Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


PERDONO: SACRIFICIO o GIOIA ?

PERDONO: SACRIFICIO o GIOIA ?

Quando noi odiamo una persona siamo legati a lei da un legame emozionale più forte dell'acciaio. Il perdono è l'unico modo per rompere tale legame e ritornare liberi.....
"Amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano, pregate per quelli che vi oltraggiano... Perché se amate quelli che vi amano quale grazia ve ne viene?"

 

NON PERDONARE = serbare rancore.
<<Trattenere la rabbia e il rancore è come tenere in mano un carbone ardente con l’intento di gettarlo a qualcun altro:

sei tu quello che viene bruciato. ! >>

C'è un tipo di bruco che si chiama processionaria proprio perché avanza in fila indiana come in una processione, uno dietro l'altro, pensando che l'altro davanti, tutti gli "altri", sappiano dove stanno andando, dov'è il cibo.

In realtà il primo bruco della fila trovando un ostacolo, a volte capita che continui a girare pian piano in cerchio fino a collegarsi all'ultimo della coda! "Oh, finalmente, ho trovato la Guida, il capofila!" Se poi non succede un evento esterno, che ne stacchi almeno uno, tutti continueranno a girare in cerchio, ciascuno agganciato a quello che precede, senza mai fermarsi!... procedendo così, almeno finché qualcuno comincerà a morire stremato o di fame!... ciascuno aveva dato per scontato che fosse quello che lo precedeva a conoscere la strada giusta per il cibo.

Così, noi pure, procediamo normalmente nella vita! Questa, in gran parte, è la nostra storia, la nostra realtà, in cui quasi tutti pensiamo di aver formulato scelte autonome ed intelligenti, guardando cosa fa la maggioranza* dell'umanità. Si osserva per capire cosa hanno scelto, cosa abbiano fatto, qual'è stata la scelta migliore, quella "giusta" operata da tutti gli altri... però, alla fine, si seguono esattamente le stesse orme.
 (*la maggioranza...  gli "altri", "solo gli altri", noi no, mai noi.)

Così come, una delle tante "libere scelte": il non voler, non riuscir  a PERDONARE!

 Quale grave autocondanna quel: "Ahh, non lo/la perdonerò mai!" che a volte pronunciamo o sentiamo dire (con una stretta al cuore!)... Infatti, proprio come "è donando che si riceve" ed anche "è amando che si viene amati", così allo stesso modo: "è perdonando che si viene perdonati"... come si può procedere o evolversi con una qualsiasi zavorra?... e con quel gran peso qual'è qualsiasi risentimento o rancore non risolto... e proprio come "Ama il prossimo tuo come te stesso" con il quale Gesù ci esorta, come si può essere perdonati/amati se non si comincia a perdonare/amare se stessi... e come si può perdonare/amare un altro più di quanto non si riesca a perdonare/amare se stessi?!


Gli Apostoli: "Quante volte dobbiamo perdonare, sette?" "E perché non settanta volte sette?" (Gesù)

 ...e non per calcolo, non secondo la fredda mente, ma con un impulso, con un movimento spontaneo, uno slancio "di cuore" ...che nasce proprio dall'Amore, con generosità... per_donare... come quello del bimbo:

"Se non tornerete puri e semplici come bambini
non entrerete nel Regno dei Cieli"
"Quel Regno" da cui proviene Gesù,
"Generato, non Creato, della stessa sostanza del Padre"



Sempre più, sopratutto con il Cuore, con la Percezione, con l'Intuito, sostenute anche dal Buon Intelletto -tutti raggi dell'Amore- possiamo veleggiare molto in alto, mooolto più che con la mente Creata... oltre i misteri, i dogmi e "sacrificando" piuttosto le abitudini, le consuetudini, il "si è sempre fatto così" simile al "tutti fanno così"... sacrificando le "tradizioni".       

 

ABBANDONO IL RANCORE ALL’AMORE

 

il perdono senza l'amore non può esistere e che quindi solo quando sappiamo amare prima noi stessi e poi gli altri, saremo in grado di perdonare noi stessi e quindi gli altri.

 

 

"IL POTERE DI ADESSO"

di Eckhart Tolle


<< "Perdono" è un termine che è in uso da duemila anni, ma la maggior parte di voi ha un'opinione molto limitata di ciò che significhi. Non potete veramente perdonare voi stessi o gli altri fintanto che traete il vostro senso del sé dal passato. Solo accedendo al potere di Adesso, che è il vostro potere, può esservi vero perdono.

Ciò rende impotente il passato, e voi comprendete profondamente che nulla di ciò che avete fatto o di ciò che vi è stato fatto potrebbe toccare minimamente l'essenza radiosa di ciò che siete. L'intero concetto di perdono allora diventa superfluo. E come si arriva a questo punto di comprensione?

Quando vi abbandonate a ciò che esiste e così diventate pienamente presenti, il passato smette di avere ogni potere. Non vi serve più. La chiave è la Presenza.

La chiave è l'Adesso. Come saprò quando sarò arrivato all'abbandono?

Quando non avrai più bisogno di porre questa domanda. ...>>

 

*

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Da: "Ogni sintomo è un messaggio: PERDONARE riduce molto rischio di infarto o tumore intestinale"

Prender coscienza della situazione,
accettarla,
desiderare di cambiare,
pianificare,
volere,
AGIRE!... ORA.
Questa esperienza per certo tornerà utile, di esempio e stimolo anche per molte altre persone coinvolte e travolte in situazioni simili.
Riassumendo, quante volte abbiamo sentito dire: "Non lo/la perdonerò mai!"... E' una grave auto-condanna! ... per se stessi, non avendo coscienza che non si potrà procedere, nel proprio percorso evolutivo, senza sciogliere quei nodi dei risentimenti che derivano dal mancato "perdono", ...ma, pur non essendone consapevoli, è un peso in più proprio anche per i propri cari.

Grazie ancora. Un abbraccio uniti nella comune ricerca della Verità attraverso la Via per giungere alla VITA.


Perché...

"Non si vede bene che col cuore, l'essenziale è invisibile agli occhi"
dice la volpe al “Piccolo Principe” di Saint-Exupéry

"Un'unica forza, l'Amore, unisce infiniti mondi e li rende vivi." (Giordano Bruno)

Siamo tutti appesi ad un filo (e collegati)


***

"Padre nostro che sei nei Celi, aiutaci ad accogliere il dono della Salvezza;
aiutaci ad entrare nel Paradiso del perdono ed a rinascere, con umiltà, nel Dono dell'Amore!"


Grazie! Con immenso affetto e simpatia*.

(*dal greco syn = assieme e pàthos = sentimento cioè "sentire assieme", unico accomunato sentimento)

“Cercate le anime con cui vibrate in sintonia, e rafforzate i legami che vi uniscono a loro.
Ricordatevi che il vostro tempo sulla Terra  è stato scelto con grande attenzione per permettervi
di lavorare tranquillamente con gli altri gruppi di anime che partecipano allo sviluppo del pianeta.
Non formulate alcun giudizio su chi vi sta intorno, e lasciate che continui a percorrere il suo sentiero.
Entrate in sintonia con tutti coloro che riconoscete o che suscitano in voi un forte senso di risonanza.
La vostra ricettività a incontrare gli altri su un sentiero spirituale li attira verso di voi,
e la vostra quota di consapevolezza vi aiuta telepaticamente a raggiungere scopi umanitari su scala globale.”

James R.


GRAZIE ROBERTO  DA  CARMEN JOTI

 

Io vi voglio perdonare

Io perdono

E mi perdono

Siamo liberi !

 

COSCIENZA COSMICA... L'AMORE E' L'ASSOLUTO

 

CONCENTRAZIONE

 

"Avere in mente troppe cose diverse, voler raggiungere più scopi contemporaneamente, essere trascinati in tutte le direzioni: ecco il modo migliore per perdere le proprie forze.

Rifletteteci bene e decidetevi a concentrarvi su un'unica idea, su un unico desiderio: tutte le vostre energie saranno così orientate verso quello scopo e svilupperete una potenza fantastica.

Quando un paese è in guerra, se deve inviare il suo esercito in tutte le direzioni, su tutti i fronti, disperde le proprie forze e queste non sono più altrettanto efficaci di quanto lo sarebbero se concentrate su uno stesso luogo.

È talmente evidente e facile da capire!

Prendete una lente e concentrate i raggi del sole su un unico punto: potete incendiare tutto!   Se però i raggi sono dispersi, anche tenendo puntata la lente per anni, non avverrà nulla. Soltanto la concentrazione, sia essa quella del fuoco, della luce, del pensiero, del sentimento o dell’azione, dà la vera potenza."

 

Omraam Mikhaël Aïvanhov


SE VOLETE PERDONARE CONCENTRATEVI SUL PERDONO E FATE DI TUTTO PER RAGGIUNGERLO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli