questo, e questa è la strategia sbagliata. L’oscurità può solo essere trasformata quando si confronta con semplicità e apertura di cuore. Questo è ciò che conduce all’unità, un concetto chiave per il Mondo del Quinto Sole..

    Carlos ha detto che l’era emergente del Quinto Sole richiamerà l’attenzione su un elemento molto trascurato. Mentre i quattro elementi tradizionali della Terra, Aria, Fuoco e Acqua hanno dominato varie epoche nel passato, ci sarà un quinto elemento con cui fare i conti nell’arco di tempo del Quinto Sole — tale elemento è l ‘ETERE’.

    Il dizionario definisce l’etere come “sostanza ipotetica che dovrebbe occupare tutto lo spazio, postulata per spiegare la propagazione delle radiazioni elettromagnetiche attraverso lo spazio.” Forse potrebbe essere definito come lo “spazio tra spazio". Vorrei suggerire che potrebbe essere manifestato come l’allineamento delle particelle cariche del nostro sistema solare (Sole), e la nostra galassia (Via Lattea) . L’elemento etere rappresenta l’energia spirituale.

    “L’elemento del Quinto Sole è celestiale. Nell’ambito dell’Etere ci può essere una congiunzione delle polarità. Non più oscurità o luce nelle persone, ma un’ unità sollevata, superiore. Ma in questo momento il regno dell’oscurità non è interessato a questo . Sono organizzati per bloccarlo. Cercano di squilibrare la terra e il suo ambiente così saremo impreparati per l’allineamento nel 2012. “

    “Dobbiamo lavorare insieme per la pace e l’equilibrio con l’altro lato. Abbiamo bisogno di prenderci cura della Terra che nutre e ci protegge. Abbiamo bisogno di mettere la nostra mente e il cuore in tutto perseguendo l’unità e unità ora, a confrontarsi con l’altro lato e preservare la vita. “

    “Siamo turbati - non possiamo più giocare. Il nostro pianeta può essere rinnovato o devastato. Ora è il momento di risvegliarsi e agire. Ognuno è necessario. Non sei qui per nessun motivo. Tutti coloro che sono qui ora hanno un importante scopo. Questo è un duro periodo, ma speciale. Abbiamo l’opportunità di crescita, ma dobbiamo essere pronti per questo momento della storia “.

    Carlos dice: “I cambiamenti profetizzati stanno per accadere, ma il nostro atteggiamento e le nostre azioni determineranno se saranno forti o lievi. Dobbiamo agire, apportare modifiche, ed eleggere le persone a rappresentarci che capiscano e che svolgeranno un’ azione politica per rispettare la Terra “.

    “La meditazione e la pratica spirituale sono buone, ma anche l’ azione. E ‘molto importante essere chiari su chi si è, ed anche sulla vostra relazione con la Terra. Svilupparvi secondo la vostra tradizione e la chiamata del vostro cuore. Ma ricordate di rispettare le differenze, e lottare per l’unità. Nutritevi saggiamente — un sacco di cibo è negativo in modo sia sottile che grossolano. Prestare attenzione a ciò che si sta prendendo nel vostro corpo. Imparate a conservare il cibo, e risparmiare energia. Imparate qualche buona tecnica di respirazione, in modo da avere padronanza del vostro respiro. Siate chiari. Seguite una tradizione con radici importanti. Non è importante ciò che la tradizione e il tuo cuore ti dirà, ma deve avere grandi radici. “

    “Viviamo in un mondo di energia. Un compito importante in questo momento è quello di imparare a sentire o vedere l’energia di tutti e tutto: persone, piante, animali. Questo diventa sempre più importante in quanto ci avviciniamo al Mondo del Quinto sole, perché è associato con l’elemento Etere -. il regno in cui vive l’energia e tesse. Vai ai luoghi sacri della Terra a pregare per la pace, e abbi rispetto per la Terra che ci dà il nostro cibo, vestiario e riparo. Abbiamo bisogno di riattivare l’energia di questi luoghi sacri. Questo è il nostro lavoro “.

    “Una tecnica di preghiera semplice ma efficace è quella di accendere candele di colore bianco o piccole-blu. Pensate a un momento in pace. Dite la vostra intenzione alla fiamma ed inviate la sua luce ai capi che hanno il potere di fare la guerra o la pace . “
    Carlos ci ricorda che questo è un momento di cruciale importanza per l’umanità e per la Terra. Ogni persona è importante.

    Ha detto che gli anziani hanno aperto le porte in modo che altre razze possono venire al mondo Maya per ricevere la tradizione. “I Maya hanno a lungo apprezzato e rispettato che ci sono altri colori, altre razze e altri sistemi spirituali. Sanno che il destino del mondo Maya è legato al destino del mondo intero".

    “La più grande saggezza è nella semplicità. Amore, rispetto, tolleranza, condivisione, gratitudine, perdono. Non è complesso o elaborato. La vera Conoscenza è libera. E ‘codificata nel vostro DNA. Tutto ciò che serve è dentro di voi. Grandi maestri hanno detto questo fin dall’inizio. Trovate il vostro cuore, e troverete la vostra strada!!!! “.

  • Commento di: admin
    31/01/12 @ 19:46:13 pm

    Cari Amici abbiamo dovuto riassumere i commenti in un unico post perchè il sistema utilizzato non permette di visualizzare così tanti commenti …
    Siamo molto felici di questo interesse. Spaziosacro.it

    ————————————————-

    ############
    DA NINA :
    ############

    mi a piaciuto il testo. Bravo Emanuel.SEI GRANDE!

    ############

    Risposta di Emanuel :
    cara nina grazie di cuore per le tua parole ma il primo ad essere stupito per quello che ho scritto sono io stesso.
    In queste occasioni mi sento solo un tramite, un antenna che riceve …

    Nel mio piccolo percorso mi sono accaduti alcuni eventi che mi hanno reso colmo di meraviglia ma soprattutto di gratitudine.

    Grazie per avermi teso la tua mano.
    Un abbraccio di luce ed un sentiero di pace,
    Emanuel

    —————————————————————-

    ############
    DA MIRELLA
    ############

    grazie di averci fatti partecipi a queste grandi verita’, sei una persona stupenda dentro il tuo cuore, un abbraccio mirella

    ############

    Risposta di Emanuel :
    Cara mirella il cuore di ogni essere umano è meraviglioso ! Sono sicuro che anche nel tuo abita la stessa Luce ! Ti abbraccio con gioia e ti ringrazio, Emanuel

    —————————————————————-

    ############
    DA KATIA
    ############

    Grazie Emanuel
    per condividere con tutti questi messaggi di amore infinito,ognuno di noi possiede un diamante che brilla e la sua luce si espande toccando il cuore di tutti i fratelli,come hai fatto tu con me.
    Grazie di cuore,la tua anima e’ molto nobile e bella,un abbraccio arcobaleno Katia

    ############

    Risposta di Emanuel :
    Cara Katia hai proprio ragione ! Ti sono vicino e ti ringrazio di cuore. Un arcobaleno di Luci e mille colori alla tua vita e a quella di tutti i nostri compagni di viaggio … Rimaniamo “sintonizzati” …

    —————————————————————–

    ############
    DA GIUSEPPE :
    ############

    Caro Emanuel, l’articolo è molto interessante e concordo con quello che hai scritto, tuttavia penso che l’arco di tempo non sia di 36 anni ma di 33, quindi fino al 2013. In base ad un mio calcolo potrei affermare che la data di inizio de questi eventi dovrebbe essere il 12-12-12, 3 volte 3 somma uguale a 9, 12 più 9 ugule a 21. Inoltre in un mio sogno ho visto alcuni eventi di cui preferisco non parlare. Saluti. Giuseppe

    ############

    Risposta di Emanuel :
    Caro Giuseppe interessante la tua analisi. Grazie per averla condivisa. Se vorrai parlarci del tuo sogno ne saremo felici.

    —————————————————————–

    ############
    DA MARIA PIA :
    ############

    Geniale la tua intuizione e la tua ricerca grazie a quel sogno. Credo che le tue conclusioni siano molto vicine alla realtà, che davvero si sta già manifestando quotidianamente, intorno a noi e dentro di noi. Cerchiamo di rimanere tutti uniti, attenti e “in contatto", perchè ciascuno di noi che cerchiamo è davvero condotto passo per passo da Aiuti invisibili. Grazie Emanuel, buon cammino e tanta Luce!

