Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


Il fiore di loto a sei petali completa padronanza sull'intera personalita

Il fiore di loto a sei petali, completa padronanza sull'intera personalità
di R. STEINER

Più difficile dello sviluppo del fiore di loto a dieci petali, è quello del fiore a sei petali, posto al centro del corpo. Per la sua formazione occorre infatti che il discepolo si sforzi, grazie al­ l’autocoscienza, di acquistare completa padronanza sull’intera sua personalità, in modo che corpo, anima e spirito si trovino in lui in perfetta armonia.

Le funzioni del corpo, le inclinazioni e le passioni dell’anima, i pensieri e le idee dello spirito devono es­sere portate a perfetto accordo fra loro. Il corpo deve essere no­bilitato e purificato in modo che i suoi organi non stimolino a nulla che non possa servire all’anima e allo spirito. L’anima non deve essere spinta dal corpo a desideri e passioni che contraddi­cano un pensare puro e nobile. Lo spirito però, con i suoi dove­ri e le sue leggi, non deve dominare sull’anima, come un guar­diano di schiavi, ma essa, per propria libera inclinazione, deve seguire quei doveri e quelle leggi. Il dovere non deve apparire al discepolo come qualcosa a cui egli si adatta a malincuore, ma come qualcosa che compie perché l’ama.

Il discepolo deve svi­luppare un’anima libera che stia in equilibrio fra la materialità e la spiritualità. Deve arrivare a potersi abbandonare alla vita dei sensi perché essa è tanto purificata da aver perduto la forza di at­tirarlo a sé verso il basso. Non deve essergli più necessario fre­nare le sue passioni, perché esse seguono da sé il giusto. Finché il discepolo ha bisogno di mortificarsi, non può superare un determinato gradino. Una virtù, la cui pratica costa ancora sforzo, non ha per l’occultismo alcun valore. Finché si hanno ancora desideri, essi disturbano il discepolato, anche se ci si adopera a non assecondarli; e poco importa se riguardano il corpo o l’ani­ ma. Se per esempio qualcuno evita un determinato eccitante, al fine di purificarsi attraverso la rinunzia a quel piacere, l’astinen­za gli sarà di aiuto soltanto se non sarà causa di sofferenza per il suo corpo. Se questo invece avviene, vuol dire che il corpo desi­dera quell’eccitante, e la rinunzia non ha valore. In questo caso può anche succedere che il discepolo debba rinunziare per il momento allo scopo cui tende, fino a quando non gli si presen­tino condizioni materiali più favorevoli, forse soltanto in un’al­tra vita. In certe situazioni, una rinunzia ragionevole è una con­quista molto maggiore che non il tendere a qualcosa che, nelle condizioni date, non è possibile raggiungere. Una rinunzia ra­gionevole, più che il suo contrario, favorisce anzi l’evoluzione.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Chi ha sviluppato il fiore di loto a sei petali, entra in co­municazione con esseri che sono parte dei mondi superiori, ma soltanto quando la loro esistenza si palesa nel mondo delle ani­me. La disciplina occulta però non consiglia di sviluppare que­sto fiore di loto, se prima il discepolo non sia tanto progredito da poter elevare il suo spirito fino a un mondo ancora più alto. L’ingresso nel vero mondo dello spirito deve cioè sempre ac­compagnare la formazione dei fiori di loto.

Altrimenti il disce­polo cade nella confusione e nell’incertezza. Imparerebbe si a ve­dere, ma gli mancherebbe la capacità di giudicare in modo giu­sto ciò che vede. Comunque, le qualità necessarie per lo svilup­po del fiore di loto a sei petali già offrono una certa garanzia contro la confusione e l’instabilità, perché non sarà facile confondere una persona che abbia conseguito un perfetto equi­librio fra senso (corpo), passione (anima), e idea (spirito). Nep­pure questa garanzia è però sufficiente quando lo sviluppo del fiore di loto a sei petali permette all’uomo di percepire esseri, dotati di vita e d’indipendenza, che sono parte di un mondo tanto diverso da quello dei suoi sensi fisici. Per la sicurezza in quei mondi, non gli basta lo sviluppo dei fiori di loto, ma gli oc­corre poter disporre di organi ancora più elevati.

Rudolf Steiner

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

FINO A CHE DISTANZA POSSIAMO VEDERE LA TERRA NELL'UNIVERSO ?

FINO A CHE DISTANZA POSSIAMO VEDERE LA TERRA NELL'UNIVERSO?

Fino a che distanza possiamo vedere la Terra nell'Universo?

Di Salvo Privitera 10 Febbraio 2021,

Non sappiamo se qualche altra civiltà possa aver visto la Terra - e quindi le creature che vi si trovano - da lontano; effettivamente non sappiamo neanche se da lontano sia possibile ancora vedere la Terra. Una risposta parziale alla domanda arriva dagli stessi veicoli spaziali che abbiamo lanciato durante gli anni.

Possiamo vedere, ovviamente, molto bene il nostro pianeta dalla Luna, quindi a una distanza di circa 380.000 km. Le prime immagini della Terra dalla Luna provenivano dalla missione Apollo, all'incirca quindi nel 1968. Poi, ovviamente, le varie missioni spaziali ci hanno mostrato sempre di più il nostro mondo... non solo dal nostro satellite.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

La prima ripresa unica del suo genere, in cui si vedeva sia la Terra che Luna, risale al 1977, grazie alla sonda Voyager 1. Andando ancora più lontano, sappiamo per certo che il nostro bel pianeta è visibile perfino da Marte. Ovviamente, mentre si superano le orbite dei pianeti del nostro Sistema Solare, il nostro mondo diventa più debole man mano che ci si allontana.

Siamo riusciti ad avvistare la Terra perfino da Saturno - a una distanza di circa 1,7 miliardi di chilometri. Non è finita qui: l'inarrestabile sonda Voyager ha scattato la famosissima "Pale Blue Dot" nel 1990, da una distanza record di circa 6 miliardi di chilometri, in cui si riusciva ancora a distinguere il nostro pianeta.

Teoricamente dovrebbe essere possibile - parlando solo in termini di luminosità della Terra - riuscire a vedere la Terra a occhio nudo da una distanza pari a quella di Nettuno o Plutone. Tuttavia, per adesso è impossibile dirlo con certezza, poiché nessuno ci ha mai provato.

https://tech.everyeye.it/notizie/distanza-possiamo-vedere-terra-universo-498483.html

PRONTO PRONTO NETTUNO CHIAMA TERRA.....
PER AUGURARE UNA NOTTE PIENA DI SOGNI STELLARI....

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

ACIDO FOLICO VITAMINA B9

ACIDO FOLICO VITAMINA B9- FOLINA 5mg

L'acido folico è essenziale per il funzionamento del sistema nervoso, pertanto si presenta anche come un valido alleato per la mente: grazie alla capacità di abbassare i livelli ematici di omocisteina, previene infatti disturbi come depressione e deficit mentale e rappresenta un valido aiuto a livello psicologico.

Acido folico e anemia
L'acido folico, o Vitamina B9, è una molecola che interviene nella sintesi cellulare delle proteine, del DNA e dell’emoglobina.Ricordiamo che l’emoglobina è il fattore che trasporta – grazie al ferro – l’ossigeno ai tessuti del corpo, e che la carenza di emoglobina (o di globuli rossi) si definisce anemia.Quindi le carenze di acido folico negli adulti si manifestano soprattutto con l'anem…
[12:15, 15/2/2021] Carmen Cattani: 💚BUON GIORNO!
[12:15, 15/2/2021] Carmen Cattani: ACIDO FOLICO VITAMINA B9- FOLINA 5mg

L'acido folico è essenziale per il funzionamento del sistema nervoso, pertanto si presenta anche come un valido alleato per la mente: grazie alla capacità di abbassare i livelli ematici di omocisteina, previene infatti disturbi come depressione e deficit mentale e rappresenta un valido aiuto a livello psicologico.

Acido folico e anemia
L'acido folico, o Vitamina B9, è una molecola che interviene nella sintesi cellulare delle proteine, del DNA e dell’emoglobina.Ricordiamo che l’emoglobina è il fattore che trasporta – grazie al ferro – l’ossigeno ai tessuti del corpo, e che la carenza di emoglobina (o di globuli rossi) si definisce anemia.Quindi le carenze di acido folico negli adulti si manifestano soprattutto con l'anemia megaloblastica, ovvero mancanza di ferro nell’emoglobina e globuli rossi ingranditi. In questi casi l'acido folico apporta notevoli benefici per la guarigione dell'anemia.

Acido folico e cuore
L’acido folico aiuta a ridurre i livelli dell’aminoacido omocisteina nel sangue, pertanto risulta fondamentale fornier acido folico nel caso in cui tali valori dovessero risultare elevati.Infatti, elevati di omocisteina sono correlati ad un aumento del rischio di malattie cardiache, infarto e malattie vascolari.

Questi sono i benefici più noti e per i quali l’integrazione di acido folico è fondamentale per le donne in gravidanza.Assumere acido folico durante la gravidanza è fondamentale il corretto sviluppo del feto, soprattutto per la prevenzione di alcuni difetti congeniti del tubo neurale – la struttura che andrà a creare il sistema nervoso e la spina dorsale nelle prime settimane della gravidanza - quali spina bifida (la spina dorsale sviluppa due terminazioni invece di una), anencefalia (mancato o incorretto sviluppo cerebrale).La spina bifida comporta problemi di varia entità, alcuni correggibili con un intervento chirurgico, altri invece non risolvibili chirurgicamente quali paralisi degli arti inferiori, difficoltà nel controllo dell'intestino e della vescica, difficoltà di sviluppo fisico e mentale. I bambini con anencefalia muoiono prima della nascita o appena nati.L'acido folico sembra inoltre giocare un ruolo nella prevenzione di altri difetti e malformazioni congenite, (labiopalatoschisi, alcuni difetti cardiaci).
Acido folico per la depressione

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

L'acido folico è essenziale per il funzionamento del sistema nervoso, pertanto si presenta anche come un valido alleato per la mente: grazie alla capacità di abbassare i livelli ematici di omocisteina, previene infatti disturbi come depressione e deficit mentale e rappresenta un valido aiuto a livello psicologico. Acido folico per la prevenzione dell'ictusL’acido folico è utile nella prevenzione dell’ictus: ce lo dice uno studio condotto dai ricercatori della Peking University First Hospital di Pechino e pubblicato sul Journal of American medical association.

Lo studio ha coinvolto oltre 20mila adulti ipertesi (l’ipertensione o elevata pressione sanguigna è un fattore di rischio per l’ictus) che tuttavia non erano stati colpiti da ictus o infarti.Nei gruppi studiati, per quelli con valori bassi di acido folico, l’attività protettiva di eventuali farmaci utilizzati per l'ipertensione è più evidente grazie alla somministrazione
di acido folico.

L’effetto protettivo dell’acido folico si spiegherebbe con la sua capacità di intervenire sui livelli di omocisteina – che ha effetti pro-trombotici, ovvero che porta alla formazione di coaguli nei vasi sanguigni e maggiore rischio ictus.
L'effetto protettivo e valido.

*molti non sono d accordo sulla storia della caduta dei capelli e l'acido folico, altri invece sono favorevoli, leggiamo questi ultimi:

Acido folico, capelli bianchi e caduta dei capelliLe vitamine sono molecole essenziali per la salute dell'organismo perché sono coinvolte in numerosi processi metabolici del nostro corpo.Una carenza vitaminica può compromettere la salute e manifestarsi con inestetismi che possono riguardare pelle e capelli.Come vedremo, l'acido folico è indispensabile in alcuni processi di biosintesi del nostro organismo, per produrre molecole che costituiscono il DNA: una carenza di acido folico potrebbe dunque provocare la caduta di capelli e l'incanutimento prematuro, perché i capelli sono annessi cutanei a rapido ricambio, le cui cellule hanno bisogno di DNA per riprodursi.Capelli diradati, capelli che cadono, capelli bianchi in età giovanile potrebbero dunque nascondere una carenza di acido folico, soprattutto se associati ad altri sintomi.Il fabbisogno quotidiano di acido folico è di 0,2 milligrammi; in gravidanza il valore raddoppia a 0,4 milligrammi. Una dieta equilibrata difficilmente ha bisogno di integrazioni ma la carenza di acido folico è una delle più comuni e in determinati casi potrebbe essere utile ricorrere alla somministrazione di acido folico: esistono in commercio alimenti arricchiti di acido folico, tra cui cereali per la colazione, nonché integratori disponibili in erboristeria. oppure in farmacia: FOLINA 5mg della Teofarma

Dovrà essere comunque il medico, attraverso opportune analisi, a determinare un'eventuale carenza di acido folico e a stabilire un'eventuale terapia.

https://www.cure-naturali.it/articoli/salute/estetica/acido-folico-contro-caduta-e-capelli-bianchi.html

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

HUMUS

HUMMUS: DOVE E COME SI TROVA?

Hummus di ceci

In Medio Oriente, l’hummus si trova praticamente ovunque. In Palestina, ad esempio, c’è in tutti i baracchini, insieme a falafel e fatayer (gli involtini ripieni, tipico street food palestinesi). Così come nei supermercati ci sono interi reparti dedicati solo all’hummus, presente in mille varianti: c’è quello di base, non condito, solo a base di ceci e tahina, quello piccante, rosso con la barbabietola, con le melanzane, e così via. Questo perché in realtà l’hummus non è un piatto che si prepara spesso a casa: il suo luogo per eccellenza sono i mercati, dove ognuno ha il suo “hummus” di fiducia. Ad esempio, al Carmel Market di Tel Aviv, di cui vi avevamo parlato a proposito dell’halva, lo fanno tutti, ma uno degli storici è indubbiamente la bottega Hummus HaCarmel. Di solito, quando fatto a regola d’arte, viene condito al momento: alla base già pronta di ceci e tahina si aggiungono prezzemolo, paprica, olio, sale, limone e si cosparge di ceci interi; in alcuni casi, anche con mandorle o pinoli tostati. Si usa consumarlo sia sul posto con un po’ di pita in accompagnamento, che a casa take away. Anche perché l’humus non ha orari: si mangia in qualsiasi momento della giornata.

3 CONSIGLI UTILI PER REALIZZARE UN HUMMUS PERFETTO
Secondo le indicazioni che ci hanno dato direttamente a Betlemme, ci sono però tre accorgimenti da sapere per preparare un hummus che sia davvero perfetto:

meglio utilizzare i ceci secchi (e quindi lasciarli a mollo una notte e poi cuocerli) rispetto a quelli già cotti in scatola;
la texture dev’essere il più fine e vellutata possibile, e non densa e granulosa come invece spesso si trova in giro;
ci dev’essere un equilibrio perfetto tra ceci, salsa tahina e limone, che sono i tre ingredienti principali. Nella versione originale, infatti, non c’è sempre l’aglio, a differenza dell’humus che troviamo in Italia, dove invece è spesso presente.
COME FARE L’HUMMUS: LA RICETTA CHE ARRIVA DIRETTAMENTE DALLA PALESTINA
Hummus ricetta
Foto di Giulia Ubaldi

Quella che segue è la ricetta “semplice”, che poi potrete condire successivamente secondo i vostri gusti, anche perché come vi abbiamo detto in precedenza ricordatevi che l’hummus si condisce sempre sul momento, mai prima.

Ingredienti

500 g ceci
150 g tahina
il succo di 2 limoni
q.b. di olio d’oliva
q.b. di sale
Procedimento

Lasciate i ceci secchi ammollo per una notte, quindi circa 10-12 ore.
Scolateli, fateli raffreddare poi metteteli a cuocere in abbondante acqua non salata a fuoco basso per il tempo necessario, almeno per un paio d’ore.
Quando sono cotti e morbidi, unite i ceci con tahina e limone e metteteli in un frullatore.
Frullate tutto, aggiungendo un po’ acqua (quanto basta), finché non diventa il più fine possibile.
Regolate di sale e poi condite a piacimento con prezzemolo, paprica, cumino, olio d’oliva, aglio e ceci decorativi per guarnizione. Servite in accompagnamento con un po’ di pane, meglio se la classica pita, il pane per eccellenza del Mediterraneo.

Allora, vi abbiamo fatto venire voglia di portare un po’ di Medio Oriente sulle vostre tavole?

BUONA GIORNATA! BUON APPETITO

www.ilgiornalecibobio,com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Detergente intimo all'acqua di mare e al lichene d'islanda

DI DETERGENTI INTIMI CE NE SONO MOLTISSIMI, QUESTO LO TROVO MOLTO INTERESSANTE E PER ME OTTIMO, PER ME CHE AMO L'ACQUA DI MARE e il lichene d'islanda

SI CHIAMA FRESCO e' della bjobj e non ha solo acqua di mare ma interessante e' il LICHENE D'ISLANDA che insieme all'acqua di mare non solo deterge e rinfresca ma "cicatrizza quei piccoli taglietti che potrebbero venire in queste zone cosi' delicate"

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO
Il detergente intimo delicato all'acqua di mare vanta particolari proprietà rinfrescanti, lenitive e purificanti. È un prodotto formulato con sostanze lavanti (tensioattivi) vegan, che sono particolarmente delicati sulle mucose.

La formulazione contiene:

Acqua di mare: rinfrescante e tonificante
Estratto di lichene Islandico: purificante e protettivo
Succo di aloe vera: idratante, lenitivo e rinfrescante
Estratto di malva e calendula: calmanti
Acido lattico: mantiene il pH
Olio essenziale di limone e lavanda: rinfrescanti e purificanti
Modo d'uso: stemperare il prodotto nel palmo della mano. Detergere delicatamente le parti interessate, quindi sciacquare abbondantemente con acqua fresca.

Tipo di prodotto: prodotto per l'igiene intima
Tipi di pelle adatti: ogni tipo
Marca: Bjobj
Caratteristiche: vegan, nickel tested
Certificati: Icea

da agricoltura biologica controllata

INFO SULLA LINEA ACQUA DI MARE
L’acqua di mare contenuta nei cosmetici bjobj, viene raccolta in un particolare punto a Nord Ovest delle coste francesi della Bretagna. In quest’area e ad una specifica profondità, l’acqua marina risulta essere particolarmente ricca di cloruri, minerali e oligoelementi che, grazie alle loro benefiche proprietà, rappresentano un prezioso alleato che la natura ci offre per la cura e il benessere del nostro corpo.

L’acqua di mare, filtrata, purificata e miscelata con sostanze di origine vegetale, estratti e oli essenziali, ove reperibili da agricoltura biologica, dà origine ad una linea innovativa, fresca e pura, dalle proprietà naturalmente rimineralizzanti, rinfrescanti e tonificanti. Ideale per lavaggi frequenti dei capelli e per tutti i tipi di pelle che necessitano di una particolare sferzata di fresca vitalità.

Tutti i prodotti della linea Acqua di Mare di Bjobj sono:

Certificati ICEA
Dermatologicamente testati
Nickel tested
Vegan
Made in Italy
Non testati sugli animali
Contenuti in flaconi pet 100% riciclati

www.bjobj,com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli