Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


Categoria: "Scoperte"

I CIBI CHE RIDUCONO L'ANSIA

Tra le tante armi che abbiamo a disposizione per combattere l’ansia e lo stress, una la teniamo non nell’armadietto dei medicinali ma bensi nel nostro frigorifero. Infatti molti alimenti non sono anti ansia in senso stretto ma sono efficaci per aumentare il nostro stato di benessere. Gli alimenti da preferire sono quelli ricchi di magnesio, manganese, cobalto, vitamine del Gruppo B, quelli da evitare, gli eccitanti, quelli che ostacolano l’assorbimento degli oligoelementi e quelli ricchi in sale e conservanti.

Alimenti che favoriscono il relax e il benessere sono dunque le albicocche (anche secche), avena, barbabietola, basilico, cavolo, lattuga, lievito di birra, limone, maggiorana, mela origano, pesca, prezzemolo, soia e tutti i derivati.

 

Alimenti che invece contrastano la calma sono naturalmente il caffè, il the molto forte, le carni rosse, oli di semi, lo zucchero bianco, i formaggi stagionati, i sottaceti, l’ aceto di vino e tutti gli alcolici sopra i 12 gradi.

 

Ma vediamo nel dettaglio alcuni consigli

 

La pasta dà serenità

La pasta fornisce energia al cervello e alza il livello della serotonina, neurotrasmeltitore in grado di regolare umore, fame e sonno. Se integrale, contiene anche vitamine del gruppo B, che controllano gli impulsi nervosi e incrementano l’adrenalina euforizzante. La pasta non va quindi eliminata dalla dieta di chi vuole ridurre o mantenere il proprio peso: l’imposizione di una simile rinuncia potrebbe essere controproducente e causare infelicità, e spesso, quando si è infelici, si è portati a mangiare di più.

 

Proteine e attività fisica contro stress e malumore

Il fabbisogno di proteine può aumentare se l’organismo è sottoposto a uno stress permanente. L’assunzione di uova, pesce, pollo, tacchino, carni rosse magre, latte o fagioli diventa quindi particolarmente importante in tali circostanze. Tuttavia, alimentarsi per combattere lo stress significa seguire una dieta sana e bilanciata, scegliendo il cibo in modo intelligente. Una regolare attività fisica è altrettanto importante, poiché aumenta lo produzione di endorfine (enfatizzanti naturali dell’umore) e migliora la condizione fisica.

 

Il parmigiano per resistere allo stress

I cibi che contengono tirosina, un aminoacido che produce un’azione stimolante sull’organismo e aiuta a migliorare la capacità di resistere allo stress, permettono di sentirsi in forma e pieni d’energia.

Secondo alcuni studi recenti, questo aminoacido sarebbe inoltre in grado di aumentare la memoria e la prontezza mentale, alleviare il dolore, stimolare l’energia sessuale.

Tra gli alimenti che ne sono ricchi, ricordiamo il parmigiano e i formaggi in genere, i legumi, i cereali integrali, alcune verdure, la truffa oleoso.

 

Il latte riduce l’aggressività

Il latte è ricco di triptofano, un aminoacido che permette all’organismo di produrre la serotonina, un neurotrasmettitore la cui carenza accentua il nervosismo e l’aggressività.

Se consumato con i carboidrati contenuti nei cereali, l’azione tranquillizzante e rilassante del latte viene potenziata. Un abbinamento particolarmente indicato per chi soffre di insonnia!

 

Il potere rilassante della lattuga

Grazie al suo contenuto di principi amari, flavonoidi, acido succinico e acido malico, la lattuga è una verdura calmante, che può essere mangiata nel pasto serale, oppure preparata in decotto (1 foglia di lattuga spezzettata in 1 tazza di acqua in ebollizione; lasciare sul fuoco per 3 minuti, poi filtrare) da bere dopo cena, per rilassare e favorire il sonno.

 

L’orzo: il cereale che rilassa corpo e mente

Recenti studi hanno scoperto che l’orzo contiene il beta-glucano, una sostanza che è in grado di attenuare fortemente le sensazioni di fame. Questa sostanza, infatti, rimane a lungo nello stomaco e perciò conferisce senso di sazietà e calma la fame di origine nervosa.

L’orzo contiene anche discrete quantità di fosforo ed è pertanto utile a coloro che svolgono un’attività intellettuale e ai soggetti nervosi.

Ha inoltre una blanda azione sedativa, grazie alla presenza di piccole quantità di silicio.

 

I ravanelli per favorire il sonno

Secondo la medicina antica, che non conosceva i tranquillanti, i ravanelli avevano la proprietà di favorire il sonno.

Oggi la ricerca scientifica ha potuto scoprire in questi vegetali la presenza di vitamine del gruppo B e di acido folico, che hanno effetti rilassanti e antiansia.

 

La salvia migliora l’umore

La salvia è particolarmente attiva sul sistema nervoso; è una pianta tonica e sedativa ed è indicata per tutti i disturbi del sistema neurovegetativo, come depressione, stanchezza, insonnia, ansia.

Per il suo effetto euforizzante, viene considerata una pianta afrodisiaca, Un decotto di foglie di salvia aggiunto all’acqua del bagno produce un effetto rilassante ed euforizzante allo stesso tempo.

 

Il basilico combatte Io stress

Alcune erbe aromatiche che utilizziamo comunemente in cucina possono avere ottimi effetti rilassanti e calmanti, grazie ai loro principi attivi.

Le erbe che hanno maggiore efficacia sull’ansia e sull’insonnia sono il basilico, la maggiorana e l’origano. In particolare, il basilico contiene principi attivi can effetti digestivi, antispastici, rilassanti. Quest’erba aromatica è utile se l’ansia e lo stress colpiscono il sistema digestivo. È efficace nelle coliti nervose, con ansia e insonnia.

 

I semi di papavero antiansia

I semi di papavero hanno proprietà blandamente sedative, anche se in fitoterapia si utilizzano, anziché i semi, i petali del papavero (rosolaccio), che possiedono maggiore efficacia. Tuttavia, un consumo moderato dei semi, che possono essere aggiunti all’impasto dei biscotti a del pane, oppure a creme e gelati, può avere effetti leggermente rilassanti e antiansia.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

 

Il cobalto contro i disturbi nervosi

Il cobalto è necessario per produrre la vitamina B12, la cui carenza può condurre all’anemia perniciosa e provocare disturbi nervosi quali ansia, insonnia, depressione ecc.

Poiché il corpo umano non ha la capacità di sintetizzare questo elemento, lo deve assumere attraverso gli alimenti, soprattutto carne, pesce, molluschi bivalve, latte, bietole, spinaci, cavolo, lattuga, crescione d’acqua, fichi, grano saraceno.

 

Il betacarotene per proteggere il sistema nervoso

Il betacarotene (che nell’organismo si trasforma in vitamina A) è importante per proteggere l’intelligenza perché ha una potente azione antiossidante.

È la sola sostanza in grado di neutralizzare i radicali liberi più pericolosi, previene il danneggiamento dei neuroni (le cellule del sistema nervoso) e contrasta le malattie cronico-degenerative. Si trova in zucche, carote, spinaci. broccoli, albicocche, papaia ecc.

 

Il calcio previene l’ansia

Il Calcio previene gli attacchi di ansia e di nervosismo, i crampi alle gambe (insieme alla vitamina E), il rachitismo, la congiuntivite cronica, gli eritemi solari (insieme alla vitamina A). Viene distruffo dalla mancanza di esercizio fisico e dallo stress.

Si trova nel latte e nei suoi derivati, nel tuono d’uovo, nei pesci, nel lievito di birra, nelle mandorle dolci, nei legumi, nei vegetali a foglia verde

 

Il magnesio riduce i rischi di ansia e depressione

Il magnesio si è rivelato fondamentale per l’equilibrio psichico. Chi è carente di questo minerale è infatti maggiormente esposto al rischio di ansie e depressione, Gli alimenti più ricchi di questa sostanza sono: cereali integrali, cioccolato (soprattutto quello amaro), frutta oleosa, legumi, semi di girasole, latte e latticini, pesce, alcune verdure. Un consiglio per chi soffre di insonnia: assumere alimenti contenenti magnesio e calcio (per esempio verdure a foglia verde e yogurt).

 

La vitamina B1 contro insonnia e malumore

La vitamina B1 (tiamina) è antiossidante, cioè impedisce all’ossigeno di combinarsi con sostanze di scarto e formare composti tossici. Aiuta a combattere insonnia, depressione, sciatica, stitichezza, gas intestinali, nausea.

Migliora l’attività mentale, soprattutto la memoria. La sua carenza rende difficile la digestione dei carboidrati. Si trova nel germe di grano e nei cereali integrali, nel lievito di birra e nei suoi derivati, nei legumi, nelle noci, nelle patate, nel latte, nel tuorlo d’uovo, nei frutti di mare, nel pollame, nella carne, nel fegato.

 

La biotina per dormire bene

Lo biotina fa parte delle vitamine del complesso B; questa sostanza interviene nella formazione degli acidi grassi e nell’utilizzazione di proteine, acido folico, vitamine B5 e B12. Una sua carenza può provocare dolore muscolare, scarso appetito, depressione, insonnia.

Le sue funzioni fisiologiche comprendono la buona conservazione della pelle, delle ghiandole sebacee, dei nervi, del midollo spinale e delle ghiandole sessuali. Si trova nel germe di grano, nel lievito di birra, nelle noci, nel qit. nel tuorlo d’uovo, nel pesce.Viene sintetizzata dalla flora batterica intestinale.

 

L’inositolo per nutrire le cellule cerebrali

L’inositolo, o vitamina B7, impedisce l’accumulo di grassi sulle pareti delle arterie, nutre le cellule cerebrali, migliora il funzionamento del cervello e il tono dell’umore, e ha un effetto tranquillizzante, tanto da essere utilizzato come leggero sedativo. Si trova nei cereali integrali, nel pesce, nei legumi, nelle noci, nel melone e nel germe di grano. L’abuso di caffè, tè e alcol o l’assunzione di contraccettivi orali, antibiotici e diuretici può provocare la carenza di questa sostanza.

 

Il potassio per ridurre l’ansia

Il potassio è fondamentale nella trasmissione degli impulsi nervosi, cioè per portare gli “ordini” al cervello, di cui favorisce anche l’ossigenazione; con il sodio, regola l’equilibrio idrico dell’organismo. Una carenza di potassio può provocare stanchezza, sonnolenza, ansia, disattenzione. Lo si trova in pomodori, patate, banane, albicocche, pesche, mandorle ecc.

 

Gli acidi grassi essenziali per il benessere della mente

Il pesce, spesso chiamato l’alimento del cervello, contiene una buona percentuale di EPA, acido eicosapentaenoico, e di DHA, acido docosaexenoico, entrambi appartenenti agli acidi grassi Omega 3, che hanno un ruolo di vitale importanza per il buon funzionamento del cervello e del sistema nervoso, e per la regolazione dello stress.

Nel merluzzo dell’Atlantico questi elementi sono presenti ad alte concentrazioni.

 

L’acido folico per non irritarsi

L’acido folico, o folacina, è un composto vitaminico del gruppo B che si concentra soprattutto nel cervello: una sua carenza provoca irritabilità, depressione e mancanza di energia. È indispensabile per la produzione della metionina, la cui carenza provoca a sua volta stati depressivi, sonnolenza, debolezza.

L’acido folico si trova nel lievito di birra, nella soia, negli spinaci, nei carciofi, nel prezzemolo, negli asparagi ecc.

 

La tirosina nella cura dell’ansia

La tirosina è un eccitante neuronale: favorisce la concentrazione e lo stato di veglia. Se si deve affrontare un’attività che implica riflessi pronti bisogna mangiare cibi che contengono tirosina: carne, pollame, aringhe affumicate, gamberetti, sardine, latte e formaggi, legumi, uova e banane.

Questo aminoacido viene usato nel trattamento di ansia, depressione (migliora l’umore) e insonnia; negli stati di affaticamento psicofisico, stress; per aiutare a diminuire la dipendenza dal cioccolato (aumenta la dopamina); nelle sindromi premestruali.

 

http://www.nonsiamofragili.com/curiosit%C3%A0-e-consigli/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Ultime notizie dalla Via Lattea

Due studi rispettivamente su Nature e Astrophysical Journal fanno luce su aspetti importanti per capire l’evoluzione della nostra Galassia. Da una parte l’età delle stelle nell’alone, dall’altra l’attività del buco nero al centro

di Nicola Nosengo

La Via Lattea ripresa dal Very Large Telescope (ESO)

C’è ancora molto da scoprire nella nostra Galassia. Lo confermano due studi, pubblicati a poche ore di distanza, che sono andati a indagare cosa succede in due regioni particolarmente critiche per capire l’evoluzione della Via Lattea: l’alone galattico da una parte, il nucleo centrale dall’altro.

Cominciamo dallo studio appena pubblicato su Natureda Jason Kalirai, della Johns Hopkins University. Che propone un ingegnoso metodo per stimare l’età delle stelle nell’alone della Via Lattea, la regione che si estende al di fuori del piano del disco galattico. Attualmente, gli astronomi dispongono di diversi metodi per stimare l’età delle popolazioni stellari nella nostra galassia. Danno risultati abbastanza precisi per le stelle che fanno parte di ammassi globulari, ma molto più incerti per quelle isolate, i “cani sciolti” che non fanno parte di nessun ammasso, particolarmente abbondanti proprio nell’alone. Per le stelle di questo tipo, le stime hanno margini di incertezza fino a 2 miliardi di anni.

Kalirai ha scelto di usare come “cronometro” una particolare classe di stelle all’interno dell’alone, le nane biancheappena formate. Le nane bianche sono stelle piccole e poco luminose che rappresentano l’ultima fase di evoluzione delle stelle di piccola e media massa. Visto che la massa di una nana bianca dipende strettamente dall’età della stella da cui deriva (più è giovane la progenitrice, più massa ha la nana bianca), l’autore ha potuto stimare l’età delle stelle progenitrici. Per fare i calcoli, e mettere in relazione massa ed età delle stelle, ha usato come riferimento i dati ottenuti studiando le nane bianche nell’ammasso globulare Messier 4, la cui età è stimata con buona sicurezza in 12,5 miliardi di anni. In questo modo ha potuto calcolare, per le stelle della parte più interna dell’alone, un’età di 11,4 miliardi di anni, con un margine errore di 0,7 miliardi di anni.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

L’importanza di questo studio sta soprattutto nell’aiuto che potrà dare a chi cerca di ricostruire le diverse fasi di formazione ed evoluzione dell’alone galattico. Al momento, la maggior parte degli astronomi pensa che sia costituito da due popolazioni stellari diverse: le stelle nella parte più interna dell’alone sarebbero nate dalla fusione di frammenti proto galattici di grande massa e alto contenuto di metalli. Invece, quelle dell’alone esterno si sarebbero formate da frammenti di massa e contenuto metallico minori, e dovrebbero essere più vecchie. Cosa che il metodo di Kalirai, applicato anche all’alone esterno, potrebbe ora confermare.

L’altro studio, pubblicato qualche ora prima su Arxiv e presto anche su Astrophysical Journal, si concentra invece su Sagittario A*, il buco nero supermassiccio che si trova proprio al centro della Via Lattea. Sagittario A* è sempre stato considerato un buco nero “atipico”, rispetto a quelli delle altre galassie, perché estremamente tranquillo. Lo studio, basato su dati raccolti dallo strumento LAT del satellite Fermi e firmato da Douglas Finkbeiner e Meng Su dello Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics, suggerisce invece che non sia sempre stato così tranquillo. In un passato non molto lontano, fino a 50.000 anni fa, il buco nero avrebbe creato dei getti di raggi gamma capaci di viaggiare fino a 27.000 anni luce dal nucleo della galassia. I getti, o meglio l’immagine fantasma che ne resta, appaiono lunghi e sottili, visibili soprattutto nei raggi gamma a più alta energia, e più luminosi rispetto ai sistemi interstellari circostanti. Questi getti, secondo gli autori, potrebbero spiegare la nascita di due enormi “bubble”, bolle di raggi gamma che si estendono a nord e a sud del centro galattico, rivelate nel 2010 proprio da Fermi. Le bolle sono orientate in modo perpendicolare al piano della Via Lattea, mentre i getti si proiettano con un angolo di circa 15 gradi rispetto al piano. L’inclinazione potrebbe riflettere l’orientamento del buco nero.

Il segnale che ha permesso ai ricercatori di descrivere i due jet è però molto debole, e non ha, almeno per ora, la significatività statistica necessaria per parlare di una scoperta. “Parlerei di un indizio, più che di evidenza convincente” commenta Patrizia Caraveo, responsabile scientifico del satellite Fermi per INAF. “Se si fanno due conti, l’energia dei jets indicata dagli autori non sarebbe neanche lontanamente sufficiente a gonfiare le bubble. In più, per produrre raggi gamma da 200 MeV ci vogliono elettroni molto energetici, che hanno vita molto più breve di quella necessaria per percorrere il jet”. Insomma, ci vorrà qualcosa in più per togliere a Sagittario A* la sua fama di buco nero tranquillo.

 

Per saperne di più:

  • Leggi lo studio di D. Finkbeiner e M. Su pubblicato su Arxiv
  • Leggi lo studio di J. Kalirai su Nature

http://www.media.inaf.it/2012/05/30/ultime-notizie-dalla-via-lattea/

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Per chi ha bambini e vuole farli disegnare al pc

http://www.minidibujos.com/

Per chi ha bambini e vuole farli disegnare al pc

-----

 

Da piccoli sicuramente abbiamo avuto per le mani i classici album da colorare, quello con molti disegni in bianco e nero da colorare con qualsiasi tipo di colori.

In edicola si trovano riviste da colorare praticamente giorno per giorno, ma se vogliamo risparmiare qualcosa possiamo direttamente creare noi i disegni, ovviamente non disegnandoli di mano nostra, ma semplicemente stampando quelle che si trovano già in rete.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Per trovare disegni da colorare di ogni tipo possiamo utilizzare un comodo servizio online che ne offre di tutti i tipi e categorie, il suo nome è Coloring Book Pages.

Coloring Book Pages è un servizio gratuito che offre tanti disegni in bianco e nero pronti da colorare, ma non online, ma da stampare e quindi procedere a colorarli direttamente sulla carta, questo farà si di creare i nostri album da colorare personalizzati con le immagini desiderata.

Una volta entrati visualizzeremo le varie categorie tra cui animali, alfabeto, personaggi dei cartoni animati, e molto altro.

Ogni categorie mostra tutti i disegni con un’immagine di anteprima a corredo, cliccando su di essa visualizzeremo l’immagine ingrandita pronta da stampare.

http://www.coloring.ws/coloring.html

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

LE ONDE CELEBRALI NELLE TERAPIE OLISTICHE

L’UTILITA’ DI QUESTO TESTO E’ INCONFUTABILE PER VARIE ARTI DI CURA: PSICOLOGIA, REIKI, DENDROTERAPIA, MASSAGGIO, MUSICOTERAPIA, RIFLESSOLOGIA, YOGA MUDRA, NUMEROLOGIA TANTRICA, FLORITERAPIA, MEDITAZIONE, QI GONG, LA MAGIA DELLE FATE, “INCONTRO CON GLI ANGELI”, FITOTERAPIA, CROMOTERAPIA, CRISTALLOTERAPIA AYURVEDICA, YOGA NIDRA, VISUALIZZAZIONI CREATIVE, BREATHWORK ETC………..

 

Onde Cerebrali

attraverso Suzan Caroll

 

Sono Mytria, qui per parlarvi della vostra coscienza in espansione.

.

 

C'è stata grande sofferenza su Gaia, e io desidero lodarLa per aver assunto la

 

sfida di abbassare la Sua grande risonanza nella terza dimensione.

.

Gaia, LA MADRE TERRA, è stata una grande insegnante e Madre per tutti noi.

.

Ora, tocca a noi aiutarla nel

Suo ritorno al SÉ, che meglio potete fare ritornando al vostro Sé

.

una volta

trovato il Triangolo Sacro, troverete anche quello di Gaia.

.

Voi e Gaia siete

UNO.

 

In preparazione per l'apertura del Terzo Occhio, vi illuminerò ora sul

 

Triangolo Sacro.

 

IL TRIANGOLO SACRO

 

Il Portale verso il viaggio inter-dimensionale è nascosto nel  vostro cervello.

 

Questo

 

Portale è chiamato il Triangolo Sacro. Il Triangolo Sacro, con la forma di una

 

piramide rovesciata, è il terzo ventricolo del cervello, che è circondato dal

 

plesso coroideo sul "tetto", la ghiandola pituitaria nella "cima"

.

rovesciata, e la ghiandola pineale nel centro del cervello, sopra il tronco cerebrale.

.

 

Il Triangolo Sacro è la manifestazione fisica del Terzo Occhio.

 

Il plesso coroideo, il "tetto", è un gruppo di nervi simile al plesso solare nel

 

Terzo Chakra. Questa regione è l'area principale in cui è prodotto il fluido

 

cerebrospinale. Nel cervello umano c'è un sistema di connessione di

 

ventricoli, che sono le cavità interne del cervello cui ci si riferisce

 

comunemente come sistema ventricolare. Il fluido cerebrospinale riempie i

 

ventricoli, così come gli spazi intorno al cervello e al midollo spinale, per

 

fungere da isolamento e protezione.

 

Inoltre, il fluido cerebrospinale funge anche da conduttore dell'elettricità

 

generata dal cervello e dal sistema nervoso nel midollo spinale. Questo fluido

 

cerebrospinale fluisce dal terzo ventricolo nel centro del Triangolo Sacro,

 

attraverso il canale cerebrale nel quarto ventricolo. Da lì fluisce nello spazio

 

subaracnoideo, dove viene riassorbito nel flusso sanguigno.

.

 

Un antico testo afferma che quando la Kundalini è risalita fino al Centro della

Fronte, il Sesto Chakra, l'Essenza delle ghiandole pituitaria e pineale si

mescoleranno nel terzo e nel quarto ventricolo del cervello per aprire il Terzo Occhio.

.

.

Una volta che il Terzo Occhio è aperto riavrete la vostra Coscienza Galattica.

-

Questa espansione di coscienza permetterà alla vostra frequenza

risonante di aumentare ed alla vostra densità fisica di diminuire.

.

Il processo dell'espansione di coscienza comincia con le onde cerebrali e si estende alle percezioni.

.

 

ESPANDERE LA COSCIENZA

 

Le onde cerebrali sono le fluttuazioni ritmiche della tensione fra le parti del

 

cervello, risultanti nel flusso di una corrente elettrica. I quattro stati delle

onde cerebrali più comuni, attività elettrica entro una certa gamma di

frequenza, sono Beta, Alfa, Theta e Delta.

.

È la frequenza delle onde cerebrali

che determina lo stato di coscienza. Viceversa, lo stato di coscienza conduce

ad un risultante tipo d'emozione e/o funzione mentale.

 

Tutti gli stati delle onde cerebrali esistono in quantità variabili in diverse

 

parti del cervello. La coscienza è determinata dalle onde cerebrali dominanti

 

che sono attive nel cervello in un dato momento. Quando ricalibrerete il Sesto

 

Chakra, quello del Terzo Occhio ed il Settimo Chakra, quello della Corona per

 

aprire il Terzo Occhio, non solo gli stati più elevati di coscienza diventeranno

 

predominanti nel cervello, ma sperimenterete anche nuove onde cerebrali,

stati di coscienza e funzioni cerebrali ampliate.

.

 

ONDE CEREBRALI BETA

 

Le Onde Cerebrali Beta si verificano principalmente con occhi aperti e

 

focalizzazione esterna. Queste onde cerebrali rappresentano la capacità di

 

elaborare coscientemente i pensieri. Voi trascorrete la maggior parte del

 

tempo da svegli nella coscienza Beta, in cui le onde cerebrali pulsano fra i

 

13 e 39 cicli per secondo. In questo stato, l'attenzione è focalizzata sull'attività

 

sequenziale, logica e quotidiana dell'emisfero sinistro, mentre elaborate

 

alacremente le innumerevoli informazioni che arrivano attraverso i cinque sensi fisici.

.

Le Onde Cerebrali Beta vi permettono di focalizzare la coscienza

sul sé fisico e sull'attività svolta in quel momento.

Questa coscienza esclusivamente tridimensionale, genera una grande fatica,

risultando spesso nella malattia conosciuta come

Sindrome da Affaticamento Cronico.

.

Limitare la mente all'attività delle Onde Cerebrali Beta, per

 

l'Anima/SÉ integrata, che è abituata a librarsi attraverso l'Universo

 

Multidimensionale, è come trascinarsi nel fango.

.

 

ONDE CEREBRALI ALFA

 

Le Onde Cerebrali Alfa insorgono da un misto di focalizzazione interiore ed

 

esteriore, in cui assistete al vostro immaginario interiore, così come agli

 

stimoli esterni. Quando vi rilassate o intraprendete un'attività creativa, vi

spostate nelle onde cerebrali alfa, che pulsano fra gli 8 e 12 cicli per secondo.

La coscienza delle onde Alfa fonde gli stimoli sia dalla terza che dalla quarta

dimensione, che permette al Corpo Astrale quadridimensionale di interagire

liberamente con la vita di tutti i giorni.

.

Mentre vi trovate in questo stato di

coscienza, potete fare appello al Pensiero a Cervello Completo, un equilibrio

degli emisferi destro e sinistro per scrivere, danzare, scolpire, cantare, CURARE o

intraprendere qualunque altra attività creativa. In questo stato di solito le

endorfine sono alte, il che vi fa sentire "su di giri".

 

L'Anima integrata abbraccia queste onde cerebrali, eppure sembra alquanto

 

distaccata da voi, l'Essere Incarnato, poiché l'intensa emotività del Piano

 

Astrale può bloccare le comunicazioni con il SÉ.

.

Le Onde Cerebrali Alfa

agevolano la connessione con la Coscienza Collettiva.

.

 

ONDE CEREBRALI THETA

Le Onde Cerebrali Theta avvengono con occhi chiusi ed un'intensa attenzione

 

interiore. Le onde Theta, da 4 a 7 cicli per secondo, sono associate con le più

profonde esperienze di meditazione e di creatività e di “CURA”. Per mantenere questo

 

stato di coscienza dovete mantenere il corpo fermo, poiché in questo modo

 

siete completamente focalizzati sulla realtà interiore, e non sarebbe sicuro

 

muoversi nel mondo fisico.

 

La coscienza theta, di solito ottenuta attraverso la meditazione profonda, vi

 

permette di rimanere svegli durante il viaggio astrale nella quarta dimensione

 

superiore e sul Ponte Arcobaleno verso la quinta dimensione. Con la pratica,

 

potrete ricordare le vostre avventure avvenute durante queste meditazioni,

 

che altrimenti spariscono quando aprite gli occhi.

.

La coscienza theta è associata anche al Sogno Lucido

e alle immagini che sperimentate, quando state per addormentarvi e per svegliarvi.

 

L'Anima/SÉ integrata è felice in questo stato di coscienza, poiché permette di

entrare nel FLUSSO dell'UNO. In questo Flusso, potete entrate in comunione

con il SÉ per conseguire una notevole introspezione ed ispirazione.

.

Le Onde Cerebrali Theta attivano aree in precedenza inutilizzate e vi connettono alla

Coscienza Planetaria.

.

ONDE CEREBRALI DELTA

 

Le Onde Cerebrali Delta sono l'empatia superconscia, l'interazione e la

connessione con il SÉ Multidimensionale. Le onde Delta, da 5 a 4 cicli per

 

secondo, sono associate con il risanamento miracoloso, la conoscenza divina,

la rinascita, la guarigione dal trauma, l'Unità (Oneness) con l'universo

(Samadhi), esperienze di premorte e coma.

.

Mentre ci si trova nella coscienza

Delta, si è solitamente "incoscienti" della realtà fisica.

 

Questo stato di coscienza, di solito è privo di sogni e può essere ottenuto da un

 

meditatore esperto. Tuttavia, una volta che questo stato d'Unità con l'UNO è

 

realizzato, questo non sarà mai dimenticato, poiché si diffonderà

 

gradualmente in ogni area della vostra vita. Infine, sarà la coscienza di queste

 

onde cerebrali che vi permetterà di ottenere un continuo stato d'unità con il

 

SÉ. Una volta che il Terzo Occhio è aperto, riuscirete ad ottenere, e

 

mantenere, più facilmente una predominanza di queste onde cerebrali nella coscienza.

 

L'Anima/SÉ integrata è felice in questo stato di coscienza, poiché vi può

 

afferrare al volo e portarvi a fare un giro della vostra Superanima e di tutte le

 

innumerevoli realtà in cui il vostro SÉ multidimensionale ha una forma per

 

raccogliere esperienze.

.

Le Onde Cerebrali Delta vi liberano dall'illusoria

realtà 3D e vi connettono con la Coscienza Galattica.

.

ONDE CEREBRALI GAMMA

Le Onde Cerebrali Gamma risuonano a circa 40 cicli per secondo. Le onde

 

Gamma sono quelle "più nuove" solo perché è difficile trovare la

 

strumentazione che le misuri accuratamente. Si pensa di una frequenza più

 

elevata delle Onde Cerebrali Beta e Gamma come della "frequenza di

armonizzazione". Le osservazioni di qualunque oggetto, come dimensione,

 

colore, trama, funzione, ecc., sono conservate, percepite ed elaborate da

 

diverse parti del cervello. Le Onde Cerebrali Gamma sono associate con la

funzione del cervello che crea una sintesi olografica dei dati raccolti in varie

aree del cervello, affinché si fondano insieme in una prospettiva più elevata.

.

La vostra Anima apprezza molto quest'onda cerebrale, così come le altre

 

"nuove onde", poiché vi permettono di riunire tutte le vostre esperienze

 

interiori e di ricordarle nella realtà terrena.

.

.

Inoltre, questi stati di coscienza

sono cruciali per il radicamento della quinta dimensione nel pianeta tridimensionale di Gaia.

.

 

NUOVE ONDE CEREBRALI

Ricercatori EEG stanno notando frequenze cerebrali estremamente elevate

sopra le Gamma, fino a 100 cicli per secondo, che hanno denominato Onde

Cerebrali Iper Gamma e onde persino più elevate, a 200 cicli per secondo,

denominate Lambda. Viceversa, sono state scoperte onde cerebrali

estremamente basse, che sono più basse delle onde Delta a meno di 0,5 cicli

per secondo, e sono state denominate Epsilon.

Si pensa che lo stato di coscienza Epsilon sia lo stato in cui entrano gli Yogi

quando raggiungono l'"animazione sospesa"

.

I medici

occidentali non rilevano alcun battito cardiaco, respirazione o pulsazioni,

quando gli Yogi si trovano in questo stato, Gli stati di coscienza Iper Gamma e

Lambda sono gli stati associati con la capacità di certe sette di monaci

Tibetani che indossando pochi vestiti, riescono a meditare sulle Montagne

Himalayane con temperature sotto lo zero e a sciogliere la neve intorno a

loro.

 

Tutte e tre queste "nuove onde cerebrali", Iper Gamma, Lambda ed Epsilon,

sono associate a stati più elevati di auto-consapevolezza, la capacità di

accedere a livelli superiori di informazioni ed intuizioni, abilità psichiche ed

esperienze fuori dal corpo.

.

.

I ritmi Theta e Gamma interagiscono anche con

 

questi nuovi schemi cerebrali per aiutare la concentrazione olografica delle

 

informazioni del cervello in immagini, pensieri e memorie comprensibili.

 

Le frequenze Iper Gamma, Lambda ed Epsilon sono collegate tramite un

 

rapporto circolare. Se guardaste nelle frequenze cerebrali Epsilon che sono

 

estremamente lente >0,5 cicli per secondo, vedreste nascoste dentro di loro

 

una modulazione di frequenza di 100-200 cicli per secondo di onde cerebrali

 

Iper Gamma e Lambda. Poi di nuovo, se riusciste a fare una retropanoramica,

 

vedreste le Onde Lambda estremamente veloci, 200 cicli per

 

secondo, sulla cresta delle Onde Epsilon, che sono estremamente basse.

 

Nello stesso modo, i sensi interiori vengono assorbiti nei cinque sensi

tridimensionali, così che le sensazioni interiori possano, infine, essere

percepite coscientemente mentre vi trovate nella forma tridimensionale. Per

voi è importante ricordare che le realtà di dimensione superiore sono sempre

esistite, ma nel momento in cui le avete dimenticate, non sono state più

incluse nella vostra realtà possibile.

Il concetto dei mondi superiori era, perciò, "impossibile". Più osate credere

nell'"impossibile", più riuscite ad accedere alle vostre funzioni cerebrali

superiori. In altre parole, più "aprite la mente", più "espandete il cervello".

.

.

 

ESPANDERE LE PERCEZIONI

 

Con le onde cerebrali espanse, avrete accesso a percezioni che una volta erano

 

al di là della capacità cerebrale di riceverle ed elaborarle. La coscienza

 

tridimensionale delle Onde Beta, è stata a lungo limitata alla stretta gamma

 

dai 90HZ ai 174HZ. Questa gamma è una percentuale molto piccola della luce

 

e del suono misurabili, per non dire della luce e del suono che non sono

 

ancora misurabili dalla tecnologia "moderna".

.

 

GAMMA DI COLORE

VALORI IN NM VALORI IN HZ

 

Ultravioletto 380-280 179.51-243.61

 

Viola 430-390 158.13-174.90

 

Blu 480-460 142.11-148.29

 

Verde 530-490 128.70-139.21

 

Giallo 580-550 117.61-124.02

 

Arancione 640-590 106.58-115.61

 

Rosso 750-650 90.95-104.94

 

Infrarosso 1000-751 68.21-90.83

.

 

Quando aprirete il Terzo Occhio, riuscirete a far sì che le onde cerebrali più

 

elevate, e quelle estremamente basse, diventino predominanti nell'attività

 

cerebrale. Le percezioni allora si espanderanno e voi riuscirete a percepite

coscientemente le frequenze di luce e di suono più alte.

.

In questo modo,

accederete alla luce di quarta e di quinta dimensione per vedere ed udire gli

Esseri Multidimensionali che vivono appena al di là del velo d'illusione 3D.

.

 

Per fortuna, avete aperto gli Occhi dell'Anima, che amplia moltissimo la

 

visione al di là di quella degli occhi tridimensionali. Ciò nonostante, non c'è

 

niente di paragonabile alla combinazione degli Occhi dell'Anima E del Terzo

 

Occhio aperto. Vedere attraverso gli Occhi dell'Anima è una visione "più

 

morbida", più distaccata, come l'osservazione attraverso le lenti di una

 

macchina fotografica. Siete consapevoli che la vostra Anima vi sta guidando

 

nelle percezione, il che è molto utile.

.

Tuttavia, con il Terzo Occhio Aperto, voi

SIETE l'Anima! NON siete guidati, perché VOI siete la Guida!

.

.

TRASCINAMENTO

 

Quando colpite un diapason, questo vibrerà ad una determinata frequenza.

 

Quando tenete un secondo diapason vicino al primo, questo vibrerà alla

 

stessa frequenza. In altre parole, il primo diapason trascinerà il secondo.

 

Trascinamento è il sostantivo associato al verbo "trascinare" che significa

 

tirare con sé, o tirare su. Ecco un altro esempio: se ci fossero molti orologi a

 

pendolo sul muro e faceste oscillare tutti pendoli a velocità irregolari, col

 

tempo, tutti i pendoli si sincronizzerebbero nuovamente. Metterebbero in

 

pratica il trascinamento.

 

Il trascinamento delle onde cerebrali avviene quando la frequenza delle onde

 

comincia gradualmente ad emulare lo schema, la frequenza ritmica degli

 

stimoli interni e/o esterni. Quasi tutti gli stimoli di frequenza possono essere

 

usati per trascinare le onde cerebrali, che sia il suono, la luce, il tocco o

 

qualsiasi cosa il cervello riesca a percepire attraverso i sensi fisici o psichici.

.

 

L'ipnosi, e le Onde Cerebrali Alfa o Theta risultanti, inizia focalizzandosi su

 

lenti respiri che trascinano la mente verso i processi interiori.

 

Il cervello (ritmi biologici ed onde cerebrali) è veramente trascinato dagli

 

ambienti esteriori ed interiori in ogni singolo momento.

.

Se state

 

passeggiando attraverso un meraviglioso ambiente naturale durante una

 

giornata chiara e soleggiata, vi rilasserete e le onde cerebrali saranno

 

trascinate alle Onde Alfa. Dall'altro lato, se siete bloccati nel

 

traffico, il vostro sistema biologico si inquieterà e le onde

 

cerebrali saranno trascinate alle Beta.

 

Il mondo interiore ha certamente una grande influenza su

 

entrambi questi avvenimenti. Se i serpenti vi spaventano a

 

morte e durante la passeggiata controllate per non

 

imbattervi in uno di loro, vi agiterete e le onde cerebrali saranno trascinate

 

alle Onde Beta. Viceversa, quando siete bloccati nel traffico, se vi dite

 

tranquillamente che tutto va bene, mettete un po' di musica rilassante e

 

decidete di godervi il tempo trascorso da soli guidando, il vostro sistema si

 

calmerà e voi sarete portati alle Onde Alfa.

.

 

ASPETTATIVA E TRASCINAMENTO

 

Come potete vedere, l'elaborazione mentale ed emozionale interiore di ogni

 

situazione ha molto ha che fare con la reazione del corpo. In altre parole, il

 

corpo trascinerà se stesso verso i pensieri e le emozioni. Il mondo interiore

 

stabilisce inoltre delle aspettative per le percezioni esterne. Ad esempio, se,

 

passeggiando attraverso i boschi, vi dite che vedrete uccelli, la vostra

 

aspettativa sarà quella di vedere gli uccelli. Perciò, consciamente o

 

inconsciamente, li cercherete e li troverete. Viceversa, se vi dite che vedrete

 

dell'immondizia, avverrà lo stesso processo e troverete l'immondizia.

 

Se trovate immondizia per ripulire Madre Natura, vi sentirete probabilmente

 

bene e trascinerete la coscienza con le Onde Alfa. Tuttavia, se commentate

 

rabbiosamente la natura sudicia dell'umanità mentre marciate attraverso i

 

boschi, sperimenterete senz'altro lo stress ed andrete in Onde Beta. Trovare

 

uccelli è un'attività tranquillizzante se guardate sopra gli alberi e ascoltate

 

intensamente per udire il loro richiamo. Tuttavia, se vi frustrate perché non

 

"riuscite a trovare nessun uccello", vi ritroverete nelle stesse Onde Beta che

 

avevate quando eravate bloccati nel traffico.

 

Dall'altro lato, potete accogliere la SENSAZIONE delle Natura, sedervi,

 

chiudere gli occhi ed entrare in una trance meditativa per portare la vostra

 

coscienza alle Onde Alfa o Theta.

.

Se vi aspettate di vedere le dimensioni

superiori, potete espandere le percezioni per vedere le Fate che nutrono ogni

fiore e pianta, i Deva negli alberi vicini e quando guarderete il cielo, riuscirete

a vedere gli Angeli e gli Esseri di dimensione superiore che osservano la

vostra realtà.

 

Come potete capire dai suddetti esempi, le aspettative, i pensieri e le

 

sensazioni creano la realtà che percepite e, quindi, sperimentate. Le vostre

 

credenze centrali determinano le vostre aspettative. Se credete che la realtà è

 

solo ciò che potete sperimentare attraverso i cinque sensi fisici, allora la terza

 

dimensione sarà l'unica realtà che sperimenterete.

 

Dall'altro lato, se credete che ci sono molte altre realtà dimensionali

 

"nascoste in", o che "si sviluppano sopra" la terza dimensione, vi aspetterete

 

di vederle.

.

L'aspettativa di queste "altre realtà" trascinerà i sistemi corporei

 

per attivare onde cerebrali "nuove", estremamente alte e/o estremamente

 

basse, per percepire altre realtà dimensionali. In altre parole, se scegliete di

 

GUARDARE, VEDRETE.

 

.

 

Con quest'aspettativa potete sperimentare:

un albero come una persona - OPPURE - come un portale che

conduce in un'altra dimensione.

 

L'aspettativa di vedere una realtà multidimensionale porterà la vostra

 

coscienza a quella vibrazione. Avete vissuto così tante incarnazioni sulla Terra

 

tridimensionale che il vostro corpo Deva, il vostro personale "detentore della

 

forma", si aspetta di percepire gli stimoli solo dalla terza dimensione.

 

Tuttavia, se riuscite a ricordare di "aspettarvi" di trovare le dimensioni

superiori intrecciate con la vostra vita terrena, porterete la vostra coscienza a

schemi cerebrali che permettono quella percezione.

.

.

 

COMPONENTI BIOLOGICI

 

Ci sono anche componenti biologici nella vostra percezione

 

multidimensionale. Fisiologicamente, il talamo è la regione del cervello che

riceve tutti gli stimoli. Gli stimoli ricevuti dal talamo vengono passati

attraverso il filtro del Sistema di Attivazione Reticolare.

 

Il Sistema d'Attivazione Reticolare, conosciuto anche come formazione

 

reticolare, del cervello sceglie quali stimoli saranno inoltrati alla coscienza

 

tridimensionale. In altre parole, la formazione reticolare sceglie quali stimoli

 

saranno immagazzinati nel 10/15% del cervello a cui i cinque sensi fisici

 

hanno accesso.

 

Per fortuna, con il ritorno del Potere della Dea, la polarizzazione del maschile

 

e del femminile viene bilanciata in un corpo e in un cervello più androgini.

 

A causa di questo, il Pensiero a Cervello Completo è possibile, e vi dà accesso ad

 

aree del cervello che erano "inconsce". Dentro queste aree, l'altro 80% del

 

cervello, la capacità di percepire coscientemente un più ampio spettro di luce

 

e di suono, sta aspettando di essere attivato.

 

La meditazione permette ai sensi interiori di interfacciarsi con i cinque sensi

 

esterni, così da poter vedere più facilmente le dimensioni superiori nella

 

realtà esterna. Di solito questa sembra un'esile copertura su un più vivido

 

paesaggio esteriore.

.

Perciò, più espandete la coscienza, più i sensi interiori

possono interfacciarsi con i sensi esteriori. Questo grado d'espansione di

coscienza, avverrà naturalmente quando integrerete

l'Anima/SÉ nei chakra.

 

Una volta che l'Anima/Sé è integrata nei primi cinque chakra,

 

l'energia della Kundalini può facilmente risalire lungo i chakra

 

ed entrare nei Triangolo Sacro attraverso il chakra del Terzo

 

Occhio. Simultaneamente l'Anima/Sé entra nel corpo fisico

 

attraverso il Chakra della Corona aperto. È l'ascesa della Dea

 

dalla Radice e la discesa del Dio attraverso il Chakra della

 

Corona, che permette lo Sposalizio Mistico del Dio con la Dea

 

ed il risveglio del Bambino Divino.

 

Questo Sposalizio Mistico del Dio e della Dea, attiva anche il Triangolo Sacro.

 

Quando il Triangolo Sacro è attivato, la ghiandola pituitaria prepara il corpo

 

per la sfida della consapevolezza della coscienza degli stimoli

 

multidimensionali. Poi, la ghiandola pineale accetta gradualmente sempre

più luce nel vostro sistema.

Il plesso coroideo, che è sulla sommità del Triangolo Sacro e sopra il

terzo ventricolo, riceve dei segnali affinché crei del fluido cerebrospinale

che risuona ad una frequenza superiore, che, a sua volta, inonda il

cervello e il midollo spinale, ricalibrando gradualmente il sistema

nervoso per riconoscere ed accettare stimoli di dimensione superiore.

Questo fluido cerebrospinale di vibrazione superiore, fluisce poi dal terzo

 

ventricolo attraverso il canale cerebrale per riversarsi nel quarto ventricolo.

 

Da lì, passa nello spazio subaracnoideo dove viene riassorbito nel flusso

 

sanguigno. Quindi, con il fluido cerebrospinale di frequenza superiore non

 

vengono inondati solo i nervi, ma l'intero corpo riceve la frequenza più

 

elevata tramite il flusso sanguigno.

.

 

FONDERSI CON IL PIANETA

L'attivazione del Terzo Occhio è vitale per vostra totale fusione con il corpo

planetario di Gaia, la Terra. Quando vi siete fusi nell'Unità con Gaia, la vostra

coscienza si espanderà al di là della Coscienza Planetaria ed abbraccerà la

Coscienza Galattica.

Una volta riottenuta la Coscienza Galattica, sarete in grado di ricordare

chiaramente le forme di vita della vostra Anima/Sé su altri pianeta, galassie e

dimensione. Questi frammenti di dimensione superiore del vostro sé totale,

saranno allora di grande aiuto nel vostro servizio come membro della nostra

Squadra d'Ascensione Planetaria.

Siete pronti per integrare il Sesto e il Settimo Chakra, così da poter aprire il

Terzo Occhio.

Ritornerò per aiutarvi ancora.

 

Mytria.

 

* * * * * * * * * *

 

Originale in inglese:

http://www.multidimensions.com/TheVision/int_073006.html

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Le 10 scoperte piu' importanti del 2011, secondo Science

Le 10 scoperte piu' importanti del 2011, secondo Science

La prestigiosa rivista mette al primo posto Hptn 052, un importante studio sull'Hiv della University of North Carolina

La fine dell’anno rappresenta tempo di bilanci, anche in ambito scientifico. La rivista Science ha stilato la top 10 delle migliori scoperte del 2011. A guidare la classifica è lo studio sulla prevenzione dell'Aids conosciuto con la sigla Hptn 052 e realizzato da un gruppo di ricerca internazionale, coordinato dall'Università statunitense del North Carolina.

I ricercatori hanno dimostrato che cominciare precocemente la terapia a base di farmaci antiretrovirali - in anticipo rispetto a quanto indicato nelle attuali linee guida - aiuta a prevenire la diffusione del virus nel 96% dei casi. Lo studio, pubblicato nel luglio scorso sul New England Journal of Medicine, ha permesso di compiere un passo in avanti senza precedenti nella lotta contro il virus Hiv, chiarendo definitivamente che questo approccio ha il doppio beneficio di combattere il virus e di limitarne sensibilmente la trasmissione.

Al secondo posto della top ten di Science troviamo la missione spaziale giapponese Hayabusa, che ha raccolto e riportato a Terra 52 particelle di polvere dell’asteroide Itokawa, un vero e proprio fossile del Sistema Solare. L’analisi dei grani ha confermato che gran parte delle meteoriti ritrovate sulla Terra sono schegge di asteroidi simili a Itokawa.

 

La terza posizione è occupata dallo studio genetico comparativo su ominidi e uomo moderno che sta aiutando a svelare le nostre origini. La ricerca riguardante la struttura delle molecole implicate nella fotosintesi, ricostruita in Giappone, si aggiudica il quarto posto con il merito di poter aprire la strada a nuove forme di energia pulita.

 

La scoperta dell'idrogeno primordiale conquista il quinto posto: attraverso il telescopio Keck nelle Hawaii gli astronomi hanno osservato ai confini dell'universo due nuvole di idrogeno che hanno conservato la loro composizione originale a due miliardi di anni dal Big Bang.

 

Science piazza al sesto posto le numerose ricerche impegnate a tracciare il microbioma, la mappa genetica dei batteri che popolano il nostro apparato digerente, che potrebbe avere un ruolo chiave per capire i disturbi legati alla nutrizione.

 

Gli incoraggianti risultati raggiunti dai test preliminari per arrivare alla messa a punto del vaccino antimalaria, finora condotti su oltre 15.000 bambini di sette Paesi africani, si aggiudicano il settimo posto, mentre in ottava posizione troviamo il telescopio spaziale Kepler della Nasa che ha scoperto i primi sistemi planetari al di fuori del sistema solare e alcuni pianeti simili alla Terra.

 

Le possibili applicazioni degli zeoliti, minerali porosi utilizzabili per trasformare petrolio in benzina, purificare l’acqua, filtrare l’aria o produrre detergenti, conquistano il nono posto.

 

Chiudono la top ten di Science alcuni esperimenti riguardanti la longevità: alcuni test stanno dimostrando che, eliminando dall'organismo le cellule più vecchie possa rallentare i processi di invecchiamento, ritardando i sintomi della vecchiaia come cataratta e debolezza muscolare

 

http://www.tecnici.it/le-10-scoperte-piu-importanti-del-2011-secondo-science_news_x_10493.html

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli