Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


Categoria: "Notizie scottanti"

L'ESSENZA DELLA DONNA E' NEL POTERE DELLA LUNA

L'ESSENZA DELLA DONNA E' NEL POTERE DELLA LUNA

 

La donna ha il potere di riflettere Dio,datole da Dio.

L'uomo può fare solo esperienza di Dio.

 

…... A detta di ogni conoscenza, il potere che regola le donne è quello della luna...

Niente su questo pianeta crescerebbe e si svilupperebbe, dallo stato di seme alla maturità, senza la luna.....

Il sole è l'energia più potente, grazie alla quale, noi tutti viviamo; ma, da solo, non ha energia di espansione.....

 

E' la luna che, nel riflettere il sole, espande l'energia. Se non ci fosse la luna, ogni seme non rimarrebbe altro che un seme....

Come la luna, il potere delle donne è nella fermezza della posizione e nella capacità di riflettere, dando la facoltà di crescere....

La luna, in qualunque fase del suo ciclo si trovi, rimane sempre luna, non cambia la sua identità... La luna, crescendo e calando continuamente, crea una costante vibrazione di luce e oscurità...

Ciò che definisce la donna, è la crescita costante, l'espansione costante e la costante ricerca di eccellere.... Nel momento in cui si ferma diventa lunatica....

 

 

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

La donna ha il potere di riflettere Dio, datole da Dio.

L'uomo può fare solo esperienza di Dio.

 

La donna deve prendersi la responsabilità di essere donna, trattarsi come donna ed espandersi come donna. Tutto questo ha bisogno di nutrimento, protezione, cura e capacità di mettersi in gioco....

La rudezza, la volgarità, l'essere nevrotica non porta nulla di buono ad una donna....

La donna deve rimanere tranquilla, calma e bella in se stessa.

La donna ha un trucco per vincere nella vita: lasciare che l'uomo le parli per primo...proprio come il raggio di sole che colpisce per primo e la luna lo riflette soltanto...

quando la luna splende, c'è l'alta marea; quando una donna è luminosa e splendente, porta energia e prosperità...

 

Esistono dei percorsi celesti di comportamento... Se una donna li adotta può avere percorsi celesti di comportamento sulla terra. Questo è il potere della danza dell'energia cosmica.

 

 

Il sole e la luna sono i lampi, perchè sono due riflettori di luce. Uno dà la luce, l'altra la riflette. Tutte le altre stelle formano un anello, formano l'energia. Tutti gli altri servono per l'energia, non per la luce. Cercate di capire. Guru Nanak è chiaro. E così è Dio. E così è …

liberamente tratto da “Il potere della luna La donna nel gioco cosmico”

di Yogi Bhajan

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Riconosci il tuo scopo e compi il tuo destino

"La vita non ci è stata data per vivere in una routine. Ci è stata data come un destino.

Ci è stata data perché noi ne facciamo esperienza.

Ogni giorno dobbiamo morire e sperimentare quella morte. Ogni giorno dobbiamo rinascere e sperimentare la resurrezione.

 

La nostra tendenza naturale dovrebbe essere verso il successo. Il successo non è un simbolo. E’ un’affermazione.

 

In inglese lo chiamiamo Keep Up, nelle scritture religiose Cherdi Kala o Resurrezione o la Fenice che risorge dalle ceneri.

 

Riassumendo possiamo dire: non è la vita che conta, è il coraggio che tu ci metti NEL VIVERLA." (Yogi Bhajan)

 

 

 

 

Riconosci il tuo scopo e compi il tuo destino

 

http://1.bp.blogspot.com/_NuA5bt-YFKA/TSevl4hyFCI/AAAAAAAAB-o/EK5DK1ZE_90/s200/fiume.jpg

 

 

 

Yogi Bhajan disse qualcosa di strano quando si parlava di obiettivi e dell'approccio umano alla vita. Disse che era molto inumano sforzarsi, cercare qualcosa e provare ad ottenerlo. Invece ci implorava di riconoscere ed emanare; di stare fermi e lasciare che le cose vengano a noi. Non voleva dirci di essere passivi. Voleva dire che abbiamo il potere di essere raggianti, letteralmente raggianti, nella nostra aura. E figurativamente raggianti, nel carisma che abbiamo quando siamo chiari, coerenti e consapevoli. Quando riconosciamo e proiettiamo la nostra identità, allora ogni cosa che completa questa identità, naturalmente arriverà a noi. Si tratta del principio primo della consapevolezza dell'abbondanza. Egli chiamò questo attributo, "Presenza".

 

 

 

Quando riconosciamo il nostro destino e lo scopo che lo accompagna, si diventa presenti in modo tangibile e potente. Questo non è un esercizio intellettuale, né è il risultato di un elenco di obiettivi, né l'esperienza che si può avere sviluppato nel tempo e con le esperienze. La presenza e lo scopo comprendono tutti i nostri obiettivi e risolvono quelli irrilevanti, dando vita a quelli importanti.

 

 

 

Noi tutti sperimentiamo questa presenza a volte. Spesso non intenzionalmente. Essa si risveglia in noi quando siamo assorbiti nel fare qualcosa che ci siamo impegnati a fare. Altre volte siamo spinti a riscoprire e allineare il nostro vero scopo a causa di una circostanza, di solito sgradevole. Questo a volte accade quando il successo cede il passo alla depressione o alla noia; quando si vive un'inspiegabile, graduale deriva dal senso di significato in ciò che facciamo; quando un importante transizione sconvolge la nostra vita - dal cambiamento di lavoro, di residenza, il matrimonio, la morte, la guerra o un disastro; o quando siamo pressati dai nostri cicli naturali di maturazione a rivalutare cosa, come e perché facciamo le cose.

 

 

 

Secondo Yogi Bhajan il destino è già dato dalla nostra totalità, con lo slancio e le potenzialità di ogni nostra azione nel corso della vita, e da Dio. Egli dice anche che in qualche misura possiamo cambiare il nostro destino, per come pensiamo, per la nostra capacità di estendere la nostra aura e di ottimizzare le funzioni dei nostri chakra e dei centri sottili. Entrambe le cose sono vere. Il destino che abbiamo e lo scopo che soddisfiamo sono cose dinamiche, non statiche. Esse emergono dal rapporto tra il nostro Sé finito e il nostro Sé Infinito. Se apriamo MEGLIO i nostri chakra con il Kundalini Yoga e stabiliamo una chiara identità e coscienza, allora creiamo e diveniamo consapevoli del nostro destino più elevato.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

 

 

 

Noi siamo in grado di entrare in sintonia con il nostro destino e di chiarirlo, come anche lo co-creiamo attraverso la nostra disciplina, l'impegno e la capacità. Possiamo esprimerlo a parole o frasi che contengono non, "che cosa" come un obiettivo o, "come" al pari di una strategia, ma "chi e perché". Non c'è niente di male ad essere occupati e anche abili a salire la scala in fretta; basta assicurarsi che la scaletta sia appoggiata sul giusto edificio !

 

 

 

Il nostro cervello si è evoluto nel tempo per riconoscere dei modelli e per cercare di prevedere che cosa accadrà da quei modelli. Noi siamo fortemente direzionati nel cercare prevedibilità e sicurezza. Sei così in sintonia con il riconoscimento dei modelli che tutta la tua vita è soffusa con il tuo destino. Lo scopo della vita lascia impronte dappertutto attraverso il paesaggio delle tue esperienze. Hai solo bisogno di concentrarti, di aprire la tua percezione e lasciare che il modello scopra se stesso.

 

 

 

* Metti da parte le tue aspettative e sostituiscile con una neutrale previsione e curiosità infantile

 

* Metti da parte i tuoi giudizi di bene e male e dimora nella gratitudine con ciò che è reale

 

* Metti da parte le convinzioni e le impronte degli altri e sostieni le convinzioni che sono autentiche per tuo cuore, la tua anima e la tua esperienza

 

* Metti da parte i tuoi dubbi e vedi i tuoi talenti e i tuoi doni, emotivi, fisici, mentali, spirituali e sociali.

 

* Metti da parte il ronzio costante della tua vita e sostituiscilo con la quiete e la sensibilità intuitiva della tua coscienza

 

 

 

In questo modo, il modello del tuo destino e la direzione del tuo scopo saranno nel momento presente e in ogni momento della tua vita proprio come la forza della corrente crea la forma di un fiume. Appena percepisci questa forza del destino, traine fuori le parole che susciteranno passione per la vita e ispireranno altri allo stesso modo.

 

Nella numerologia tantrica rivisitata da yogi Bhajan si puo’ capire molto sul nostro destino e il nostro scopo nella vita

 

 

 

Fonte: 3HO © 2007 Kundalini Research Institute

 

Traduzione: Onkar Singh

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

DEPRESIONE : Gli anacardi: antidepressivi naturali

 

Gli anacardi: antidepressivi naturali

Due manciate di anacardi sono l’equivalente terapeutico di una dose di antidepressivo. Questa gustosa frutta secca contiene infatti il triptofano, che riduce l’ansia e stimola la produzione di serotonina.

 

La serotonina è un ormone che induce benessere e spensieratezza. Un effetto talmente profondo che gli antidepressivi spesso operano simulando la azione della serotonina o inducendo il corpo a produrne di più.

 

Lo stesso risultato si può ottenere col cibo, col vantaggio che si tratta di un alimento naturale e non di un preparato chimico, che può avere controindicazioni.

 

Ecco 15 sorprendenti caratteristiche degli anacardi:

 

prevengono il cancro

migliorano la funzionalità cardiaca

abbassano la pressione sanguigna

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

migliorano la qualità dei capelli

rinforzano le ossa

migliorano le qualità dei nervi

allontantano il rischio di calcoli biliari

aiutano a dimagrire

sono antiossidanti

favoriscono la digestione

contengono tante vitamine

favoriscono il sonno

aiutano ad eliminare i radicali liberi

migliorano la resistenza dei denti

aiutano la pelle a difendersi dai raggi UV.

 

fonte: vivere-bene

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

SCOPRI COME REGOLARE ENERGIA ED EMOZIONI IN POCHI MINUTI

Il Jin Shin Jyutsu è un’antica tecnica terapeutica Giapponese che chiunque può applicare su se stesso allo scopo di riequilibrare l’energia e le emozioni attraverso la stimolazione dei meridiani che passano dalle dita delle mani.

 

La tecnica è semplice e si può attuare ovunque.

Ogni dito è connesso ad un organo e a delle emozioni e attitudini specifiche. Grazie all’immagine si può decidere dove focalizzare la propria attenzione, se su una precisa area oppure se attuare un riequilibrio generale del corpo.

Occorre avvolgere il dito correlato all’emozione che si desidera calmare o all’organo che si vuole riequilibrare, con tutte le dita dell’altra mano. Come un caldo abbraccio, si preme delicatamente per 3-5 minuti, respirando profondamente. Poi si passa alla mano opposta, seguendo la stessa tecnica.

Per un riequilibrio e un’armonizzazione di tutto il corpo, si possono avvolgere tutte le dita con l’altra mano.

Presso il Markey Cancer Center, durante una ricerca, pazienti di ogni tipo hanno potuto beneficiare positivamente di questa tecnica, a partire da un ridotto senso di nausea fino a un miglioramento dello stress dopo ogni seduta. Molti pazienti che avevano problemi a riposare hanno anche rivelato di essere riusciti ad addormentarsi più facilmente, attuando questa tecnica da soli la sera.

Pensiamo ai bimbi piccoli, che trovano conforto succhiandosi il pollice. Oppure all’abitudine di alzare il dito medio quando si vuole manifestare rabbia. Nulla è mai casuale. E qui potremo trovare qualche correlazione.

POLLICE
Emozioni/Attitudini: preoccupazione, depressione, ansia
Organi: stomaco, milza
Sintomi fisici: mal di stomaco, mal di testa, problemi alla pelle, nervosismo

INDICE
Emozioni/Attitudini: paura, confusione mentale, frustrazione
Organi: reni, vescica
Sintomi fisici: problemi digestivi, dolore a polso, gomito, indolenzimento dell’avambraccio, dolori muscolari e alla schiena, problemi a denti e gengive, dipendenze

MEDIO
Emozioni/Attitudini: rabbia, irritabilità, indecisione
Organi: fegato, cistifellea
Sintomi fisici: problemi agli occhi e di vista, stanchezza, emicrania, mal di testa frontale, crampi mestruali, problemi circolatori

ANULARE
Emozioni/Attitudini: tristezza, paura del rifiuto, afflizione, negatività
Organi: polmoni, intestino crasso
Sintomi fisici: problemi digestivi, disturbi respiratori (asma), fischio alle orecchie, disturbi della pelle in profondità

MIGNOLO
Emozioni/Attitudini: ostinazione, stimolo a strafare, bassa autostima, insicurezza, giudizio, nervosismo
Organi: cuore, intestino tenue
Sintomi fisici: problemi ossei o nervosi, patologie cardiache, pressione sanguigna, mal di gola, gonfiore

 

fonte: generazionebio

 

http://buonanuova.altervista.org/blog/scopri-come-regolare-energia-ed-emozioni-in-5-minuti/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

IL MISTERIOSO RONZIO NOTTURNO AVVERTITO IN TUTTO IL MONDO. COSA PROVOCA L'HUM?

Il fenomeno, le cui prime segnalazioni risalgono a circa quarant’anni fa, è descritto dai testimoni come un suono che si insinua lentamente nel buio, e una volta cominciato, non finisce finchè non ricompare il sole. Il curioso suono è simile al rumore prodotto da un’automobile con il motore acceso parcheggiata vicino casa.

 

Ma cosa provochi questo insopportabile ronzio e perchè esso riguardi solo una piccola percentuale della popolazione delle aree interessate, rimane un mistero, nonostante siano state eseguite una serie di indagini scientifiche.

 

Ovviamente, sono state prodotte una ridda di teorie: dal magnetismo terrestre alla costruzione di strutture sotterranee segrete, fino all’ipotesi di una qualche attività aliena. Ma, come riporta un articolo della BBC, la verità è che il mistero del ‘ronzio’ rimane un caso irrisolto.

 

I primi rapporti sul fenomeno sono cominciati a comparire nel corso del 1950 da parte di persone che, fino al quel momento, non avevano mai percepito nulla di strano. Improvvisamente, hanno cominciato ad essere tormentati da un fastidioso ronzio a bassa frequenza, un rombo costante sordo.

 

Le testimonianze raccolte nelle diverse aree geografiche mostrano alcuni fattori in comune: in genere, il ronzio si sente solo in casa ed è più forte di notte che di giorno. E’ più comune nelle aree rurali e nelle zone suburbane, probabilmente a causa del rumore di fondo costante delle città affollate.

 

Solo il 2% circa delle persone che vivono in una determinata zona ‘ronzante’ ne riesce a sentire il suono, e la maggior parte di loro ha un’età tra i 55 e i 70 anni, secondo uno studio del 2003 eseguito da Geoff Leventhall, consulente del Surrey presso il governo britannico.

 

La maggior parte delle persone che sente l’Hum descrive il suono simile a quello di un motore diesel che gira al mimino in prossimità della casa. Tale ronzio ha letteralmente ‘esaurito’ i residenti.

 

“E’ una specie di tortura”, racconta la pensionata Katie Jacques alla BBC. “Vorresti solo urlare. E’ difficile prendere sonno perchè hai questo rumore continuo di sottofondo nelle orecchie”.

 

Come sottolinea Discovery News, spesso, costoro vengono liquidati come pazzi o piagnoni, aggravando solo il disagio di queste persone, la maggior parte dei quali ha un udito perfettamente normale.

 

Chi avverte il suono accusa dolori di testa, nausea, vertigini e disturbi del sonno. Secondo la BBC, il rumore di fondo è stato incolpato almeno per un suicidio nel Regno Unito.

 

Le zone ‘Hum’

 

Bristol, in Inghilterra, è stato uno dei primi luoghi al mondo dove è stato segnalato il ronzio. Nel 1970, circa 800 persone della città costiera riferirono di udire un ronzio constante a bassa frequenza. All’epoca, si attribui il rumore al traffico veicolare e alle fabbriche locali con turni di lavoro distribuiti sulle 24 ore.

 

Un altro famoso ronzio è presente a Taos, nel New Mexico, dal 1991, quando i residenti cominciarono ad avvertire un rombo sordo costante. Un team di ricercatori del Los Alamos National Laboratory, dell’Università del New Mexico e del Sandia National Laboratories, non fu in grado di identificare la fonte del rumore.

 

Windsor, in Ontario, è un altro luogo caldo del ronzio. I ricercatori dell’University of Windsor e della Western University, hanno bandito di recente una borsa di studio per finanziare le ricerche sull’Hum si Windsor e determinarne le cause.

 

I ricercatori, inoltre, hanno indagato per decenni anche sul ronzio percepito a Bondu, una zona balneare vicino Sidney, Autralia, senza mai venirne a capo. “E’ un suono che fa impazzire. Tutto quello che puoi fare è mettere la musica per bloccare il fastidio”, ha detto un residente al Daily Telegraph.

 

L’ultima zona a cadere vittima del ronzio è stato il villaggio di Woodland, nella contea di Durham. Anche in questo caso, i residenti hanno riferito di un rumore simile ad un auto in moto parcheggiata.

 

Cosa causa il suono?

 

La maggior parte dei ricercatori che studiano l’Hum esprime una certa sicurezza sul fatto che il fenomeno sia reale, e non il risultato di isteria di massa o di disturbi dell’udito.

 

Qualcuno avanza l’ipotesi che l’Hum potrebbe essere il risultato di radiazioni elettromagnetiche a bassa frequenza, udibili solo da poche persone. Già si sono verificati casi in cui alcuni individui mostravano una particolare sensibilità a frequenze che normalmente l’udito umano non riesce a percepire.

 

Sono stati tirati in ballo anche fattori ambientali, come l’attività sismica e le microvibrazioni a bassa frequenza della terra che potrebbero essere causate dalle onde dell’oceano. Altre ipotesi, tra cui esperimenti militari o costruzioni di basi sotterranee non ancora trovato riscontro.

 

“La verità è che nessuno sa veramente cosa causi il ronzio”, dice Leventhall. “Per quanto riguarda la sua origine, non aspettatevi una rapida soluzione. E’ stato un mistero per 40 anni, quindi potrebbe rimanere tale per ancora molto tempo”.

 

Fonte

 

 

 

http://www.ilnavigatorecurioso.it/2015/06/30/il-misterioso-ronzio-notturno-avvertito-in-tutto-il-mondo-cosa-provoca-lhum/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli