Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


camminare il labirinto e camminare sul fuoco

🔥🔥🔥 

Il labirinto di Chartres

Sul pavimento della cattedrale gotica di Chartres, in Francia, è disegnato il labirinto riprodotto da LUCIA GIOVANNINI la nostra insegnante, su di un tappeto pesante 60 kg e che lei si porta dietro in vari continenti per far camminare le persone e PORTARLE AL LORO CENTRO

La sua forma è circolare e il diametro misura 12,87 m.

Per andare dall'ingresso indicato con A, al punto di arrivo indicato con B bisogna percorrere 261,5 m.

Vuoi raggiungere la saggezza? Vuoi diventare veramente abile in qualche arte? La musica, lo sport, la coltivazione dell'orto, la conoscenza delle persone, l'amore, la matematica,...?

Questo labirinto ti può insegnare molte cose. C'é un ingresso e il tuo obiettivo è arrivare al centro del labirinto.

Ma poi devi saper tornare indietro, in questo mondo normale da cui sei partito. Solo in questo mondo infatti, ciò che hai imparato può essere utile per tutti. Labirinto di Chartres Appena partito, la Via ti porta subito vicinissimo alla meta.

Ti sembra di essere già arrivato, basta fare un salto e sei al centro del labirinto. Ma il salto è impossibile. Devi seguire la Via.

Labirinto di Chartres

La Via ora si allontana un po' dal centro. Ciò che sembrava facile comincia a mostrare le sue difficoltà. Ciò che sembrava conquistato, è perso. Stai forse scoraggiandoti? Vorresti rivederlo da vicino? Labirinto di Chartres La Via ti porta nuovamente a sfiorare la meta. Credi di essere quasi arrivato. Dopo tutto hai già fatto un bel pezzo di strada! Ma ancora una volta non puoi entrare nel cerchio.

Labirinto di Chartres

Inesorabilmente la tua presunzione è punita. La Via ti porta lontano, ai limiti dell'universo. Vedi il sole là in fondo, come una piccola stella. Labirinto di Chartres La Via ti mantiene lontano dalla meta. Devi sperimentare percorsi lunghi, freddi e difficili. Ma il desiderio di raggiungere il tuo obiettivo aumenta. Labirinto di Chartres Hai camminato abbastanza. Hai affrontato e superato quasi tutte le difficoltà. Sei ormai un esperto. Ben pochi possono insegnarti qualcosa che tu non sappia già. Improvvisamente, la Via, dai confini dell'universo, ti porta al centro dell'universo. C'è solo una piccola deviazione, come una foglia su un ramo prima del fiore. E' un'illuminazione. Labirinto di Chartres Ricorda la partenza. Assomiglia all'arrivo, ma è tutt'altra cosa.

Labirinto di Chartres

Alcuni si sono fermati ai primi passaggi e continuano a guardare il fiore credendo di essere arrivati. Se vuoi arrivare devi percorrere tutta la strada, non esistono scorciatoie.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

CAMMINARE SUL FUOCO E' ENERGIA YANG MENTRE NEL LABIRINTO E' ENERGIA YIN, QUINDI UN PERFETTO CONNUBIO

la camminata sul fuoco si e' tenuta da sempre e in tutte le parti del mondo specialmente in alcune era tenuta dai "sacerdoti" o maestri per LA GUARIGIONE dei villaggi delle terre , per la guarigione di tutti. Anche se non ti sentivi di camminare sul fuoco, solo a vedere i camminatori sul fuoco, influenzava anche la guarigione dei presenti Si cammina sul fuoco non per dimostrare coraggio, bensì per imparare a conoscere e a valorizzare se stessi. In tutto il mondo, la camminata è considerata uno strumento efficace per superare i propri limiti e paure, per raggiungere obiettivi e ritrovare motivazione ed entusiasmo nella vita di tutti i giorni.

La Camminata sul Fuoco ha origini nella Preistoria, in molti paesi gli antichi camminavano sul Fuoco durante potenti rituali per il cambiamento e da allora è sempre stata parte integrante della cultura umana. Ora è praticata da milioni di persone in tutto il mondo come strumento di crescita e di "potenziamento". Rosso, ardente e curatore...da sempre gli uomini di tutti i tempi e di tutte le latitudini hanno utilizzato il Fuoco come elemento di trasformazione poichè le cerimonie del Fuoco segnavano momenti sacri di connessione con il Divino dell'intera razza umana.

La prima camminata sul Fuoco di cui si hanno notizie risale a circa 4000 anni fa in India ed è nata come "gara"tra due bramini per vedere chi riusciva a camminare più a lungo sui carboni ardenti : uno dei due ha vinto,dell'altro non si sono più avute notizie....! ahahahaah Da allora l'essere umano ha camminato sul Fuoco in tutto il globo: dai Nativi d'America ai Monaci tibetani, dalla Cina all'Argentina, da Bali alle Hawaii,dove i Kahuna camminavano sulla lava incandescente.

Per avvicinarci geograficamente a noi, in alcuna zone della Grecia tuttora vi sono processioni in onore di San Costantino che prevedono la pirobazia,e persino i Celti usavano questo rituale durante l'incoronazione di un nuovo re affinché il suo regno fosse illuminato e guidato dallo Spirito per il bene del popolo. Nella simbologia alchemica occidentale il Fuoco(Spirito e Passione) è l'elemento che trasforma il piombo in oro (la tenebra in Luce,l'inconsapevolezza in Illuminazione...)e in tutte le celebrazioni ecclesiastiche il Fuoco interviene per purificare attraverso l'accensione di incensi e candele.

Fiamme eterne sono brillate in ogni epoca a testimoniare l'immortalità, l'onore e il ricordo di nobili azioni. I rituali del Fuoco, in tutte le culture e religioni,sono dunque legate alle pratiche di interezza fisica, mentale, emotiva e spirituale. Questo è tutt'ora l'unico motivo per cui camminare sul Fuoco: creare un forte cambiamento interiore che si riflette in un potente miglioramento delle aree della nostra vita che lo necessitano:facendo o semplicemente assistendo a qualcosa che si credeva difficile o addirittura impossibile,ogni cellula del nostro corpo impara come infrangere le credenze,i limiti e le paure ed abbracciare un sostanziale,positivo cambiamento.

Peggy Dylan, "madre" della camminata sul Fuoco nel mondo contemporaneo insegna:"La Spiritualità non ha alcun senso se poi non può essere applicata alla tua vita,per migliorare la tua salute,il lavoro,rendere le relazioni soddisfacenti,permetterti di creare delle basi solide e meravigliose per i tuoi figli,aiutare il pianeta a diventare ecologicamente bilanciato".

Riaccendendo il Fuoco della passione e dello spirito creativo troviamo l'energia per affrontare blocchi e paure che finora ci hanno impedito la realizzazione di ciò in cui crediamo. Provare paura -davanti al Fuoco come nella vita- non vuol dire fermarsi,significa semplicemente sentire una forte energia nel corpo che possiamo imparare ad utilizzare a nostro favore.

Un uomo di medicina una volta disse:"Ci sono momenti in cui la Vita ti offre un centimetro quadrato di possibilità,se hai coraggio,in quel momento di afferrare quel centimetro quadrato,la Tua Vita si trasformerà in un istante!"

 

GIANFRANCO BO

e www.spaziosacro.it

 

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli