Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


La scienza inizia a comprendere l'azione dello Spirito grazie al potere dell'amore

La scienza inizia a comprendere l'azione dello Spirito grazie al potere dell'amore

Oggi finalmente la scienza può iniziare a comprendere l'azione dello Spirito. Un'altra scoperta a opera dei ricercatori dell'Ospedale San Gerardo di Monza che pone fine alla dicotomia tra scienza e misticismo.

La psiconeuroendocrinoim­munologia (PNEI) è la scienza che studia il rap­porto tra mente, emozioni, siste­ma endocrino, sistema immunita­rio e stati di coscienza e le loro mediazioni chimiche, al fine di di­mostrare la loro interdipendenza psico-chimica.

Si possono identificare a livello cerebrale l'esistenza di due siste­mi neurochimici fondamentali, polari e complementari fra di lo­ro: Uno chiamato Sistema Op­pioide: è connesso alla vita in­conscia, all'ipofisi o ghiandola pituitaria situata al centro del cervello (corrispondente al 6° chakra o ajna). Questo sistema è attivo in condizioni di stress, do­lore, ansia, irritabilità, inducen­do immunosoppressione o stato di malattia. È mediato da cateco­lamine, steroidi surrenalici e op­pioidi endorfine e dinorfine. L'altro, il Sistema Cannabinoide, è connesso alla vita cosciente e su­percosciente, dando la possibilità all'uomo di percepire l'Universo. È in rapporto con la ghiandola pi­neale o epifisi, situata nell'encefalo pur non facendo parte di esso (corrisponde al 7° chakra o brah­marandhra). È il sistema coinvolto nell'induzione della percezione del piacere, della gioia e dell'e­spansione di coscienza nella spiri­tualità dell'Amore. (È errato quin­di credere che sia la produzione di endorfine a rendere possibile la percezione del piacere e ad esalta­re l'immunità, sono bensì i canna­binoidi e indoli pinealici).

La PNEI dimostra chiaramente l'esistenza nel corpo umano di una doppia regolazione, la prima secondo le leggi della natura me­tabolico-biologica, esercitata dal­la ghiandola pituitaria o ipofisi (che significa sotto la natura), cioè secondo le leggi della natura. Nell'ambito del puro metabo­lismo, quindi, tutti i corpi sono biologicamente affini fra loro. La seconda in rapporto alle leggi universali e spirituali, esercitata dalla ghiandola pineale o epifisi (che significa sopra la natura), cioè secondo le dinamiche delle realtà celesti.

Qui emergono invece le differen­ze nella biochimica umana, le quali non sono che funzioni del differente livello di Amore espresso dal singolo individuo. La ghiandola pineale, già indica­ta secoli or sono come sede del­l'Anima da Galeno e Cartesio, rappresenta il punto di unione relazionale fra spirito e corpo fi­sico, consentendo di sperimenta­re l'espansione di coscienza. Dal rapporto tra ipofisi ed epifisi, cioè nella loro relazione sinergica endocrina, e tra l'epifisi e l'attività endocrina cardiaca, un giorno si potrà arrivare a stabilire quanto un individuo sia aperto all'Amo­re, perché ogni stato di coscienza riconosce al contempo una me­diazione chimica. La perdita dell'armonia fra uomo e Universo (tesi già postulata da Platone), causa di ogni malattia, diviene oggi documentabile chi­micamente proprio a livello di al­terata funzionalità pinealica in malattie gravi quali il cancro e le psicosi. La principale verità è quel­ la per cui è l'Amore a strutturare la biologia dell'uomo, che raggiunge, proprio nello stato d'Amore, la sua assoluta perfezione psicoendocri­noimmunologica, quindi la condi­zione della piena salute.

L'Amore diviene così il fattore se­lezionante nell'evoluzione della biologia umana (non certo il de­siderio, né la razionalità). "L'Amore si prova nel cuore fisi­co", sosteneva un grande iniziato novatese della nostra epoca, e la scienza ora è in grado di dimo­strarlo. Il cuore ha attività endo­crina, e c'è una grande diversità a livello ormonale tra un cuore che ama e uno che non conosce l'A­more. Nel cuore che non conosce l'Amore, la produzione endocri­na sarebbe preferenzialmente in termini di endotelina-1 (ET 1), la quale espleta attività inibitrice sia sulla ghiandola pineale che su quella coccigea, attiva il sistema simpatico (predisponendo come tale all'ipertensione e alla ische­mia miocardica), induce immunodepressione e agisce pertanto in senso protumorale. All'opposto, nel cuore che ama, la produzione endocrina si orien­ta di preferenza in termini di or­mone natriuretico atriale (ANP), il quale stimola sia la ghiandola pineale che la ghiandola cocci­gea, attiva il sistema parasimpati­co (che antagonizza l'azione del sistema neurovegetavivo simpati­co), induce immunostimolazione ed espleta pertanto effetto anti­tumorale. In pratica, la ET -1 di­sgrega l'unità della vita biologica, l'ANP mantiene l'unità vivente della persona, agendo quale prin­cipio di rigenerazione.

Inoltre vi è un rapporto stretto tra la natura umana (che si può tradurre nel suo vissuto sessuale) e la spiritualità, e questo rappor­to è stato studiato e comprovato dalla PNEI. Si può dimostrare che la psicochimica della sessua­lità è la stessa di quella che media l'espansione spirituale della co­scienza. Come è parimenti dimo­strabile che i cannabinoidi o so­stanze marijuano-simili, media­tori chimici degli stati psichede­lici di dilatazione della coscien­za, favoriscono uno stato di immunità (quindi sono anche anti-tumorali per azione inibitri­ce diretta sulla proliferazione delle cellule maligne). La separazione del vissuto ses­suale dalla parte spirituale della coscienza, per effetto di una cul­tura errata, impedisce di vivere pienamente lo stato d'Amore, poiché la fonte cui attingere l'e­nergia psichica dell'espansione estatica della coscienza non è che lo stesso vissuto sessuale con tut­ta la gamma delle sue sfumature erotiche. E importante sottoli­neare che per Amore non si in­tende il semplice desiderio o una pulsione emotiva, la quale può essere solo lo stimolo iniziale o il carburante necessario ad alimen­tare la Fiamma Divina situata nel cuore. La scientificità dell'Amore è confermata dal fatto che tutti coloro che lo vivono, anche se in epoche diverse e differenti cultu­re, lo descrivono nel medesimo modo, vale a dire come senso di calore nel cuore fisico, calore che è Gioia, Gioia che diviene Com­passione, Compassione che di­viene Misericordia infinita. Lidentità dell'uomo è un insieme indissolubile e al contempo di­stinto fra corpo (inteso come chi­mica) e spirito. Per cui, tutto ciò che è chimico influisce sulla vita emotivo-spirituale ed ogni even­to psicospirituale induce effetti neuroimmunochimici. Alla PNEI si deve quindi la cono­scenza scientifico-chimica di ve­rità note da sempre filosofica­mente alle Scienze Sacre Alche­miche (il ruolo di biomodulatore della ghiandola pineale, del timo e della ghiandola coccigea). Quindi lo stato di piacere e di Amore immunostimola, poten­ziando così la naturale resistenza del corpo alla malattia. Il ruolo del sistema immunitario non è quello di difenderci dall'e­sterno, bensì di mantenere l'i­dentità di se stessi. La PNEI dimostra che tutto è col­legato a tutto, tutto è unità nella biologia del corpo umano e tutto risponde all'io, avendo le varie molecole una pluralità di azioni sia metaboliche che emozionali. Occorre quindi riconoscere che la biologia umana è strutturata secondo archetipi, cioè secondo analogie micro-macrocosmiche. Per esempio:

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

la trascrizione genetica del DNA richiede 3 tipi di RNA, come 3 sono gli aspetti del divino. 4 sono le basi genetiche neucloti­diche, come 4 sono gli elementi dell'essere (terra, acqua, aria, fuoco). 12 sono i nervi cranici, come 12 sono le costellazioni zo­dicali. 22 sono gli amino-acidi, come 22 sono gli archetipi dei Tarocchi (o arcani maggiori). 7 sono le principali ghiandole endocrine, come 7 sono i centri maggiori dell'energia vitale (o chakra).

Riassumendo

La Scienza dimostra come è co­stituita la natura umana anche nelle sue componenti chimiche, dimostra che il Piacere, l'Amore e la Spiritualità hanno un potere immunostimolante, che il nostro organismo secerne sostanze di ti­po marijuano-simili, che siamo un tutto interconnesso con l'Uni­verso, come dicevano i filosofi dei tempi passati. È stato finalmente riconosciuto ciò che la concezione magico-al­chemica del mondo ha da sempre sostenuto: sia la psiche che l'au­tocoscienza sono corpi che esi­stono indipendentemente dal corpo fisico, quali realtà di mate­ria ed energia sottili, ma al con­tempo che esiste per ogni stato emotivo e per ogni stato di coscienza un equivalente chimico (ormone, neuroormone, neuro­trasmettitore, neuropeptide, cito­china) che media a livello fisico le realtà soprasensibili psichiche, mentali e spirituali, senza il qua­le non sarebbe possibile provare a livello di corporeità la gamma infinita degli stati emotivi e di coscienza dell'essere. In definitiva è scientificamente provato che esiste una realtà spi­rituale. Il motore unico della Vita è l'Amore che si può manifestare solo nella Gioia. Quanto più l'Uomo si avvicina a questa realtà, quanto più la con­divide con i suoi simili, tanto più è vicino a Dio.

Barbara Boniardi
Link Attivo: http://www.scienzaespirito.it/files/pnei_s&c.html


Barbara Boniardi è una ricercatrice indipendente, sulla base delle ricer­che scientifiche del Prof. Paolo Lis­soni con il quale collabora nella di­vulgazione dei suoi libri.

Egli è medico di fama internaziona­le, oncologo, endocrinologo e inter­nista, nonché Direttore e docente del Corso di Psiconeuroendocrinoim­munologia dell'Università Ambrosia­na di Milano. Attualmente ricopre la carica di Dirigente Responsabile di Attività Specialistica per l'Oncologia presso l'Ospedale San Gerardo di Monza. Ha una vastissima produzio­ne di pubblicazioni Scientifiche (ol­tre 600) per la maggior parte sulla ghiandola pineale. Ha inoltre colla­borato con il Prof. Di Bella per gli studi sulla melatonina.

http://www.liberamenteservo.it/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli