Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


Svelato il mistero della materia scomparsa dell'Universo

Si parla spesso di materia oscura dell’Universo, quella sostanza misteriosa che non conosciamo, che non riusciamo a vedere ma che sappiamo esistere perché ne vediamo gli effetti gravitazionali. E così a volte ci si dimentica che la maggior parte della materia barionica – quella normale costituita da protoni, neutroni, elettroni – che compone il cosmo si conosce, si sa che c’è, ma non ne abbiamo nessuna prova perché non si vede con i normali strumenti di osservazione. Ebbene, due diversi gruppi di astrofisici sostengono di aver trovato la materia nascosta nei collegamenti tra le galassie.


“Il mistero della materia barionica mancante è stato svelato”, si lascia andare Hideki Tanimura, ricercatore dell’Istituto di Astrofisica Spaziale di Orsay (Francia) e leader di uno dei gruppi che hanno fatto la scoperta. Stessa conclusione è stata raggiunta dal team dell’Università di Edimburgo guidato da Anna de Graaff.

I modelli sviluppati sulle attuali conoscenze del cosmo ci dicono che la materia barionica costituisce solo il 4,6% di tutto l’Universo, mentre la restante parte è fatta da materia e energia oscura. Anche di questo 4,6%, però, finora abbiamo potuto vedere ben poco, cioè solo la materia più brillante, che emette luce, calore o che genera ombre.

Gli astrofisici avevano in mano dati per affermare che ci fosse di più – per esempio gas di materia non luminosi e non abbastanza caldi perché i telescopi potessero captarne le radiazioni – ma finora non erano stati in grado di produrre nessuna prova concreta.

I ricercatori hanno dovuto dunque ricorrere ad altri sistemi. Entrambi i gruppi che affermano di aver trovato la materia scomparsa (i lavori sono disponibili in forma di pre–pubblicazione su arXiv qui e qui) hanno fatto ricorso all‘effetto Sunyaev-Zel’dovich, un fenomeno che si verifica quando la luce rilasciata dal Big Bang passa attraverso un gas caldo: viaggiando attraverso il gas, la luce ne sparpaglia gli elettroni, lasciando una sorta di macchia sulla radiazione cosmica di fondo – la fotografia del Big Bang.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Entrambi i team di ricerca hanno utilizzato le mappe di questo fenomeno raccolti dal satellite Plank nel 2015 e hanno sovrapposto i dati per osservare quelle zone di incontro tra coppie di galassie in cui si ipotizzava potesse risiedere la materia scomparsa.

Il team di Tanimura ha impilato dati su 260mila paia di galassie per rendere visibili questi filamenti di materia tra le galassie, mentre il gruppo di de Graaff ha utilizzato oltre un milione di coppie.

Benché abbiano lavorato su distanze differenti, commentano i rappresentanti dei due team, i dati raccolti sono coerenti tra loro e si rafforzano a vicenda: i barioni scomparsi sono stati trovati.

https://www.wired.it/scienza/spazio/2017/10/11/materia-scomparsa-universo/?utm_source=wired&utm_medium=NL&utm_campaign=daily

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Imparare ad usare la tecnologia globale della coscienza

Imparare ad usare la tecnologia globale della coscienza
La bassa attività geomagnetica con l'indice KP compreso tra 0 e 2, rende la giornata di ieri, oggi e domani una buona opportunità meditativa.
L'organismo umano è energicamente legato alla Terra attraverso interazioni elettromagnetiche nell'ambito di "estremamente bassa frequenza" le onde (ELF). Queste frequenze interagiscono con il sistema globale attraverso le risonanze Schumann , che vanno dai 7,83hz fino a 39hz. Il corpo umano, in particolare il cuore e il cervello, risuonano alla stessa gamma di frequenza misurata da un ECG e da un EEG.

Il cuore è un oscillatore a cristalli liquidi piezoelettrici che produce forti impulsi elettromagnetici, regolati o attenuati dal cervello, irradiandosi verso l'esterno fino a 30 metri dal corpo. Attraverso gli stati d'animo coerenti (di solito attraverso la meditazione e / o il canto, il suono, lo yoga o il qi gong), la mente può concentrare le energie del cuore in un campo coerente in grado di interagire o "collegare" il campo globale.
La sovrapposizione ad arco che si ha tra il campo personale e quello terrestre distribuisce quell'effetto d'onda coerente e frattale che crea la consapevolezza. Infatti le onde riescono a cambiare scala grazie ai rapporti perfettamente ordinati aumentando la densità informativa. Questo rende il campo terrestre pilotabile ma soprattutto lo rende frattale e ricorsivo per un'innestamento frattale possibile al prossimo picco solare, così da essere in grado di mantenere la propria carica e consapevolezza.
Lo stesso principio che permette alla consapevolezza di attrarre forza dalle correnti solari è contenuto nel cuore umano in presenza di un risucchio coerente presente quando è in amore e compassione.
Infatti quando si osserva il sopraggiungere della compassione in un cuore umano si può vedere nell'ECG la comparsa della coerenza fra 0 e 35 hertz (che è l'ampiezza coerente della Risonanza di Schumann).
Il dottor Michael Persinger ha condotto una ricerca sulla mente globale, affermando che il campo geomagnetico, grazie alle frequenze di Schumann, ha il potenziale di collegarsi alla mente umana, permettendo di "memorizzare" le informazioni nel campo della terra. E 'stato in grado di dimostrare storicamente che durante i momenti di bassa attività geomagnetica, gli individui sperimentavano una maggiore cognizione spontanea o ricevevano download telepatici. Al contrario, in tempi di elevata attività geomagnetica, i download telepatici sono diminuiti.

Il campo geomagnetico è il campo più grande della terra, immergendo tutte le cose viventi e gli esseri umani in un campo magnetico coerente. Attraverso il principio del trascinamento o della sincronizzazione , regolata dalla risonanza simpatica elettromagnetica, le informazioni all'interno di un essere umano possono "caricare" nel campo geomagnetico, che possono essere "scaricate" ad altre persone e avere effetti stabilizzanti su qualsiasi corpo elettrico. Maggiore è la coerenza dell'individuo, più è probabile che lo informino il campo geomagnetico. Maggiore è la coerenza del campo geomagnetico, più è probabile che le informazioni possano essere condivise tra gli individui.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Durante i periodi di bassa attività geomagnetica, il campo elettromagnetico dell'organismo umano si inserisce nel campo geomagnetico ( coniugazione di fase ), permettendo di scambiare informazioni tra ciascun sistema in modo coerente (senza degradazione).

Imparare ad usare questa tecnologia naturale diventa quindi indispensabile....

https://scienzeeteriche.blogspot.it/2017/10/imparare-ad-usare-la-tecnologia-globale.html

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Il Mistero dei 7 Anni

Il Mistero dei 7 Anni: allo scadere di ogni settimo anno il nostro corpo fisico non è più lo stesso

 

La biologia ci assicura che il nostro organismo rinnova completamente le sue cellule – ad eccezione di quelle del SNC – all’ incirca ogni sette anni (le più lente sono gli osteociti che hanno appunto un turnover di sette anni). Così allo scadere di ogni settimo anno il nostro corpo fisico non è più lo stesso.

 

Questo dato della scienza moderna conferma misteriosamente ciò che la Medicina Cinese già affermava: che l’energia vitale, Jing, si sviluppa nella donna con cicli di sette anni (nell’uomo più lentamente, otto anni).

Ugualmente non poche altre tradizioni, come quella pitagorica, rilevano come la Natura segua spesso cicli settenari (la “legge dell’’Ottava”).

Anche il fondatore della Medicina Antroposofica, Rudolf Steiner ha evidenziato l’analogia fra l’evoluzione del sistema solare e dell’essere umano. Ha infatti collegato gli “Archetipi” simbolici dei pianeti alla biografia umana, mettendone in evidenza l’influenza nel corso dei vari settenni.

Vi è relazione con Luna, Mercurio e Venere, dalla nascita a 21 anni; Marte, Giove e Saturno dai 42 ai 63 anni. Dai 21 a 42 anni l’uomo trasforma la sua vita interiore sotto l’influsso del Sole.

 

1. – Nella prima triade (da 0 a 21 anni) avviene gradualmente lo “sviluppo corporeo” della persona umana, nelle sue parti costitutive.

 

Primo settennio: (infanzia). Lo sviluppo fisico è centrato sulla maturazione del sistema neurosensoriale. Per il lattante il senso del tatto (quindi il sentirsi accarezzato e curato con amore) è un veicolo fondamentale per il suo sviluppo, così come l’udito (tono di voce). Il bambino piccolo è completamente dipendente dall’ambiente che lo circonda, in particolare dalla mamma (elemento lunare). Il bambino assorbe le armonie e disarmonie che lo circondano, le percepisce con speciali “antenne”. LUNA, principio che “rispecchia”.

 

Secondo settennio: Le forze eteriche si liberano dal loro involucro e cominciano a dare vita all’attività del pensiero e della memoria. A livello fisico si completa lo sviluppo degli organi connessi con il sistema ritmico (cuore, respirazione, circolazione). Avviene il passaggio dai denti da latte a quelli permanenti. È l’età della scuola. Prendono molta importanza la figura del maestro e quelle dei compagni. A livello animico si sperimentano coscientemente forti correnti di simpatia e antipatia. Si sviluppa il pensiero, e la capacità di relazionarsi e comunicare, infatti questo settennio è sotto l’influsso di MERCURIO, dio che unisce e che comunica.

 

Terzo settennio: A livello fisico si completa lo sviluppo degli organi sessuali e delle membra, gli arti si allungano. Si sviluppano il sistema del ricambio e metabolico. Ora – avvenuta la nascita effettiva del corpo astrale – l’adolescente può misurarsi con concetti astratti, e non più solo con una conoscenza per immagini. L’adolescente può iniziare a formarsi un suo giudizio e accosta materie scientifiche (l’algebra, le scienze naturali, la matematica) in cui il vero e il falso siano sperimentabili. L’adolescente comincia sperimentare il bene e il male anche dentro di sé. È attirato da due estremi: dai grandi ideali, ma anche dai lati oscuri della realtà e di sé stesso. Si potrebbe dire che sperimenta la “cacciata dal paradiso”. È il periodo in cui si sveglia alla sessualità:i si comincia a cercare l’altro che ci completa, il partner. E’ il settennio sotto l’influsso di VENERE, principio equilibrante e “armonizzante”. Si chiude così il primo ciclo, quello sotto l’influsso degli “dei” che determinano passivamente il karma, cioè dei processi di sviluppo innati, dovuti a impulsi naturali o “collettivi”, quelli correlati al concetto di “ego“.

 

2. – Nella seconda triade (da 21 a 42 anni) si sviluppa più coscientemente la “parte animica”, nelle sue tre facoltà del pensare, sentire e volere. Piena maturazione dell’anima senziente, dell’anima razionale e dell’anima cosciente.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

 

Dunque: Terzo, quarto e quinto settennio (SOLE) devono attuare il pieno sviluppo dell’Io, in cui si incarnano le forze spirituali dell’essere umano. Pieno, completo e attuale sviluppo dell’individualità umana.

 

3. – Nella terza triade (da 42 a 63 anni) può avvenire lo sviluppo più cosciente della “parte spirituale”, non più per un processo naturale, ma soltanto per libera iniziativa individuale, in forza dell’Io precedentemente maturato. Inizia il ciclo delle forze che aiutano l’uomo a liberarsi dal karma:

 

– MARTE il principio aggressivo

– GIOVE il principio che progetta e sviluppa.

– SATURNO il principio che costringe e pone i limiti, inizio della vecchiaia.

 

Dopo i 63 anni continua lo sviluppo dell’elemento spirituale nell’uomo, per cui a fronte di un graduale diminuire dell’energia fisica e del deperimento delle forze vitali, alcuni possono sperimentare un aumento delle forze spirituali e di coscienza, corrispondente ai pianeti esterni del sistema solare.

 

Il periodo che segue al 63° anno è come una nuova fase della vita dell’uomo. Nuova perché non si è più sotto la diretta influenza del sistema solare e dei pianeti (almeno dei “sette” sub-saturniani). È un’età che può portare notevoli slanci di una nuova libertà, nuova giovinezza dell’anima. E’ la fase in cui, a completamento di quanto eventualmente intrapreso nella triade precedente, alcuni uomini sarebbero orientati spontaneamente verso il Sè (principio transpersonale).

 

Il succedersi ciclico di queste evoluzioni spiega perché nel corso degli anni la nostra “costituzione” può cambiare, malgrado il determinismo genetico. E’ bene fra l’altro, che un eventuale terapeuta sappia valutare i disturbi del paziente in relazione al suo stadio evolutivo, alla tappa che sta vivendo in un preciso periodo di vita.

 

Fonte: asclepiosalus.wordpress.com

 

http://www.conoscenzealconfine.it/il-mistero-dei-7-anni-allo-scadere-di-ogni-settimo-anno-il-nostro-corpo-fisico-non-e-piu-lo-stesso/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

MAL DI TESTA - 4 tipi di mal di testa e come curarli naturalmente

I mal di testa sono una condizione diffusissima: molti di noi ne hanno sofferto e ne soffrono, e può scatenarsi per tantissime ragioni. Conoscere le cause del mal di testa è importante per poterlo curare.


Stanchezza e disidratazione sono due cause molto comuni dei mal di testa, che non vanno comunque sottovalutati. I mal di testa, infatti, possono avvertirci di altri problemi di salute.

Di seguito troverai l’elenco dei 4 tipi di mal di testa più comuni, e come trattarli con rimedi naturali.

1. Mal di testa da sinusite

L’infiammazione dei seni paranasali può causare mal di testa anche molto severi. Bevi molta acqua e mangia molti alimenti ricchi di vitamina C.

2. Cefalea tensiva

Causano un dolore insopportabile, una pressione costante attorno alla testa, con un’enfasi maggiore sulla parte posteriore e sul collo. Applica un po’ di olio essenziale di menta sulla fronte, aiuta a rilassare i muscoli della testa e del collo. Bevi infuso allo zenzero per ridurre infiammazione e dolore.


3. Cefalea a grappolo

Questo tipo di mal di testa colpisce un lato e causa dolore intenso fino all’occhio. Congestione e secrezione nasale sono altri sintomi della cefalea a grappolo. Applica una piccolissima quantità di peperoncino di Caienna nella narice: la capsaicina agirà come barriera dai segnali del dolore del nervo.

4. Emicrania

Causa un dolore pungente ed intenso su un lato della testa. Il dolore è accompagnato da sintomi come vomito, vertigini, sensibilità estrema alla luce e ai suoni. Mangia alimenti ad alto contenuto di omega 3 e vitamina B12.


Fonte: Rimedio Naturale

http://www.rimedio-naturale.it/4-tipi-mal-testa-curarli.html

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

REIKI - uno studio scientifico afferma definitamente che Reiki e' meglio di un Placebo e possiede un ampio potenziale come terapia complementare per la salute

Reiki è meglio di un Placebo e possiede un ampio potenziale come terapia complementare per la salute. ( La Scuola di Reiki Spazio Sacro di Bologna https://www.spaziosacro.it/reiki-bologna-e-scuola-di-reiki/  riporta la fonte dello studio https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28874060 )

Questo studio esamina gli studi clinici disponibili sul Reiki per determinare se vi siano prove che il Reiki fornisce un risultato che sia più di un semplice effetto placebo. La letteratura mondiale degli ultimi tre anni disponibile sul Reiki è stata riesaminata, in particolare per gli studi clinici con più di 20 partecipanti. Dei 13 studi idonei, 8 hanno dimostrato che Reiki è più efficace del placebo, 4 non hanno trovato differenza, e solo uno ha fornito prove evidenti per non fornisce vantaggi. Vista la quantità di dati raccolti ed esaminati, questi studi forniscono un sostegno importante a favore del Reiki che è stato stabilito essere più efficace del placebo. Dalle informazioni attualmente disponibili, Reiki è una terapia "complementare" sicura e dolce che attiva il sistema nervoso parasimpatico per curare il corpo e la mente. Ha potenzialità per un uso più ampio nella gestione di condizioni croniche di salute, e ottime nel ripristino postoperatorio.

Fonte dello studio : https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28874060

Riportato dalla Scuola di Reiki SPAZIO SACRO di bologna : https://www.spaziosacro.it/reiki-bologna-e-scuola-di-reiki/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli