Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


Acidita' di stomaco: rimedi naturali

 

Acidità e bruciori di stomaco sono un problema comune: pasti abbondanti e ricchi grassi, alcool, fumo, farmaci e ritmi di vita frenetici sono infatti solo alcune delle possibili cause dei più diffusi disturbi digestivi. L’acidità di stomaco si manifesta solitamente entro un’ora dal pasto; è localizzata all’altezza dell’esofago, ma può estendersi fino a gola, mascella, braccia e schiena, tanto da venir talvolta scambiata per dolore toracico. Quella che si presenta come semplice sensazione di bruciore all’imboccatura dello stomaco può inoltre essere correlata a problemi quali gastrite, duodenite, esofagite, ulcera gastrica e duodenale. Esporre i sintomi al medico è quindi certamente la prima cosa da fare, così da escludere che l’iperacidità sia sfociata in una gastrite conclamata. Per alleviarne i disturbi esistono comunque vari rimedi che la natura ci mette a disposizione, a cominciare da una corretta alimentazione.

 

Alimentazione in caso di acidità di stomaco

 

Per prevenire l’acidità di stomaco è importante partire dalla correzione di abitudini alimentari sbagliate. E’ quindi necessario fare attenzione a non mescolare proteine e carboidrati; evitare l’eccesso di caffè e vino; masticare lentamente; consumare frutta lontano dai pasti; evitare cibi fritti e bevande gassate; non andare subito a letto subito dopo aver mangiato, soprattutto di sera; bere molta acqua per diluire i succhi gastrici e cercare di pranzare e cenare sempre alla stessa ora. In generale, per soggetti predisposti a gastrite, il rispetto di queste semplici regole è sufficiente a tenere a bada il disturbo.

 

Cibi che aiutano a tamponare l’acido sono poi ricotta e yogurt; verdure e tuberi lessi, tra cui patate, zucchine e carote; pane e pasta, meglio se integrali; frutta anti-acido tra cui banane, pere e mele; carne e pesce cucinati in modo leggero; avena e riso integrale; semi di sesamo e cavolo. Sì all’utilizzo di latte di mandola, regolatore della produzione di succhi gastrici, anche in combinazione con i fiocchi d’avena. Via libera poi a finocchio e papaia, che favoriscono la digestione e leniscono il bruciore; melone, mela e ananas, ideale dopo pasti particolarmente abbondanti; ma anche zenzero, senape e cannella. Assolutamente sconsigliati sono invece cibi quali pepe, peperoncino, alcool, caffè, cacao, agrumi, frutta acida, frutta secca e pomodori, ma anche dolci, pasticcini, torte, biscotti, creme e formaggi.

 

Rimedi naturali per l’acidità di stomaco

 

Per attenuare i disturbi derivanti da iperacidità, ad un corretto stile di vita si possono poi associare diversi rimedi naturali. Particolarmente indicati si rivelano:

 

CAMOMILLA: utile nel rilassare la muscolatura dello stomaco. Grazie alla sua azione antispastica dà sollievo da crampi e dolori addominali. Bere abitualmente una tisana a base di camomilla molto concentrata è una buona prevenzione contro le ricadute della gastrite.

 

MALVA: ottimo antinfiammatorio naturale, costituisce un buon rimedio naturale per dare sollievo allo stomaco irritato.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

 

MELISSA: l’infuso di melissa è ottimo per placare i fastidi della gastrite. È consigliabile berne una tazza dopo i pasti e prima di andare a letto.

 

TE’ VERDE: in caso di gastrite associata ad ulcera i flavonoidi in esso contenuti stimolano la cicatrizzazione.

 

LIQUIRIZIA: sconsigliata in caso di ipertensione, la liquirizia si rivela però un valido alleato nell’alleviare il fastidio provocato dalla gastrite.

 

CANNELLA: una tisana a base di cannella bevuta dopo ogni pasto regolarizza la produzione di succhi gastrici e favorisce la digestione; protegge inoltre le pareti dello stomaco e allevia i bruciori.

 

ZENZERO: masticare un pezzetto di radice di zenzero prima di mangiare aiuta a prevenire l’insorgenza della gastrite e degli altri problemi legati ad un’elevata acidità di stomaco. Le sostanze contenute in questa spezia aiutano infatti a proteggere lo stomaco dalle infiammazioni ed aiutano a digerire meglio i cibi.

 

Validi aiutanti in caso di acidità di stomaco sono poi: finocchio, passiflora, anice, cumino, rosmarino, timo, lino, aloe, altea, lichene islandico, mela e ortica, come anche l’argilla verde, in grado di ridurre il livello di acidità nello stomaco. Basta acquistarne le polveri in erboristeria e scioglierne un paio di cucchiaini in mezzo bicchiere di acqua calda. Molto diffuso è poi l’utilizzo di bicarbonato di sodio, che aumentando il pH dello stomaco rende meno acido l’ambiente gastrico. Si consiglia di scioglierne un cucchiaino in un pò d’acqua e bere il tutto.

 

Di Martina Brusini

http://salute.leonardo.it/acidita-di-stomaco-rimedi-naturali-per-combatterla/

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Il Risveglio, inevitabile. Se non sei arrabbiato, non stai facendo attenzione.

TU hai il POTERE di sollevare il velo di oscurità da questo mondo. Una volta che diventiamo consapevoli che la nostra vera natura non è nulla di quel che ci hanno raccontato... non c'è modo di tornare indietro.

Il processo del risveglio è una esperienza personale. Una volta che diventiamo consapevoli dell'esistenza di un mondo costruito, che pensavamo essere vero e che la nostra vera natura non è nulla di quel che ci hanno raccontato... non c'è modo di tornare indietro.

 

Puo' sembrare un sentiero solitario, ma non siamo affatto soli in questo risveglio. Sta accadendo in tutti i settori. Che sia un banchiere o un impiegato di una multinazionale a risvegliarsi all'inganno perpetrato sulla umanità e si toglie dalla matrix, o che sia un normale contribuente che si rende conto che pagando le tasse contribuisce alla macchina industriale di guerra, al controllo e alla dominazione del mondo... non fa differenza, siamo tutti uguali.

 

E questi sono giusto temi di superficie, se paragonati alla soppressione della innata natura spirituale dell'uomo, soppressione deliberatamente e socialmente studiata a tavolino, possiamo chiamarla libertà sociale o libertà di creare e manifestare cio' che veramente siamo.

 

Quel che fa scattare il risveglio

 

Molti sono i meccanismi che fanno scattare il risveglio nella gente. Quando un bambino muore per un vaccino che si suppone sia preventivo, o diventa autistico senza ragione, allora le cose cambiano. Una volta che uno si rende conto di come il mondo è stato raggirato con la faccenda dell'11/9 e che i poteri in essere vogliono perpetrare queste atrocità per promuovere la loro agenda, il loro programma, allora inizia con sincerità una attività di "scavo" per andare in profondità.

 

Quando ci rendiamo conto di essere totalmente alla mercè di banchieri centrali parassitici che vogliono non solo far implodere la economia mondiale, ma finanziare ambo le parti in un conflitto per un vantaggio e controllo personali e che il governo è complice in questo schema, iniziamo ad afferrare l'enormità di cio' che ci succede.

 

Aggiungiamo poi anche che siamo diventati [l'autore è americano] uno stato di polizia con sorveglianza militarizzata e allora capiamo perchè molti sono spinti a fare domande difficili, le cui risposte possono shockare ed essere difficili da digerire, specialmente se ci si rende conto che non c'è piu' possibilità di appello.

 

Un'altra grande questione che diventa piu' evidente di giorno in giorno, è che la nostra salute è sotto attacco e di nuovo a causa un governo complice e di multinazionali che spingono gli OGM, il cibo adulterato, i vaccini, i farmaci, l'aerosol atmosferico et similia...E' stato dimostrato che tutto cio' è estremamente pericoloso per la umanità. Nonostante questo... continuano a spingere il programma, rendendo obbligatorio programma distruttivo dopo programma distruttivo. Nel mentre, cibo e agricoltura naturale e biologica, per non dire degli integratori, sono sotto attacco, da parte degli autori stessi del danno.

 

La verità su questi temi e molti altri, inclusi enormi programmi per danneggiare il pianeta, come il fracking, l'elettrosmog e l'assalto di geoingegneria sulla umanità, stanno portando ad enormi cambiamenti di paradigma in tutte le aree della vita; questo accade nel momento in cui entriamo piu' profondamente nella verità di chi sta facendo tutto questo e perchè.

 

human-awakening-mountain-

 

Non c'è un "loro", oh, veramente?

 

Questo è il punto di svolta finale per molti. Quando comincia a cristallizzarsi la vera immagine, ci si rende terribilmente conto che “i poteri in essere” sono sostanzialmente una cabala clandestina, le cui teste di legno appaiono sempre piu' evidenti. Questi sono potenti lacchè, piu' interessati al controllo totale e a indebolire e soggiogare l'umanità, degradando la salute, banalizzando l'istruzione, con dei media controllati dal governo che propongono il "panem et circenses" , con depravata violenza e spettacoli orientati al sesso ed un draconiano giro di vite con la polizia militarizzata. E cosi la terribile verità si fa strada.

 

 

Tutto puo' essere sconcertante. Solo l''11 settembre, per esempio ed altri eventi false flag bastano a rendersi conto che sono state delle messe in scena, per dare luogo a questo stato orwelliano di polizia, dove ora i cittadini sono sospetti terroristi... tutto questo puo' essere molto difficile da digerire.

 

Ad una veloce lettura della storia, si può comprendere che le stesse false flag/false tattiche del nemico sono state usate per giustificare quasi ogni guerra, cosa che ha portato ad uno stato totalitario come la Russia stanlinista, la Cina comunista, la Germania nazista... tutte loro sono discese poi in terribili pogrom, decimando le loro stesse popolazioni, togliendo di mezzo chiunque potenzialmente osasse mettere in discussione il nuovo regime.

 

Non è tutto bianco o nero. Naturalmente ci sono buone persone che lavorano per persone cattive, poteri e programmi, intenzionalmente o no. In molti stanno cercando di cambiare e migliorare la nostra attuale struttura. Molta brava gente sta facendo dei servizi meravigliosi all'interno di questo programma sociale totale, pensando che puo' essere cambiato in modo costruttivo.

 

Quello a cui ci riferiamo, invece, sono i poteri distruttivi ed ingannatori ed i meccanismi in gioco, che stanno cercando di portare l'umanità in un ruolo indebolito e servile verso uno stato di controllo fascista mondiale, che elimina la sovranità personale e nazionale, per sostenere ed obbedire ad una potente elite di pochi, che si è autonominata

 

E tutto questo sta arrivando in fretta. La recente presa di potere della FCC (Federal Communications Commission- USA) su intenet, è un primo esempio della versione interna, mentre le guerre arbitrarie prolificano senza verifica e le condizioni di sopravvivenza ed economiche delle persone normali, continuano a fare flop.

 

Questo diventa evidente perchè tutti stiamo percorrendo piu' o meno la strada che qui discutiamo. E' poi una ovvietà rendersi conto che questo enorme programma è stato orchestrato da una qualche forma di questi "loro". La realtà della cospirazione che John F. Kennedy sotttolineò prima di essere chirurgicamente rimosso dal suo ufficio, attarverso l'assassinio, colpisce nel segno.

 

Qui potete sentire tutto il suo discorso. [soprendente sentirlo parlare di una cospirazione, "il discorso sulla "Società Segreta" ; il ruolo della stampa: non intrattenimento ma educare l'opinione pubblica in verità, sicuro che con il loro aiuto, "l'uomo poteva essere cio' con cui era nato "libero e indipendente"...]

 

Dobbiamo scoprirlo da soli

 

Un elemento essenziale per una autentico risveglio, è quello di fare ricerca e imparare da soli. Uno dei maggiori meccanismi di controllo insegna alla umanità a fidarsi solo di cio' che le viene detto da queste cosidette autorità, che sono le stesse che poi diventano "agenzie" .

 

 

Ok, tuttavia molti contuano a dire le cose come stanno. Quale la risposta? Tutto cio' che è contrario alla narrativa ufficiale non è altro che "eccentrica teoria cospirativa", dato che a pappagallo ripetono la frase: "O sei con noi o sei coi terroristi"

 

Risvegliarsi dalla trance dei media e del sistema educativo, è un altro fattore shock. Potrebbero fare una simile cosa? Veramente potremmo avere davanti a noi un tale giro di vite totalitario ? E perchè?

 

Quando ero giovane, c'erano [in USA] oltre 60 aziende di comunicazione che competevano per avere del pubblico. Facevano cronache realmente investigative e anche se tutto è sempre stato mitigato o soppresso, c'era pur sempre qualcosa di disponibile. Oggi solo 6 mega-corporation sono padroni di tutti i mezzi di comunicazione. E sono quelle stesse mega-aziende che possiedono l'industria militare e l'infrastruttura agro-farmaceutica.

 

La cospirazione non è una forzatura o una esagerazione. Ovviamente questi broker del potere raggirano l'informazione perchè sia funzionale allo loro intenzioni.

 

 

La parola "cospirazione" è stata stigmatizata per una ragione: non fare domande o ci saranno conseguenze.

 

 

Tutto questo ha bisogno di una seria ricerca, e proprio in quei luoghi in cui le persone non hanno mai osato guardare prima d'ora.E questo è bene. Non lasciare che sia qualcuno a dirti cosa è la verità, trovala da solo e siine convinto nella tua mente e nel tuo cuore.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

 

Questo per i piu' è un nuovo fenomeno che suona assai strano, ma fare un passo oltre la propaganda del mainstream è d'obbligo. Ed è anche molto... rinfrescante.

 

Ma lo shock svanisce, non preoccuparti.

in questo siamo tutti insieme

 

 

Ci sono cosi tante "tane del coniglio" che sono interconnesse e che sono in aree di informazione simile, repressa, contorta o nascosta, tanto da sconcertare. Una volta che ci rendiamo conto che ci hanno mentito su ogni seria questione, allora cominciamo a mettere tutto in discussione. E questo è molto salutare.

 

 

E' probabile che chi ti sta intorno non ti dia sostegno sulla nuova prospettiva che ora hai trovato, ma ci sono milioni che invece condividono la tua esperienza. Grazie ad internet puoi trovare altri che stanno attraversando la stessa trasformazione e da questo puoi prendere molto incoraggiamento e supporto.

 

Combattere tra i "signornò" degli amici, delle persone care, sembra agire come effetto crisalide, come la farfalla che nella sua metamorfosi deve lottare per sfuggire dal bozzolo e diventare appunto farfalla.

 

 

Una cosa che non scomparirà è il tuo sdegno assoluto su cio' che viene perpetrato sugli altri esseri umani. Come dice l'espressione in voga: "se non sei arrabbiato, non stai facendo attenzione".

 

Se sapessi che la tua casa è sotto attacco e che forze malevoli stessero arrivando per te e i tuoi figli, faresti tutto cio' che è in tuo potere per proteggere la tua famiglia. Questo diventa presto una consapevolezza innata sul presente, ovvero il mondo socialmente e fisicamente tossico, in cui stiamo vivendo e produrrebbe il bisogno di una risposta consapevole.

 

 

 

"L'impossibile è solo una grande parola buttata in giro da piccoli uomini

che trovano piu' facile vivere nel mondo che gli hanno dato, piuttosto

che esplorare il potere che hanno per cambiarlo. Impossibile, non è un dato di fatto. E' una opinione.

Impossibile non è una dichiarazione . E' osare.

L'impossibile è potenziale. L'impossibile è transitorio .

Nulla è impossibile"

 

Risvegliare la tua spiritualità

 

Lo stesso vale con chiunque stia attraversamndo un cambiamento di coscienza. Se le cose sono manipolate in modo cosi massiccio, che c'è oltre tutto questo? Da che cosa siamo allontanati? Perchè percepisco che l'essere umano è cosi tanto di piu'? Dove si inserisce Dio o l'Amore o la gentilezza umana in tutto questo? E per i molti che provengono da un terreno religioso o spirituale o filosofico, sorge la domanda: “Si tratta di una forma di guerra spirituale?”

 

Queste sono domande molto importanti da perseguire. Deve esserci un senso in tutto questo. “Certamente tutta l'umanità non è malvagia come questi psicopatici maniaci del controllo.” Si, è vero. Purtroppo è spesso l'agressore a dettare le regole in questa gerarchia di controllo che il nostro mondo da millenni ha adottato. La storia conferma.

 

 

La bellezza di conquistarsi una nuova prospettiva spirituale è che questa mette al loro posto tutte queste influenze. Scopriamo cosi nuovi modi di percepire la nostra vera natura indomabile e questo infonde grande pace e sicurezza al cospetto di cio' che stiamo vivendo. Questo senso di profonda conscia consapevolezza e spiritualità è in crescendo, ma solo se cerchiamo verità in amore

 

 

Svegli, ma mai soli

 

Dopo il risveglio iniziale, è naturale che ci sia un senso di isolamento. Tutto cio' che scopriamo e' estraneo a tutto quello che ci hanno insegnato e le implicazioni di questo possono essere sbalorditive ma anche spaccare il cuore. Tuttavia siamo tutti molto collegati e stiamo condividendo una profonda esperienza che abbiamo in comune. Sapere che non siamo soli , è una cosa molto importante da tenere a mente.

 

Anche costruire una comunità diventa una priorità, dove poter contribuire alla guarigione del pianeta ad ogni livello possibile. Sia che si tratti di associazioni di attivisti o di ordine spirituale, è comunque molto importante. E' importante trovare spiriti affini . Certo potrebbe non essere affine il primo della lista. Va bene. Trova spiriti affini e che possano rafforzare il potere interiore, cerca siti e blog informativi

 

Questo risveglio della coscienza sta trapelando con ritmo accellerato ed è qualcosa di incoraggiante. Una volta che hai attraversato lo shock per cio' che hai trovato, tutto diventa piu' facile, anche se altererà drasticamente la tua vita.

 

L'oscurità non puo' spegnere la Luce, nonostante il forte impegno che "loro" ci mettono....

 

Passa parola e condividi tutto questo con quelli che si sono imbarcati in questo magnifico viaggio.

 

Much love,

 

Zen

 

tratto da: http://www.zengardner.com/inevitable-awakening/ traduzione: Cristina Bassi

 

http://www.thelivingspirits.net/cospirazioni-contro-lumanita/il-risveglio-e-inevitabile.html

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Onicomicosi alle unghie : rimedi naturali

 

La micosi delle unghie, o onicomicosi, si manifesta quando una o più dita vengono infettate da un fungo. La sintomatologia correlata si fa via via più evidente con il procedere del problema e può portare, nei casi più gravi, alla rimozione per via chirurgica dell’unghia stessa. L’onicomicosi può manifestarsi con macchie bianco/giallastre sotto la punta delle unghie di mani e piedi, fino a causare, quando il fungo si diffonde più in profondità, inspessimento e un’aumentata fragilità dell’unghia stessa, con tendenza a “sbriciolamento” nella zona laterale.

 

Le micosi alle unghie si verificano con maggior frequenza nelle unghie dei piedi, per la maggior parte dell’anno relegati in ambiente caldo e umido, all’interno delle scarpe, condizioni ottimali per il proliferare dei funghi. Altro motivo che fa dei piedi la zona più colpita da micosi è legato ad un fatto di circolazione, inferiore rispetto a quella diretta verso le unghie delle mani; di conseguenza il riconoscimento e l’eliminazione dell’infezione da parte del sistema immunitario risultano qui più difficili.

 

L’ onicomicosi è inoltre un problema la cui risoluzione necessita di tempo e tanta cura, esistono tuttavia alcuni rimedi naturali e alcune pratiche quotidiane che permettono di intervenire nei casi più lievi, come attività di prevenzione o coadiuvante del trattamento farmacologico, nei casi più gravi.

 

Alimentazione in caso di onicomicosi

 

Come spesso accade, la migliore prevenzione contro le malattie passa per l’alimentazione. Per prevenire e contrastare l’onicomicosi può essere utile limitare l’assunzione di pane e, in generale, di prodotti contenenti lieviti, inclusa la birra. E’ inoltre consigliato un ridotto ricorso a zucchero o prodotti dolcificati. Via libera invece a tutti quegli alimenti o bevande che contribuiscono a tenere alte le risposte immunitarie dell’organismo, come Tè Pu-Erh, yogurt e tanta frutta e verdura di stagione.

 

Rimedi naturali contro l’onicomicosi

 

Tra i prodotti naturali più efficaci nel combattere e contrastare le micosi delle unghie troviamo sicuramente l’aceto, capace di inibire la crescita di alcuni tipi di batteri. Basterà fare giornalmente un pediluvio di 15-20 minuti in una miscela composta per un terzo di aceto bianco e per due terzi d’acqua tiepida. Attenzione: i soggetti più sensibili potrebbero andare incontro ad irritazioni della pelle, in questo caso è opportuno ridurre le quantità di aceto. Terminato il pediluvio è infine importante risciacquare e asciugare molto accuratamente i piedi.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

 

Un altro rimedi naturale indicato per questo tipo di fastidio è il tea tree oil, applicato direttamente sull’unghia infetta, o diluito in acqua come pediluvio. E’ sufficiente far cadere qualche goccia di olio dell’albero del tè (Melaleuca alternifolia) direttamente sulla zona infetta e lasciar asciugare. I principi di tale olio sono infatti in grado di danneggiare la membrana del fungo senza intaccare i tessuti sani.

 

Efficace nel combattere funghi e batteri si rivela poi l’aglio, grazie al suo elevato potere antibatterico e antimicotico. E’ possibile ridurne a poltiglia uno spicchio, da applicare sulla parte interessata, avvolta in garza sterile.

 

Salutari pediluvi si possono infine praticare utilizzando del comune sale da cucina, che volendo può essere arricchito con qualche chiodo di garofano, per migliorarne l’efficacia antibatterica.

 

Consigli utili contro l’onicomicosi

 

È importante ricordare che la migliore strategia contro le micosi alle unghie consiste nella prevenzione: poiché l’umidità è una delle principali cause della proliferazione dei funghi, è fondamentale lasciar respirare i piedi, quindi è bene approfittare dei mesi più caldi per indossare scarpe aperte, ma anche in inverno sarebbe preferibile evitare scarpe troppo strette, mentre è vivamente consigliato non indossare calze durante la notte e asciugare sempre perfettamente i piedi dopo averli lavati (magari con sapone di Marsiglia, che aiuta a ristabilire il ph della pelle e lenisce le irritazioni). In erboristeria sono infine disponibili vari prodotti a base di oli essenziali (tra cui quello di lavanda) con specifico potere antimicotico, antisettico e disinfettante, specifici per la cura e pulizia dei piedi.

 

Per quanto riguarda le pratiche quotidiane è bene evitare di camminare scalzi in luoghi pubbici, in special modo nei locali doccia di piscine o palestre. È inoltre importante tagliare le unghie nel modo corretto, evitando di andare troppo in profondità, creando bordi regolari e lasciandole appena più lunghe della pianta del piede, avendo cura di sterilizzare strumenti quali forbici e tagliaunghie se vi è il sospetto di una possibile infezione in corso. In questo caso sarebbe bene anche lavare in lavatrice con acqua calda calzini e indumenti venuti a contatto con le parti interessate. Altrettanto importante è evitare di condividere asciugamani, scarpe e altri oggetti personali .

Di Martina Brusini,

http://salute.leonardo.it/rimedi-naturali-contro-lonicomicosi-alle-unghie/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Tracheite: sintomi, cause e rimedi naturali

La tracheite è un'infiammazione della trachea che può presentarsi in forma acuta o cronica. Si parla in taluni casi di tracheite acuta.

Spesso si presenta associata ad infiammazioni di altre parti dell'apparato respiratorio, con particolare riferimento alla laringe. E' un malanno che compare soprattutto nella stagione invernale.

 

Cause della tracheite

Tra le cause della tracheite troviamo l'azione di diversi microrganismi che possono essere rappresentati dallo streptococco, dallo pneumococco e dal virus dell'influenza. Non di rado la tracheite compare in associazione ad altri disturbi che interessano la gola e l'apparato respiratorio. In presenza di pertosse, tonsillite o bronchite potrebbe comparire anche la tracheite, come infiammazione della trachea.

 

Tra le cause della tracheite troviamo anche il fumo di sigaretta. La tracheite è contagiosa quando è causata da virus o batteri. Si parla anche di tracheite allergica quando è legata ad allergia ai pollini e ad altre allergie respiratorie. Anche lo stress può contribuire alla comparsa della tracheite.

 

Sintomi della tracheite

 

I sintomi più comuni della tracheite riguardano comparsa di dolore a livello della gola, difficoltà a deglutire, febbre alta, arrossamento e bruciore a livello delle vie respiratorie, tosse secca ma anche tosse con catarro, bruciore al torace.

 

LEGGI anche: Mal di gola: 10 rimedi naturali

 

Rimedi naturali per la tracheite

 

Innanzitutto quando si è ammalati, soprattutto in caso di tracheite contagiosa, sarebbe bene evitare ambienti affollati che potrebbero sottoporre a stress l'apparato respiratorio e mettervi a contatto con altre malattie. In questo caso infatti i sintomi della tracheite si potrebbero aggravare e i tempi di guarigione rischierebbero di allungarsi.

 

Con la tracheite meglio concedersi un po' di riposo per permettere al corpo di riprendersi dalla malattia. Vi elenchiamo alcuni rimedi naturali che vengono consigliati in caso di tracheite. Si tratta di semplici suggerimenti che non sostituiscono in alcun modo il parere degli esperti, ma che possono aiutarvi nel momento in cui vi rivolgerete al vostro medico o al vostro erborista di fiducia per scegliere come trattare la vostra tracheite. Ecco alcuni rimedi naturali per la tracheite.

 

Gargarismi con le erbe

 

La fitoterapia suggerisce di praticare dei gargarismi con le erbe in caso di tracheite, per alleviare infiammazione e gonfiore. Si tratta di preparare infusi o decotti con erbe benefiche e di lasciarli raffreddare per poi utilizzarli per i gargarismi un paio di volte al giorno o comunque secondo le proprie abitudini. Le erbe utili per i gargarismi sono timo, lauro, cumino e origano (Cfr. "La salute senza medicine. Curiamoci con le medicine naturali" Librex, 1992).

 

Agopuntura

 

L'agopuntura agisce sul punto denominato di "insufficienza estrema" collocato sul meridiano del polmone, in corrispondenza della piega articolare del polso (questo punto si trova poco al di sopra di essa). Un esperto di agopuntura saprà indicarvi al meglio come intervenire in caso di tracheite per agire sui punti che possono aiutare ad alleviare i fastidi.

 

Cataplasma con farina di semi di lino

 

Per ottenere la farina di semi di lino basta tritare finemente i semi stessi con un macinacaffè elettrico. Il cataplasma con farina di semi di lino viene consigliato come rimedio naturale per rilassare la muscolatura della trachea e dei bronchi, per fluidificare il catarro e favorire l'espettorazione. Si mescola la farina con acqua calda e si applica il cataplasma sulla schiena o sul petto, come se fosse un impacco (Cfr. "Rimedi semplici e naturali", Giunti Demetra, 2009).

 

Infuso di camomilla e eucalipto

 

Un rimedio consigliato in caso di tracheite e di bronchite (dato che le due patologie possono presentarsi associate) riguarda la preparazione di un infuso con 10 gr di fiori di camomilla, 20 gr di foglie di eucalipto, 10 gr di foglie di arancio e 10 gr di foglie di melissa. Potete acquistare tutti gli ingredienti in erboristeria. Le dosi indicate sono per 1 litro d'acqua. Il suggerimento è di bere l'infuso tre volte al giorno (Cfr "Tisane, il gusto della salute". Giunti Demetra, 2010).

 

Oli essenziali per le vie respiratorie

 

In caso di problemi alle vie respiratorie, come trahceiti (ma anche bronchiti e faringiti) esistono alcuni oli essenziali particolarmente adatti da utilizzare per i suffumigi. Si tratta dell'olio essenziale di eucalipto e dell'olio essenziale di menta piperita. Alcuni oli essenziali sono adatti anche per uso interno, da assumere in piccolissime quantità, miscelati con zucchero o miele. Gli oli essenziali però non devono mai essere assunti per via orale senza la guida di un esperto. Quindi dovrete seguire con scrupolo i consigli del vostro erborista o farmacista.

Marta Albè

http://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/15888-tracheite-sintomi-rimedi-naturali

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Cervello bionico ? ci siamo quasi. Replicata la memoria del cervello umano grazie ai memristori

Questa nuova tecnologia può rivoluzionare il modo mediante il quale archiviamo i dati, portando gli scienziati uno step più vicini alla creazione di un cervello bionico.

 

Scienziati della RMIT University in Australia hanno costruito un nuovo nano-dispositivo che farà da piattaforma per dispositivi di memoria di nuova generazione altamente stabili ed affidabili.

 

Esistono due tipi di memoria: quella volatile e quella non volatile. La memoria non volatile può accedere ai dati immagazzinati anche quando non alimentata, al momento la principale memoria non volatile da noi utilizzata è la memoria flash. Anche se questa tecnologia funziona bene, abbiamo raggiunto ormai limiti di scala difficili da superare per cercare di rendere questi dispositivi ancora più piccoli immagazzinando ancor più memoria.

 

Gli scienziati australiani hanno però creato una piattaforma per nuovi rivoluzionari nano-dispositivi che permetteranno ai computer di immagazzinare quantità significativamente maggiori di dati mimando la memoria umana.

 

Queste strutture impilate una sull’altra sono state create utilizzando una sottile pellicola, fatta di un ossido funzionale allo scopo 10.000 volte più sottile di un capello umano.

 

 

 

 

“Questa sottile pellicola è stata appositamente progettata per avere dei difetti nella sua chimica per dare luogo ad un effettomemristivo dove la memoria del comportamento dell’elemento è dipendente dalle sue esperienze passate.” ha dichiarato Sharath Sriram, il leader del progetto dell’RMIT, in una recente dichiarazione.

 

“Con la memoria flash che stà rapidamente raggiungendo i suoi limiti di scala, ci servono nuovi materiali e architetture per creare una nuova generazione di memoria non volatile.”

 

La tecnologia in questione fà affidamento sui memristori – un tipo di elemento circuitale ritenuto da molti esperti di tecnologia di gran lunga superiore alle attuali tecnologie alla base degli hard disk come Flash, SSD e DRAM.

 

Questi memristori hanno il potenziale per poter essere inclusi all’interno della memoria a stato solido non volatile, e potrebbero servire oltretutto come “mattoni” per la costruzione di computer capaci di mimare le azioni del cervello umano.

 

Questa tecnologia appena sviluppata è una delle piattaforme più promettenti per la creazione di queste strutture, potendo oltretutto essere utilizzate a temperatura ambiente.

 

 

“Queste strutture da noi sviluppate potranno venire utilizzate in un vasto range di applicazioni nell’elettronica – da dispositivi di memoria ultraveloci rimpiccioliti fino a pochi nanometri fino ad architetture logiche per computer che replicano la versatilità e i tempi di risposta di una rete neurale biologica.”

 

ha affermato Sriram.

 

 

“Anche se con molte altre ricerche ancora da fare, il nostro lavoro porta avanti la ricerca per una nuova tecnologia di nuova generazione che possa replicare le complesse funzioni di un sistema neurale umano, portandoci un passo più vicino al cervello bionico.”

 

I ricercatori hanno descritto il loro lavoro nel “journal Advanced Functional Materials” e credono nel fatto che la loro piattaforma non solo possa migliorare il campo dell’archiviazione dati, ma anche i dispositivi che processano il mondo attorno ad essi.

 

“I risultati ed il materiale usato sono fondamentali, in quanto lo stabile effetto memoria nasce dalle incredibilmente sottili vie nell’ossido, larghe appena 60 nanometri.” ha affermato Hussein Nili, ricercatore con PhD al RMIT autore dell’articolo.

 

“Esse posso anche venire sintonizzate e controllate tramite l’applicazione di pressione, fattore che apre nuove opportunità per l’utilizzo di questi elementi di memoria come sensori e attuatori.”

 

Fonte: RMIT

 

FONTE: lospiritodeltempo.wordpress.com

http://terrarealtime.blogspot.it/2015/03/creati-sistemi-di-archiviazione-di.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli