Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


Categoria: "Donazioni"

Raccolta fondi per Cavallina di 3 anni, in fin di vita

Raccolta fondi per Cavallina di 3 anni, in fin di vita.

La cavallina è nata insieme a tutti gli altri 40 in un allevamento lager in Emilia, nel quale il proprietario, un uomo anziano sempre vissuto in mezzo ai cavalli, nel corso degli anni ha creduto di poterne fare un business allevandoli per poi venderli. Il risultato è stato che lei come tutti gli altri sono in condizioni estreme, senza cibo e poca acqua. Lei in particolare è in uno spazio di 2x1,5 metri, al buio, sul cemento, in mezzo allo sporco. Non riesce a muoversi è pertanto ha problemi a camminare e problemi respiratori dovuti all'aria malsana. Nonostante tutto questo segue l'uomo con fiducia e si fa accarezzare appena ti avvicini. Portiamola via da lì!


Descrizione fornita dall'associazione Anima Equina con la quale stiamo collaborando per portare al nostro rifugio Oasi VEGANOK - THEGREENPLACE la piccola di 3 anni. 

AIUTACI A DARLE UNA VITA FELICE, SANA, LIBERIAMO CAVALLINA!

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 12.0px 'Helvetica Neue'; color: #454545}

Seguici su www.facebook.com/thegreenplace.org/

GUARDA IL VIDEO NELLA PAGINA DELL'EVENTO!

PER DONAZIONI:

IBAN 
IT93D0832739240000000001886

PAY PAL
rifugiotgp@gmail.com

 

Messaggio ricevuto da Oasi VEGANOK <newsletter.promi@gmail.com>

IL VIAGGIO DEL FIUME RUBATO : sostieni il progetto

Finalmente il Racconto del Fiume Rubato diventa un documentario:
Il Viaggio del Fiume Rubato.

Guarda subito il link: http://www.produzionidalbasso.com/pdb_3043.html

La tua collaborazione è fondamentale per la riuscita di questo lavoro!
Clicca ora e sostienici quanto puoi.

Grazie.

Andrea Pierdicca
Federico Canibus
Diego Scarponi
Associazione Culturale Geronimo Carbonò


IL VIAGGIO DEL FIUME RUBATO
un film di Diego Scarponi con Andrea Pierdicca, Federico Canibus
in collaborazione con Ass. Cult. Geronimo Carbonò

La storia di uno spettacolo, di un viaggio, di una lotta: attrezzatura sul carrello, bagagli in spalla e via su treni regionali per restituire a tutti una storia di tutti, il caso ACNA, la resistenza durata un secolo contro la fabbrica della morte, la narrazione di Andrea Pierdicca “Il Racconto del Fiume Rubato” che, accompagnato dalla chitarra inedita di Federico Canibus, racconta liberamente i passi salienti di "Cent'anni di veleno”, il capolavoro di Alessandro Hellmann, una lotta sul piano ambientale, della salute, della vita.

99 date dello spettacolo replicato ovunque in tutta Italia (spiagge, rifugi di montagna, piazze, parchi, centri sociali, chiese sconsacrate, circoli, biblioteche, cascine, gelaterie) condensate in una settimana di riprese, viaggi, incontri, rappresentazioni, interviste, un anno di montaggio, l'emozionante sintesi di quasi un'ora per vivere nell'intimità ciò che questa esperienza dona e ci ha donato.

Ora chiediamo il vostro aiuto per portare a termine la produzione del documentario provvedendo alle necessità tecniche piu onerose e sostenerne la stampa in DVD affinché possa circolare, partecipare a festival ed essere poi reso disponibile in libera visione su internet per continuare a emozionare, a scuotere le coscienze e far parlare ancora dell'ACNA come paradigma di tutte le mobilitazioni che si oppongono alla realizzazione di opere inutili ed aberranti (movimento NO TAV, NO al Ponte sullo Stretto, NO Terzo Valico, NO Gronda, NO API, inceneritori, nucleare, Tirreno Power, Cokitalia, ILVA, Stoppani, piattaforma Maersk, MOSE, centrali a carbone, rigassificatore, bitumifici, cementifici, acciaierie, ecc…).

La partecipazione alle spese del progetto sarà così ricambiata:
-1 quota -> possibilità di vedere in streaming il film appena concluso
-2 quote -> visione in straming + inserimento tra i sostenitori nei titoli di coda
-3 quote -> inserimento nei titoli di coda + una copia del DVD appena stampato (spedizione compresa)
-da 4 a 1000 quote -> da concordare l'inserimento nei titoli di testa sotto forma di “partecipazione” o la spedizione di più copie del DVD.
Il valore di ogni quota si trova in alto a sinistra su questa pagina. Per contribuire cliccate su “SOSTIENI”, compilate coi vostri dati e se si raggiunge la copertura di tutte le quote entro la scadenza del progetto vi arriverà la mail che il progetto è andato a buon fine e che potrete darci il vostro contributo, in contanti o tramite bonifico, ognuno sceglierà il mezzo per lui più conveniente (probabilmente allergheremo le possibilità anche con postepay e paypal). questo sito è una piattaforma etica, affidabile, non invadente e non prende percentuali.
Grazie.


CONTATTI:
IlRaccontoDelFiumeRubato@gmail.com
Federico Canibus – fedebaut@yahoo.it – 349.5772082
Andrea Pierdicca – andreapierdicca75@yahoo.it – 338.1045719

GUARDA IL PROMO DEL “IL RACCONTO DEL FIUME RUBATO” SU YOUTUBE:
http://www.youtube.com/watch?v=aIUuL4DSs4s

Un Ringraziamento ai LINK spontanei:
http://turistipercaso.it/italia/24527/condividere-una-magia-il-viaggio-di-uno-spettacolo.html
http://www.stampalternativa.it/libri/88-7226-894-x/alessandro-hellmann/cent-anni-di-veleno.html
http://www.alessandrohellmann.com/flashindex.htm
http://www.narramondo.it/acna.html
http://www.failacosagiusta.it/ambiente_acna.aspx



ETICA DI VIAGGIO DE “IL RACCONTO DEL FIUME RUBATO”:
Il progetto si sviluppa in una rete alternativa ai teatri convenzionali attraverso la quale restituire a tutti una storia di tutti, rovesciando il meccanismo di vendita e tassazione, perseguendo la strada della reciproca e libera offerta tramite la forma e il linguaggio del quasi estinto cantastorie.
E’ stato accolto finora da vivai, aziende biologiche, ex fienili, rifugi in montagna, parchi e prati, spiaggie, stabilimenti balneari, sale riunioni, musei, biblioteche, scuole ed università, librerie, studi e laboratori privati, teatri e cinema, circoli culturali, centri sociali, osterie, bar, gelaterie, case, piazze, borghi, feste popolari e altri ritrovi spontanei.

DETTAGLI ED ESIGENZE TECNICHE ED ORGANIZZATIVE:
Le caratteristiche comuni tra le persone che ci accolgono sono:
* l'ospitalità di una notte e un piatto caldo per noi due,
* un passaggio in auto dalla stazione più vicina (viaggiamo in treno con l’attrezzatura su un carrello)
* l'appoggio ad uno spazio che possa ricevere almeno una sessantina di persone e che abbia una comune presa di corrente 220 V.
* la promozione dell'incontro via mail, cartacea e passaparola (manderemo noi il file già pronto da stampare e divulgare).
Queste sono le esigenze più esigue che siamo riusciti a formulare: siamo autonomi sull’impianto audio e di illuminazione e raggiungiamo un consumo totale etico di 200W.
L'unico sostentamento economico del progetto consiste nella libera offerta finale a cappello, non necessità di permessi né tassazioni SIAE, è un libero incontro spontaneo.

ORIGINI:
Il Racconto Del Fiume Rubato ha intrapreso questa strada anche grazie alle collaborazioni passate tra cui l’Associazione Culturale Narramondo con la quale è nato il progetto teatrale, Nicola Pannelli che ne ha seguito la regia, gli Yo Yo Mundi che hanno concesso alcuni loro brani tratti dal cd “Sciopero” e Lisa Raffaghello che ha seguito l’organizzazione del percorso attraverso i teatri e non solo. Infine Alessandro Hellmann, oltre ad essere l’autore del libro al quale è ispirata la narrazione e compositore di una traccia musicale che accompagna Il Racconto in due importanti momenti, è sostenitore appassionato del progetto.

Notizie, approfondimenti e aggiornamenti sulla vicenda Acna: http://www.acvalbormidaviva.blogspot.com/

I RACCONTI AVVENUTI:
10 Ottobre '12 - Genova - Teatro Albatros - per Movimento No Tav Terzovalico Valpolcevera
7 Ottobre '12 - Chiomonte (Val Susa) - recinzione cantiere alla Centrale
4 Ottobre '12 - Genova - Giardino Rinato
3 Ottobre '12 - Busalla (GE) - Sala Consiliare, P.za Macciò - per Assoc. Paradase
30 Luglio ’12 – Casalecchio di Reno (BO) - Casa per la pace “La Filanda”
29 Luglio ‘12 – Torino - Imbarchino (Parco del Valentino)
27 Luglio ‘12 – Alessandria - parco “I Marmi”
26 Luglio ‘12 – Verduno (CN) - Cortile Municipale
24 Luglio ‘12 - Murta, Genova - società operaia cattolica
23 Luglio ‘12 – Tribogna (GE) - SP333
16 Dicembre '11 - Genova - Casa Occupata Giustiniani 19
11 Novembre '11 - Genova - Circolo Amici Barabini (Trasta)
23 Settembre '11 – Santuario di Savona (SV) – Piazza
31 Luglio '11 - Cortemilia (CN) - Festa de L'Unità
30 Luglio '11 - Stella Gameragna (SV) - Circolo Arci
19 Luglio '11 - Genova - Festival dell'Acquedotto
17 Luglio '11 - Genova - Fratellanza Artigiana Genovese per "Genova 2011"
22 Giugno ’11 – Chiomonte (TO) – Presidio NO TAV Libera Repubblica della Maddalena
11 Settembre '10 - Torino – Circolo Bazura
10 Settembre '10 - Chiomonte (TO) – Giardini Levis, manifestazione NO TAV
21 Agosto '10 - Bardineto, Loano(SV) - Balla Coi Cinghiali
30 Luglio '10 - Cairo Montenotte (SV) - Anfiteatro
20 Luglio '10 - Santelpidio Morico (FM) - Bar Giulio
19 Luglio '10 - Piana Osteria di Serra De Conti (AN)- Giardini
18 Luglio '10 - Serra De Conti (AN) - Centro storico
2 Luglio ’10 – Alba (CN) – Piazza S. Giovanni
23 Giugno ’10 – Firenze – C.S. Next Emerson
19 Giugno '10 - Burolo di Ivrea (TO) - Castello Basso
11 Giugno '10 - Cengio - Teatro Jolly
4 Giugno '10 - Trezzano sul Naviglio (MI)- Circolo Fam. Libertà e Lavoro
28 Maggio '10 - Varzi (PV) - Stalla di paglia c/o Casa Praglasso
21 Maggio '10 - Savona - Antico Teatro Sacco
1 Maggio '10 - Cogoleto (GE) - molo Circolo Anpi
29 Gennaio '10 - Genova - Teatro San Siro
28 Gennaio '10 - Ripa San Genesio (MC) - Spazio teatrale
27 Gennaio '10 - Pollenza (MC) - Teatro Verdi
25 Gennaio '10 - Alba (CN) - Centro Culturale San Paolo
21 Gennaio '10 - Serra Riccò (GE) - Casa Nonna Lorina
20 Gennaio '10 - Este (PD) - Aula Magna Ex Vescolile
19 Gennaio '10 - Monselice (PD) - Sala Ex chiesa San Paolo
16 Gennaio '10 - Imperia - Circolo Guernica
30 Ottobre '09 - Genova - Piazza Truogoli di S.Brigida
21 Ottobre '09 - Genova - Festa facoltà di Lettere Via Balbi 4
16 Ottobre '09 - Pistoia - Circolo Ho Chi Min
14 Ottobre '09 - Bologna - Circolo Mazzini
10 Ottobre '09 - Savona - Libreria Ubik
27 Settembre '09 - La Spezia - circolo Loggia de Banchi
26 Settembre '09 - Cogoleto (GE) - Lungomare A.Bianchi (fronte Club Velico)
23 Settembre '09 - Prarostino (TO) - Osteria dall'Orso
13 Settembre '09 - Torino - Imbarchino (Parco del Valentino), Pranzo Popolare
12 Settembre '09 - Bologna - Parco Primo Zecchi, Rassegna Fuoridalguscio
4 Settembre '09 - Cengio (SV) - Bar Idea
29 Agosto '09 - Bologna zona Paderno - Fienile Fluò
28 Agosto '09 - Savona - Molo Verde, Margonara
12 Agosto '09 - Albissola Marina (SV) - Bagni Sant'Antonio
11 Agosto '09 - Monte Beigua, Varazze (SV) - prato accanto Rifugio Prato Rotondo
17 Luglio '09 – Torino, zona Balon - gelateria popolare
11 Giugno '09 - Ancona - Aula Magna Università politecnica
10 Giugno '09 - Montone Mosciano Sant'Angelo (TE) - Country House La Pecora Nera
9 Giugno '09 - Pacentro (AQ) - Open Space
31 Maggio '09 - Sestri Levante (GE) - Baia del Silenzio (spiaggia libera)
9 Maggio '09 - Varzi (PV) - Rassegna Effetto Serra
1 Maggio '09 - Tavole (IM) - Festa I Maggio (prato)
30 Aprile '09 - Vado Ligure (SV) - Museo Villa Gropallo
29 Aprile '09 - Genova - Circolo Punto G
28 Aprile '09 - Bologna - Parco del Cà Bura
30 Novembre '08 - Imperia Porto Maurizio - Spazio TeatroBajazzo
29 Novembre '08 - Saliceto (CN) - Sala Polivalente del Comune
28 Novembre '08 - Falconara (AN) - Circolo ARCI Fiumesino
26 Novembre '08 - Reggio Emilia - C.S. AQ16
21/24 Novembre '08 - Bologna - Teatro delle Moline
17 Novembre '08 - Massa - C.S. La Comune
16 Novembre '08 - Viareggio (LU) - C.S. SARS
14 Novembre '08 - Pasturana (AL) - Sala Conferenze
7 Novembre '08 - Brescia - C.S. Magazzino 47
6 Novembre '08 - Vercelli - Circolo Officine Sonore
23/24 maggio '08 - Roma - Teatro Piccolo Re di Roma
17 maggio '08 - Genova - Rassegna "Collasso Energetico" per Teatro Cargo
16 maggio '08 - Monastero Bormida (AT) - Teatro Comunale
14 maggio '08 - Macerata - Teatro Rebis
10 Maggio '08 - Padova - Spazio l'Inutile / Rassegna 08
25/26 gennaio '08 - Torino - Sala Espace
23 gennaio '08 - Cuneo - Cinema Monviso
19 gennaio '08 - Vigliano B.se (BI) - Teatro Erios
18 gennaio '08 - Bistagno (AL) - Teatro SOMS
17 Agosto '07 - Enaoli Ripescia (GR) - Festambiente
16 Agosto '07 - Cortemilia (CN) - Piazza Fenoglio
29 luglio '07 - Monte Sant'Angelo (FG) - Festambiente SUD Rassegna Teatro Civile
22 luglio '07 - Rocca Grimalda (AL) - Rassegna Teatro Epico
3-4 Maggio '07 - Firenze - Rassegna EsistereResistere Teatro CPA
4 ottobre '06 - Moncalieri (TO) - Prima, Rassegna Theatropolis Teatro Matteotti
2 maggio '06 - Alessandria – Anteprima - Teatro Parvum
26 marzo '06 – Roma - studio su Il fiume rubato - Foyer Teatro Eliseo

CENT’ANNI DI VELENO (di Alessandro Hellmann, edizione Stampa Alternativa), giunto alla seconda edizione, ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Il Saggio del Centro Studi Storici di Eboli, la menzione speciale al Premio AcquiAmbiente ed è stato tra i finalisti del Premio Carver.
Info http://www.alessandrohellmann.com/flashindex.htm

L'AUTORE DICE: “...Quella dell’ACNA e della Val Bormida è una storia di inquinamento selvaggio, di umanità e natura calpestate, ma anche una meravigliosa testimonianza di mobilitazione civile..."

RECENSIONI:
- Un piccolo capolavoro di tecnica narrativa (Kult Virtual Press)
- Un testo di alto valore letterario e umano (Il Piccolo)
- Hellmann ripercorre la storia con garbo e con veemenza, in un libro simbolo del diritto di vivere (L’occhio che…)
- Degno dei migliori lavori di Marco Paolini (Il Nostro Giornale)
- Un libro che si legge tutto d’un fiato, scritto in uno stile diretto, coinvolgente, con tempi incalzanti, condito di sarcasmo e amara ironia (La Stampa)
- L’autore racconta con ironia e abilità, con schiettezza e umanissima partecipazione, restituendoci l’onda spontanea dell’indignazione (Mescalina)
- Un bellissimo reportage in cui la prima persona lessicale diviene una persona collettiva che parla per conto di migliaia di protagonisti (Whipart)
- Splendido racconto fatto con il passo, lo stile e il pathos che merita una storia popolare ed epica che parla sì di lutti e dolori, ma anche di grande eroismo e amore per la propria terra (Giuria Premio AcquiAmbiente)
- Straordinario esempio di narrativa sociale, così lontana dai salotti e dai riflettori che accompagnano come zecche i Baricchi e le Melisse e così vicina, invece, alla grande narrativa sociale del '900 (Marcello Baraghini)

http://www.produzionidalbasso.com/pdb_3043.html

PREVENZIONE DEI TUMORI FEMMINILI : ONLUS AD ORIENTAMENTO OLISTICO

Carissimi Soci e gentilissimi Simpatizzanti di ROSA PER LA VITA Onlus,

è già quasi finito anche il 2013… ..come vola il tempo,

soprattutto quando si è impegnati a perseguire i proprio sogni e le proprie personali Missioni.

La mia Missione personale, che corrisponde anche al mio Sogno da sempre, è quello di costruire un mondo migliore all’interno del quale vivere tutti felicemente sotto lo stesso Cielo, in armonia e amore fra noi tutti e soprattutto in SALUTE.

Ambizioso direte voi? Neanche più di tanto rispondo io…… la società stessa (fatta da ognuno di noi) sta andando con la velocità della Luce verso una nuova esistenza, una nuova consapevolezza, una nuova Energia. E NOI ne siamo la prova!!! Se siete ancora all’interno di questa umilissima e semplice Newsletter questo significa che ognuno di VOI è impegnato seriamente, con me, in questo Progetto di Vita ed io personalmente Vi ringrazio infinitamente e vi invito, per il prossimo anno, a diventare ancora più ATTIVI all’interno del Progetto di ROSA PER LA VITA che ci vede impegnati, tutti insieme, a consapevolmente realizzare un mondo di SALUTE. Non vogliamo liberarci completamente della sofferenza, (e questo non perché siamo masochisti) ma perché ormai abbiamo compreso che la sofferenza è Colei che veramente ci aiuta a crescere e a diventare nuovi esseri umani, ma dopo averla accolta, ascoltata, ringraziata e lasciata andare, vogliamo essere pieni di Vita, Gioia, Allegria, Luce, Amore, da condividere con i nostri fratelli che ancora non sanno nemmeno di cosa stiamo parlando, ma purtroppo vivono nel buio, e vivendo nel buio, la sofferenza è ancor più dolorosa e ancora più appare come una punizione anziché una nuova certezza che ci stiamo avvicinando alla Guarigione.

Questa lettera per ringraziare ognuno di Voi per la fiducia, l’apporto umano, la solidarietà, l’impegno, l’Amore che avete saputo infondere al Progetto, tante cose meravigliose sono state fatte, vissute, con il vostro aiuto e la vostra partecipazione: GRAZIE!

Colgo l’occasione per ringraziare PERSONALMENTE E DA PARTE DI TUTTI un Uomo eccezionale che da sempre lavora nell’ombra, con umiltà , con passione e dedizione, qualità non sempre scontate, ma lui ha una marcia in più… ..per ROSA PER LA VITA e sono certa anche per TUTTI gli altri suoi clienti (e so che sono molti e tutti impegnati a rendere il mondo migliore) lui mette in gioco la sua più grande qualità: L’AMORE PER IL SUO LAVORO, PER I SUOI CLIENTI E SOPRATTUTTO PER VOI TUTTI.

Lui è attento, creativo, onesto, e sottolineo ancora una volta umile, perché riesce sempre ad accettare un suggerimento, persino una critica come se fosse il regalo più bello che c’è.

Credetemi…..non è da tutti. Anzi. Questo preziosissimo Uomo si chiama BRUNO BOTTURA.

Questo Uomo è il creatore del nostro sito, che da qualche giorno si è MERAVIGLOSAMENTE rinnovato, anche con l’aiuto di Alessia e Stefania (incomparabili volontarie di Rosa per la Vita) e che lo ha reso colorato, vivace, interattivo e molto apprezzato da tutti coloro che sono già arrivati a visionarlo. Per chi non lo avesse ancora visto, andare a farvi un giro e ditemi se non ho ragione! www.rosaperlavita.org Lo stesso creatore mi ha detto che per la perfezione c’è ancora un bel po’ di strada da fare, e per raggiungerla c’è bisogno ancora tanto aiuto da parte di tutti. Quindi BENVENUTI tutti i suggerimenti da parte di ognuno di voi ! e non solo sul sito ma su TUTTO ciò che facciamo!!!! ROSA PER AL VITA esiste per SERVIRE ed essendo al vostro servizio, chi meglio di voi può aiutarci a servirvi meglio?

Grazie di cuore Bruno, per tutto il lavoro stupendo che hai fatto fino ad ora e per tutto l’aiuto che ci vorrai dedicare per gli anni a venire, grazie ad ognuno di voi, speriamo di continuare a servirvi ed ancor meglio ad amarvi e aiutarvi a coltivare UN ANIMA PURA, AMOREVOLE CUSTODITA IN UN CORPO SANO.

Il Presidente.

 

Rosa Per La Vita - Onlus Olistica

VIA TEGLIO 11 – PRESSO CENTRO CULTURALE SHAOLIN di MILANO

Telefono 327 7398810 dalle 16 alle 19 dal lunedi al venerdi

Registrato a Roma all'anagrafe unica delle Onlus il 15/9/2006

Codice Fiscale: 97432300586

SOS FILIPPINE TYPHOON (catastrofic disaster)

Cari

Mi permette di mandarVi questa lettere per chiederVI un aiuto cosi

possiamo dare una mano alle persone affinché possano continuare ad avere fede

e coraggio nelle loro vita. Se e possibili di divulgare a più persone

Grazie di cuore. Basiliza

 

 

 

NOVEMBRE 9 2013

ALLA VOSTRA GENTILE ATTENZIONE:

 

 

Sono Basiliza Querimit, Filippina la fondatrice della SKA ONLUS sans

frontieres (www.skaonlus.org)sede in Via prv. Attilio Moro 6 20094 Corsico Milano, Italia C.F. 97405000155

Ho anche fondato SKA F o u n d a t i o n  sede Iba Zambales nelle Fillippine
reg. no. C.N. 200253518

che provvede ad aiutare le persone bisognose tramite SKA Onlus Italia.

 

Come sapete  in questi giorni di Novembre 7, 8 le filippine  sono state

colpite dal tifone più potente mai registrato nella storia del mondo.

Il nostro Presidente Benigno Aquino ha dichiarato lo stato di calamità

per il paese che e' stato devastato furiosamente dal tifone YOLANDA(Haiyan)

e chiedendo ogni tipo di aiuti.

 

In questa occasione voglio chiederVi un sostegno alla mia iniziativa di

mandare un aiuto alle persone che si trovano adesso nell' estrema

difficoltà; hanno perso la casa, raccolti, viveri e  molti la vita. Io

che sono una filippina e vivo in Italia da tanti anni conoscendo il mio

paese che e' già un paese povero vedo la situazione di estrema povertà

in cui si trovano ora queste persone che non hanno più niente.

Spero che voi diate una speranza di un futuro migliore e la gioia di una

fratellanza di amore.

Ogni somma che riceverò arriverà direttamente nelle filippine tramite la

mia fondazione non profit .

Ringrazio  con tutto il mio cuore per le vostre offerte ;

 

Banca Popolare di Milano Agenzia n. 0073- Corsico

Coordinati Bancarie:

SOS FILIPPINE

CIN-B  ABI-05584 CAB-33030 Conto no.000000000355

IBAN IT44 B-05584 33030 000000000355  BIC BPMIITMMXXX

 

 

Dott.ssa. Basiliza Querimit

President /F o u n d e r

SKA Onlus sans frontieres

SKA F o u n d a t i o n Phillippines

Via Privata Attilio Moro 6

20094 Corsico Milano Italia

tel.02 45119538 / 3336876338 / 3392160653

info@skaonlus.org /www.skaonlus.org

Un euro per Ricky

Si amici, un euro. Sarebbe, infatti, sufficiente che tutti coloro che hanno detto “Mi piace” alla nostra pagina donassero un euro per permettere a questo canetto di restare con la sua famiglia.

Puoi versare il tuo euro senza alcun costo aggiuntivo per te tramite il sistema Pay Pal a info@associazione-alfa.org, oppure  sul nostro sito www.associazione-alfa.org in alto a destra

cliccando sul tasto "Dona anche tu"

Oppure tramite bonifico bancario IBAN: IT68A03 359 016 001 000 000 647 08.


Per donazioni internazionali BIC: BCITITMX

Causale “Un euro per Ricky”.  Per avere maggiori info adozioni@associazione-alfa.org

Grazie!!!

 

 

ALFA Associazione Love For Animals

Mob: 3296513900
3296595516

E-mail:       info@associazione-alfa.org
adozioni@associazione-alfa.org

www.associazione-alfa.org