    ############

    Risposta di Emanuel :
    Cara Maria Pia, continuiamo a confidare insieme nell’aiuto del Divino per il bene di tutti. Grazie di cuore. Ti voglio bene. Emanuel

    —————————————————————–

    ############
    DA LOREDANA
    ############

    straordinario… GRAZIE… chiedo il permesso di divulgare l’articolo sul mio sito di Medicina dei Significati.
    Grazie ancora e tanto AMORE-LUCE a tutti Voi!
    Loredana Filippi

    ############

    Risposta di Emanuel :
    Cara Loredana molto volentieri, ti chiedo per favore di riportare tutto l’articolo fino alla citazione finale di S. Agostino.
    Un mondo di Luce e Amore anche a te !
    Ti abbraccio e vi abbraccio tutti con gioia,
    Emanuel

    —————————————————————–

    ############
    DA MARCO :
    ############

    Grazie Manuel per l’elaborata spiegazione in termini numerologici della fine del calendario Maja.
    A quanto mi risulta esso è basato sulla chiusura di un ciclo astronomico che è concretamente misurabile osservando la posizione dei pianeti nelle loro orbite all’interno del sistema solare; ma se Gesù dovesse essere nato il 17 aprile del 6 A.C. come alcuni studiosi affermano, siamo sicuri di aver misurato il tempo in modo astronomicamente corretto?
    Quest’anno è veramente il 2012 o è già il 2018?
    E se fossimo realmente 6 anni avanti, ma nella convinzione collettiva mondiale di essere nel 2012, cambierebbe l’interpretazione numerologica o no?
    Un abbraccio di luce.
    Marco

    ############

    Risposta di Emanuel :
    Caro Marco grazie a te per la tua analisi.
    Non sono un matematico come ho scritto e non mi permetto di confutare o confermare quello che scrivi.
    Desidero invece ricordarci uno dei principi base della fisica quantistica, quello che afferma che “la realtà è una nostra creazione".
    Al suo livello più profondo la realtà non è altro che una sorta di super-ologramma dove il passato, il presente ed il futuro coesistono simultaneamente.

    Ebbene gli abitanti del pianeta Terra, in una delle dimensioni possibili, stanno co-creando nel “nostro adesso” il 2012, scrivendolo e leggendolo ogni giorno … ovvero, in altri termini, l’Energia del 2012 è costantemente co-creata da miliardi di “osservatori coscienti” … e poco importa se fossimo già nel 2018 o nel 2019 … noi stiamo co-creando il 2012 ! … e quello che mi ha affascina maggiormente è che secondo la fisica quantistica quello che stiamo facendo nel presente influenza anche tutto quello che è già accaduto nel passato … e se questo è corretto anche il “primo ciclo del tempo e la sua fine” … quasi come se il Divino o L’intelligenza Superiore se volete chiamarla in questo modo, ci riproponesse la stessa domanda attendendo una risposta di consapevolezza per l’accesso ad una dimensione superiore… (supposizioni personali ovviamente)

    Un abbraccio di luce anche a te caro compagno di viaggio,
    Emanuel

    —————————————————–

    ############
    DA MARIA :
    ############

    Ho trovato il tuo scritto estremamente interessante, mi sento sulla tua stessa lunghezza d’onda, almeno per ciò che hai scritto. Non avrei mai immaginato, decenni fa, che avrei trovato tanti individui in cammino come lo ero e lo sono io. Grazie per aver condiviso la tua esperienza ed il tuo pensiero.
    Ho ripensato molto a ciò che hai scritto, vorrei la tua autorizzazione a riportarlo sul mio blog, se non ti dispiace. E’ una visione nuova che mi piacerebbe fosse condivisa con altri.
    Un sorriso

    ############

    Risposta di Emanuel :
    Cara Maria molto volentieri. Puoi pubblicarlo e così chiunque altro che ci legge. Chiedo solo di riportare l’articolo integralmente fino alla citazione finale di S. Agostino.
    La Luce della Consapevolezza coinvolgerà sempre più anime anche se i detrattori nei prossimi tempi sembreranno in apparenza più forti che mai. Ricambio il tuo sorriso, dal cuore,
    Emanuel

    ————————————————————————

    ############
    DA MICKY
    ############

    Ciao Emanuel, grazie per la condivisione, anch’io ti chiedo l’autorizzazione a pubblicare e divulgare il tuo articolo che solleva molti spunti di riflessione. E’ scritto in maniera comprensiva anche per persone che poco sanno e che è necessario informare con la dovuta chiarezza, gli allarmismi non servono a nessuno se non a smuovere ancora di più stati d’ansia e di paura…quindi accompagnamoci nella luce con gioia e chiarezza!!!GRAZIE Miky

    ############

    Risposta di Emanuel :

    Cara Miky molto volentieri. Grazie a te per aver commentato.
    Sposo perfettamente la tua intenzione, accompagnamoci dunque nella Luce con gioia … e continuiamo il cammino insieme alla nostra amata Terra e molte altre anime … Un abbraccio, Emanuel

    ————————————————————————–

    ############
    DA LUCA
    ############

    Manca un anno esatto alla fine del mondo? Non certo per i Maya, dicono all’unisono gli esperti di cultura mesoamericana.

    È vero che il calendario Maya - secondo il cosiddetto “computo lungo", che parte dal 3114 a.C. - prevede per il 21 dicembre 2012 la fine di un ciclo: il tredicesimo Bak’tun, un periodo del calendario della durata di circa 400 anni. La data, però, non segna il passaggio a un nuovo Bak’tun, ma un completo “resettaggio” del sistema: proprio come il contachilometri di una vecchia auto, che arrivato a 99.999 km riparte da zero.

    “Tutti però sappiamo che la nuova cifra indica 100 mila chilometri e non zero", spiega William Saturno, studioso di archeologia maya alla Boston University. “È la fine di un lungo periodo? Sì. Ai Maya piaceva assistere alla fine di un lungo periodo? Certo che sì. E la fine di un Bak’tun era il più grosso evento di questo tipo che potesse capitare. Una cosa fantastica, insomma. Ma prevedevano che coincidesse con la fine del mondo? No. Quello lo pensiamo noi".

    Per i Maya, invece, la fine del computo lungo rappresentava l’inizio di un nuovo ciclo, conferma Emiliano Gallaga Murrieta, direttore per lo Stato del Chiapas dell’Istituto Nazionale Messicano di antropologia e storia. “È come il calendario cinese: questo è l’anno del Coniglio, il prossimo sarà quello del Dragone, quello dopo un altro animale", sostiene.

    Tra i Maya e gli Yankees

    In realtà, gli antichi Maya hanno lasciato pochi riferimenti scritti alla fine del 13° Bak’tun. Anzi, quasi tutti gli studiosi ne citano solo uno: una tavoletta di pietra ritrovata sul Monumento 6 del sito archeologico di Tortuguero, nello Stato messicano di Tabasco.

    Cosa dica di preciso l’iscrizione, però, resta un mistero, perché la tavoletta è stata in parte danneggiata. Ciononostante, parecchi studiosi hanno tentato una traduzione: la più importante è quella proposta nel 1996 da Stephen Houston della Brown University e David Stuart dell’Università del Texas di Austin. Secondo la loro interpretazione iniziale, l’iscrizione indicava che alla fine del 13° Bak’tun un dio sarebbe sceso sulla Terra. Quel che sarebbe successo dopo non era chiaro, ma gli studiosi suggerivano che poteva trattarsi di una sorta di profezia.

    Quell’analisi, racconta Stuart, fu citata “su molti siti New Age, forum, e persino capitoli di libri” come se fosse la prova che i Maya avevano previsto la fine del mondo. Di recente però Houston e Stuart hanno riesaminato i glifi e concluso che l’iscrizione potrebbe non contenere alcun tipo di profezia. Si tratterebbe piuttosto di un riferimento al futuro per celebrare il principale oggetto dell’iscrizione, ovverosia lo stesso Monumento 6.

    A ottobre, in un post sul suo blog, Stuart ha usato un’analogia sportiva per spiegare meglio il tono dell’iscrizione. Supponiamo, ha scritto, che uno scriba del 1950 abbia voluto celebrare la vittoria dei New York Yankees nelle World Series, le finali del campionato americano di baseball. Usando lo stesso espediente retorico utilizzato dallo scriba maya, l’iscrizione sarebbe stata più o meno la seguente: “Il 7 ottobre 1950 i New York Yankees vinsero le World Series sconfiggendo i Philadelphia Phillies. Ciò accadde 29 anni dopo la prima vittoria degli Yankees nelle World Series, nel 1921. E così, 50 anni prima dell’anno 2000, gli Yankees vinsero le World Series".

    Insomma, conclude Stuart, il testo cita un evento futuro di importanza storica - l’anno 2000 nel caso dell’esempio, la fine del ciclo nell’iscrizione maya - solo per riferirsi all’evento passato che vuole celebrare. “È la struttura di molti antichi testi maya, compreso il Monumento 6 di Tortuguero".

    L’apocalisse? Solo una poesia

    Secondo Gallaga, è proprio questa struttura degli antichi testi Maya a confondere i lettori moderni, abituati ad affermazioni più dirette e letterali. Anche se si riferisce alla venuta di un dio al termine del 13° Bak’tun, l’iscrizione non profetizza la fine del mondo".

    “Il testo ha un senso più poetico", prosegue lo studioso. “Dice: ‘Ecco, il 21 dicembre 2012 il dio scenderà sulla Terra per cominciare un ciclo nuovo, morirà il vecchio mondo e nascerà un mondo nuovo’. Ma è solo un modo poetico di scrivere".

    L’archeologo William Saturno concorda sul fatto che sul Monumento 6 compaia un riferimento a una data specifica, ma aggiunge: “non è seguita da un testo che dice che ci sarà la fine del mondo, che il mondo finirà tra le fiamme… quello non si legge da nessuna parte".

    Tutta la leggenda sul 2012, ritiene lo studioso, nasce dall’insoddisfazione degli occidentali che, in cerca di una guida, si rivolgono agli antichi in cerca di aiuto, sperando che la loro presunta saggezza li aiuti a superare un presente difficile.

    In ogni caso, anche se i Maya avessero davvero profetizzato l’Apocalisse, Saturno non sarebbe troppo preoccupato: le loro capacità profetiche sono tutt’altro che provate. “Non hanno previsto il crollo della loro stessa civiltà. Non hanno previsto l’arrivo dei conquistadores spagnoli".
    La data del 21/12/2012 è puramente convenzionale, perché, secondo il calendario Gregoriano, noi contiamo gli anni a partire dalla nascita di Cristo (che in realtà, secondo gli astronomi, sarebbe nato 5 o 6 anni prima e così noi, oggi, in realtà, non saremmo nel 2012 ma nel 2018…).

    Secondo il Calendario islamico siamo, invece, nel 1433.

    Secondo il Calendario Ebraico siamo nel 5773.

    Secondo il Calendario Persiano il 2012 è l’anno 1391.

    Quindi, tutte queste congetture sul 21/12/2012 mi sembrano campate in aria.

    ############

    Risposta di Emanuel :
    Caro Luca ti ringrazio per il tuo contributo.
    Come ho scritto più volte non sono un matematico nè mi atteggio tale.

    Nell’articolo che ho scritto nessuno parla di fine del mondo o sostiene i soliti clichè pronti sull’argomento … la percezione che si ha leggendoti è che non ne hai letto il contenuto ma hai comunque voluto esprimere le tue idee e le tue conoscenze.

    Per usare le tue parole, nessuna congettura “campata in aria” quindi !

    Per il secondo post che hai inserito ti invito a leggere la mia risposta del 28/01/12 @ 16:53:21 pm che trovi qui sopra tra i commenti … la fisica quantistica ci insegna tanto ….

    Sarebbe stato bello, Maya a parte, leggere una tua parola di presentazione o di saluto … ricordandoci che non siamo macchine ma anime e cuori che interagiscono insieme, per un futuro che mi auguro migliore !

    Ti abbraccio e ti ringrazio,
    Emanuel

    ————————————————————————

    ############
    DA ROBERTA
    ############

    Il tuo sogno e la tua relativa intuizione sono formidabili, complimenti! C’è una unica cosa su cui non sono completamente d’accordo, è la tua affermazione sullo scioglimento dei ghiacci e relativo innalzamento dei mari..lo so lo so, il punto non è questo, so che non è questo il messaggio che hai scritto ma siccome nel web ci sono un sacco di informazioni errate volevo solo dirti che se i ghiacci dell’artico si sogliessero tutti insieme questi non provocherebbero un innalzamento dei mari, Archimede insegna, e non spiego questa della della fisica che si può trovare su qualsiasi libro di scienze, per quanto invece riguarda l’antartico , lo spessore dei ghiacci in certi punti arriva a due km e le temperature di questo ghiaccio, dato la posizione dell’asse terrestre che non permette al sole di riscaldare quel punto del pianeta come si deve,vanno dai -40 ai -90 gradi centigradi, ben al di sotto dello zero, questo fa si che per sciogliersi dovremmo prima arrostire noi , in parole povere, il problema dello scioglimento dei ghiacci è l’impatto climatico a livello globale che questi possono avere, il raffreddamento di alcune correnti marine dovute appunto a questo scioglimento, fa si che cambino molte condizioni, ecco che allora assistiamo a mega alluvioni, tornadi con forze mai viste etc etc etc, tengo a precisare che non sono una climatologa ne una scienziata, in ogni caso complimenti davvero! Sono d’accordo con te, ognuno di noi è una piccola goccia di mare , presi singolarmente non siamo che una goccia ma insieme siamo il mare e il mare ha una grande potenza….saremo in grado di assumerci questa responsabilità?

    ############

    Risposta di Emanuel :
    Cara Roberta grazie per la tua attenta analisi sugli impatti climatici, deduco che hai una buona conoscenza personale anche se non sei una scienziata … ti ringrazio di cuore per i complimenti, onoriamo insieme il Divino per ogni occasione che possiamo avere per unirci insieme a formare un “nuovo mare” di consapevolezza.
    Ti abbraccio con gioia,
    Emanuel
    ———————————————-

    ############
    DA CARMELA :
    ############

    Bellissimo l’articolo, lo condivido pienamente. Ringrazio per l’intuizione sulla numerologia. Grazie Emanuel :)

    ############

    Risposta di Emanuel :
    Cara Carmela grazie a te ! Condividiamo insieme per continuare a costruire insieme ! Da cuore a cuore,
    Emanuel

    ———————————————-

    ############
    DA PAOLO :
    ############

    Emanuel,bellissimo articolo,una luce x il 2012.

    Attenzione pero’,poiche i ‘’Cambiamenti Climatici’’sono in gran parte ARTIFICIALI(Sciechimiche-H.A.A.R.P) o ingigantiti dai Media.

    Saluti

    ############

    Risposta di Emanuel :
    Caro Paolo hai ragione molti cambiamenti sono il prodotto dell’azione dell’uomo. Dopo il lavoro di Tesla gli uomini hanno cercato in mille modi di influenzare il clima … purtroppo ! Credo comunque che essendo la Terra un Organismo Vivente abbia anche lei un sistema di “reazione” che sia indipendente da questi tentativi … Le due cose non si escludono.
    Un abbraccio di cuore,
    Emanuel

    ———————————————-

    ############
    DA ANNAMARIA :
    ############

    Ringrazio dal cuore Emanuel e Teresa per divulgare questo messaggio, che io sento essere la Verità…… Quando sperimentiamo armonia pace amore connessione con livelli più sottili? Quando c’è pace ed espansione nel cuore .
    Solo monitorando il ns cuore possiamo pensare, parlare e soprattutto agire con quella consapevolezza che ci viene richiesta ORA per autorealizzarci come
    esseri Divini e per aiutare tutti e tutto ad elevare il livello di consapevolezza :
    Quale consapevolezza? Che solo l’AMORE può creare e mantenere la creazione in cui siamo immersi solo amando ed amandoci riusciremo a sperimentare” il MAGICO LEGAME CHE UNISCE LE STELLE, GLI ALBERI, GLI UOMINI E TUTTE LE CREATURE VIVENTI SCOPRENDO CHE SIAMO UNA COSA SOLA, SIAMO UNO"( Paramhansa Yogananda) ed a poter preservare questo meraviglioso pianeta terra\creazione per la nosta evoluzione. Grazie ancora per la condivisione e sentire che siamo uniti in questa ricerca.

    ############

    Risposta di Emanuel :
    Cara Annamaria, mi unisco alle tue bellissime parole di celebrazione dell’UNO e del Suo splendore, a maggior gloria della Luce e di tutte le creature dell’universo !
    Grazie !
    Un abbraccio di cuore,
    Emanuel

    ———————————————-

    ############
    DA GIOVANNA :
    ############

    “I numeri sono i pensieri di Dio” = LA MATEMATICA STA NELL’ESSERE

    “ La saggezza Divina è riflessa nei numeri, impressa in tutte le cose !” = E L’ESSERE E’ LA COSCIENZA DI DIO

    ” Il tempo è un’estensione dell’anima” = IL TEMPO E’ UN FRENO AL DIVENIRE. CIO’ CHE ERRONEAMENTE CHIAMIAMO TEMPO, IN REALTA’ SI CHIAMA DIVENIRE.

    (S. Agostino) = (Tara-Jo)

    *** “la realtà è una nostra creazione".
    Certamente: da res = cosa; il concreto. Non può venire creato se non da noi e non ha nulla a che spartire con la VERITA’, che… Ci sarebbe da discutere troppo.

    Il binario da solo non sta in piedi infatti anche la Meccanica Quantistica, per prima cosa, ammette un osservatore, per potersi dire efficace, la cui coscienza può addirittura determinare la natura ondulatoria o particellare di un fenomeno. Senza… Cosa esisterebbe??? Che ne é del gatto di S. se nessuno si interessa alla scatola???
    Il problema é molto più complesso di quanto si dice, parlandone in modo divulgativo. Mi piacerebbe affrontarlo nel suo giusto, ma… Non riesco a trovare il mio interlocutore.

    Pace e bene a tutti.
    Augurio per l’ipotetico 2012: che l’Uomo riesca ad uscire dalla sua animalità.

    G.T.

    ############

    Risposta di Emanuel :
    Cara Giovanna,
    grazie davvero per il tuo prezioso contributo all’analisi.
    E’ vero che vi sarebbe molto da dire, istruire e comunicare ma trovo che oggi, più che mai, sia molto importante fare. Se non facciamo qualcosa a nulla servirà trovare nuovi interlocutori o dilettarsi in discussioni sterili. E non demoralizziamoci … anche se possiamo fare solo piccole cose continuiamo con fiducia il nostro ruolo di co-creatori.
    Questo è il tempo dei coraggiosi !!!
    Il tempo delle parole seguite da azioni … solo così possiamo salvare il nostro pianeta.
    Ognuno di noi è chiamato in causa. Ogni piccolo gesto è importante.
    Con gratitudine,
    Emanuel

    ———————————————-

    ############
    DA MARA :
    ############

    grazie Emanuel per il tuo contributo alla comprensione di quale deve essere il nostro percorso in questo periodo così critico, molto interessanti i commenti dei lettori…… ancora grazie

    ############

    Risposta di Emanuel :
    Cara Mara,
    sono lieto di contruibuire nel mio piccolo.
    Grazie a te per aver commentato.
    Luce al cammino,
    Emanuel

    ———————————————-

    ############
    DA MARIA :
    ############

    Molto interessante,bravissimo!!!! Per quello che so dei Maya, condivido tutto,anche secondo me il 21 dicembre 2012,sarà la conclusione dell’inizio,che è già cominciato da anni.
    Da quella data in poi,capiremo grazie a errori sofferenze,riprese, crescite,conseguenziali chi SIAMO….LIBERI? COSTRUIRE IL FUTURO, OGNUNO IL PROPRIO COMPITO,COMPORRE IL GRANDE PASOL ,CHE PER ME SIGNIFICA TUTTI PER ” L’UNO “GRAZIE M.B.

    ############

    Risposta di Emanuel :
    Cara Maria,
    mi unisco al tuo entusiasmo !
    Tutti per l’UNO con amore !
    Grazie,
    Emanuel

    ———————————————-

Lascia un commento

In order to leave a comment Entra ora !