Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


PERDONO: SACRIFICIO o GIOIA ?

PERDONO: SACRIFICIO o GIOIA ?

Quando noi odiamo una persona siamo legati a lei da un legame emozionale più forte dell'acciaio. Il perdono è l'unico modo per rompere tale legame e ritornare liberi.....
"Amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano, pregate per quelli che vi oltraggiano... Perché se amate quelli che vi amano quale grazia ve ne viene?"

 

NON PERDONARE = serbare rancore.
<<Trattenere la rabbia e il rancore è come tenere in mano un carbone ardente con l’intento di gettarlo a qualcun altro:

sei tu quello che viene bruciato. ! >>

C'è un tipo di bruco che si chiama processionaria proprio perché avanza in fila indiana come in una processione, uno dietro l'altro, pensando che l'altro davanti, tutti gli "altri", sappiano dove stanno andando, dov'è il cibo.

In realtà il primo bruco della fila trovando un ostacolo, a volte capita che continui a girare pian piano in cerchio fino a collegarsi all'ultimo della coda! "Oh, finalmente, ho trovato la Guida, il capofila!" Se poi non succede un evento esterno, che ne stacchi almeno uno, tutti continueranno a girare in cerchio, ciascuno agganciato a quello che precede, senza mai fermarsi!... procedendo così, almeno finché qualcuno comincerà a morire stremato o di fame!... ciascuno aveva dato per scontato che fosse quello che lo precedeva a conoscere la strada giusta per il cibo.

Così, noi pure, procediamo normalmente nella vita! Questa, in gran parte, è la nostra storia, la nostra realtà, in cui quasi tutti pensiamo di aver formulato scelte autonome ed intelligenti, guardando cosa fa la maggioranza* dell'umanità. Si osserva per capire cosa hanno scelto, cosa abbiano fatto, qual'è stata la scelta migliore, quella "giusta" operata da tutti gli altri... però, alla fine, si seguono esattamente le stesse orme.
 (*la maggioranza...  gli "altri", "solo gli altri", noi no, mai noi.)

Così come, una delle tante "libere scelte": il non voler, non riuscir  a PERDONARE!

 Quale grave autocondanna quel: "Ahh, non lo/la perdonerò mai!" che a volte pronunciamo o sentiamo dire (con una stretta al cuore!)... Infatti, proprio come "è donando che si riceve" ed anche "è amando che si viene amati", così allo stesso modo: "è perdonando che si viene perdonati"... come si può procedere o evolversi con una qualsiasi zavorra?... e con quel gran peso qual'è qualsiasi risentimento o rancore non risolto... e proprio come "Ama il prossimo tuo come te stesso" con il quale Gesù ci esorta, come si può essere perdonati/amati se non si comincia a perdonare/amare se stessi... e come si può perdonare/amare un altro più di quanto non si riesca a perdonare/amare se stessi?!


Gli Apostoli: "Quante volte dobbiamo perdonare, sette?" "E perché non settanta volte sette?" (Gesù)

 ...e non per calcolo, non secondo la fredda mente, ma con un impulso, con un movimento spontaneo, uno slancio "di cuore" ...che nasce proprio dall'Amore, con generosità... per_donare... come quello del bimbo:

"Se non tornerete puri e semplici come bambini
non entrerete nel Regno dei Cieli"
"Quel Regno" da cui proviene Gesù,
"Generato, non Creato, della stessa sostanza del Padre"



Sempre più, sopratutto con il Cuore, con la Percezione, con l'Intuito, sostenute anche dal Buon Intelletto -tutti raggi dell'Amore- possiamo veleggiare molto in alto, mooolto più che con la mente Creata... oltre i misteri, i dogmi e "sacrificando" piuttosto le abitudini, le consuetudini, il "si è sempre fatto così" simile al "tutti fanno così"... sacrificando le "tradizioni".       

 

ABBANDONO IL RANCORE ALL’AMORE

 

il perdono senza l'amore non può esistere e che quindi solo quando sappiamo amare prima noi stessi e poi gli altri, saremo in grado di perdonare noi stessi e quindi gli altri.

 

 

"IL POTERE DI ADESSO"

di Eckhart Tolle


<< "Perdono" è un termine che è in uso da duemila anni, ma la maggior parte di voi ha un'opinione molto limitata di ciò che significhi. Non potete veramente perdonare voi stessi o gli altri fintanto che traete il vostro senso del sé dal passato. Solo accedendo al potere di Adesso, che è il vostro potere, può esservi vero perdono.

Ciò rende impotente il passato, e voi comprendete profondamente che nulla di ciò che avete fatto o di ciò che vi è stato fatto potrebbe toccare minimamente l'essenza radiosa di ciò che siete. L'intero concetto di perdono allora diventa superfluo. E come si arriva a questo punto di comprensione?

Quando vi abbandonate a ciò che esiste e così diventate pienamente presenti, il passato smette di avere ogni potere. Non vi serve più. La chiave è la Presenza.

La chiave è l'Adesso. Come saprò quando sarò arrivato all'abbandono?

Quando non avrai più bisogno di porre questa domanda. ...>>

 

*

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Da: "Ogni sintomo è un messaggio: PERDONARE riduce molto rischio di infarto o tumore intestinale"

Prender coscienza della situazione,
accettarla,
desiderare di cambiare,
pianificare,
volere,
AGIRE!... ORA.
Questa esperienza per certo tornerà utile, di esempio e stimolo anche per molte altre persone coinvolte e travolte in situazioni simili.
Riassumendo, quante volte abbiamo sentito dire: "Non lo/la perdonerò mai!"... E' una grave auto-condanna! ... per se stessi, non avendo coscienza che non si potrà procedere, nel proprio percorso evolutivo, senza sciogliere quei nodi dei risentimenti che derivano dal mancato "perdono", ...ma, pur non essendone consapevoli, è un peso in più proprio anche per i propri cari.

Grazie ancora. Un abbraccio uniti nella comune ricerca della Verità attraverso la Via per giungere alla VITA.


Perché...

"Non si vede bene che col cuore, l'essenziale è invisibile agli occhi"
dice la volpe al “Piccolo Principe” di Saint-Exupéry

"Un'unica forza, l'Amore, unisce infiniti mondi e li rende vivi." (Giordano Bruno)

Siamo tutti appesi ad un filo (e collegati)


***

"Padre nostro che sei nei Celi, aiutaci ad accogliere il dono della Salvezza;
aiutaci ad entrare nel Paradiso del perdono ed a rinascere, con umiltà, nel Dono dell'Amore!"


Grazie! Con immenso affetto e simpatia*.

(*dal greco syn = assieme e pàthos = sentimento cioè "sentire assieme", unico accomunato sentimento)

“Cercate le anime con cui vibrate in sintonia, e rafforzate i legami che vi uniscono a loro.
Ricordatevi che il vostro tempo sulla Terra  è stato scelto con grande attenzione per permettervi
di lavorare tranquillamente con gli altri gruppi di anime che partecipano allo sviluppo del pianeta.
Non formulate alcun giudizio su chi vi sta intorno, e lasciate che continui a percorrere il suo sentiero.
Entrate in sintonia con tutti coloro che riconoscete o che suscitano in voi un forte senso di risonanza.
La vostra ricettività a incontrare gli altri su un sentiero spirituale li attira verso di voi,
e la vostra quota di consapevolezza vi aiuta telepaticamente a raggiungere scopi umanitari su scala globale.”

James R.


GRAZIE ROBERTO  DA  CARMEN JOTI

 

Io vi voglio perdonare

Io perdono

E mi perdono

Siamo liberi !

 

COSCIENZA COSMICA... L'AMORE E' L'ASSOLUTO

 

CONCENTRAZIONE

 

"Avere in mente troppe cose diverse, voler raggiungere più scopi contemporaneamente, essere trascinati in tutte le direzioni: ecco il modo migliore per perdere le proprie forze.

Rifletteteci bene e decidetevi a concentrarvi su un'unica idea, su un unico desiderio: tutte le vostre energie saranno così orientate verso quello scopo e svilupperete una potenza fantastica.

Quando un paese è in guerra, se deve inviare il suo esercito in tutte le direzioni, su tutti i fronti, disperde le proprie forze e queste non sono più altrettanto efficaci di quanto lo sarebbero se concentrate su uno stesso luogo.

È talmente evidente e facile da capire!

Prendete una lente e concentrate i raggi del sole su un unico punto: potete incendiare tutto!   Se però i raggi sono dispersi, anche tenendo puntata la lente per anni, non avverrà nulla. Soltanto la concentrazione, sia essa quella del fuoco, della luce, del pensiero, del sentimento o dell’azione, dà la vera potenza."

 

Omraam Mikhaël Aïvanhov


SE VOLETE PERDONARE CONCENTRATEVI SUL PERDONO E FATE DI TUTTO PER RAGGIUNGERLO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Abbiamo un nuovo organo: il mesentere

Abbiamo un nuovo organo: è il mesentere

E' situato all'interno del nostro apparato digestivo. Lo aveva descritto già Leonardo Da Vinci oltre 500 anni fa, ma solo oggi uno studio su Lancet dimostra che non è un semplice tessuto


Dopo secoli di studi, il corpo umano riserva ancora sorprese. Da qualche mese infatti abbiamo tutti un nuovo organo: il mesentere, una struttura che fa parte del nostro apparato digestivo e collega, più propriamente, l'intestino con l'addome, tenendo i visceri saldamente ancorati al loro posto. Un organo nascosto in bella vista da quasi mezzo millennio, perché fino ad oggi era ritenuta una struttura frammentata, composta da molteplici parti con funzioni differenti. E che uno studio pubblicato di recente sulla rivista Lancet Gastroenterology & Hepatology ha invece riclassificato, dimostrando che le prove raccolte negli ultimi anni ci obbligano oggi a considerare il mesentere come un organo anatomicamente separato, con funzioni e caratteristiche ancora tutte da indagare.

Tra i primi a descrivere il mesentere, raccontano oggi gli autori della ricerca, è stato niente meno che Leonardo Da Vinci, che lo rappresentava come una struttura continua nei pressi dell'intestino tenue e del colon. Una rappresentazione mantenuta per secoli nei manuali di anatomia, ma abbandonata negli ultimi 100 anni in favore di una visione del mesentere come struttura complessa e frammentata.

A cambiare le carte in tavola sono stati gli studi portati avanti da un team di ricercatori dell'Università di Limerick coordinato dal chirurgo J. Calvin Coffey, che già nel 2012 aveva intuito la continuità anatomica del mesentere attraverso dettagliate analisi al microscopio. E dopo 4 anni di ulteriori analisi, Coffey è finalmente certo della sua scoperta. E non solo lui, visto che in seguito all'uscita del nuovo studio sono stati aggiornati anche i manuali di anatomia, includendo di diritto il mesentere tra gli organi presenti nel corpo umano.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Come accennavamo, le funzioni di questa nuova struttura non sono però ancora chiare. "Fino ad oggi non esisteva un campo di studi sul mesentere - chiarisce Coffey - ma ora che abbiamo definito finalmente la sua anatomia e la sua struttura, il prossimo passo sarà ovviamente studiarne le funzioni e l'influenza che ha sulla nostra salute".

Con la riclassificazione del mesentere si apre dunque un nuovo campo di studi, la "mesenteric science" come
 
viene definita dal suo scopritore. Analizzandone le funzioni in un organismo sano, i ricercatori saranno infatti in grado di identificarne le variazioni, e studiarne il ruolo nell'insorgere di patologie addominali. Con la speranza che possa portare allo sviluppo di nuovi trattamenti e terapie.

http://www.repubblica.it/salute/2017/01/04/news/mesentere_nuovo_organo_uomo-155393389/?ref=fbpd

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Antichissima tecnica dell'Hong-So

L’antichissima tecnica dell’Hong-So è un metodo scientifico, che rilassa il cuore, aumenta la durata del proprio ciclo vitale, libera una enorme quantità di corrente energetica, che si distribuisce nel corpo, rendendo elettromagnetica ogni cellula e prevenendone la decadenza.

Essa è molto legata alla tecnica del Kriya Yoga. Altri nomi che la identificano sono: “il piccolo Kriya”, oppure: “il Kriya silenzioso”. Tuttavia, a differenza di questa, non le si impone il segreto di divulgazione in uno scritto destinato al pubblico.

L’Hong-So viene insegnato nel primo dei sette Gradi della Scuola della Self Realization Fellowship (fondata da Paramahansa Yogananda allo scopo di divulgare la conoscenza del Kriya Yoga in questo millennio).

Tuttavia, l’Hong-So è conosciuto, anche, in diverse altre Istituzioni di Yoga e di Esoterismo, in oriente ed in occidente. Addirittura, in alcune di esse viene proposto come il metodo al vertice di ogni altro utilizzato dall’umanità per raggiungere lo stato di samadhi.

Il Kriya Yoga è la tecnica che dona un anno di evoluzione reincarnativa ogni volta che la si pratica.

Si afferma che 24 ore di meditazione con qualunque altro metodo introspettivo (eccetto il Kriya Yoga) non fanno raggiungere i risultati che dà una sola ora di Hong-So.

Spesso, si considera il pranayama come una specifica ginnastica, tesa ad occuparsi della respirazione ed a condizionarne i ritmi. In effetti, non è così.

La tradizione indiana indica nel respiro il veicolo dell’energia vitale; ed è quest’ultima che forma l’effettivo oggetto di ogni metodo di controllo dei movimenti polmonari. Secondo l’insegnamento della Self Realization Fellowship, il chakra della medulla (chiamato “la Bocca di Dio”) è quello da cui fluisce nell’uomo il diretto flusso del prana cosmico (energia universale).

Tale chakra è ubicato alla base del cranio, e solo alcune Scuole Esoteriche ne conoscono l’esistenza e la fondamentale importanza. Suo riflesso fisico, nel piano della biologia umana, è il midollo allungato.

La forza vitale, quindi, penetra direttamente nel suddetto centro; si veicola nel ritmo respiratorio; e, tramite la circolazione sanguigna, vivifica e mantiene in esistenza ogni organo dell’individuo.

Il cuore è il motore che regola i flussi energetici dell’uomo. La forza vitale è contenuta anche negli alimenti.

Tuttavia, solo l’uomo possiede una centrale di assorbimento costante e regolare del prana; ossia, il chakra della medulla.  L’avvenire lo destinerà a nutrirsi direttamente di prana, assorbendolo ed utilizzandolo dal midollo allungato radiante.

I sottili significati e le potenti funzioni dell’Hong-So sono quelli, come vedremo, di riuscire ad isolare chi utilizza il metodo dai complessi tiraggi interiori delle sue correnti praniche; di tranquillizzare e placare il ritmo ossessivo ed ossessionante delle pulsazioni del suo cuore; di condurlo, gradatamente, ad eliminare il disordine della sua cadenza respiratoria.

E, infine, di produrre in lui quello stato di completo distacco dalle proprie funzioni biologiche, che gli permetta di gestire del tutto le energie prodotte dal centro della medulla.

In tal modo, con il tempo, chi pratica l’Hong-So riuscirà a connettere e sconnettere a volontà le correnti vitali dal bulbo centrale energetico; di conseguenza,

ogni suo muscolo, ogni senso, il cuore, la colonna vertebrale, ed il resto del corpo si troveranno in quello stato di rilassamento perfetto che prelude il samadhi (non identificazione con i tre piani inferiori dell’essere).

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

La pratica dell’Hong-So può avvenire in qualunque momento della giornata, in qualunque ora del proprio tempo libero, ed in qualunque situazione che offra un attimo di intimità. Anche in un ambiente di lavoro, in autobus, o in mezzo alla gente.

Descrizione della tecnica dell’Hong-So

Imparate ad osservare il vostro ritmo respiratorio naturale. Quasi foste un’altra persona, ponete attenzione allo spontaneo fluire e defluire del vostro respiro; al muoversi, blando e ritmico, della vostra cassa toracica.

Seguite ed identificate quella pulsione a nutrirvi d’ossigeno, che non vi ha mai abbandonato un attimo, né di giorno né di notte, da che siete nati.  Tuttavia – e, questo, è di fondamentale importanza – non intervenite con il minimo atto della volontà su questa vostra funzione biologica.

Lasciatela libera di esprimersi, come sempre ha fatto, mentre voi non le davate nessuna attenzione.

La meta della tecnica è, difatti, quella di pervenire ad uno stato di completo distacco e di non partecipazione attiva al vostro respiro naturale di sopravvivenza. Hong e So rappresentano uno dei più antichi e potenti mantrams di un sacro canto sanscrito, ed hanno una relazione occulta vibratoria con l’entrata e l’uscita del respiro.

Ogni suono nell’universo possiede un effetto ed una corrispondenza mentali diversi. Nel nostro caso, l’antichità del mantram e la tradizionale potenza delle sue vibrazioni, già di per sé hanno un occulto effetto calmante su chi li
pronuncia.

Se, poi, aggiungiamo che la sacra scienza dei Maestri indiani ha conservato e trasmesso il segreto che il suono Hong (con l’acca aspirata) è l’esatta armonica pertinente all’aspirazione di Brahaman, mentre, il suono So è quella dell’espirazione, comprenderemo – almeno in teoria – quale valore sia da applicare al mantram.

La tecnica dell’Hong-So consiste, quindi, nel pronunziare mentalmente il termine Hong, mentre si assiste, senza influenzare minimamente il suddetto processo, alla propria inspirazione polmonare; e nel pronunziare mentalmente il termine So, quando si vede defluire il respiro.

La durata dell’esercizio non è legata ad un limite di tempo; essa può variare da cinque, dieci minuti ad un’ora, o più.

L’Hong-So produce i suoi effetti benefici e rilassanti, e non altera alcun ritmo vitale essenziale. Nella pratica, si resterà piuttosto stupiti di quanto sia impercettibile il costante movimento vitale dei nostri polmoni. L’importante è, lo ripetiamo, lasciare che esso si esprima liberamente, senza alcun intervento volitivo di alcun genere, da parte nostra.

L’antichissima tecnica dell’Hong-So è un metodo scientifico, che rilassa il cuore, aumenta la durata del proprio ciclo vitale, libera una enorme quantità di corrente energetica, che si distribuisce nel corpo, rendendo elettromagnetica ogni cellula e prevenendone la decadenza.

L’Hong-So è uno dei massimi contributi che la scienza spirituale dell’India abbia dato al mondo. Migliaia di spiritualisti, oggi, praticano l’Hong-So che, giustamente, può essere considerato uno tra gli Yoga Regali. Uno Yoga dissepolto dal suo millenario scrigno celato e donato alla veniente Nuova Era…  

CHE A NOI E’ STATO DA YOGI HARBHAJAN

(Guido Da Todi)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

IL MINERALOGRAMMA : UN TEST CHE TUTTI DOVREMMO FARE

Un esame che tutti dovremmo fare per la nostra salute, ma….nessuno lo conosce !!!!

soatanze tossiche

Sono ancora tantissime le persone che ignorano quanto le sostanze tossiche siano un vero attacco alla nostra salute e c’e’ da chiedersi quanto i rimedi che ci vengono consigliati per eliminarli ( o meglio per non assumerli piu’) , siano davvero cosi’ validi .
Come possiamo avere la certezza che gli alimenti biologici non siano anch’essi contaminati , considerando che sono frutti di questa terra che noi stessi abbiamo avvelenato ?

In realta’ questa certezza non esiste .

Nel 2010, l’O.M.S. (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha dichiarato che il 25 per centodi tutte le malattie esistenti è da addebitare aintossicazione da metalli pesanti.
.

Vorrei partire in questo articolo che vuole spiegare ( cosa e’ e che funzione ha il mineralogramma ) da  cosa siano le sostanze tossiche e lo faccio iniziando da quelle che credo siano le piu’ tossiche e  che troviamo nell’alimentazione di cui ci nutriamo ogni giorno .
.

Il corpo umano ha assolutamente bisogno dei metalli per svolgere molte funzioni vitali (basta pensare al ferro dell’emoglobina), ma alcuni di questi, se presenti in quantità elevate, possono provocare gravi conseguenze alla salute.

.

Sostanze Tossiche
.

Alluminio 

Alluminio
L’alluminio è presente nel nostro cibo nell’approvvigionamento idrico e del suolo nei farmaci,nei cosmetici  e ancora in tante altre fonti di uso quotidiano , quindi la maggior parte delle persone e’ sofferente di tossicita’ d’ alluminio.

Questa sostanza velenosa dopo tempo che si accumula nel nostro corpo ,puo’ causare danni che vanno da una degenerazione del cervello a deformita’.

I farmaci da banco possono essere una delle maggiori fonti di alluminio: coloro che assumono spesso aspirina tamponata, come le persone con artrite, possono assumere fino a 700 mg di questo metallo ogni giorno. Ma dal momento che l’alluminio contribuisce al danno osseo, l’aspirina aumenta effettivamente l’artrite.

Secondo le statistiche del laboratorio Mineral Test, nelle Marche che è una tra le regioni a più basso inquinamento di metalli pesanti, il livello di alluminio nella popolazione è il doppio rispetto al limite massimo consentito.

Le parti del corpo dove si deposita l’alluminio sono :Fegato ,ossa , polmoni,tiroide e cervello. 

 E’ accertato che il morbo di Alzheimer è correlato anche ad alte quantità di alluminio nel tessuto cerebrale.

Morbo di Alzheimer
L’alluminio è spesso aggiunto ai prodotti per l’igiene, come gli antitraspiranti e i bagnoschiuma. viene usato anche nei vaccini  e si trova nelle scie chimiche 

.

Mercurio

Mercurio
Il Mercurio e’ un metallo che distrugge il sistema endocrino sia negli animali che negli uomini , anche se il nostro corpo venisse esposto a bassi livelli il Mercurio e’ in grado di distruggere molte funzioni ormonali come :

Ghiandola pituitaria , tiroidea , processo di produzione negli enzimi , disturbi ormonali, disturbi immunitari,infezioni fungali,infezioni da batteri croniche,perdita di capelli , allergie ,insulina,estrogeno,testoterone,e adrenalina .

 

Il mercurio è relativamente abbondante in tutta la crosta terrestre; il suo minerale più diffuso è il cinabro (HgS, di colore rosso).

Secondo alcune stime circa l’80% del mercurio immesso nell’ambiente deriva da fonti naturali (erosione delle rocce da parte degli agenti atmosferici e dei fiumi, vaporizzazione dalla crosta terrestre), il rimanente 20%, di origine antropica, deriva dalla combustione di petrolio e carbone e da pedite relative all’utilizzo del mercurio nell’industria delle vernici e della carta (come antimuffa).

il mercurio è usato nei suoi composti per la preparazione di strumentazione scientifica, apparecchiature elettriche, lampade a vapori di mercurio, tubi a raggi X, ed è usato come amalgama con altri metalli (questo quando è gassoso).

Inalandolo si va incontro a varie sindromi polmonari quali: polmonite interstiziale acuta, fibrosi polmonare, bronchite, e bronchiolite.
È usato per fare anche batterie; era usato dai fotografi; dagli intagliatori e dai gioiellieri. 

Piombo

Piombo
Anche il piombo e’ una sostanza altamente tossica , viene assorbito attraverso la respirazione e la nutrizione , anche se gran parte non viene metabolizzato , la rimanente che e’ circa del 20 % si distribuisce nei tessuti , in modo particolare nel sangue , nelle ossa , nei denti , nei reni , nel midollo osseo , nel fegato e nel cervello .

Attraverso il sangue il Piombo si distribuisce in tutti gli altri tessuti ed e’ in grado di danneggiarli tutti, in modo particolare i reni e il sistema immunitario.

La manifestazione piu’ subdola e pericolosa dell’avvelenamento da Piombo e’ quella a carico del sistema nervoso .

Negli adulti il danno da Piombo si manifesta sopratutto con neuropatia periferica , che si ritiene dovuta a un processo di demielinizzazione delle fibre nervose.

L’esposizione intensa ad elevate dosi di Piombo , prova encefolopatia , i cui sintomi sono : Vertigini ,insonnia , cefalea  irritabilita’ e successivamente crisi convulsive e coma .

I bambini sono particolarmente esposti all’assunzione di Piombo , per esempio se nutriti con latte artificiale preparato con acqua ricca di piombo, ovvero per ingestione di frammenti di vernice al Piombo.

 

Cadmio

Il Cadmio e’ una sostanza tossica che troviamo praticamente dovunque , a partire dai fertilizzanti , il cioccolato , ai gioielli per bambini .
http://www.stanchezzafisica.it/blog/alimentazione-sana/cadmio-tossicita/

 

Una ricercatrice Agneta Akesson sostiene che l’assunzione di Cadmio attraverso cibi “” sani “” accresce il rischio di contrarre il cancro , poiche’ esso si trova in molti fertilizzanti usati nelle aziende agricole , quindi nel pane , cereali , verdure , patate e piante sarchiate ( definiti cibi sani ).

Il Cadmio e’ un metallo pesante che si trova naturalmente nel suolo , ma e’ anche rilasciato dai costruttori di batterie , fonderie e altre industrie tra le quali anche quelle che costruiscono gioielli per bambini che nell’eta’ dello sviluppo gli viene danneggiata la salute e successivamente aumenta il rischio di contrarre il cancro , oltre a sviluppare difficolta’ di apprendimento .

Un totale di 2.199 bambini di età compresa tra i 6 e 15 sono stati coinvolti nello studio, con il 12,6% di essi che hanno manifestato difficoltà di apprendimento e il 10,5 per cento iscritti nelle classi di educazione speciale.

Coloro che hanno avuto più contatto con il cadmio risultavano essere 3.21 volte più esposti ad avere difficoltà di apprendimento rispetto ai bambini con una minore esposizione.

Cadmio nel cioccolato
.

Bario

Bario
Il Bario e’ un metallo molto leggero  che ossida nell’aria , reagisce vigorosamente a contatto con l’acqua formando l’idrossido e liberando ossigeno .

E fin qui’ sembra che stiamo parlando di qualcosa di positivo ma , il Bario reagisce anche con quasi tutti i metalli , formando spesso composti velenosi .I composti del Bario vengono usati dalle industrie di gas e petrolio per fare fango perforante che serve a lubrificare la trivella , viene usato anche per fare vernice , mattoni , piastrelle , vetro , e gomma .

Le attivita’ umane nelle industrie fanno in modo che il bario venga rilasciato nell’ambiente .

Le persone soggette a rischio più elevato da esposizione di bario con conseguenze per la salute sono quelle che lavorano nell’industria del bario. La maggior parte dei rischi per la salute a cui sono sottoposti sono causati dalla respirazione di aria che contiene solfato di bario o carbonato di bario.Ma lo troviamo anche in molte discariche e le persone che abitano vicine a queste , possono essere esposte a livelli nocivi.L’assorbimento notevole puo’ causare anche paralisi e in alcuni casi la morte .

Con il Bario mi addentro in un’argomento che bene o male raggruppa diverse sostanze tossiche , queste si trovano nelle Scie Chimiche rilasciate da aerei militari nel cielo , queste di conseguenza si mischiano nell’aria che respiriamo , cadono sulle  nostre teste e sulla terra .Nessuna Istituzione o Governo ne  ha mai ammesso l’esistenza , ma questo non significa certo che non esistono (hanno taciuto per quasi 20 anni sulla terra dei fuochi ) anzi oggigiorno ci sono sempre piu’ prove filmate e fotografate che le Scie Chimiche esistono eccome ! Oggi ad esempio mi sono imbattuta in questo video e dopo averlo guardato tutto , mi sono detta :

 “”Non c’e’ peggior cieco di chi non vuole vedere.”” 

 

Di certo non abbiamo bisogno di un documento ufficiale per capire che le scie che vediamo alzando gli occhi al cielo , non siano semplici scie di condensazione ( le quali spariscono nel cielo in pochi minuti ) , ma Scie Chimiche Tossiche .

Cosi come non abbiamo bisogno di un documento ufficiale che ci dica che le sostanze chimiche irrorate sono nocive per la nostra salute e che esiste una   correlazione delle “scie degli aerei” con il cambiamento climatico in corso. Secondo voi le scie che si vedono in questa immagine sono scie di condensazione dei normali voli di linea?

 Considerando che queste ultime svaniscono in pochi minuti c’e’ da pensare a quanti aerei si siano incrociati in volo nello stesso momento formando  dei disegni che se cosi’ fosse sarebbero aerei che hanno fatto avanti e indietro come se stessero facendo un gioco divertente nel cielo .
 

scie chimiche
Scie Chimiche 
Quando vediamo una scia bianca nel cielo la prima  cosa che ci viene in mente e’ che sia una scia di condensazione di un’aereo di linea , difficilmente attira la nostra attenzione piu’ di tanto poiche’ troviamo la cosa normale .

Proviamo qualche volta a soffermarci un po’ di piu’ sulle scie bianche che vediamo nel cielo , potremo scoprire che alcune di esse cosi’ tanto normali poi non sono .

Le Scie Chimiche possono essere diverse tra loro , ci sono larghe e meno larghe  , molto persitenti e meno  persistenti  , lunghe e corte , alcune con degli intervalli e altre con forme a filamenti , alcune si dissolvono solo in alcuni punti e permangono in altri …e’ comunque  impossibile  che le scie di condensazione se ne possano contare a decine e decine ( anche un centinaio )in alcuni giorni ,tante che sembrano formare un reticolato nel cielo ,( come da immagine sopra ) inoltre e’ molto improbabile  che gli aerei di linea volino fuori dalle loro rotte .

come mai quando il cielo diventa bianco per il passaggio di decine e decine di aerei con scia al seguito, i servizi meteorologici del giorno prima prevedevano “innocue velature” o “velature nuvolose”? Cosa stanno coprendo i servizi meteo, che come tutti sanno, dipendono dalle informazioni dell’aeronautica militare? http://scienzamarcia.blogspot.com/2010/10/meteo-trentino-e-la-propaganda.html
.

E da qui vi voglio portare ad un’altro argomento sempre correlato anche alle Scie Chimiche :

.

MINERALOGRAMMA
Cosa e’ il Mineralogramma ?

 

Lo sapevi che nel nostro organismo avvengono circa 100.000 reazioni chimiche per ogni secondo della nostra vita? Questo enorme movimento è assegnato a molecole proteiche bio-catalizzatrici definite Enzimi. Queste molecole possono avere una attività corretta solamente se esiste la presenza di determinati minerali e il loro giusto livello. Carenza di tali minerali, o la presenza di minerali tossici, disturba, più o meno prepotentemente la funzione enzimatica, addirittura fino a estinguerla.
.

Il Mineralogramma e’ un’esame che prevede una biopsia di un tessuto molle ( in questo caso del capello ) , l’esame viene effettuato attraverso una tecnologia che sfrutta la spettometria ad emissione atomica accoppiata induttivamente al plasma d’Argon..
Il campione da esaminare viene tagliato in un punto vicino alla cute, tale che abbia una lunghezza di circa 3-4 cm, evitando di strapparli, in modo da ottenere la parte di deposito e non quella funzionale.

Il capello viene pesato , sminuzzato e fatto sciogliere in acido nitrico iperclorico per eliminare la parte proteica , a seguire viene idratato e bruciato tra gli 8000 e 10.000° e a queste temperature ogni minerale presente emette una luce con lunghezza d’onda specifica e misurabile .

L’apparecchiatura utilizzata e’ fornita di un tubo rilevatore foto moltiplicatore per ogni elemento analizzato .

I minerali sottoposti alla misurazione sono : Calcio , magnesio , sodio , potassio , ferro , rame , manganese , zinco , cromo , selenio , fosforo , nichel , cobalto , molibdeno , litio , boro , metalli tossici  come cadmio , arsenico , alluminio , piombo , mercurio , e uranio .

Perché viene utilizzato il cappello ?
 Essi sono un campione semplice e non traumatico e forniscono una lettura cellulare dei minerali; la  cellula è il maggior luogo dell’attività metabolica; il capello è un materiale da biopsia stabile che non richiede particolari trattamenti; fatto importante è che nei capelli i livelli dei minerali sono circa 10 volte maggiori di quelli del sangue, per cui consente di ottenerne la quantificazione con maggior accuratezza; i metalli tossici  si concentrano sopra tutto nei tessuti molli fra cui il capello, non nel sangue o nelle urine.

Quali  indicazioni fornisce il Mineralogramma ?
fornisce dei dati obiettivi per valutare lo stato fisiologico della persona, in quanto capelli e annessi cutanei sono tessuti a lento metaboIismo, sede di accumulo di tutte le sostanze e spia fedele di ciò che avviene nel torrente circolatorio dell’individuo.


   A livello degli annessi cutanei (capelli, unghie) vengono memorizzati tutti gli eventi metabolici dell’organismo, così l’analisi di questi tessuti ci informano di tutte le problematiche legate ai problemi fisiologici e metabolici dell’individuo, alle conseguenze del contatto con sostanze tossiche, metalli pesanti, ed eventuali carenze o eccessi alimentari.

Il mineralogramma  attraverso l’analisi dei livelli dei singoli elementi e lo studio dei rapporti tra i minerali più significativi, permette di elaborare una valutazione complessiva dello stato di salute ed una proiezione sulle tendenze patologiche.

L’informazione principale che si evince dal mineralogramma riguarda la Tipologia Metabolica.
Analizzando i livelli di alcuni minerali più importanti, quali il calcio, il magnesio, il sodio ed il potassio e soprattutto i rapporti tra i loro valori, è possibile stabilire quali delle due componenti del sistema nervoso autonomo è prevalente, se  la branca Simpatica o quella Parasimpatica con le ricadute metaboliche che questa distinzionecomporta.

 

   Ossidazione cellulare
  La classificazione metabolica viene ulteriormente definita dal test mineralografico attraverso la valutazione della Velocità di Ossidazione Cellulare, che è la velocità con cui le cellule dell’organismo bruciano i substrati alimentari per produrre energia.
La velocità ossidativa è diretta espressione della funzionalità delle ghiandole endocrine strettamente connesse con la produzione energetica corporea: la tiroide ed il surrene.

Un’altra importante valutazione che il test mineralografico del capello ci consente di effettuare riguarda il tipo di risposta dell’organismo allo stress.
Stabilire con certezza la velocità di ossidazione cellulare ed il grado di funzionalità di tiroide e surrene consente di personalizzare al massimo la strategia nutrizionale, con scelte precise e mirate di alimenti, minerali e vitamine.

.

A chi è consigliato il Mineralogramma?
A chi sente l’esigenza di affrontare l’argomento “salute” in modo naturale ma scientifico, in base a un’analisi attendibile e a un metodo basato sul ripristino delle corrette funzioni biochimiche del corpo. Il mineralogramma permette di
ritrovare energia e forza
migliorare il metabolismo
superare i forti periodi di stress fisico o emotivo
prevenire l’insorgere di disturbi specifici
ritrovare la forma e la linea
superare i momenti di ansia e depressione
.

Il Mineralogramma consente di rilevare:
I livelli assoluti dei minerali nutrizionali più importanti, e l’eventuale discostamento, in carenza o in eccesso, dal range di normalità
Eventuale presenza di minerali tossici
I valori  dei più importanti rapporti tra i vari minerali nutrizionali, che ci permettono di valutare alcuni fenomeni biologici fondamentali dell’organismo

capelli
Nel capello la storia del corpo
Il nostro corpo contiene moltissimi minerali. Essi svolgono molte funzioni, ma il loro ruolo principale è quello di far lavorare correttamente cellule, tessuti e organi. Il mineralogramma è un test non invasivo che serve a capire prima di tutto se il nostro corpo contiene questi minerali nelle giuste quantità e se sono presenti metalli tossici, come il piombo, l’alluminio, il mercurio e alcuni altri altrettanto dannosi. Il test mineralogramma si effettua tramite il capello perché è un tessuto molle che, a differenza di altri come per esempio le ossa, trattiene dieci volte di più i minerali e i metalli presenti nell’organismo. Se un minerale manca nel capello, infatti, manca nell’intero organismo. «Studi scientifici dimostrano che la concentrazione di minerali nel capello riflette quella degli altri tessuti corporei, con il vantaggio che qui si possono rilevare anche elementi, come il nichel o il manganese, difficili da rintracciare nel plasma o nel sangue in quanto presenti in concentrazioni bassissime». Molti medici, che noi consideriamo particolarmente seri e affidabili, affiancano alle analisi del sangue e delle urine un mineralogramma: «Le prime offrono informazioni basilari, che potrebbero però essere modificate, se non alterate dalla presenza di una malattia o di un comune stato infiammatorio, il mineralogramma invece offre un quadro di ciò che è accaduto al nostro organismo negli ultimi tre-quattro mesi».
Ciascuno serve a capire come stanno le cose e tutti e tre insieme aiutano a decidere cosa fare di fronte a un problema.
.

Il Mineralogramma fornisce:
L’individuazione della tipologia metabolica ossidativa ( lento o veloce )
La valutazione della ghiandola tiroidea nell’ambito della sua attività di regolazione della produzione energetica
La valutazione funzionale del surrene in risposta agli agenti stressogeni e nei confronti dei processi ossidativi
La descrizione dell’intervento del Sistema Nervoso Autonomo nella gestione dello stress e nella definizione dell’individualità metabolica
L’individuazione delle scelte nutrizionali più appropriate per il paziente
L’elaborazione di uno schema di trattamento nutrizionale e  di bilanciamento allo scopo di ottimizzare le autonome capacità fisiche dell’organismo di mantenersi in uno stato di benessere psicofisico.
.

Quali informazioni è in grado di offrire?
 

Lettura cellulare
Solo il capello fornisce una lettura cellulare dei livelli dei minerali. Le cellule, non il sangue o le urine, sono il maggior luogo di attività metabolica. I tests ematici non forniscono le stesse informazioni perché:
– I livelli dei minerali sono bassi nel sangue, rendendo la scoperta più difficile.

– I livelli dei minerali sono tenuti relativamente costanti nel sangue, anche quando la patologia è presente. I valori dei minerali del capello possono variare anche più di dieci volte, consentendo una più facile misurazione.

– I metalli tossici non si trovano mai in alte concentrazioni nel sangue.

– Le analisi del sangue possono subire variazioni di ora in ora, conseguentemente al regime alimentare o ad altri fattori.

 

Metalli pesanti
L’analisi del capello è conosciuta come uno dei pochi mezzi per scoprire l’intossicazione da metalli tossici (cadmio, mercurio, piombo, arsenico, alluminio).
Essi si concentrano nei tessuti molli, non nel sangue o nelle urine. L’intossicazione da metalli pesanti è un problema importante ma poco conosciuto, anzi spesso ignorato in medicina.

 

Tipologia ossidativa
Un altro elemento fornito dal Mineralogramma sono i tipi di ossidazione: l’ossidazione veloce e l’ossidazione lenta. Questi sono concetti molto importanti per il nutrizionista, in quanto anche grazie a questi elementi è possibile impostare un corretto programma dietetico-nutrizionale.

 

Attività ghiandolare
Un eccellente primo passo nella valutazione dello stato di salute di un individuo, è la determinazione dell’attività delle principali ghiandole regolanti l’energia: la tiroide e le surreni. Le ricerche sul Mineralogramma indicano che una valutazione dell’attività ghiandolare è possibile, attraverso l’accertamento dei rapporti tra alcuni minerali tessutali.

 

Fase di stress
Le classiche fasi di Allarme, Resistenza ed Esaurimento da stress (classica teoria sullo stress secondo il Dr. Hans Selye) possono essere identificate mediante il Mineralogramma. La conoscenza delle fasi di stress ( Sindrome di Adattamento Generale – G.A.S.) fornisce informazioni aggiuntive sulla chimica del corpo che aiutano l’interpretazione e la correzione di alcuni parametri.

 

Tolleranza ai carboidrati
Benché il test di tolleranza al glucosio (GTT) sia più preciso, il Mineralogramma può fare velocemente uno screening per la tolleranza ai carboidrati e allo stesso tempo fornire delucidazioni in riferimento alla causa di uno specifico problema.

 

Predisposizione a malattie
Le tendenze per oltre 30 comuni stati di alterazione della salute, possono essere identificate attraverso il Mineralogramma, spesso ancor prima che i sintomi si sviluppino.
Le tendenze alle malattie sono spesso gli aspetti più rilevanti del test.

 

Tendenze emozionali
Le tendenze verso condizioni psicologiche di comune osservazione quali depressione, ipercinesi, ansietà, cambiamenti d’umore, potrebbero essere valute tramite il Mineralogramma.
Le ricerche confermano l’intima connessione tra la biochimica e molti disturbi emozionali.

 

Profilo energetico
Un’utile applicazione, è quella rivolta ad accertare i livelli d’energia cellulare, in base alle valutazioni della tolleranza ai carboidrati, al rateo di ossidazione e al metabolismo intermedio.


.

 

Metalli Tossici
Un altro campo fondamentale di utilizzo del test mineralografico del capello è la determinazione della presenza nell’organismo di metalli tossici, provenienti dall’ambiente (cibi, aria, acqua, esposizioni professionali ecc.).
Il capello costituisce un tessuto di elezione per il deposito di tale sostanze e quindi rappresenta un ottimo materiale di analisi.
I capelli concentrano più di 100 volte elementi altrimenti difficilmente dosabili a causa della loro esigua concentrazione plasmatica, come il cromo, il nichel e il manganese.

.

La valutazione con il Mineralogramma è particolarmente opportuna in queste circostanze:
Gravidanza ( valutazione dell’esposizione ai metalli pesanti e ai loro antagonisti come calcio, ferro e selenio)
Allattamento (carenze nutrizionali) e prima infanzia
Menopausa
Astenia – Difficoltà di concentrazione
Vertigini – Nausea
Patologia immunitarie ( malattie autoimmune, deficit, ipersensibilità ecc )
Osteoporosi
Alterazioni endocrine e dismetaboliche
Alterazioni delle funzioni sessuali ( infertilità )
Alterazioni della nutrizione: coliti, malattie intestinali, gastriti, bulimia, patologie tumorali
Sovrappeso,  Obesità  eccessiva  magrezza
Medicina di prevenzione
microscopio
 

Un “detector” per nemici silenziosi e assai pericolosi
OLTRE A CONTROLLARE I LIVELLI DEI MINERALI CHE SONO INDISPENSABILI PER FAR BEN FUNZIONARE IL NOSTRO ORGANISMO, IL MINERALOGRAMMA SERVE A EVIDENZIARE SE ALCUNI MINERALI TOSSICI SONO PRESENTI IN QUANTITÀ PERICOLOSE PER LA SALUTE. ATTRAVERSO IL CIBO, LE BEVANDE E L’ARIA, QUESTE DANNOSE SOSTANZE ENTRANO A VIVERE NEL NOSTRO ORGANISMO CREANDO DANNI, SPESSO ANCHE MOLTO GRAVI. VARI STUDI HANNO DIMOSTRATO COME OLTRE IL 65% DEI DECESSI NEI PAESI COSIDDETTI INDUSTRIALIZZATI È DOVUTO ANCHE A UNA PRESENZA ECCESSIVA DI MINERALI TOSSICI NEL NOSTRO ORGANISMO.
.

.

Requisiti essenziali di un mineralogramma “attendibile”
• Se il mineralogramma non prevede almeno 32 minerali analizzati non può fornire risposte adeguate. Esso sarebbe infatti incompleto.
• L’analisi non si può basare su “valori ideali” cui rapportare i differenti livelli minerali. Essa si deve basare sull’identità biochimica di chi svolge il test, esattamente come le impronte digitali.
• La lettura a seguito dell’analisi di laboratorio deve saper essere interpretata da medici in possesso di specializzazione in tal senso. I dati forniti dal mineralogramma sono molto importanti, associabili alle altre eventuali analisi previste dal medico, ma se non vengono interpretati correttamente restano soltanto un insieme di numeri e percentuali.

.

 GARANZIE
IL MINERALOGRAMMA È UN TEST RICONOSCIUTO DAL OMS (ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ).
epa
  QUESTA INDAGINE DI LABORATORIO È RICONOSCIUTA ED UTILIZZATA DALL’EPA(ENVIRONMENTAL PROTECTION AGENCY) DIPARTIMENTO SCIENTIFICO DELL’AMBIENTE AMERICANO. ANCHE IL JOURNAL OF AMERICAN MEDICAL ASSOCIATION, UNA DELLE PIÙ IMPORTANTI RIVISTE SCIENTIFICHE DI MEDICINA, HA PUBBLICATO UN ARTICOLO IN CUI RIBADISCE L’IMPORTANZA DEL TEST, METTENDO IN GUARDIA MEDICI E PAZIENTI DAI RISCHI DI IMPRECISIONE E DAL SUO USO SELVAGGIO. INFATTI, NON SONO POCHE LE ORGANIZZAZIONI CHE SPACCIANO PER MINERALOGRAMMA UN TEST CHE ESAMINA SOLO POCHI MINERALI (18/26) OFFRENDO DI CONSEGUENZA UN QUADRO TOTALMENTE IMPRECISO DELLA SITUAZIONE MINERALE DELL’ORGANISMO TESTATO.

http://silenzinelmondo.altervista.org/blog/un-esame-che-tutti-dovremmo-fare-per-la-nostra-salute-ma-nessuno-lo-conosce/?_utm_source=1-2-2
 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

LA SENSIBILITA' PSICHICA e la sua attivazione

Cos'è la SENSIBILITA' PSICHICA?

 

I Tibetani l'hanno chiamata "terzo occhio", i parapsicologi "percezione parasensoriale" e gli psicologi "sesto senso". Baba Bedi diceva che queste denominazioni non sono corrette perchè riducono le funzioni di questa facoltà alla sola percezione, invece essa esplica quattro funzioni diverse.

Quindi l'ha chiamata Sensibilità Psichica sottolineando che non è un organo di senso ma un organo del sistema vibrazionale o campo energetico che consente di percepire l'Unità del Tutto.

 

-La prima funzione della Sensibilità Psichica è di attivare la capacità di percezione totale attraverso cui possiamo conoscere la realtà di un evento, di una situazione, di un oggetto ecc. fino alla conoscenza della Realtà Ultima. 

-La seconda funzione permette di eliminare i limiti imposti dallo spazio e dal tempo. Consente, quindi, di sondare l'invisibile. Infatti nulla è troppo lontano nel tempo o nello spazio e tutto può rientrare nell'orbita della sua percezione.

 

-La terza funzione si esplica nel processo di autoconoscenza che generalmente viene chiamato interiorizzazione.

Noi comunichiamo sempre, anche se in modo molto superficiale, con la parte fisica (prima di mangiare osserviamo se abbiamo fame, prima di andare a dormire sentiamo se abbiamo sonno, ecc) ma non con la nostra totalità. Infatti non siamo coscienti dell'energia che ci anima e del suo movimento continuo, dei suoi percorsi, del suo centro, delle sue funzioni, delle sue molteplici capacità, ecc. La Sensibilità Psichica ha accesso alla totalità del nostro essere e, tra l'altro, permette di scoprire i TALENTI, le capacità, che abbiamo a disposizione per realizzarci. 

 

-La quarta funzione permette di attivare i Talenti, affinchè siano vissuti pienamente.

 

Baba Bedi diceva che la Sensibilità Psichica non è attiva in tutti gl'individui. Fino a pochi anni fa, infatti, era un privilegio dei Santi e degli Illuminati, ora con l'inizio dell'Età dell'Acquario è giunto il momento che quest'organo funzioni in tutti gli individui perchè tutti sono destinati a diventare degli esseri umani totali. E l'essere umano non è totale se un organo del sistema vibrazionale non è attivo, anche se si tratta di un solo organo. 

 

In cosa consiste l'ATTIVAZIONE ALLA SENSIBILITA' PSICHICA?

 

L'attivazione alla sensibilità psichica si fa una sola volta nella vita e si attua in cinque incontri individuali, generalmente con cadenza settimanale. Baba ha insegnato due tecniche specifiche: una per gli adulti ed una per i bambini. Entrambe queste tecniche offrono importanti indicazioni affinchè la persona diventi sempre più consapevole delle proprie urgenze e delle capacità che ha a disposizione per soddisfarle.

 

Una volta attivata, la sensibilità psichica stimola le capacità positive dell'individuo e le rende attive.

 

 

LA RICERCA DEI TALENTI

Al termine dell'attivazione l'operatore fa la Ricerca dei Talenti antichi e nuovi. Tali capacità o talenti, se vissute pienamente, favoriscono l'evoluzione, lo sviluppo della personalità e la piena realizzazione dell'individuo.

 

I Talenti sono di due tipi: Antichi e Baby.

I Talenti Antichi fluiscono da esistenze precedenti l'attuale vita, esistono come entità dentro di noi. Se non vengono vissuti causano problemi, principalmente di tre tipi.

 

Nell'interiorità dell'Essere Umano i Talenti Antichi repressi reagiscono creando:

- irrequietezza e forte tensione apparentemente immotivata. Dopo essersi agitati e dibattuti, i talenti repressi si abbattono, stanchi, senza più forze proiettando depressione nell'animo umano; di conseguenza si oscilla tra tensione e depressione, depressione e tensione.

- incostanza. Qualunque cosa una persona voglia fare non riesce a metterci il cuore completamente, non vi è cosa in cui riesca ad applicarsi, cambia strada nella vita continuamente e non porta mai nulla a termine. Diventa così preda di complessi senza comprendere che tali situazioni non sono create dall'incapacità, ma dal gioco crudele delle sue vere capacità che, sentendosi soffocate, protestano, come se dicessero: "perchè non usi noi, che siamo le tue capacità, le tue potenzialità?" 

- ombre scure nei legami sentimentali. Dubbi e conflitti continui distruggono gli affetti e ci si colpevolizza l'un l'altro, senza capire che il vero problema è legato alle capacità non vissute. La logica, in fondo, è semplice: come può essere felice la vita sentimentale se non c'è equilibrio in sè stessi? Se non si vivono le proprie potenzialità ed i propri talenti, che sono la nostra vera essenza?

 

Talenti Baby

I talenti detti Baby devono essere conosciuti e coltivati. Vengono dalle emanazioni planetarie nel momento del concepimento nell'attuale vita, e anche se non sono vissuti subito, non creano in genere grandi problemi.

 

Quali possono essere i Talenti?

I Talenti possono essere di ogni genere: danza, pittura, poesia, teatro, scultura ma anche architettura, fisica, astronomia, ricerca scientifica, botanica, giardinaggio, cucina... Ed anche legati alla percezione psichica: medianità, chiaroveggenza, radioestesia, capacità di guarire, contemplazione, capacità di comunicare con gli esseri della natura, ecc.

 

SURYA NAMASKARA:

 

il suo coronamento pratico e’ nella pratica di surya namaskara. Il termine sanscrito surya significa sole e namaskara saluto o adorazione. Per questo la pratica è nota come il ‘saluto al sole’. È stato sviluppato in India migliaia di anni fa da saggi illuminati, che prescrissero la sua pratica a tutti come parte integrante della vita quotidiana.

 

Surya namaskara è famoso per essere una pratica completa. I suoi benefici non si limitano a una parte della natura dell’uomo, ma include la rivitalizzazione dell’intero organismo. Surya namaskara esercita tutto il corpo in dodici movimenti.

 

Tramite questi movimenti, gli organi addominali e lo stomaco sono allungati e compressi. Questo crea un meraviglioso massaggio agli organi e ne assicura la corretta funzionalità. Se, al momento, essi non stanno lavorando efficientemente, li incoraggia a farlo.

 

Surya namaskara stimola la peristalsi intestinale, che aiuta a rimuovere la costipazione. Massaggia gentilmente i reni e stimola la circolazione sanguigna in tutto il corpo. Aumenta la sudorazione, che pulisce tutti i pori della pelle e dona al praticante una carnagione chiara e luminosa: segno di perfetta salute. Stimola il cuore senza sforzo eccessivo, come invece avviene con esercizi fisici o ginnici pesanti. La circolazione del sangue è incrementata e questo aiuta a eliminare le tossine dal corpo. Il sangue stagnante presente in alcune aree è eliminato e sostituito con sangue purificato ed ossigenato.

 

In surya namaskara i polmoni si svuotano delle impurità e dell’aria stagnante e il corpo è rivitalizzato da un rifornimento extra di ossigeno. Di conseguenza, il corpo e il cervello funzionano meglio. Si può quasi sentire la ricarica energetica extra. Questo armonizza il sistema delle ghiandole endocrine, ne aiuta a rimuovere le eventuali irregolarità e le massaggia, aumentando direttamente l’afflusso di sangue verso di esse.

 

Con i movimenti di surya namaskara, la colonna vertebrale è piegata e allungata in modo sistematico, fino alla massima estensione: questo stimola la circolazione sanguigna nel midollo spinale e in tutti i plessi nervosi. Come conseguenza si avrà salute e vitalità di tutto il sistema nervoso.

 

Con questa pratica vengono esercitati, allungati e compressi i muscoli e le articolazioni più importanti del corpo. Ciò aiuta il ritorno del sangue impuro e stagnante verso i polmoni e i reni per essere purificato.

 

La pratica di surya namaskara dà, anche, molti benefici sottili, oltre a quelli fisici. Induce pace della mente, riduce i conflitti emotivi, le nevrosi e lo stress.

È una pratica eccellente per svegliarsi la mattina e per prepararsi a tutto quello che si deve affrontare durante la giornata con forza fisica e mentale.

 

Nessun’altra pratica può superarla. Praticando surya namaskara per quindici minuti al giorno, si avrà un’ottima salute fisica e mentale per tutta la vita.

 

Chi fosse interessato a saperne di più in riguardo alla teoria e alla pratica di surya namaskara può scrivere alla B.S.Y e richiedere il libro ‘Surya Namaskara: the technique of solar revitalisation’.

 

Tratto da: http://www.yogamag.net/archives/1977/haug77/solar.shtml

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli