Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


Categoria: "Crescita spirituale"

SESSUALITA' E SPIRITUALITA'

SESSUALITA’ E SPIRITUALITA’

vi postiamo due articoli molto interessanti

----------------------------------------------------

Sessualità e spiritualità
Jeshua canalizzato da Pamela Kribbe

Cari amici, mi dà grande gioia essere di nuovo con voi. Quando vi vedo, non vi vedo tanto come quei corpi fisici che voi osservate nello specchio. È il vostro intimo che io sento e vedo, i movimenti interiori dei vostri pensieri, sentimenti ed emozioni. Sono qui per sostenervi nel vostro viaggio.

 

C'è un tema che vorrei discutere oggi, che ha avuto un grande impatto su di voi lungo tutta la durata della vostra storia sulla terra. Si tratta della sessualità e del modo in cui viene vissuta dagli uomini e dalle donne.

 

Non è un argomento facile. La sessualità è gravata da molti giudizi, paure ed emozioni. Non c'è più quasi nessun aspetto di essa che sia spontaneo ed evidente. Vale a dire che l'aspetto infantile della sessualità, l'aspetto del bambino innocente che l'esplora liberamente, è andato perduto. Siete pieni di paura e di tensione quando si tratta di esprimervi sessualmente.

 

In questa canalizzazione desidero parlare di questo fardello, ma prima vorrei dire qualcosa riguardo a ciò che la sessualità significa da una prospettiva spirituale.

 

La sessualità è il danzare insieme delle energie maschili e femminili. In origine, la sessualità era più di un atto sessuale. Doveva essere una danza a cui partecipano tutti i livelli o aspetti di voi e del vostro partner.

 

Distinguerò quattro livelli o aspetti che possono giocare un ruolo in questa danza delle energie.

 

Quattro aspetti dell'esperienza sessuale

 

Prima di tutto, c'è il livello fisico, l'aspetto del corpo fisico. Il corpo è innocente. Il corpo conosce il desiderio sessuale e la sensualità, e questo è qualcosa che è spontaneamente presente nel corpo. Il corpo cerca gratificazione dei suoi desideri ed è l'umano, oppure la coscienza animica nell'umano, che determina il modo in cui il desiderio sessuale viene applicato e manifestato. Ripeto, il corpo è innocente. Conosce la sensualità e il desiderio. Non c'è nulla di sbagliato in questo. Può essere fonte di gioia, gioco e godimento. Ma il corpo non può scegliere da sé in che modo intende esprimere la sua energia sessuale. Siete voi, l'essere umano, ad avere la responsabilità, e il corpo ha bisogno della vostra guida.

 

Quando vorreste sperimentare la sessualità nel più amorevole dei modi, la sede della guida sarà nel cuore. Quando lasciate che sia il vostro cuore a prendere il controllo della vostra energia sessuale, questa troverà la sua espressione più gioiosa. L'alternativa è permettere che siano i vostri pensieri (giudizi) o le vostre emozioni a regolare il flusso sessuale, e vedrete che questo causerà parecchi blocchi nella vostra energia. Ma parlerò di questo in seguito.

 

Il secondo aspetto della danza sessuale che desidero distinguere è il livello emozionale. L'unione sessuale è un atto profondamente emozionale. Se ignorate questo aspetto, non siete pienamente presenti nell'atto e vi tagliate fuori dal vero significato della sessualità.

 

In una canalizzazione precedente, chiamata "Affrontare le emozioni", abbiamo trattato ampiamente l'argomento delle emozioni. Abbiamo evidenziato le potenti emozioni di paura, rabbia e tristezza, e abbiamo parlato di come possono portarvi fuori dal vostro centro. Quando una qualsiasi di queste potenti emozioni è all'opera in una relazione tra due persone e non viene consciamente riconosciuta e affrontata, questo fatto salterà fuori quando le persone si trovano in intimità. Queste emozioni possono causare reazioni psicologiche di resistenza o di chiusura, quando siete nell'intimità fisica, oppure il corpo potrebbe essere incapace di sentire la sensualità o l'eccitazione.

 

Ogni volta che ci sono questi blocchi fisiologici o fisici, è importante affrontarli al livello a cui sono nati: il livello emozionale. Quando cercate di eliminare i sintomi fisici senza considerare la dinamica emotiva sottostante, mancate di rispetto a voi stessi e al vostro corpo. Quando il corpo resiste all'intimità, vi sta dando il messaggio, puro e chiaro, che c'è un blocco emotivo. Questo può essere dovuto ad un problema fra voi e vostro partner, o può essere una ferita emotiva che vi portate appresso dal passato. Qualunque cosa sia, deve essere affrontato e sistemato in maniera dolce e amorevole prima che l'energia sessuale possa fluire liberamente.

 

Accanto al livello emozionale c'è il livello del cuore, che è il terzo livello, sede del sentimento. Nella stessa canalizzazione che ho appena menzionato ("Affrontare le emozioni"), abbiamo fatto una distinzione tra emozioni e sentimenti. I sentimenti appartengono all'ambito dell'intuizione e della conoscenza interiore. Il vostro lato sentimentale vi parla per mezzo di sussurri silenziosi, pieni di saggezza e compassione. Le emozioni sono di natura più drammatica e le abbiamo chiamate 'reazioni di incomprensione', poiché è questo che esse sono in definitiva: esplosioni del non comprendere cosa vi sta succedendo. (Vedi la canalizzazione per ulteriori chiarimenti.)

 

Quando il cuore si apre tra partner sessuali, c'è fiducia, amore e sicurezza fra loro. Quando il cuore è presente in un incontro sessuale, voi permettete al vostro intuito di prendere nota di quello che sta accadendo tra di voi quando diventate intimi fisicamente. Non nascondete le vostre emozioni, ne parlate apertamente. Un vecchio dolore può affacciarsi ed esso viene accettato come tale. Siete accettati così come siete e questo genere di accettazione è la più grande forza di guarigione che esista. Quando connettete l'energia del cuore con la vostra energia sessuale, una grande guarigione può aver luogo in un'area che ne ha molto bisogno.

 

Tuttavia, il cuore può anche giocare un ruolo sottile nell'impedirvi di sperimentare la sessualità in maniera gioiosa, amorevole. Il cuore può essersi chiuso alla gioia della sessualità per svariate ragioni. Prima di tutto può esserci nel cuore il desiderio di salire al di sopra della realtà fisica della terra. In secondo luogo, possono esserci dei dogmi religiosi all'opera che impediscono al cuore di aprirsi a ciò che la sessualità è in realtà. Ora parlerò di entrambi gli argomenti.

 

Il cuore può avere una forte tendenza ad elevarsi al di sopra del piano denso della realtà materiale. È una specie di nostalgia di casa. Può esserci un desiderio di unità che non è affatto mirato all'unità sessuale ma, in effetti, porta dentro di sé un sottile rifiuto del regno terreno (e anche della sessualità). Molti di voi conoscono il desiderio di trascendere questa realtà. Molti di voi ricordano l'energia dell'amore e dell'armonia che avete sperimentato nei regni non materiali prima di incarnarvi sulla terra. Il vostro cuore urla per la tranquillità e leggerezza di questa vibrazione. Voi cercate di assorbire questa energia quando meditate. Spesso i chakra superiori, cioè il cuore, la gola, il terzo occhio e la corona, sono attivati in questo modo. Si aprono, mentre i tre chakra inferiori (il plesso solare, il ventre e l'osso sacro) che sono vitali per il vostro sé terreno, sono più o meno abbandonati.

 

In un modo più innaturale questo accade anche quando assumete delle droghe. Quando assumete delle sostanze che espandono la mente, i chakra superiori vengono aperti squarciandoli e potete sperimentare temporaneamente l'estasi e la beatitudine che vi fanno dimenticare l'aspetto denso e pesante della realtà terrena.

 

Sebbene il desiderio e la brama della trascendenza siano comprensibili, è importante fare pace con la realtà terrena. Altrimenti creerete una separazione artificiale fra la parte superiore e quella inferiore del vostro campo energetico. Darete la preferenza allo stare con la coscienza nella parte superiore della vostra aura e svilupperete una sottile o evidente resistenza alla realtà del corpo, delle emozioni e della sessualità. Questo crea uno squilibrio nel vostro campo d'energia.

 

Quando avete nostalgia di casa in questo modo, cercate di percepire il motivo e lo scopo del vostro essere sulla terra proprio ora. Il motivo per cui siete qui non è per trascendere la terra bensì per portare Casa quaggiù, sulla terra. Questo è un viaggio sacro.

 

La seconda ragione per cui il cuore evita la sessualità sono i dogmi religiosi, spesso dalle vite passate. Possono esserci state delle vite in cui avete fatto voto di castità o in cui vi è stato insegnato a sentire vergogna o colpa per i piaceri corporali e la sessualità. Queste energie potrebbero ancora stagnare nel vostro cuore. A causa di esse potreste avere dei giudizi negativi o una sottile resistenza all'intimità fisica. Questi giudizi e sentimenti non si basano sulla verità. Desidero ripetere di nuovo che il corpo in sé è innocente. La sensualità, il desiderio e tutti i processi fisici che vi fanno desiderare un'unione sessuale, sono processi naturali, sani. Gli squilibri che avvengono nell'ambito della sessualità sono quasi sempre dovuti ai livelli non fisici, di cui ho per ora spiegato due.

 

Il quarto e ultimo livello è l'aspetto della mente. Al livello mentale possono esserci delle credenze morali o spirituali che vi impediscono di godervi la sessualità. La maggioranza di queste credenze è di natura religiosa.

 

Al livello spirituale potreste sentire che il corpo fisico sia una specie di prigione. La realtà non fisica dei 'regni superiori' (come li chiamate voi, non io), è talmente glorificata che la realtà fisica viene sottovalutata. Questo è frequente fra gli operatori di luce. Specialmente tra loro c'è spesso resistenza al piacere e al godimento che la sessualità può offrire. Questa ha origine parzialmente nelle credenze religiose e morali e parzialmente nella mera inesperienza con questo aspetto della vita. La maggior parte degli operatori di luce ha passato molte vite come preti, suore o in ruoli simili, ritirati dalla comunità, senza un partner o una famiglia. Si sono concentrati talmente tanto sullo spirituale che l'area della sessualità è stata trascurata.

 

Nelle persone spirituali o religiose c'è spesso una mancanza di rispetto per il corpo nella sua espressione naturale. Questo è davvero increscioso perché, dalla nostra parte, l'espressione nella materia viene considerata il viaggio più sacro che un'anima possa intraprendere. Seminare e raccogliere i semi della vostra divinità così lontano da Casa, nella realtà della materia e della forma, è un'impresa sacra. È un atto divino, creativo, di supremo ordine.

 

Forse siete stati presenti qualche volta vicino al letto di morte di qualcuno o avete assistito ad una nascita. In quei momenti, le anime entrano o abbandonano la danza con la materia. Entrambi i punti nel tempo sono circondati da un'atmosfera di sacralità. Potete percepirlo come un profondo, avvolgente silenzio, colmo di rispetto, che annuncia l'arrivo o la partenza dell'anima. C'è soltanto un profondissimo rispetto dalla nostra parte del velo per quello che voi fate in questi momenti. La danza con la materia è sacra. E spessissimo voi la detestate!

 

La sessualità, nel suo significato vero, è una danza nella materia che nel contempo sale sopra la materia. Nell'espressione sessuale equilibrata del sé uno trascende la realtà materiale senza ignorarla o reprimerla, senza abbandonare i tre chakra inferiori e senza cercare l'estasi solo attraverso i tre chakra superiori. La sessualità completa integra tutti i livelli del vostro essere. La sessualità fa da ponte tra la materia e lo spirito.

 

Quando due persone sono fisicamente intime in maniera amorevole, tutte le cellule dei loro corpi vibrano un po' più velocemente - iniziano a danzare un po'. Si apre un portale in una realtà energetica con una vibrazione leggermente più elevata e una sensazione più leggera. Dopo un'unione sessuale a cui partecipa il tutto di voi - vostro corpo, anima e mente - vi sentite sereni e allegri allo stesso tempo. C'è un'estasi quieta. Le cellule del vostro corpo hanno assaggiato l'energia dell'amore e in quel momento avete portato la realtà dell'Amore leggermente più vicino a voi. Avete canalizzato l'energia divina dell'Amore, che così ardentemente desidera fluire attraverso voi e ha soltanto il massimo rispetto per la vostra natura sessuale.

 

Se l'energia di tutti e quattro i livelli fluisce insieme nell'unione sessuale, si tratta di un atto di creazione divina. Che nascano dei bambini da un atto del genere, è solo naturale. Quando la danza del maschile e del femminile si svolge in maniera così gioiosa, ne può scaturire solo bontà e dolcezza. Se un bambino viene concepito in questo modo, esso entra nel regno terreno su uno scivolo di amore e luce. È il benvenuto più amorevole che un'anima possa ricevere sulla terra.

 

Dato che le energie sessuali sono così preziose, vi chiediamo: per favore trattate la vostra sessualità con rispetto. Quando ci sono dei problemi, delle paure o delle tensioni attorno ad essa, non giudicate la sessualità in sé e non rinunciate ad essa, poiché essa è una parte naturale di voi e una parte sacra.

 

Problemi sessuali e la battaglia dei sessi

 

Ora vorrei addentrarmi nella storia della sessualità e poi dire qualcosa sui problemi specifici che le donne e gli uomini affrontano oggigiorno nell'espressione sessuale di sé.

 

Sono accadute molte cose nell'ambito della sessualità. Nel suo nucleo la sessualità porta un grande potenziale di luce, ma grazie a questo c'è anche il potenziale per un grande abuso. La storia di cui desidero parlare è la storia della lotta di potere tra uomini e donne. Questa storia è antica ed ebbe inizio in effetti ai tempi in cui gli imperi galattici extra-terrestri cominciarono ad interferire nella vita sulla terra. (Vedi la 'Serie degli Operatori di Luce' su questo sito web per un resoconto dettagliato di questo processo.) Prima di questo, la terra era una specie di paradiso, un Giardino dell'Eden, in cui prevalevano la bellezza e l'innocenza. Non parleremo di quest'epoca qui, ma noteremo semplicemente che vi trovate nella fase finale di una lotta di potere che è molto più vecchia dei 5.000 anni di storia scritta.

 

Nell'ultima fase di questa storia gli uomini hanno recitato chiaramente il ruolo di perpetratori e oppressori. Ma non è sempre stato così. Ci sono stati dei tempi in cui la donna è stata molto più potente sia nell'ambito pubblico che in quello privato della vita. Anche lei ha oppresso l'energia maschile in modi crudeli e sadici. La donna non è naturalmente il sesso oppresso e sottomesso, sapete, e nemmeno è per definizione il sesso più amorevole. I vostri stereotipi delle donne come dolci ma impotenti e degli uomini come rudi ma insensibili dicono di più sull'ultima fase della storia suddetta che sugli uomini e sulle donne come tali.

 

Ci sono stati dei tempi antecedenti alla storia scritta in cui le società matriarcali erano considerate uno standard. In quei tempi anche le donne usavano le loro energie in maniera distruttiva, mancando di rispetto per la forza vitale individuale e per la creatività in ogni essere umano. C'è stato un tempo in cui le donne hanno avuto il potere sugli uomini. Le donne controllavano e manipolavano gli uomini usando i poteri dell'emozione e dell'intuizione, con le quali hanno un'affinità naturale. Esse usavano inoltre le loro abilità psichiche per controllare gli uomini. Per esempio, ci furono dei sacrifici e rituali in cui gli uomini venivano torturati e uccisi.

 

Voglio sottolineare per la vostra storia ufficiale che questo aspetto disegna un'immagine parziale del rapporto tra uomini e donne. L'oppressione della donna da parte dell'uomo è stata evidente per l'intero periodo coperto dalla vostra storia scritta. Ma il rancore e l'odio che gli uomini hanno dimostrato (e possono ancora dimostrare) contro le donne, non è venuto dal nulla. Oltre alle tradizioni e alle abitudini culturali che li influenzano, esistono anche delle profonde ferite emotive nell'anima maschile collettiva, che hanno origine in un'epoca molto più antica.

 

Senza entrare nel dettaglio riguardo a quest'epoca, vorrei invitarvi a sentire per conto vostro se è possibile che voi abbiate sperimentato questo. Per le donne la domanda è: riuscite ad immaginare che una volta avete esercitato il potere sugli uomini e che avete tentato con successo di controllare la loro energia? E per gli uomini la domanda è: riuscite ad immaginare che questo è accaduto su vasta scala e che voi siete stati 'il sesso più debole'? Forse riceverete certe immagini o fantasie facendovi queste domande dentro di voi. Lasciate che sia il vostro intuito a mostrarvelo e osservate le emozioni che affiorano. Potrebbe essere sorprendente.

 

A causa di questa antica storia, dentro al maschile collettivo è nato l'odio e il risentimento dell'anima. Questo si è espresso nell'oppressione dell'energia femminile nell'ambito della politica, ma anche nell'ambito della religione, in particolare attraverso la chiesa. L'idea che la sessualità sia peccato o al massimo un male necessario, è un modo di pensare maschile, che è stato influenzato dall'odio e dai rancori derivanti dalla repressione della sessualità maschile in un'altra epoca. La sessualità maschile era considerata all'epoca uno strumento per la procreazione, senza rispetto alcuno per il lato sentimentale degli uomini e per i legami emotivi fra un padre e i suoi figli. Spesso i bambini venivano cresciuti dalla madre, separati dal padre, e non si badava quasi per nulla a quello che il padre pensava o desiderava. I valori importanti venivano tramandati attraverso la figura materna e l'inferiorità degli uomini era uno di questi valori. L'uomo era una cavallo da soma piuttosto che un partner alla pari.

 

Oltre alla chiesa, che è un baluardo dell' energia maschile frustrata, anche il mondo della scienza dimostra ostilità verso l'energia femminile. Sebbene sotto molto aspetti la scienza e la religione siano nemici naturali, esse sono unite nella loro resistenza all'aspetto intuitivo, fluido, dell'energia femminile. I dogmi della chiesa sono rigidi e opprimenti, ma anche il metodo scientifico è limitante in un altro modo. Mentre l'impeto dietro la scienza moderna era illuminante e innovativo (nel desiderio di detronizzare la falsa autorità), essa si è bloccata in un pensiero razionale di tipo ristretto, che non permette all'energia femminile di partecipare. Il pensiero scientifico è analitico e logico ma non si apre sufficientemente all'immaginazione e alle fonti extrasensoriali (intuitive) di osservazione. L'avversione che molti scienziati nutrono per 'il paranormale' e per qualsiasi cosa che non possa essere spiegata dal ragionamento razionale è, tuttavia, parzialmente dovuta ad un ricordo che l'anima ha del dolore e dell'umiliazione che risalgono ai tempi in cui le donne abusarono dei poteri psichici usandoli contro gli uomini come strumento di manipolazione.

 

Io parlo di questa storia antica perché vorrei chiarire che nella 'lotta dei sessi' non ci sono, in definitiva, dei colpevoli e delle vittime, niente 'buoni e cattivi', perché tutti voi siete stati entrambe le cose. È stata una lotta tra le energie maschili e femminili in cui queste energie sono diventate opposte, mentre originariamente erano complementari tra di loro. In quest'epoca sia gli uomini che le donne sono invitati ad unire le loro forze di nuovo per riscoprire la gioia e l'onore della originale danza del femminile e del maschile.

 

In essenza, l'energia femminile è dominante e ispiratrice mentre l'energia maschile è servente e protettiva. L'energia femminile è l'ispirazione dietro ogni creazione; l'aspetto maschile si prende cura della manifestazione nella forma e dell'azione. Entrambe le energie operano attraverso ogni essere umano, attraverso ogni individuo, che sia maschio o femmina. In realtà non ha importanza se siete maschi o femmine; quel che conta è l'equilibrio e il rapporto tra entrambe le energie dentro di voi.

 

Blocchi nella sessualità femminile

 

Parlerò ora dei blocchi energetici nell'ambito della sessualità, che si applicano specificamente alle donne o agli uomini. Nelle donne, è la zona del primo e del secondo chakra (osso sacro e ombellico) che viene maggiormente colpita e ferita come risultato dell'oppressione e della violenza sessuale nel corso dei secoli. Per alcuni millenni le donne sono state relegate ad un ruolo dipendente in quasi tutte le aree della società e questo vale ancora per molti luoghi sulla terra. Per quanto riguarda la sessualità, questa disuguaglianza si è manifestata come stupri, aggressioni e umiliazioni su vasta scala. Ne risulta che molte donne, invero l'anima femminile collettiva, ha sofferto incredibilmente. Ci sono delle profonde ferite emotive che hanno bisogno di tempo, amore e massima cura per essere guarite.

 

Spesso l'impulso per un'unione sessuale è sentito dalle donne come un desiderio del cuore o come un sentimento spirituale. Ma quando diventano fisicamente intime, esse possono scoprire che non riescono ad esprimere la loro energia sessuale liberamente a causa dei blocchi energetici nel primo e secondo chakra. In quei centri d'energia ci sono ricordi (dell'anima) di una sessualità che è stata imposta loro e le ha umiliate. Queste esperienze sono state talmente dolorose che la donna ha ritirato la propria energia, la propria coscienza dalla zona del ventre. Quando questa parte del corpo viene ora avvicinata di nuovo sessualmente, i muscoli si tendono istintivamente oppure il corpo emozionale segnala automaticamente resistenza. Le cellule fisiche sono consapevoli del trauma e non seguono così facilmente l'invito a danzare. Vogliono chiudersi e creare una barriera per proteggervi da altre aggressioni. Questa reazione è perfettamente comprensibile e dovrebbe essere sempre affrontata col massimo rispetto. Usare qualunque tipo di forza per eliminare la resistenza significa, in un certo senso, violare di nuovo i centri feriti.

 

Quando avete queste emozioni come donna, è molto importante diventarne pienamente consapevoli; può esserci della rabbia, della resistenza o della paura riguardo all'intimità fisica. E tutte queste emozioni sono spesso più antiche della relazione in cui siete, più antiche persino di questa vita. Possono esserci dei traumi molti vecchi in quei chakra inferiori, che hanno causato delle ferite emotive profonde.

 

In particolare vorrei consigliare alle donne, che riconoscono questo dolore, di indagare sulle vite in cui esse sono state l'aggressore/perpetratore (invece che la vittima). O se trovate difficile avere accesso alle vite precedenti, mettetevi in contatto con 'l'energia del aggressore o della donna potente' dentro di voi. Questo potrebbe sembrare molto strano, ma il motivo è questo. Quando siete state la vittima della violenza sessuale questo ha causato molta rabbia nel vostro campo energetico. Può darsi che ci sia della rabbia da molte vite. Questa rabbia vi blocca e vi tiene prigionieri in un sentimento di impotenza e vittimismo. Per rilasciare la rabbia avete bisogno di comprensione. Dovete capire perché e a quale scopo; dovete vedere il quadro più ampio. Quando riuscite ad immaginare voi stesse come una donna potente, che potrebbe essere spietata e crudele verso gli uomini, e sentire dentro che anche questo è una parte di voi, allora la rabbia può dissolversi. Ne può nascere una comprensione più approfondita, la conoscenza interiore che voi fate parte di una storia karmica più ampia, in cui avete recitato sia il ruolo dell'aggressore sia quello della vittima. È quasi impossibile rilasciare le vostre emozioni di dolore, impotenza e vittimismo senza osservare anche l'altro lato di voi, 'il lato oscuro'.

 

Non dovete necessariamente ritornare alle vite passate per riconoscere questa parte oscura dentro di voi. Potete diventarne più consapevoli anche osservando voi stessi nella vostra vita giornaliera. Quando sentite questa energia (cioè la volontà di esercitare potere o di ferire gli altri), potete sentire che non siete state solo una vittima impotente di circostanze esterne. Esiste un legame karmico tra l'aggressore e la vittima; entrambi i ruoli riflettono aspetti di voi stessi.

 

Non appena conoscerete e accetterete il vostro lato oscuro, potrete osservare le vostre ferite interiori in maniera diversa e iniziare a perdonare. Quando c'è la comprensione, la rabbia può dissolversi e potete entrare in contatto con gli strati di emozioni sottostanti: la tristezza, l'angoscia, il dolore che esiste a molti livelli, anche nel corpo stesso.

 

È molto importante che le donne riconoscano l'aspetto aggressore in se stesse e lavorino con esso. Quando c'è odio e rancore in voi riguardo alla sessualità, rendetevi conto che quanta più rabbia e odio sentite, tanto più vi identificate con il ruolo della vittima e tanto più vi derubate della vostra libertà. Cercate di sentire dentro di voi che nell'arena della sessualità si sta facendo un gioco karmico in cui avete giocato entrambi i ruoli, il buono come pure il cattivo. Da lì potete arrivare ad un punto di perdono - perdonando voi stessi come pure qualcun altro. Le cose accadono per un motivo. Atti di violenza e repressione possono sembrare senza senso, ma c'è sempre una storia dietro. E ogni volta che è coinvolta una violenza sessuale, essa lascia delle profonde impressioni a tutti i quattro livelli dell'essere umano.

 

Blocchi nella sessualità maschile

 

Per quanto riguarda l'esperienza maschile della sessualità, i blocchi che si presentano sono maggiormente al livello del cuore o della testa. A questi livelli può esserci la paura di soffrire, la paura di una profonda intimità emotiva. Nella maggior parte dei casi questa paura risale molto più in là di quanto ricordiate. Si riferisce all'era in cui le donne dominavano gli uomini. Questo rese minaccioso il gioco dell'attrazione sessuale, che era inizialmente innocente e spontaneo. Gli uomini impararono che era pericoloso mostrare apertamente le proprie emozioni e aprire il proprio cuore alla loro partner.

 

Nell'intimo degli uomini ci sono delle paure profondamente radicate riguardo al cedere al loro lato sentimentale, e queste paure non devono necessariamente manifestarsi al livello fisico. Gli uomini possono partecipare all'atto sessuale mentre tengono separati i loro sentimenti. Così l'uomo può essere sessualmente presente al livello fisico mentre la sua natura sentimentale è (parzialmente) assente. Le sue emozioni sono chiuse a chiave a causa della sua paura di aprirsi e diventare ancora una volta vulnerabile al rifiuto. Ci sono degli antichi ricordi dell'anima di abbandono e ferite emotive.

 

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
il linguaggio informatico di Dio
LIBRO IN VENDITA Scritto dal Dott. Emanuel Celano - Un testo unico che coniuga informatica, fisica quantistica e spiritualità
IL LINGUAGGIO INFORMATICO DI DIO [ QUI ]

 

Pazienza e amore

 

Generalmente, i blocchi energetici sono alquanto diversi negli uomini e nelle donne. Perciò è molto importante comunicare apertamente gli uni con gli altri su quello che sentite e percepite quando siete insieme. Quando vi fidate davvero del vostro partner, potete esplorare senza vergogna dov'è che la vostra energia sessuale si blocca quando siete in intimità. Potete fare questo semplicemente diventando consapevoli, quando c'è un flusso di eccitazione e intimità nascente tra di voi, della misura in cui state permettendo a voi stessi di sentirlo ed esprimerlo. Vedete se vi sentite bloccati in qualunque parte del vostro corpo o in qualunque parte delle vostre emozioni e dei vostri sentimenti. Sentite un piacevole calore nel vostro cuore quando siete insieme? Sentite un'apertura spirituale verso l'altro? Siete preparati ad incontrare l'altro/a nella sua totalità?

 

Suona strano, ma voi avete paura della vera intimità. Tutti voi desiderate fortemente una relazione appagante. Sulle strade quasi tutti i tabelloni pubblicitari si riferiscono ad una relazione emotivamente e sessualmente gratificante. Ma la vera intimità vi spaventa. Quando qualcun altro vi viene molto vicino e siete richiesti di togliere tutte le vostre maschere, sorgono ogni sorta di inibizioni di cui non eravate consapevoli. Nei momenti in cui affiorano, cercate di non giudicare voi stessi per questo. Vedetelo invece come un'opportunità per esaminare quelle inibizioni e blocchi dentro di voi. Nessuno ne è esente. Quasi tutte le persone hanno dei blocchi che impediscono loro di sperimentare la sessualità nel pieno senso che ho descritto all'inizio. Ecco perché voglio chiedere a tutti voi di osservare il flusso dell'energia sessuale dentro di voi con una consapevolezza amorevole - che siate soli o in una relazione - e di trattare quei blocchi che scoprite con cura e rispetto. La forza è il peggior consigliere in queste cose. La pazienza e l'amore sono essenziali.

 

Mantenete vivo il desiderio di sperimentare una sessualità vera e completa! Non c'è bisogno di buttare via il bambino con l'acqua sporca. Il desiderio è sano. La via verso un'esperienza piena e gioiosa della sessualità può essere lunga e tortuosa. Ma lungo la via coltiverete amore e compassione per voi stessi e per gli altri, e questo è così immensamente prezioso nel vostro mondo umano.

 

State guarendo una storia antica di lotta tra uomini e donne. Le energie maschili e femminili vogliono incontrarsi di nuovo e unirsi in una danza di gioia e creatività. Qualunque cosa contribuiate a questo, al livello individuale, avrà un'influenza positiva sull'anima collettiva di uomini e donne. Il vostro amore per voi stessi renderà le energie della pazienza e dell'amore disponibili per altri.

 

www.jeshua.net

Traduzione di Paula Launonen

 

----------------------------------------------------------

 

UNIRE CUORE E CORPO FISICO – L’EQUILIBRIO DEI CHAKRA

 

Quando un uomo e una donna si mettono insieme, non sono più soltanto due persone, ma costituiscono un sistema composto da tre elementi: l’uomo, la donna e la relazione tra loro.

Chiunque si sia avventurato, anche superficialmente, nella terapia di coppia o di famiglia, sa che, perché un cambiamento sia duraturo, bisogna considerare ogni singolo membro come il sistema nel suo complesso: il principio di interazione, le regole del gioco, i canali di comunicazione, l’ordine dell’amore.

Con il passare degli anni, il sistema guadagna sempre più autonomia rispetto all’uomo e alla donna che formano gli altri due vertici del triangolo.

 

Le dinamiche della coppia agiscono quasi fossero entità, descritte con espressioni tipo: “L’amore è diventato solo abitudine”; “Le nostre reazioni sono ormai meccaniche: io dico una cosa e so già cosa risponderà lui”; “Con le altre donne mi sento più libero mentre con mia moglie non riesco a fare diversamente”.

 

Quindi, se viviamo un rapporto di coppia e intendiamo seriamente evolverci (nel senso di una crescita personale e spirituale) dovremo considerare sia il partner che la relazione, altrimenti non andremo lontano e il rapporto entrerà in crisi.

Teniamo, inoltre, presente che quando inizieremo a meditare e a giocare con le energie dei chakra, il partner di conseguenza verrà coinvolto. Se condivide il nostro interesse, sarà il nostro migliore alleato, altrimenti (magari inconsapevolmente) ci frenerà e il sistema-coppia andrà in frantumi. Ma attenzione: uomini e donne hanno modi diversi di sostenersi a vicenda.

 

Il pericolo maggiore che possiamo correre durante questa delicata fase consiste nell’interpretare ogni discordanza di opinioni come un freno alla nostra evoluzione, mentre il più delle volte è un alibi, o la proiezione di un ostacolo personale sull’altro, piuttosto che una dinamica energetica.

In generale, comunque, trovare un equilibrio fra le tematiche del secondo e terzo chakra è il presupposto per arrivare a quello stato esistenziale che si chiama amore.

 

Infatti, quando siamo sbilanciati nel secondo e nel terzo vortice energetico, ci ritroviamo sofferenti all’interno di una vita a due che viene caratterizzata da un continuo e apparentemente infinito altalenare di sentimenti.

 

Siamo così presi dalle dinamiche affettive (marcare i nostri confini, ricercare l’intimità, ritrovare l’io all’interno dell’unità con il partner) che “essere noi stessi” ed “essere in relazione” ci possono sembrare due opposti inconciliabili.

Se le dinamiche di coppia ruotano principalmente intorno a questi due chakra, il rapporto difficilmente riuscirà appagante e sarà invece fonte di nuovi attriti, discussioni, analisi. Prima o poi, inevitabilmente, qualcosa in noi si stancherà per la mancanza di pace, soddisfazione e amore. Durante l’atto sessuale la fissazione sul secondo e sul terzo chakra raffredderà la relazione: ci sarà eccitazione ma mancherà quell’erotismo che ci coinvolge pienamente.

 

H. Meyer, un terapeuta di coppia, lo esprime così:

“Secondo il principio dell’attrazione degli opposti, si incontrano spesso un uomo orientato alla performance e una donna che non sa abbandonarsi. L’incapacità di abbandonarsi deriva dalla convenzione collettiva sul ruolo femminile, secondo la quale vengono sopravvalutati l’amore e l’affetto e vengono considerati impuri o almeno sottovalutati la sessualità e l’erotismo.

 

Secondo le convenzioni riguardanti i sessi, la donna considera l’amore come criterio più importante della relazione, mentre l’uomo considera il sesso più importante, perciò rimangono separati l’uno dall’altro. Benché si attraggano perché complementari, non arrivano all’appagamento.

Entrambi vogliono soddisfare soltanto il loro orgoglio convenzionale: l’uomo vuole essere un amante potente e la donna vuole essere un’amante affettuosa. Entrambi, però, dopo aver fatto l’amore si sentono frustrati perché nessuno ha soddisfatto l’aspettativa dell’altro.”

 

L’atto amoroso soggetto all’influenza di questi due chakra risulta fortemente condizionato da preconcetti su “come lo fa l’uomo e cosa prova la donna”, che in pratica negano l’accesso all’energia sessuale autentica e lo riducono allo strumento con il quale accedere ai sentimenti nel secondo chakra o definire l’io nel terzo.

 

In mancanza di una radicata presenza nel corpo (perciò nel primo chakra), l’uomo tende a stimolare le sensazioni in sé e nella compagna con la rabbia e l’aggressività del terzo chakra.

 

La logica che determina l’azione è guidata dall’assioma: più frizione = più eccitazione = orgasmo più intenso.

 

La donna a sua volta può cercare di concentrarsi molto sui sentimenti e ad ingrandirli, sommando la propria performance interiore a quella esteriore dell’uomo.

 

Quando siamo innamorati, invece, il secondo chakra è aperto spontaneamente (anzi spalancato) e questa apertura ci consente di provare un affetto e un desiderio di unione unici: siamo erotizzati dalla testa ai piedi, coinvolti nella danza fra il sesso del primo chakra e la disponibilità verso il partner nel secondo.

Questo momento è così prezioso, dice Eva Pierrakos, perché ci indica la strada:

“Senza la sua ‘forza d’urto’ molti esseri umani non si aprirebbero mai, e mai si dedicherebbero coscientemente ad abbattere le pareti della loro separazione. La forza dell’eros rappresenta un seme nell’anima e fa in modo che essa impari a desiderare l’unità, spinge l’anima a superare la sua pigrizia e la sua inerzia, ad uscire fuori dal suo guscio protettivo. Tuttavia, il pur forte impatto dell’eros può portare l’anima solo fino a un certo punto.

 

Esso è destinato a dissolversi se la personalità non impara a sviluppare tutte le qualità necessarie per amare veramente. Solo quando vi è vero amore, la forza erotica rimane viva, mentre da sola è destinata ad esaurirsi. Questo, naturalmente, è il problema principale in tutti i matrimoni.

 

Raggiunto tale punto, è la vostra deliberata volontà che deve indurvi a ricercare ulteriormente nell’illimitata profondità dell’altra persona, a svelarvi e a condividere con l’altro la vostra ricerca interiore. Solo facendo questo, potete usare l’eros come ponte per raggiungere il vero amore.”

 

La completa apertura del secondo chakra ci dà il sapore degli stati d’animo che possiamo aspettarci una volta che anche il quarto si aprirà. Innamorarsi è come un dono che la vita ci offre per dirci “vedi, c’è ancora un’infinità di piacere da scoprire”. Rappresenta la forma di unione più semplice, un invito gratuito offerto per invogliarci a metterci in cammino.

 

Le altre forme d’unione al livello del quarto e del sesto chakra (i cosiddetti “pari femminili” che tendono all’empatia) non sono più gratuite, ma richiedono impegno attivo da parte nostra e pretendono che i chakra dispari si rinforzino e realizzino l’io a uno stato sempre più alto. Il loro compito, infatti, è dare forma ed espressione a ciò che quelli pari raccolgono, sentono e intuiscono. Questo passaggio è obbligatorio per salire in alto. Soltanto un Io affermato, sicuro e deciso può concedersi all’amore, dissolvendosi nell’energia del cuore.

 

Il secondo chakra crea un ponte che collega al partner l’energia sessuale del primo, per arricchirla di quella qualità sentimentale che poi conduce al legame, mentre il terzo chakra crea un altro ponte che porta la sessualità del primo e il legame emozionale del secondo a una più profonda comprensione nel quarto, dopo essersi cristallizzato in una volontà decisa e in una voglia di confermare e realizzare la propria personalità.

Un io consolidato è capace di abbandono innumerevoli volte, sa aprirsi a una nuova unione, collega tutte le parti dell’essere umano e poi permette la relazione con altri esseri umani, senza interferire con la loro vita, scaricargli addosso i propri bisogni, né richiedere qualcosa in cambio.

 

In questa dinamica riconosciamo un’oscillazione fra due principi (ovvero l’immortale logica tra il pari e il dispari):

- nel primo chakra proviamo piacere e sicurezza nel corpo;
- nel secondo chakra entriamo in contatto con l’altro, conosciamo l’erotismo e l’intimità;
- nel terzo chakra definiamo il nostro io, la forza attiva e la nostra volontà;
- nel quarto chakra amiamo incondizionatamente;
- nel quinto chakra esprimiamo gli impulsi interiori in modo autentico;
- nel sesto chakra ci apriamo all’intuizione e ai messaggi sottili.

 

Ripercorrendo questa scaletta, notiamo che i chakra dispari rinforzano l’essere, mentre quelli pari ci mettono in contatto con gli altri e con il mondo.

Riuscire a essere intimi (secondo chakra) e percorrere la propria strada (terzo chakra) sono elementi ugualmente importanti per poter amare. Fino a che avremo problemi nel raggiungere l’intimità e vivremo sempre nel carattere, sentendoci continuamente abbandonati, invasi o artificiosi (“come se”), non saremo bilanciati nella nostra pancia e nel nostro baricentro, ovvero: il secondo chakra.

Bilanciare il rapporto in questo senso è indispensabile per aprire la strada fra cuore e sesso. Ma c’è dell’altro: l’innamoramento spesso finisce perché incontra negli innamorati un io ancora troppo debole. La carica erotica iniziale ha aperto la strada, ma non è in grado di mantenerla sgombra in eterno.

 

Il compito successivo, per tenere in vita la relazione, è trovare una stabilità del proprio Io che si traduca in una sensazione a livello dello stomaco e del plesso solare. Questa stabilità rende superfluo chiederci se siamo potenti o no, dominati o dominatori, giudicati o giudici, se esercitiamo un controllo o lo subiamo, se siamo succubi del paragone fra noi stessi e gli altri. Quando questi temi non ingombrano più quotidianamente la relazione, allora l’energia può salire un altro gradino e toccare il quarto chakra.

 

Intraprendendo la ricerca per comprendere le dinamiche di coppia e per rinforzare il secondo e il terzo chakra, abbiamo una buona probabilità di attivare il quarto e di proseguire senza ulteriori grandi sforzi, lasciandoci guidare dall’amore. Se invece non compiamo questi passi, con l’affievolirsi dell’erotismo iniziale l’energia complessiva della coppia si appiattirà e ritornerà ai livelli normali, simili a quelli conosciuti prima dell’innamoramento.

Chiaramente il percorso dell’energia non è sempre così lineare dal basso verso l’alto: per alcuni procede in senso opposto; per altri non inizia dal primo chakra, ma dal secondo o dal terzo; pochi cominciano dal quarto per risolvere successivamente i temi del secondo o del terzo; per qualcuno, ma raramente, inizia da chakra ancora più alti.

 

Le persone che vivono e si esprimono attraverso i primi tre vortici si dimostrano solide e compiacenti verso se stesse e gli altri. Al contrario, quelle che reprimono i primi tre chakra e vivono in prevalenza nei centri alti, benché intelligenti e originali, sembrano avvolte nell’alone di un sogno e di una realtà illusoria.

Bilanciare le forze e sviluppare il secondo e terzo chakra per agire e sentire sempre di più dalle energie che gli sono proprie, anziché dagli strati esteriori, non è indispensabile solo per amare, ma naturalmente anche per fare buon sesso. Infatti, fino a che siamo poco equilibrati nel secondo centro e usiamo il sesso per tenere incollato il rapporto, legare il partner a noi o compensare una carenza di intimità, l’energia del primo chakra rimarrà perennemente al servizio delle strategie del secondo e il piacere non potrà svilupparsi liberamente.

 

Quando avremo imparato ad accettare sia la solitudine sia l’intimità, allora potremo assaporare il sesso per quello che è: un’energia forte, piacevolissima, capace di colmare e nutrire il nostro corpo fisico portandoci alle più alte vette dell’essere.

 

E’ abbastanza diffusa l’opinione che abbracci e carezze siano spesso usati per arrivare al sesso e che questa strumentalizzazione disturbi la relazione. Purtroppo non è altrettanto comune l’opinione contraria, cioè che usare il sesso per ottenere contatto intimo e affetto sia altrettanto nocivo.

 

Possiamo affermare, in linea generale, che qualsiasi chakra lascia una ferita se viene utilizzato a favore delle strategie di un altro chakra, perché sfrutta un’energia profonda per uno scopo che non gli è proprio: la difesa.

Possiamo usare il sesso per sentirci più maschili o femminili; usare l’amore per coinvolgere il partner; i sentimenti per controllarlo; l’intuizione per sedurlo; la conoscenza per manipolarlo; il carisma per evitare intimità. In tutti questi casi stiamo abusando di un’energia che invece dovrebbe essere vissuta per quello che è e, anche se otterremo lo scopo, a lungo andare non faremo che ostacolarci, limitandoci nella crescita.

 

Più siamo in contatto con l’energia chiara e pulita del chakra, e maggiormente crescerà l’intesa a due, la stima di sé e del partner, la qualità del sesso, arrivando a risvegliare l’amore nel quarto. Questo, a sua volta, ci aiuterà a comprendere meglio i primi vortici, a essere più sinceri, accettandoci, pur con tutte le difficoltà che abbiamo a livello di sessualità, intimità e stima.

di Elmar e Michaela Zadra – Postato su Auraweb

 

-----------------------------

 

SUL NOSTRO BLOG SESSUALITA’ E SPIRITUALITA’ :

Nell’area Download Libri del Nostro Sito www.spaziosacro.it/soci GRATUITAMENTE trovi e trovate questi testi :

Titolo: BACIA IL CIELO - Un Testo Tantrico

Titolo: La sessualità dei giovani nel corso del tempo

Titolo: GUIDA GENITORI E SESSUALITA'

Titolo: IL SIMBOLISMO E IL LINGUAGGIO SEGRETO DEI TANTRA

Titolo: Introduzione al tantra

Titolo: INSEGNAMENTI DEL TANTRA

 

UN VIDEO SULLA SESSUALITA’ E SPIRITUALITA’ ASSOLUTAMENTE DA VEDERE :

http://youtu.be/cWIhXzZT8dE

La sessualità è il danzare insieme delle energie maschili e femminili. 
In origine, la sessualità era più di un atto sessuale. 
Doveva essere una danza sacra a cui partecipano tutti i livelli del nostro essere e quelli del nostro partner. 
Ecco un filmato da guadare per rivivere questa “danza nella danza” : un’incanto da vedere !

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Dove vi trovate sul Sentiero dell'Ascensione

Amati Maestri,

E' tempo di riconoscere e rivendicare il possesso della vostra VERA ESSENZA, la vostra vera identità. Voi non siete soltanto un essere umano maschio o femmina che risiede sul pianeta Terra. Non siete semplicemente un’Anima dentro un corpo fisico con molti aspetti del vostro Sé Superiore sparsi in tutto questo universo. Voi siete di stirpe reale, amici miei, con antenati di chiara fama. Siete il Seme Stellare, gli Apripista provenienti da luoghi lontani dell’Omniverso, che sono stati mandati avanti per una missione speciale che sta giungendo rapidamente al culmine.  Voi sapete chi siete, perché ne abbiamo parlato spesso in passato. Non vogliamo che vi facciate l’idea di essere “migliori o di più” del resto dell’umanità; tuttavia, quelli di voi che leggono i nostri messaggi e mettono in pratica i nostri insegnamenti adesso sono pronti a farsi avanti  per condividere la propria saggezza con quelli che si trovano sul sentiero dietro di loro. Non è necessario diventare insegnanti formali e tenere dei corsi, anche se questa è una grande e meritevole occupazione, se avete il desiderio di fare questo.

I diversi livelli della coscienza che la specie umana ha sperimentato fin dalla prima incarnazione sul pianeta Terra sono: natura animale/umana; natura umana/umana; natura umana/Spirituale e natura Spirituale/umana. Ci concentreremo soltanto sulla natura umana/Spirituale e la natura Spirituale/umana in questo momento.

Sviluppare la vostra Natura Spirituale/Umana

Primo, come trasduttori e Portatori di Luce Divina, voi dovete magnetizzare ed irradiare dal centro del vostro Sacro Cuore quanta più luce del Creatore che sia umanamente possibile.

Secondo, dovete sforzarvi di diventare un esempio vivente di come opera un maestro del Sé in qualsiasi ambiente e situazione. Dovete vivere la vostra verità come vi è state rivelata.

Terzo, dovete condividere la vostra saggezza con gli altri quando è appropriato e dovete anche sapere quando restare in silenzio.

Un numero sempre più grande di anime coraggiose è sulla buona strada per la maestria del Sé e fluisce facilmente con le correnti dell’energia della quarta dimensione superiore/quinta dimensione inferiore, mentre impara ad usare i propri doni creativi in modi mai creduti possibili. Voi, Legioni della Luce, state abbattendo le barriere e le strutture che hanno tenuto l’umanità in una realtà limitata, ristretta per molte migliaia di anni. Adesso avete una migliore comprensione di voi stessi e delle persone intorno a voi mentre attraversate le onde energetiche della risposta interattiva, raccogliendo la saggezza e la consapevolezza di ciò che è dentro o fuori dell’armonia. Molti di voi sono stupefatti per ciò che vi viene presentato attraverso il processo del rispecchiarsi mentre il vostro riflesso si ammorbidisce in un’immagine più amorevole e dolce.

C’è stata un po’ di confusione riguardo alla differenza tra la Piramide Mondiale e la Piramide dei Servitori del Mondo. La Piramide Mondiale è disponibile per ogni Anima sulla Terra. Ogni persona che provi amore altruistico per un’altra, senza condizioni, ha una Replica Eterica permanente nella Piramide Mondiale. La Piramide Mondiale è stata creata per tutta l’umanità in modo che chiunque desideri andare là per comunicare con Dio nostro Padre/Madre, i grandi Esseri di Luce e le forze angeliche può farlo. E’ un luogo per esprimere gratitudine e per rendere omaggio ai nostri Genitori Divini, al Creatore Supremo e alle possenti forze dei regni celesti. E’ un luogo sacro della forma più elevata, e tutti coloro che desiderano sperimentare la beatitudine dell’Unità e condividere l’abbondanza spirituale e l’amore Sacro hanno un posto assicurato lì. Potreste chiamarla una grande Cattedrale nel Cielo, perché in futuro prenderà il posto di molte case di culto mano a mano che le religioni iniziano ad accettare gli insegnamenti di saggezza avanzata  promulgati da Dio nostro Padre/Madre. Tuttavia, per diventare un membro attivo tra le fila dei Servitori del Mondo e guadagnare l’accesso alla Piramide dei Servitori del Mondo, dovete aver saldamente integrato le frequenze equilibrate dei piani superiori della quarta dimensione. Dovete anche iniziare il processo di integrare una formula di frequenza ancora più elevata costituita da una varietà di energie di quinta dimensione. Dovete essere centrati nel Sacro Cuore in modo da guadagnare l’accesso all’afflusso delle Particelle Adamantine di Luce del Creatore. Quando la vostra Canzone Spirituale è sintonizzata con le frequenze sopra descritte, voi automaticamente guadagnate l’accesso alla Piramide dei Servitori del Mondo, che è collocata nei piani più elevati della Quinta Dimensione. I Servitori del Mondo sono anche gli intermediari tra la Gerarchia Spirituale e l’umanità.

In qualità di Servitori del Mondo, dovete anche ricordare che ogni persona si trova sul proprio speciale sentiero di ascensione e farà il viaggio con i propri tempi e modi. Dovete sempre rimanere empatici verso coloro che stanno attraversando le valli turbolente delle terre d’ombra; tuttavia, non dovete restare impigliati nei drammi in corso nel mondo illusorio delle densità inferiori. E’ di enorme importanza che osserviate tutto ciò che sta avvenendo intorno a voi da un punto di vista più elevato in modo da poter rimanere centrati nel vostro Sacro Cuore, perché questo è il vostro punto di forza. Vi rinfrescheremo la memoria con alcuni degli insegnamenti di base affinché possiate condividere questa conoscenza con coloro che desiderano condividere la vostra luce e la vostra saggezza.

Sviluppare la vostra Natura Umana/Spirituale

Dovete onorare la vostra unicità e la specifica configurazione e struttura della vostra forma corporea così come la natura mentale ed emotiva che avete scelto di sperimentare in questa vita. Il vostro sesso, razza, cultura e discendenza familiare, unitamente alle circostanze generali di base, sono state tutte programmate per darvi le migliori opportunità per affrontare le vostre sfide, sviluppare i vostri talenti e ritornare ad un armonioso stato d’Essere, affinché possiate rivendicare la maestria del Sé.

Le persone che vivono in una realtà di terza e quarta dimensione inferiore esistono in un vortice di energie invisibili; tuttavia questi potenti modelli di bassa frequenza sono reali come l’aria che respirate. Tono di voce irritato o pensieri collerici  in toni forti, energici attirano la  sostanza del piano astrale inferiore, una massa vorticosa di energia distorta, caotica. E’ di vitale importanza che monitoriate e controlliate i vostri schemi di pensiero per poter esistere in un campo di forza equilibrato di forme pensiero amorevoli, arricchenti e benefiche, invece di un vortice di energia negativa caotica, distorta.

Prima viene la fase di purificazione del processo di ascensione. E’ come risvegliarsi da un sogno in uno stato di consapevolezza cosciente. Incominciate a vedere le cose in modo diverso ed un’Insoddisfazione Divina ed alcuni pensieri semenza iniziano a filtrare nella vostra mente. Col tempo, una potente fonte di energia inizia a scorrere in voi, portando nuove idee ed un desiderio di migliorare molti settori della vostra vita. Inoltre, il vostro cuore inizia a pulsare con sentimenti nuovi, più compassione e sensibilità verso coloro con i quali interagite su base giornaliera. Iniziate anche a provare nostalgia per qualcosa che non riuscite ad identificare.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
il linguaggio informatico di Dio
LIBRO IN VENDITA Scritto dal Dott. Emanuel Celano - Un testo unico che coniuga informatica, fisica quantistica e spiritualità
IL LINGUAGGIO INFORMATICO DI DIO [ QUI ]

Nel processo iniziale dell’espansione della coscienza, la vostra limitata visione della vita cambierà drasticamente. Il vostro Sé Spirituale gradualmente diventerà il regista ed il supervisore della vostra vita; tuttavia, il corpo dei desideri dell’ego non rinuncerà facilmente al predominio che per moltissimo tempo ha avuto sulla vostra natura mentale ed emotiva.

Mentre progredite nella consapevolezza cosciente, la preghiera si evolve in meditazione attiva e passiva. Le affermazioni ed i mantra sono i modi per parlare con Dio nostro Padre/Madre e gli Esseri di Luce. La meditazione od il Silenzio sacro è attendere una risposta. Col tempo, i desideri dell’ego saranno gradualmente sostituiti da aspirazioni mentali concentrate sull’Anima. Dovete seguire i dettami della vostra Anima e diventare sintonizzati con i sussurri  e gli ammiccamenti del vostro Sé Superiore.

Dovete attraversare le terre d’ombra dei piani astrali inferiori ed affrontare tutte le illusioni negative che avete creato: paura, senso di colpa,  vergogna, indegnità, abbandono ed un fatalistico senso di disperazione. A poco a poco, acquisirete la certezza che se affrontate queste forme pensiero  negative a testa alta, non c’è nulla da temere. Inizierete a vivere una doppia consapevolezza di Ségrazie alla quale gradualmente attingerete ai livelli più alti dei piani astrali della quarta dimensione e ai piani mentali più bassi della quinta dimensione. Lentamente vi armonizzerete ed integrerete la vostra natura emozionale e mentale in modo da poter poi passare al processo di conseguire una“armoniosa unità con i molti aspetti del vostro Sé umano”. Quando questo viene raggiunto, siete pronti per il processo di integrazione con gli aspetti multipli del vostro Sé Superiore.

Se continuate a dar retta alla chiamata, svilupperete il desiderio di capire il significato della vita e qual è il vostro scopo più elevato oltre il  limitato mondo terreno della vostra esistenza. Improvvisamente, le attività e le persone con le quali interagivate in precedenza sembrano non procurarvi più un senso di soddisfazione e piacere come in passato. La corrente sotterranea d’insoddisfazione divina inizia a crescere più forte nella vostra mente e prende anche il sopravvento all’interno della vostra natura emotiva. E’ come se i paraocchi fossero stati rimossi dai vostri occhi e voi foste diventati alieni in una terra straniera. Forse non avete nessuno con cui confidarvi ed iniziate a sentirvi isolati e soli.

Fino a quando non avete aperto le linee di comunicazione ed ottenuto l’accesso alla saggezza del vostro Sé Spirituale, il  vostro plesso solare funziona come vostro centro di energia radiante sul piano fisico. Mano a mano che il vostro Sé Spirituale diventa l’influenza sovra-illuminante della vostra vita, voi gradualmente acquisirete l’accesso ai Centri del vostro Sacro Cuore e della vostra Sacra Mente. Come risultato, il vostro plesso solare viene gradualmente integrato in quello che chiamiamo il “Centro Solare di Potere”, che consiste nel plesso solare, cuore, timo e gola. Successivamente, il vostro Sacro Cuore sarà il vostro Centro di Potere, perché avrete un flusso costante di Particelle Adamantine di Vita che scorrono attraverso la vostra forma fisica e poi fuori verso il mondo. Troverete anche conforto, forza e compassione nel santuario interno del Sacro Cuore.

Dovete creare una  base solida per cambiare efficacemente in meglio voi stessi ed il vostro mondo personale. Dovete cercare di accedere alla saggezza del vostro corpo mentale superiore al fine di acquisire una comprensione delle leggi universali e del funzionamento del cosmo. Questo è un passo fondamentale nel processo per diventare degli iniziati sul Sentiero dell’ascensione, se volete completare con successo il processo di lasciar andare le vecchie limitanti convinzioni indebolenti in modo che possano essere sostituite con i concetti illuminati della maestria del Sé. Mentre integrate queste nuove convinzioni ed abitudini  più raffinate, esse si espanderanno in una nuova filosofia di vita, quella di un compassionevole maestro del Sé. Sarete poi pronti a condividere la vostra nuova saggezza appena acquisita con le persone intorno a voi. In sostanza, frequenterete un’università cosmica focalizzata sull’interiorità per cui dovete capire, integrare e perfezionare ogni livello di coscienza prima di essere autorizzati a passare al livello immediatamente superiore di il-LUMI-nazione ed acquisizione di potere.

E’ consigliabile dare priorità ai cambiamenti che desiderate effettuare nella vostra realtà interiore ed esteriore. Cercare di apportare troppi cambiamenti radicali in una volta sola creerà troppo caos e disagio. Questa è la ragione per cui così tante persone cadranno lungo la strada e torneranno ai loro vecchi “modi di Essere”, non importa quanto dolorosi o insoddisfacenti possano essere. E’ importante che identifichiate i vostri istinti ed abitudini principali che vi siete portati dietro in questa vita o che avete accettato come vostra verità nel corso degli anni. Dovete attraversare ilLabirinto della Limitazione creato dai muri delle convinzioni distorte  e  dai modelli vibrazionali negativi. Odio e paura sono le frequenze energetiche più basse. Ritirate la vostra energia dalle terre d’ombra e concentrate la vostra mente e tutta la vostra Essenza sulla Luce. L’oscurità non può crescere o continuare ad esistere senza le vibrazioni di odio, avidità, giudizio ed egoismo attraverso il desiderio di controllare e conquistare.

La parabola o il concetto di “rinascere”, che è stato insegnato dal Maestro Gesù, in realtà intendeva che ogni persona sulla Terra deve passare attraverso il processo di rimozione del  velo dell’ignoranza e della limitazione tramite lo sforzo cosciente al fine di rivendicare il proprio status divino come Essere umano/spirituale per Diritto di Nascita Divino.

L’amore e la compassione sono le frequenze più elevate all’interno dello spettro di Luce ed ombra dell’umanità. Forme pensiero sacre, ispirate che originano dalla Sacra Mente e filtrano attraverso il Sacro Cuore, sono l’energia creativa più potente nel mondo materiale dell’esistenza. La Fiamma all’interno del Sacro Cuore è una delle manifestazioni del Creatore Supremo, l’Essenza del Bianco Fuoco chiamato Particelle Adamantine. L’Elemento Fuoco continuamente riproduce Se Stesso, ed attraverso l’invocazione finirà per trasformare le creazioni distorte dell’umanità. L’Elemento Fuoco è la forza suprema dei cinque elementi: fuoco, aria, terra, acqua ed etere spirituale.

Voi, Portatori di Luce progrediti, siete comodamente insediati tra i modelli vibrazionali sempre crescenti del corpo eterico della Terra, che si sta gradualmente spostando verso le frequenze armoniose della quarta dimensione superiore mentre si sta preparando ad entrare nelle frequenze del piano inferiore della quinta dimensione. Tuttavia, come sapete, il tempo sta accelerando ed il vostro amato pianeta sta progredendo lungo il sentiero dell’ascensione sempre più velocemente. Nel farlo, la vostra realtà inizierà a cambiare in modo ancora più drammatico. Nell’arco del tempo, molto di ciò che pensavate essere la vostra verità, il vostro nuovo modo di funzionare ed Essere, la vostra nuova identità, verrà aggiornata, modificata, o lasciata indietro. Una nuova immagine olografica sta emergendo e nella vostra incertezza vi chiedete dove vi inserite in questo nuovo schema, e che cosa dovete fare adesso. Vi chiediamo di restare concentrati sul compito a portata di mano, di restare centrati nel vostro Sacro Cuore e di Illuminare la via per coloro che sono sul Sentiero dietro di voi. Ci sono molti straordinari miracoli  in fase di creazione, amati. Restate fermi nella vostra verità ed integrità e noi Illumineremo la strada per voi. Siete amati molto profondamente.

Io sono l’Arcangelo Michele e vi porto queste verità.

Per saperne di più:  http://www.ronnastar.com/

Traduzione a cura di Magda Cermelli per www.lightworker.it

www.stazioneceleste.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Se Dio potesse inviarci un messaggio ... (bellissimo da vedere)

Se Dio potesse invarci un messaggio :

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
il linguaggio informatico di Dio
LIBRO IN VENDITA Scritto dal Dott. Emanuel Celano - Un testo unico che coniuga informatica, fisica quantistica e spiritualità
IL LINGUAGGIO INFORMATICO DI DIO [ QUI ]

Ringraziamo il Divino per ogni cosa !

www.spaziosacro.it

 

“Se l'unica preghiera che dirai nella tua vita è 'grazie, questo sarà sufficiente”

Meister Eckhart

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

I Sintomi dell'Ascensione

Riconosciamo che non tutti risuoneranno con questo materiale poiché si concentra su molti dettagli a cui, forse, la media umana non è molto interessata. Perciò questo articolo viene scritto per chi sta ascendendo e forse non delinea mappe ascensionali, ma sta ascendendo comunque e ha bisogno di capire ciò che accade al proprio corpo e alla propria vita.

 

E-S-P-A-N-S-I-O-N-E

 

L'Ascensione genera l'espansione del campo aurico, dei chakra, dei corpi sottili e di quello eterico che circonda la forma fisica. Questo si tradurrà fondamentalmente in un'espansione fisica e riguarderà tutte le specie, inclusi gli umani che scelgono di ascendere e il corpo globale della Terra, che si produrrà in molti secoli e sarà sufficientemente graduale da permettere all'umanità e alle altre specie di progredire in sintonia con la ricostituzione della terra.

 

 

Perché l'espansione è necessaria per ascendere? L'espansione segue in modo naturale una nuova struttura biologica e biochimica che sostiene una nuova vibrazione. Questa nuova struttura cellulare non solo sostiene una vibrazione superiore, ma ha dimensioni più ampie, e alla fine farà crescere l'intero corpo. Non saranno soltanto gli umani ad aumentare le dimensioni, ma anche tutte le altre specie, inclusi i regni vegetale, animale, minerale, insieme a delfini e balene. L'espansione sarà, grosso modo, del venti per cento di peso e volume.

 

 

In un altro tempo, le specie umane erano alte circa tre metri e avevano una forma e struttura ossea molto più grandi. Nei 10.000 anni passati della storia umana, il materiale genetico declinò, la statura si ridusse di molti centimetri e la durata della vita si abbassò insieme alla consapevolezza.

Ciò è noto come "La Caduta dell'Uomo", nella quale il genere umano cadde così basso nella vibrazione, che si persero l'Unità di Coscienza e l'Amore incondizionato e si incorporò la paura. Ciò è conosciuto anche come l'allontanamento dell'Uomo dal "Giardino dell'Eden".

 

 

L'ascensione genera la restituzione del materiale genetico e delle vibrazioni che tutte le forme sperimentano sulla Terra. Per la forma umana, questa restituzione produrrà la crescita di nuove ghiandole e nuovi organi che consentiranno la sussistenza della nuova struttura cellulare e deriverà in un rinnovato livello di gioia e unità di coscienza, che prevarranno nell'esperienza umana.

 

Circa sei anni fa, il primo gruppo di 100 esseri umani cominciarono le iniziazioni per ristabilire la "forma cristallina" nel corpo fisico (uno dei quali è il nostro canale). Venne determinato, dopo una pianificazione, che non era appropriato ristabilire la forma umana alla dimensione e statura originaria. Tanto per cominciare, una forma fisica di tre metri avrebbe avuto notevoli difficoltà a vivere nell'attuale civiltà. La seconda considerazione fu semplicemente un problema di distribuzione di KI o energia. Sarebbe stata spesa troppa energia per ristabilire la forma all'altezza originaria, che poteva invece essere spesa nel processo di resurrezione e ascensione.

 

Vedete, la perdita di materiale genetico e di coscienza, nel tempo, ha prodotto un notevole decadimento della forma umana. Persino i bambini nascono con oltre il dieci per cento di decadimento, perché è diventato parte del codice genetico umano. Quando l'essere umano raggiunge i quindici anni d'età, smette di crescere e inizia a invecchiare. Ciò accade perché l'Ormone della Crescita (HGH) cessa di essere prodotto dalla ghiandola pituitaria nel cervello. A 30 anni, la forma è decaduta del trenta per cento. A 50 anni, è di oltre il 50 per cento. Il decadimento è invecchiamento, ed è anche provocato dalle molecole che hanno smesso di vibrare nella griglia energetica della forma fisica.

 

L'ormone umano della crescita deve essere attivato per produrre la resurrezione dal decadimento e la crescita della struttura cellulare cristallina. Questo ormone permette la conversione o la trasmutazione delle cellule in una nuova struttura biochimica che sostiene una vibrazione più elevata, e permette la ristrutturazione delle cellule decadute. L'HGH genera anche una crescita complessiva della forma, non in altezza ma in volume.

 

L'espansione fisica è necessaria poiché permette alla forma di sostenere una vibrazione elevata. Consente anche un livello superiore di gioia e comunione con la natura, cosa in precedenza impossibile con la vecchia struttura biochimica. L'aumento di peso deriva anche dalla crescita di nuove ghiandole e organi nelle cavità che contengono i polmoni, lo stomaco, il tratto intestinale e il sistema riproduttivo, insieme al cervello. La testa, le pelvi, le spalle e i fianchi si dovranno espandere in modo equilibrato, per consentire di riflettere ancora la bellezza della forma umana.

 

NUOVE GHIANDOLE E NUOVI ORGANI

 

Prima di tutto, sia i polmoni che il diaframma cresceranno per permettere l'esperienza del "respiro cosciente", che non deve essere confuso con l'iperventilazione, ma con la capacità di accumulare ossigeno e convertirlo in otto tipi diversi di zuccheri del sangue. Gli zuccheri del sangue alimentano la struttura cellulare cristallina, che ha un metabolismo più veloce, tanto da non poter sostenere la forma cristallina solo con il cibo.

Per accumulare più ossigeno il diaframma cresce oltre le costole, creando molteplici tasche nelle quali si può raccogliere l'ossigeno mentre passa dai polmoni al sistema circolatorio. Il nuovo diaframma cristallino produrrà la crescita e l'espansione dell'intera cassa toracica.

 

Molti aspiranti spirituali hanno visto le immagini di Buddha al tempo in cui era vicino all'ascensione. Buddha aveva un grande ventre, che era il risultato della crescita del diaframma e di molti organi necessari per ascendere. Questo accade anche per entrambi i nostri canali, Mila e Oa, che sono i direttori della Scuola Spirituale di Ascensione. Oa, in particolare, è molto gonfio a questo punto del suo sviluppo, e lo sarà sempre di più, sia per lui che per i suoi studenti. Il diaframma e gli altri organi pieni di sangue, lo fanno sembrare "incinto". Comunque, lui è effettivamente incinto, ma è gravido di ascensione, non di un bambino. Questo vale anche per Mila, benché lei abbia meno tasche nel suo diaframma, e si nota di meno.

 

In aggiunta al diaframma, ci sono quattro nuovi organi che servono uno scopo unico per la forma cristallina e per il processo di ascensione che aumenta più voi ascendete. Due di questi organi sono utilizzati per filtrare dalla forma le cellule decadute. Con l'ascensione, nasce una struttura che impedisce il decadimento e la morte. In quella attuale, l'umanità rinnova ogni sette anni tutte le cellule. Nella struttura cellulare cristallina, il rinnovamento cellulare è considerato una perdita di energia, che è invece utilizzata per l'ascensione e la ristrutturazione cellulare. La cellula cristallina si rigenera da sé, senza bisogno di essere sostituita. Le cellule che moriranno, forse nel processo di trasmutazione (insieme ad altre tossine non più necessarie alla forma cristallina), vengono filtrate da due di questi nuovi organi, che crescono leggermente sopra l'osso iliaco, espandendo il volume della pancia bassa.

 

Gli altri due organi (che crescono sotto la cassa toracica, proprio sopra le reni, a lato e dietro la forma) produrranno un nuovo genere di cellule che sostengono l'energia fotonica. In ascensione, l'energia fotonica viene raccolta e distribuita a ogni cellula nella forma, che viene infusa di luce o anima. Questo avverrà un po' alla volta e produrrà una minore densità molecolare fisica (eterizzazione). Queste ghiandole (che permettono all'energia fotonica di essere raccolta e distribuita attraverso l'intera

forma) fanno aumentare la circonferenza del bacino.

 

Inoltre, si espande anche la testa, facendo spazio alla crescita della ghiandola pituitaria. Il bocciolo della ghiandola pituitaria ha mille petali separati, conosciuti anche come loto dai 1000 petali, come descritto da Buddha. Ogni bocciolo della pituitaria produce una sostanza chimica differente, necessaria all'ascensione biologica. Questi componenti chimici alterano anche il sistema nervoso, che spesso ricordano esperienze con allucinogeni come il peyote, nelle quali si sta in uno stato di sogno cosciente che è collegato con tutta la vita e si manifesta come uno stato senza tempo. Tuttavia, questo stato sarà il modo nel quale in futuro vi collegherete con il mondo. Sarà uno stato più gioioso, e permetterà di intensificare le esperienze di unità e comunione.

 

 

CAMBIAMENTI PLANETARI

 

Non è soltanto la forma umana ad espandersi nell'ascensione. In pochissimi anni, ognuno di voi vedrà rappresentanti di tutti i regni sperimentare lo stesso genere di espansione fisica. Vedete, a livello biologico tutti i regni stanno transitando verso la prossima dimensione, poco alla volta. Ogni specie, a sua volta, svilupperà organi paralleli che servono scopi paralleli in ogni rispettiva forma.

 

Inoltre, anche la forma della Terra stessa crescerà. Questa crescita deriva anche dalla struttura cellulare cristallina che impregnerà tutte le rocce, i minerali, le foreste, gli oceani e la vegetazione. Poiché la struttura cellulare cristallina sostiene una vibrazione più elevata, il riscaldamento globale continuerà e con il tempo scioglierà le calotte polari. L'aumento degli oceani sarà di pari passo con l'espansione della forma, e così non ricopriranno tutte le terre emerse. Tuttavia, alcuni continenti saranno inondati e ripuliti nelle regioni spesso sovrappopolate e quindi molto tossiche.

 

Ci saranno anche cambiamenti nel clima terrestre, che sono tutti collegati al riscaldamento globale e alla pulizia necessaria a consentire l'ascensione globale. Le aree desertiche da molti anni o secoli, saranno sommerse dalle acque. L'equilibrio del flusso delle acque è un riflesso del ri-bilanciamento del campo energetico della terra, che fornirà una somma uguale di energia in tutte le parti del mondo. La pioggia è una forma di trasferimento di KI o energia in aree che ne bisogno e sono prive dell'energia per ascendere. Tutto questo avverrà nel prossimo quarto di secolo.

 

RISCALDAMENTO E VAMPATE DI CALORE

 

La Terra si sta riscaldando e il fenomeno è conosciuto come riscaldamento globale. Continuerà a riscaldarsi nei secoli a venire con eruzioni vulcaniche. Il riscaldamento e l'attività vulcanica purificheranno la "pelle" della Terra in preparazione per l'ascensione alla prossima dimensione, e provocheranno il movimento delle placche tettoniche attraverso i terremoti. Quando imparerete a sintonizzarvi e ad ascoltare Madre Terra, saprete quando e come evitare tutti i disastri naturali.

 

In modo simile, chi sta ascendendo sperimenterà la rinascita del sistema di energia della kundalini. La kundalini è un corpo di energia riciclante che è caldo come il fuoco, e consente la combustione del karma o dei contratti e accordi che devono essere rilasciati per ascendere. La kundalini è stata spesso associata alla sessualità, ma la sessualità non è necessaria per risvegliarla.

 

Quando la kundalini è in movimento, le molecole della forma cominciano ad eccitarsi e a ruotare più velocemente. Quest'accresciuto ritmo molecolare, all'interno della forma crea un "calore", che può arrivare a far grondare di sudore. Questo riscaldamento è una parte dell'ascensione, ed è un segno di rigenerazione e resurrezione cellulare, non di invecchiamento o menopausa.

La sudorazione fa sì che le tossine vengano eliminate attraverso i pori della pelle.

 

In modo simile, la Terra continuerà a riscaldarsi con l'accelerazione della rotazione delle molecole, permettendo una vibrazione intensificata. Questo è ciò che provocherà lo scioglimento delle calotte polari e un aumento delle attività vulcaniche. L'attività vulcanica si verificherà man mano che la vibrazione continua a salire, "sciogliendo" sempre più rocce nel centro della crosta terrestre. Quando la pressione interiore aumenta, la stessa sarà rilasciata attraverso la nascita di nuove terre. Nei secoli a venire, alcune di queste nascite avverranno sotto gli oceani e creeranno nuovi continenti. Alcune avverranno nelle terre emerse, sanando tutte le zone eccessivamente inquinate a causa dell'attività umana. Di nuovo, vi invitiamo a sintonizzarvi con la Terra per determinare dove vivere per non sperimentare questi disastri naturali nelle decadi future.

 

CAMBIAMENTO

 

L'Ascensione produce un cambiamento di vita. Perché? Le specie umane stanno trascendendo il karma. Sono il karma o gli accordi che sostengono le

relazioni: con la sposa, i membri familiari, o vivere in una particolare regione, o un lavoro per sostenersi. Quando il karma sarà completato, ci saranno molti cambiamenti. Alcune volte significherà porre fine a una relazione di lunga durata, la separazione dai membri familiari, o la fine di un lavoro. Il cambiamento comunque offrirà un nuovo senso di libertà, che è anche una conseguenza dell'ascensione.

 

Vi invitiamo a permettere il cambiamento. Il cambiamento permetterà a ogni essere umano in ascensione di essere nel posto giusto al momento giusto. È attraverso il cambiamento che questi umani eviteranno di partecipare a disastri naturali, perché si permetteranno di essere guidati a trasferirsi altrove.

 

Prevediamo anche la nascita di nuove comunità, in zone remote del globo, che saranno costruite in zone protette della superficie della Terra, non destinate ad essere drasticamente alterate dai cambiamenti. Queste comunità permetteranno anche una nuova forma di governo basato sulla gioia, l'unità, la comunione e l'amore incondizionato, che diventerà una realtà vivente.

Sarà con grande gioia che Io, Gaia, vedrò queste trasformazioni nei miei bambini umani.

 

Namaste

 

 

 

* * * * * * * * * *

 

Originale in inglese:

<http://www.ascendpress.org/articles/earth-mother/LGsympt.html>

http://www.ascendpress.org/articles/earth-mother/LGsympt.html

 

 

Spiritual School of Ascension

 

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Meditazione ed effetti

Quali sono le sostanze chimiche prodotte durante la meditazione? E soprattutto come queste influiscono positivamente sul benessere del tuo corpo e della tua mente? Scopriamolo insieme. GABA Chi medita regolarmente incrementa notevolmente la produzione di questo neurotrasmettitore chiamato anche Acido Gamma Amino Butirrico. Questa sostanza regola il sistema nervoso centrale e svolge un ruolo particolarmente importante per ristabilizzare i disturbi dell’umore. Ricerche dimostrano che ansia, tensione, insonnia e a livelli più gravi epilessia siano tutte conseguenze dovute ad una inadeguata produzione di GABA da parte del nostro cervello. Uno studio condotto alla Yale University – una delle più prestigiose università degli Stati Uniti – ha rivelato che chi soffre di attacchi di panico ha un livello di GABA il 22% (circa) inferiore rispetto a chi non soffre di questo disturbo. Tutti coloro che soffrono di dipendenza, inclusa dipendenza da alcol, droga, tabacco, caffeina, cibo e persino shopping, hanno questo fattore in comune: un basso livello di GABA. A questo punto è chiaro perchè GABA è così importante! DHEA La meditazione porta anche ad un considerevole aumento dei livelli dell’ormone DHEA (Deidroepiandrosterone). Oggi sappiamo che un basso livello di questo ormone è associato al rischio di infarto, diabete, cancro, osteoporosi, artrite reumatoide, obesità e fatica cronica. Al contrario, alti livelli di DHEA aumentano la memoria, alleviano la depressione e migliorano considerevolmente il senso di benessere fisico e psicologico. Inoltre, forniscono un forte supporto al nostro sistema immunitario, tanto da convincere molti scienziati che un’ insufficiente produzione di DHEA può contribuire al collasso del sistema immunitario in età avanzata. Melatonina La Melatonina è un ormone sintetizzato dalla ghiandola epineale del cervello a partire da un amminoacido chiamato triptofano. La funzione della melatonina è quella di regolare il ciclo sonno-veglia e i suoi livelli registrano un picco nelle ore notturne. Ricerche hanno dimostrato che è anche un potente antiossidante che previene l’invecchiamento cellulare. Purtroppo, lo stress riduce significativamente i livelli di melatonina nel sangue. La buona notizia è che chi pratica la meditazione è capace di mantenere livelli ottimali di melatonina, ritornando in equilibrio e riducendo di conseguenza il livello di stress. Come risultato, chi pratica la meditazione dorme di più e meglio e si sveglia ogni mattina sentendosi più riposato. Serotonina La Meditazione aumenta anche la produzione di Serotonina nel nostro Cervello. La serotonina è uno dei principali neurotrasmettitori e ha una forte influenza sul nostro umore e il nostro comportamento. Non a caso è anche conosciuta come ‘ormone della felicità’. Bassi livelli di serotonina sono direttamente collegabili a mal di testa, emicrania, depressione, obesità, insonnia, narcolessia (eccessiva sonnolenza diurna), apnea durante il sonno, sindrome premestruale, fibromialgia.

Endorfine Le Endorfine sono dei neurotrasmettitori che il nostro corpo utilizza per ridurre la sensazione di dolore e che sono anche responsabili del senso di serenità o pienezza che ci capita di provare. Si ritiene anche che le endorfine riducano la pressione sanguigna e che rappresentino un valido aiuto nella lotta contro il cancro. I corridori conoscono bene le endorfine, in quanto queste vengono rilasciate soprattutto durante allenamenti aerobici di intensità moderata o alta. Le endorfine portano anche a quello che viene chiamato ‘runner’s high’, lo stato fisico in cui un corridore continua la sua corsa nonostante il dolore, riuscendo perfino a superare quello che prima era considerato il suo limite. La meditazione può autarti a modificare le sensazioni che proviamo grazie alla produzione di endorfina che stimola. HGH Una meditazione profonda incrementa i livelli di HGH, l’Ormone della Crescita che il tuo corpo già produce naturalmente. Questo ormone stimola la crescita durante l’infanzia e protegge i tessuti e gli organi durante tutto l’arco della tua vita. L’ormone della crescita viene prodotto dalla ghiandola pituitaria, una ghiandola endocrina che si trova alla base del tuo cranio. A partire dai quarant’anni circa la quantità di HGH che questa ghiandola produce incomincia a diminuire, ed è questa diminuzione a causare la fragilità corporea legata all’invecchiamento. La densità ossea diminuisce così come la massa muscolare, mentre la percentuale di grasso corporeo aumenta. Il cuore si indebolisce e non riusciamo più ad esercitarci come prima. Sperimentiamo anche un umore peggiore e mancanza di motivazione. Questo è il motivo per cui molta gente oggigiorno spende considerevoli somme di denaro per assumere HGH: è un ormone fondamentale per la nostra salute e il nostro benessere. Ma ancora una volta una pratica meditativa quoitidiana può aiutarti a raggiungere gli stessi benefici (se non addirittura maggiori) ad un costo inferiore sia per il tuo corpo che per le tue tasche. Cortisolo Il Cortisolo è un ormone nocivo per il nostro organismo. Alti livelli di cortisolo, specialmente per un periodo prolungato, accellerano l’invecchiamento cellulare. Studi dimostrano che alti livelli di cortisolo possono causare diminuzione della densità ossea e dei tessuti muscolari oltre che un aumento della pressione sanguigna e del grasso addominale (legato quest’ultimo a molti più problemi di salute rispetto al grasso che si deposita in altre parti del corpo). Un alto livello di cortisolo può anche causare danni alla funzione tiroidea, indebolimento delle funzioni cognitive, squilibrio nei livelli di zuccheri come l’iperglicemia, decremento delle difese immunitarie e risposte infiammatorie nei tessuti. Inoltre può portare ad un aumento del livello di colesterolo ‘cattivo’ (LDL) e una diminuzione di colesterolo ‘buono’ (HDL). La meditazione ti aiuterà a ridurre i livelli di cortisolo nel sangue a prevenire i tanti problemi che può causare al tuo organismo. Ricorda: la Meditazione è un toccasana per la chimica del tuo corpo e della tua mente.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli