Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


Categoria: "Crescita spirituale"

Tu sei immortale

Tu sei immortale

Solo se guardi nell'acqua profonda, troverai la perla.
Se rimani sulla spiaggia, non troverai che conchiglie rotte.

Sri Swami Sivananda

. 

Tu non morirai mai. 

Sei un essere di luce immortale e vivi per l’eternità in un corpo di luce.

Questo corpo fisico che temporanea-mente abiti non è la tua vera dimora.

Tu risiedi in uno splendido, radioso corpo di sfere luminose in molteplici dimensioni.

Non sei mai nato e non muori.

Sei eterno, senza inizio né fine.

.

Fino a questo momento, probabilmente ti sei identificato con il tuo corpo fisico, mortale ed effimero, soggetto a morte, sopravvivenza, crescita, cambiamento, decadenza e morte. Senza una visione dell’immortalità, vedi soltanto la conchiglia. Senza riconoscere la permanenza alla base del tuo essere, percepisci solo le catene della vita mortale.

Al di là dei legami mortali della tua forma fisica, tu indossi corpi luminosi vibranti in molteplici dimensioni. Quest’affermazione può sembrare fantastica, ma concorda con gli ultimi sviluppi della fisica teorica. La teoria delle super-stringhe immagina uno spaziotempo a dieci o undici dimensioni in cui le particelle elementari sono come note musicali suonate su un violino, “modalità di eccitazione” di corde elementari inimmaginabilmente minuscole.

In altre parole, tutto nell’universo è fatto di vibrazione e luce in dimensioni multiple, te compreso. Microscopiche particelle elementari sono onde turbinanti e in continuo mutamento di vibrazioni in collisione tra loro. Una volta scomposti nei loro componenti primari, questi sottili elementi non sono altro che pura energia. In questo cosmo non c’è nulla che possieda una qualunque solidità o sostanza.

Questo libro ti aprirà gli occhi su queste dimensioni al di là dei confini mortali. Inizierai un viaggio di risveglio verso il tuo sé immortale, ciò che realmente sei.

Quest’essere di luce dallo splendore e dalla gloria divini è la tua vera natura, al di là del regno fisico della morte. Tu non sei questo corpo. Non sei questa mente. Sei un magnifico essere di radiosa, splendida luce: un essere che non muore mai.

Tu sei la fonte della saggezza

Nel profondo della tua anima c’è un saggio, la fonte di tutta la saggezza. Questo “consigliere interno” è profondamente nascosto nei recessi del tuo cuore. Come un tesoro sepolto sul fondo del mare, può essere utilizzato solo se portato alla superficie. Tu hai la capacità di tuffarti nella tua interiorità, recuperare questo tesoro e aprirlo. Non devi far altro che aver fiducia in te stesso e confidare in un potere superiore.

Questo libro ti guida nelle profondità di quell’oceano per reclamare la “perla di gran pregio”. Si dice che questa non possa essere acquisita per mezzo di oro, argento, onice, zaffiro, corallo o perle, poiché “il prezzo della saggezza è superiore a quello dei rubini”. Dove si trova tale saggezza? Dov’è il tesoro più prezioso di tutte le merci trasportate nei sette mari? È la stanza dei gioielli dentro al tuo cuore.

Quel tesoro sei tu.

Tu non sei solo e non lo sei mai stato. Quanto hai tratto il tuo primo respiro, accanto al letto di tua madre c’era un essere divino e immortale ricolmo di grande luce e bellezza che infondeva energia vitale nel tuo essere, accendendo la scintilla stessa della vita. E quando verrà il tempo di lasciare questo mondo, questo radioso, eterno essere di luce ti condurrà di nuovo a casa.

Questo luminoso essere divino interiore è onnipotente. Ti ama incondizionatamente ed è sempre con te. Non ti lascerà mai. Questo divino splendore nella tua anima è il tuo consigliere interno, che potresti chiamare il tuo angelo custode, guru interiore, sé superiore, essere divino, divinità interiore, o maestro-insegnante dentro di te.

Nulla accade senza la guida del tuo maestro interiore. Con ogni passo che fai, con ogni decisione, ogni movimento, il tuo guru interiore è con te, continuamente, e ti guida, ti conforta, ti porta pace, anche quando non ne sei consapevole.

È giunto il momento di realizzare il tuo radioso, amato guru interiore. È ora che tu ti apra al divino fulgore che hai dentro. È ora che ti svegli e comprenda chi realmente sei: un essere eterno, potente, immenso, glorioso.

sei in cerca della saggezza interiore. Forse ti sei già risvegliato alle profonde realtà interiori. O magari pensi di non averlo ancora fatto.

Che cosa imparerai

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
il linguaggio informatico di Dio
LIBRO IN VENDITA Scritto dal Dott. Emanuel Celano - Un testo unico che coniuga informatica, fisica quantistica e spiritualità
IL LINGUAGGIO INFORMATICO DI DIO [ QUI ]

Molti medium dicono che “canalizzano” esseri cosiddetti “superiori” e considerano questi “spiriti guida” delle entità esterne, separate dall’anima del “channel”. Ma conoscendo e usando il tuo puro intuito imparerai chi sono i veri esseri divini e dove effettivamente vivono. Scoprirai l’immortale natura del tuo eterno sé superiore, saggia e onnipotente, puro amore incondizionato, e gli amorevoli insegnanti che ti guidano lungo il percorso.

Qui incontrerai molti esseri divini, nel corso del viaggio alla scoperta di te stesso. Alcuni sono divinità tradizionali, arcangeli, esseri ascesi e maestri di tutte le culture e tradizioni del mondo. Altri sono tuoi personali. Tutti loro desiderano ardentemente incontrarti e comunicare con te.

Domande frequenti sull’ascensione

Iniziamo rispondendo ad alcuni degli interrogativi che potresti avere sull’ascensione, sui maestri dell’immortalità

D: Che cos’è l’immortalità?

R: L’immortalità è la vita eterna. Significa vivere oltre la morte. Tu hai uno spirito immortale, un’anima eterna che non muore mai, neanche quando il tuo corpo fisico muore. Tu vivi in eterno in quel corpo di luce, indipendentemente da quali corpi fisici abiti durante i tuoi cicli di incarnazione.

D: Che cos’è l’ascensione?

R: Ascensione significa vivere consapevolmente per sempre nel tuo corpo di luce. Dopo aver realizzato l’ascensione, non hai più bisogno di sperimentare la nascita o la morte in un corpo umano. Puoi apparire in qualunque momento, in qualunque luogo e in qualunque forma, a tuo piacimento.

D: Chi sono i maestri interiori?

R: Sono i radiosi, saggi maestri di luce dentro di te: splendidi, divini, scintillanti esseri di luce che dimorano nel tuo cuore e nella tua anima. Possono essere divinità, angeli, arcangeli, maestri ascesi, esseri divini o aspetti del tuo sé superiore, come il tuo sé “IO SONO” o sé animico. Li scoprirai a mano a mano

D: Che cos’è un maestro asceso?

R: I maestri ascesi sono esseri umani illuminati che hanno raggiunto l’immortalità fisica trasformando il loro corpo fisico in una sostanza più raffinata e luminosa.

D: Le persone ordinarie possono realizzare l’ascensione?

R: Chiunque abbia un cuore sincero può aspirare a quest’elevato pinnacolo dell’espressione umana in forma divina. Pochi hanno raggiunto questa meta, ma essa è disponibile per tutti.

D: Come posso comunicare con i maestri ascesi e gli esseri spirituali?

R: Per ricevere messaggi da questi esseri divini, il segreto sta tutto nel chiederli. Chiunque abbia un profondo desiderio può ricevere rivelazioni divine nel proprio cuore attraverso la vista, il suono e la percezione sottili.

La vita eterna è la tua vita

L’eternità è la tua intrinseca natura. Non è una cosa remota, impossibile da raggiungere, o riservata soltanto ai profeti vissuti migliaia di anni fa. Tu sei nato per vivere una vita immortale e andare al di là della morte adesso. Tu racchiudi nella tua anima un essere di luce risplendente che non muore mai. Questo è ciò che realmente sei. Affidati a ciò e metti la tua vita alle mani di quel divino maestro di immortalità.

Quel guru interiore ti condurrà di nuovo a casa, nel luogo della pace perfetta e della vita eterna, la tua vera dimora.

Tu sei benedetto e amato da Dio e il tuo sé immortale è un’unica cosa con Dio. Quando troverai quel tesoro sepolto, non sarai mai più solo.

apri la tua mente e il tuo cuore alle copiose ricchezze di quello scrigno del tesoro che è dentro di te. Scoprirai e incontrerai i maestri di luce immortali. Svilupperai la tua consapevolezza della vita eterna che ti porti dentro.

Il tuo cuore e la tua anima si apriranno a nuove visioni di coscienza non ancora risvegliate in te. Salperai in un oceano di vita eterna su onde di beatitudine.

E cosi’ inizierai il nostro viaggio interiore verso la vita immortale.

www.SriSwami Sivananda.com

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Il fenomeno di super-radianza o effetto Maharishi : Per raggiungerlo dovremmo unirci e scegliere di evolverci coscientemente


Il fenomeno di "super-radianza" o "effetto Maharishi" : Per raggiungerlo dovremmo unirci e scegliere di evolverci coscientemente

Il fenomeno di "super-radianza" o "effetto Maharishi" (dal nome del Maestro spirituale indiano che fu il primo a descriverlo) fu sperimentato per la prima volta in occasione di uno studio condotto durante il conflitto israelo-libanese all'inizio degli anni '80.

 

Questa prova consisteva nel riunire, nelle regioni del Medio Oriente devastate dalla guerra, delle persone abituate alla tecnica della meditazione trascendentale elaborata da Maharishi Mahesh Yogi e ben allenate a sviluppare in loro un sentimento di armonia.

 

Durante i periodi in cui creavano tutte insieme un sentimento di pace, il livello di violenza nella regione circostante si abbassava significativamente.

I crimini, i decessi e gli incidenti diminuivano, mentre le attività terroristiche cessavano. E quando esse sospendevano di focalizzare la loro attenzione sull'armonia, tutte queste negatività riprendevano.

I risultati furono così evidenti che i ricercatori poterono determinare la percentuale esatta della popolazione necessaria per creare questo "effetto Maharishi".

Si tratta della radice quadrata dell'1% della totalità di una determinata popolazione, ovvero, soltanto poco più di 8000 persone sui 7 miliardi di cui è composta oggi l'Umanità!

Sembrerebbe logico e naturale supporre che, per cambiare il mondo, necessiterebbe che l'immensa maggioranza globale di persone acconsentisse. Ma è un errore.

Tanto gli studi condotti intorno a "l'effetto Maharishi" quanto le osservazioni che hanno permesso di verificare la teoria della "centesima scimmia" sono lì per ricordarcelo.

È Ken Keyes l'autore del libro intitolato, appunto, "La Centesima Scimmia" che riporta una storia tanto stupefacente quanto assolutamente vera.

 

Riguarda una specie di scimmia giapponese la "Macaca fuscata" (o macaco dalla faccia rossa) che è stata osservata allo stato selvaggio per un periodo di oltre 30 anni.

 

Nel 1952, sull’isola di Koshima, alcuni scienziati davano da mangiare alle scimmie delle patate dolci gettate sulla sabbia. A questi primati piaceva il loro gusto, ma trovavano la sabbia assai sgradevole.

 

Un giorno una femmina di 18 mesi chiamata Imo scoprì che era in grado di risolvere il problema lavando le patate in un ruscello vicino. In seguito insegnò questo trucco a sua madre.

 

Anche i suoi compagni di gioco impararono a lavarle e lo insegnarono alle loro madri. Quest'innovazione fu gradualmente accolta dalle varie scimmie mentre gli scienziati le tenevano sotto osservazione.

 

Tra il 1952 e il 1958 tutte le scimmie giovani impararono a sciacquare le patate dolci. Solamente gli adulti che imitarono i loro figli appresero questa miglioria sociale, mentre gli altri continuarono a mangiarle sporche di sabbia.

Un giorno, nell’autunno del '58, sull’isola di Koshimauna una centesima scimmia si aggiunse alle 99 che avevano già imparato questa pulitura dei loro tuberi dolci.

Si produsse allora qualcosa di strabiliante!

La sera stessa, tutti i primati dell’isola lavarono le patate dolci prima di mangiarle. L’energia aggiunta di questa centesima scimmia aprì in qualche modo un varco ideologico! La famosa svolta.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
il linguaggio informatico di Dio
LIBRO IN VENDITA Scritto dal Dott. Emanuel Celano - Un testo unico che coniuga informatica, fisica quantistica e spiritualità
IL LINGUAGGIO INFORMATICO DI DIO [ QUI ]

 

Macaca Fuscata o Macaco dalla faccia rossa

 

Ma non è tutto: gli scienziati rilevarono una cosa ancora più strana. L’abitudine di lavare le patate si trasmise in modo inspiegabile e simultaneo aldilà del mare.

 

Infatti colonie intere di scimmie sulle altre isole ed anche altri gruppi a Takasakiyama cominciarono a lavare le loro patate dolci prima di consumarle!

 

Presso l'uomo, l'energia generata dalla somma dei suoi pensieri e dei suoi sentimenti può essere misurata e quantificata al positivo come al negativo.

 

In rapporto al numero di coscienze risvegliate o addormentate, esiste quindi una soglia, cioè un valore minimo dell'1% di massa critica, come sopradetto, raggiunta la quale tutto può capovolgersi in un senso o nell'altro.

 

Distruzione su larga scala o, al contrario, riallineamento energetico e guarigione planetaria. Questo è quello che è venuta ad insegnare la centesima scimmia dell'isola di Koshima alla nostra Umanità.

 

In verità, ciò che conta di più, è che la necessità di un cambiamento diventi oggetto di consapevolezza per un numero sufficiente di persone.

Noi siamo attualmente impegnati in una corsa contro l'orologio.

Una gran parte degli uomini resta dominata dalla legge dell'ego e pronta a tutte le follie nel nome della religione, del profitto e del potere o per mantenere uno stile di vita egoista e dispendioso a cui si è abituata, anche se questo dovesse portare alla fine del mondo.

 

Al contrario, altri cercano con sincerità delle soluzioni ai problemi umani, sociali, economici e politici del nostro Pianeta. Costoro manifestano una coscienza superiore su ciò che è la vita.

 

Man mano che un quantitativo sempre più grande integrerà questa coscienza, noi eleveremo il nostro ritmo vibratorio e ci avvicineremo alla massa critica, dalla cui soglia l'energia psichica diventa una forza creatrice.

 

Concentrandoci sul nostro stesso risveglio spirituale, noi aiutiamo l'insieme degli Esseri umani ad approssimarsi a tale valore minimo. Raggiungere questo quoziente tornerà a risvegliare l'insieme degli abitanti della Terra.

Questo è ciò che ora viene domandato dalle Guide ad un certo numero di noi e viene richiesto perché si tratta di un obiettivo assolutamente alla nostra portata.

Per raggiungerlo, dobbiamo semplicemente rinunciare alle nostre dispute, unirci e scegliere di evolverci coscientemente, nella co-creazione, verso un nuovo mondo.

Basterà che un'esigua percentuale di abitanti del nostro Pianeta si senta interessata a questo fine, in modo da entrare "nell'area di svolta" e allora le cose cambieranno improvvisamente, in modo irreversibile, e l'intera Umanità sarà proiettata in un nuovo paradigma.

È "l'effetto Maharishi"!

www.greggbraden.com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

RISVEGLIARSI AL PUNTO ZERO:GIOVE SARA' UN ALTRO NOSTRO-SOLE? NOI SIAMO CAMMINATORI TRA DUE MONDI

RISVEGLIARSI AL PUNTO ZERO

di Gregg Braden

 

 

 

 


 

 

RISVEGLIARSI AL PUNTO ZERO

da una conferenza-video di Gregg Braden

a cura di Marika 

“La terra pulsa di più perché vuole mantenere la sintonia. 

Percepiamo il tempo accelerato, ma in effetti sono le pulsazioni del nostro corpo più veloci, per sintonizzarsi con quelle della terra che ci danno questa impressione.” 

In questo periodo di fine  Millennio, tanti sono i fatti anomali che fanno pensare alle profezie di antiche culture, riguardo a quel cambiamento che sembra essere ineluttabile. 

Tanto di quello che sta succedendo ai nostri giorni è scritto da secoli nei testi antichi; quello che conta oggi è comprendere le antiche profezie nel modo giusto. Ciò che rende spaventosi questi tempi è il non comprendere il cambiamento nella sua interezza. 

La percezione del tempo sembra accelerata ed a volte capitano cose mai successe prima, che hanno un significato solo per noi. Queste esperienze infatti sono individuali, senza alcun punto di riferimento.

 

Quello che conta è ciò che avviene dentro di noi. 

A volte può succedere che affrontando un problema, in un batter d’occhio si abbia

quell’intuizione che ci fa sentire in totale contatto con il resto della creazione. 

Questo è un sintomo di cambiamento, è vibrazione in sintonia con la creazione.

Quello che sta succedendo a noi ed alla nostra terra non è un fenomeno isolato, ma collegato a quanto accade al nostro sistema solare.

La navicella spaziale Ulisse, nel 1984 ha misurato ciò che avviene ai due poli del sole, che è molto simile a ciò che accade ai poli terrestri. 

I campi magnetici dei poli terrestri stanno calando molto rapidamente su sollecitazione di qualcosa di sconosciuto. Il sole sta perdendo il suo magnetismo, esiste un calo costante nel tempo dei parametri magnetici.

 

 

 

 

I testi sacri hanno predetto che ciò sarebbe successo alla "fine del ciclo".  

Disturbi magnetici solari in aumento, da 30/40 l’anno agli attuali 300 e più al mese. 

Anche su Giove accadono strani fenomeni. I 21 frammenti di una cometa o asteroide colpirono Giove qualche tempo fa e le onde d’urto viaggiando attraverso lo spazio colpirono 21 volte la terra. 

Questo 21 potrebbe essere un numero molto importante, perché inserito in una serie numerica, detta di Fibonacci, che nella geometria sacra governa le proporzioni del corpo umano, la stessa crescita nel grembo materno, il rapporto uomo donna e le popolazioni, il sistema radicale degli alberi ed il sistema arboreo, come i lampi illuminano il cielo e come i corsi d’acqua si biforcano e scendono a valle.

Nel nostro corpo esiste questo rapporto proporzionale, perché noi viviamo un codice, il codice cosmico. 

Ecco perché questo numero potrebbe essere importante, collegato a Giove, la cui attività ha un impatto sul vapore acqueo della nostra atmosfera e sull’attività sismica terrestre. 

Giove è un pre-sole, con tutte le caratteristiche del sole che non si è mai acceso, ma potrebbe farlo, come un nuovo sole del nostro sistema.

Quando i 21 frammenti hanno urtato l’atmosfera gioviana è successo che vari strati di atmosfera si sono accesi e stanno lentamente bruciando. Quello che non si sa è se continueranno a bruciare o se si incendieranno. 

Se Giove diventasse un nuovo sole, potrebbe succedere quello che gli antichi testi hanno detto e cioè che alla "fine del ciclo" non ci sarà più oscurità sulla terra.

 Abbiamo sempre creduto che questa affermazione fosse una metafora, mentre ora vediamo che esiste la possibilità che la terra venga inondata da due tipi di luce.  

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
il linguaggio informatico di Dio
LIBRO IN VENDITA Scritto dal Dott. Emanuel Celano - Un testo unico che coniuga informatica, fisica quantistica e spiritualità
IL LINGUAGGIO INFORMATICO DI DIO [ QUI ]

Tutto ciò si collega alla profezia degli OPI sulla Stella Azzurra. 

Su Giove è stata anche notata la gigantesca macchia rossa che ora comporta caratteristiche anomale, ruotando in direzione opposta.

Questo cambio di rotazione è iniziato alla fine degli anni ’80.

Sul nostro pianeta si parla sempre più spesso del decadimento degli strati atmosferici, del buco dell’ozono, del surriscaldamento e del raffreddamento terrestri; nuovi virus, nuovi batteri prendono vita, a cui il nostro corpo non sa come reagire. 

Esiste un incremento globale dell’attività sismica sulla terra, tanto da mettere in discussione la strutturazione stessa del pianeta.

Lungo le placche sismiche si sta svolgendo un’attività sismica senza precedenti. 

Nel 1971 si comincia a captare nell’atmosfera terrestre un crescente numero di particelle di luce, chiamate fotoni , e mappandole si scopre che la terra si sta muovendo dentro una fascia o cintura di luce densa. 

Gli antichi testi Maya lo avevano predetto: stiamo passando attraverso fasci di luce sincronizzata, la terra si è sintonizzata con questi raggi, la luce sulla terra è in sintonia con questi raggi.  

Ci stiamo muovendo attraverso quella che gli scienziati chiamano la nuova frequenza misteriosa, che sembra emanata dal centro della Via Lattea. Quello che non si sa è perché si sia attivata e che cosa significhi.

Stiamo andando sempre più vicini al suo centro, non solo noi, ma tutto il nostro sistema solare. Tutto si sta muovendo verso il suo centro.

 Sui campi coltivati del nostro pianeta si stanno manifestando forme geometriche, incredibilmente geometriche che raffigurano simboli sacri, geometrie sacre. Ove si nasconde una profonda simbologia, non manca un’incredibile rispetto verso le messi dove i disegni vengono raffigurati. Le spighe infatti sono solo piegate, reclinate e perfettamente in grado di dare i loro frutti. 

Perché tutto ciò accade ? 

La terra sta rallentando così velocemente che ogni anno si devono regolare gli orologi al cesio presso l’Ufficio Nazionale delle Misurazioni, in Colorado, per potere avere ancora 24 ore al giorno, in quanto le giornate si stanno allungando.

2000 anni fa, la terra ebbe un picco sul campo magnetico : girava molto più velocemente.

L’antico Codice di Henoch dice che c’erano nel calendario 360 giorni l’anno ; noi oggi ne abbiamo 365. Significa che abbiamo rallentato la velocità di rotazione e che oggi siamo al punto più basso della magneticità planetaria in 2000 anni. 

I campi magnetici stanno decrescendo, ma non con equazione lineare. Negli ultimi 45 milioni di anni, la terra è andata incontro al cambiamento per ben 14 volte, anche molto recentemente, tanto recentemente che ciò non è ancora stato geologicamente registrato, cioè non è ancora registrato negli strati di roccia.

Ci stiamo muovendo in uno spazio di transizione, un tempo dove convivono due realtà, che sono presenti contemporaneamente, ed è come se stessimo vivendo fuori dalla realtà. 

Nei testi Maya, ci si riferisce agli uomini del nostro tempo come a : "voi che camminate tra i mondi". 

I rapporti che noi stiamo attirando prepotentemente nella nostra vita e come ci sentiamo in base a ciò che questi rapporti ci offrono, sono gli strumenti che ci servono per sintonizzare i nostri corpi e sopravvivere a questa esperienza.

Tutte le sensazioni e le emozioni provate , sono aspetti dell’apprendimento.

Tutto quello che ci è stato detto, tutti i condizionamenti a cui siamo stati sottoposti, tutti i pregiudizi che hanno vissuto altri prima di noi, vivono bloccati in campi magnetici che li tengono al loro posto.

Noi andiamo verso la caduta di questi campi magnetici e abbiamo la possibilità di cambiare, di sostituire i vecchi schemi. 

Come i campi magnetici arriveranno al punto zero i vecchi schemi svaniranno, come per l’effetto di batterie esaurite.

I vecchi schemi non ci sono più, con i campi elettromagnetici che ruotano di nuovo, nuovi schemi devono essere sostituiti perché la terra che riprende a ruotare nella direzione opposta crea nuovi campi e ricrea un nuovo sistema. 

Abbiamo quindi la possibilità di cambiare ora il nostro punto di vista, mentre ancora stiamo vivendo nel vecchio mondo ed abbiamo altresì la possibilità di attingere alla nuova saggezza contenuta nei nuovi campi magnetici. 

Siamo la generazione ponte tra due modi di essere. 

Cosa succede ad un corpo umano che va incontro ad una inversione magnetica ? Inversione magnetica significa che cambierà la direzione dei campi magnetici. Ogni secondo della nostra vita la terra ha una sua pulsazione elettromagnetica.

Questa misurazione è conosciuta come 8 cicli al secondo. Dal 1900 al 1980 le pulsazioni sono rimaste costanti su 7.8/8 hertz ; negli ultimi anni sono passate ad 8.7 ed oggi a 9.3 

La terra pulsa di più perché vuole mantenere la sintonia. 

Percepiamo il tempo accelerato, ma in effetti sono le pulsazioni del nostro corpo più veloci, per sintonizzarsi con quelle della terra che ci danno questa impressione.

 www.greggbraden.com

 

 

GREGG BRADEN

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

EFFETTO ISAIA: La 5a modalita' di preghiera, perduta e ora ritrovata

"L'effetto Isaia"

Noi parliamo spesso di preghiera ultimamente e, come ti sarai reso conto, esistono diverse modalità di preghiere; a mio parere tutte inefficaci perché hanno in comune degli errori di fondo…e la vera e unica modalità di preghiera che attiva la legge di attrazione è stata sotterrata per secoli sotto decine di metri di terra, nascosta a persone come Te e Me, per un unico motivo: impedirci di essere liberi e di abbracciare la divinità che è in noi e intorno a noi.

Stop! Fine delle polemiche con chi ha nascosto deliberatamente questo Segreto. Siamo qui per creare e capire; non per polemizzare, quindi andiamo subito a parlare della Modalità perduta della preghiera.

La storia che ti racconto oggi è stata divulgata da Gregg Braden nel suo meraviglioso libro L'effetto Isaia, un libro ricco di informazioni sulle dinamiche dietro le nostre preghiere, sul perché i nostri desideri non si realizzano. Un Libro che approfondisce, inoltre, i 3 componenti che attivano la legge di attrazione: pensiero-emozione e sentimento.


Questa vicenda, che vede protagonista Gregg e il suo amico David (nome inventato), è ambientata nel deserto.
Immagina due uomini, due borracce d'acqua, un deserto che si estende per chilometri in ogni direzione e, in alto, un sole che picchia senza tregua da settimane, mesi.
In questo periodo, nelle terre messicane è in corso una siccità che, secondo David, non si verificava da centinaia di anni. La terra è così arida e secca che si spacca, e un rivoletto di acqua che fuoriesce dalla borraccia di Gregg evapora prima di toccare terra. Si, è una siccità che ha del sorprendente. Ed è per questo che David dice: "siamo venuti qui a chiamare la pioggia"


I nostri amici si incamminano verso un punto del deserto che è diverso dagli altri, infatti dopo diversi minuti di viaggio, Gregg e David giungono in un luogo decisamente anomalo: sul suolo vi era un cerchio formato da bellissime pietre, e ogni pietra era sistemata con una cura, una precisione che non lasciava alcun dubbio: erano pietre sistemate con amore e rispetto verso se stessi, la terra e le forze dell'universo intero
Questo cerchio di pietre secondo David è: una ruota di medicina. Di per sé il cerchio di pietre non ha un potere. Fa da punto focale per chi formula la preghiera. Una sorta di mappa stradale che collega il mondo degli umani alle forze del Cosmo.
Ciò che dice David è presto spiegato. Una ruota di medicina può essere paragonata alle posizioni che noi occidentali assumiamo mentre preghiamo: inginocchiarsi mentre si prega è un gesto di riverenza verso Dio, vero? Lo stesso vale per il popolo e la cultura di cui fa parte David. Con una differenza, però: noi occidentali tendiamo a rendere routinanti questi gesti di riverenza. Lo facciamo in modo abitudinario, senza consapevolezza e vera gratitudine verso la vita e l'Universo…basta notare le tante persone che si osservano in Chiesa. Ripetono meccanicamente, anno dopo anno, gli stessi gesti, le stesse parole ma…quante di queste persone sono veramente connesse con le energie della Vita? Io presumo che la percentuale sia prossima allo 0%
Al contrario della popolazione indigena Messicana a cui appartiene David: in onore della vita e delle forze del creato, hanno costruito un cerchio di pietre in mezzo al deserto, a dispetto della fatica, del caldo….Beh, ogni ulteriore commento è superfluo.
David entra nel cerchio di pietre dopo essersi tolto le scarpe. Senza produrre nessun suono (la preghiera non è fatta di parole, ricordi?), comincia a camminare intorno al cerchio, rendendo omaggio ad ogni pietra e alla sua posizione. In totale silenzio, a piedi scalzi sulla terra bruciata e rovente del deserto messicano.
Ad un certo punto, dopo essere giunto quasi alla fine del cerchio, David si trova ora di fronte a Gregg, che rimane stupefatto: David ha gli occhi chiusi; ha percorso il cerchio, adattando i suoi movimenti alla sua forma e senza toccare o sfiorare nessuna pietra. In effetti David percepiva esattamente la posizione di ognuna della pietre bianche e levigate che formavano la ruota di medicina.
Gregg è chiaramente senza parole e osserva il suo amico David che conclude il suo giro attorno al cerchio di pietre coprendosi il viso con le mani. Stava chiaramente pregando. Dopo alcuni minuti David apre gli occhi e dice: "Possiamo andare, il nostro lavoro è finito!"


Ed è quì che arriva il bello, ed è ora che io ti chiedo di leggere con mente aperta le ultime parole di questa storia.


"Di già?", chiede Gregg. "Credevo fossimo venuti qui a pregare per la pioggia…."
David si siede a terra per allacciarsi le scarpe, e alza il viso verso Gregg. Sorridente dice: "No, Gregg, non ho detto che saremmo venuti a pregare per la pioggia…ma a pregare la pioggia!

Se avessi pregato per la pioggia, essa non arriverebbe mai!"


> La 5a modalità di preghiera, perduta e ora ritrovata

Questa storiellina illustra in modo chiaro e limpido cosa vuol dire pregare nel modo giusto, utilizzando la 5a modalità della preghiera, quella efficace.
Ciò che rende l'antica modalità di preghiera efficace è riassunto in queste parole di David:
Quando ero giovane, i nostri saggi mi hanno tramandato il segreto della preghiera. Quando noi chiediamo qualcosa, noi di fatti stiamo invocando ciò che non è ancora presente nella nostra esistenza. Continuare a chiedere, vuol dire infondere nuova energia attrattiva a ciò che non si è realizzato, a ciò che non si è manifestato…

Ma leggi cos'altro dice David a proposito del modo in cui lui si è posto nei confronti del suo desiderio: la pioggia.
Ho iniziato la mia preghiera con un sentimento di gratitudine verso la vita. Ho reso grazie a tutte le cose esistenti: il vento del deserto, il calore, la siccità. Ognuna di essa è così com'è, non è né buona né cattiva. Questa è stata la nostra medicina. poi ho scelto deliberatamente una nuova medicina (ricordi? quantisticamente noi viviamo in un universo in cui ogni cosa esiste adesso!).


Ho iniziato a sentire la pioggia sul mio corpo, il rumore che fa la pioggia quando cade, ho sentito l'odore della terra bagnata, la gioia di bambini che si lasciano bagnare. Ho immaginato i miei piedi nudi che toccano la terra umida…Ho provato la sensazione che si prova quando scoppia un temporale, l'aria che vibra, il cielo che diventa scuro, le nubi che si ammassano…
Devo continuare? Lo capisci ora cosa vuol dire pregare? Sentire in te il tuo desiderio realizzato. Percepirlo con ogni parte del tuo corpo, del tuo cuore, della mente. Vuol dire usare i sensi e lasciarli ammaliare da ciò che hai realizzato…perché tutto esiste ora!


Ti lascio con una osservazione da fare:
Ho iniziato a sentire la pioggia sul mio corpo, il rumore che fa la pioggia quando cade, ho sentito l'odore della terra bagnata, la gioia di bambini che si lasciano bagnare. Ho immaginato i miei piedi nudi che toccano la terra umida…Ho provato la sensazione che si prova quando scoppia un temporale, l'aria che vibra, il cielo che diventa scuro, le nubi che si ammassano…


E'una bella descrizione della preghiera, vero? Ma ora lasciami dirti che ciò che ha fatto David non è una creazione, cioè attraverso la consapevolezza della pioggia e dei sentimenti collegati lui
non ha creato una nuova realtà. La sua preghiera è di ringraziamento.
Perché come dice David: la nostra preghiera parte dal presupposto che la creazione è già completa (infatti a livello quantistico esiste già ogni cosa), quindi pregando, noi ringraziamo le forze della vita per averci dato l'opportunità di scegliere quale creazione vogliamo sperimentare.


E' come avere tra le mani un gigantesco catalogo dal quale fare ogni ordinazione. Tu parti dalla certezza che puoi avere ogni cosa, ed ogni cosa è già lì che ti aspetta, perché è già creata. Tu cosa vuoi scegliere? Decidi….e attraverso la preghiera tu ringrazi il Tuo Dio per averti dato la possibilità, l'opportunità di scegliere l'oggetto, la situazione o qualsiasi altra cosa sia congeniale per te….


Un Saluto di Luce,Sara

www.babysara.it

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

La Matrix Divina

La Matrix Divina
di Gregg Braden 

Riconoscete ciò che è visibile, e ciò che vi è nascosto vi diverrà chiaro” ha detto Gregg Braden ricordando il Vangelo perduto di Tommaso (da egli ampiamente citato). Non c’è niente di nuovo da scoprire, ma le informazioni di cui necessitiamo sono davanti ai nostri occhi, la cosa difficile è vederle.


E in tutto questo, il ruolo principale lo gioca la “Matrice Divina”, quella rete di energiche che tutto permea e che tutto connette, costituita da un intreccio di filamenti molto simili a quelli presenti nel nostro cervello.

Abbiamo sempre pensato che il vuoto esista, e che sia materialmente riscontrabile, ma recenti studi sviluppati all’interno dell’Università di Princeton fondati su immagini scattate dalla sonda Chandia messa in orbita dalla Nasa, provano che IL VUOTO NON ESISTE: siamo circondati da un infinito campo energetico e i nostri corpi e tutto ciò che esiste intorno a noi, altro non sono che la materializzazione di questo campo. Il nostro cervello è un antenna sintonizzata alla ricezione di informazioni provenienti dal campo stesso (Akasha, inconscio collettivo, ecc.) ed il linguaggio con cui ci è possibile comunicare con esso, è costituito dalle nostre emozioni.

Albert Einstein sosteneva che noi, come esseri umani, non avessimo alcun impatto sull’universo circostante: fossimo dei semplici osservatori passivi. Questa filosofia è  derivata da decenni di scienza darwiniana che è stata alla base di tutte teorie occidentali, anche quelle eugenetiche. Una scienza quasi “meccanicistica” che conferiva solo alla religione, la possibilità di individuare nell’uomo uno spiraglio di potere ed energia spirituali. Ora si scardinano queste convinzioni, perché anche se è vero che siamo costituiti da microscopiche particelle di energia quantistica (immaginiamoci l’atomo non più come piccolo sistema solare con un nucleo fisso al centro ed elettroni che, come satelliti, girano intorno ad esso, bensì come un’onda viva e pulsante), come ci è stato detto per circa 70 anni, oggi finalmente sono state studiate tutte le variabili proprietà di queste particelle ad alto potenziale. Esse, ad esempio, possono stare in più luoghi contemporaneamente rimanendo connesse tra loro: sono presenti nel passato e nel presente mantenendo ugualmente la comunicazione tra loro e se una di esse subisce delle modificazioni, le altre seguiranno lo stesso cambiamento istantaneamente.

Un esperimento menzionato da Gregg Braden per meglio sottolineare questi concetti, risale al 1997 presso l’Università di Ginevra, operato su due fotoni legati tra loro. Entrambi furono inseriti in una macchina speciale che aveva il compito di separali fino ad una distanza di circa 14 miglia .

Da questa prova si studiò un fenomeno chiamato “Entanglement” perché ciò che fu riscontrato era che entrambe le particelle, se pur a 14 miglia di distanza, continuavano ad agire come se fossero rimaste  collegate, unite. Perché è il campo di energia che le mantiene collegate tra loro. Ora proviamo a pensare che l’universo che noi conosciamo, alle origini (secondo la teoria del Big Bang) era tutto un unico blocco di materia e non solo, un minuscolo granello di materia che sarebbe poi stato soggetto ad un’esplosione. A seguito di tale esplosione ed a vari cambiamenti subiti, che lo hanno separato e modificato fino a renderlo come noi oggi lo vediamo, possiamo affermare che, come per i due fotoni, ogni particella ed ogni essere, rimangono in connessione tra loro, grazie al campo energetico.

E’ quindi possibile dedurre che se tutto è collegato, e se esistono questi canali di ‘comunicazione’ tra tutto ciò che compone la nostra realtà, noi siamo in grado (se riusciamo a sintonizzarsi con la Matrix , Matrice, Campo Energetico o Matrice “Divina”) di conoscere tutto quanto l’esistente, sia che si tratti di realtà materiale o “astratta”, come pensieri ed emozioni, e di comunicare con esso. 
Il passo successivo è stato quello di comprendere il tipo di impatto che può avere l’essere umano sulla realtà: rimane un semplice osservatore come sosteneva Einstein, al contrario, diventa partecipe della realtà?

Risponde Gregg Braden con il secondo esperimento citato, ovvero quello effettuato dallo scienziato russo Poponiam. Egli prese un tubo di vetro e creò ciò che potremmo chiamare il vuoto (ma che di fatto sappiamo non essere tale).

Successivamente a questa operazione riscontrò che, infatti, l’interno del tubo non era esattamente vuoto ma si poteva verificare la presenza di fotoni disposti in modo casuale. L’idea era quella di inserire il DNA umano all’interno del tubo e di studiarne gli effetti. Ciò che avvenne fu incredibile: i fotoni, disposti in modo disordinato e casuale, si allinearono all’ellisse del DNA in modo speculare!

Ma non solo, una volta estratto il DNA dal tubo i fotoni rimasero nella stessa esatta posizione, comportandosi come se il DNA fosse ancora presente.
Da ciò si deduce che l’essere umano è in grado, grazie alla presenza del suo DNA, di modificare la realtà circostante.

Tale strepitoso risultato, venne catalogato come “Phantom DNA” (Fantasma DNA).

Ora, abbiamo compreso quanto di seguito:

1)     Non esiste il Vuoto nell’Universo

2)     Esiste, diversamente, un campo energetico che tiene connessa ogni più piccola parte della realtà (materiale o puramente energetica)

3)     L’uomo stesso è composto da particelle di energia comunicante con il campo di energia o Matrice “Divina”

4)     La Matrice “Divina” è, inoltre, il contenitore di tutte le informazioni, il ponte o canale di comunicazione attraverso il quale possiamo accedere a tali informazioni e pure uno specchio in grado di riflettere la nostra realtà interiore esteriormente

5)     L’uomo possiede un alto potenziale, con il quale è in grado di cambiare la realtà circostante.

Come se non bastasse, nel 1993 uno studio ha reso noto che esiste un campo di energia attorno al nostro cuore che si espande all’esterno.
Forse non tutti sanno che il campo elettrico del Cuore è 100 volte maggiore di quello del cervello, e il campo magnetico oltre 5000 volte superiore!
Si tratta quindi di un organo davvero potente, molto più di quanto possa esserlo il cervello stesso. Lo stesso studio riscontrò che le emozioni sono in grado di apportare dei cambiamenti al DNA dell’individuo che le viveva. Infatti, le emozioni positive di amore e compassione, ad esempio, rilassano l’ellisse del DNA, la paura e la rabbia, al contrario, la contraggono. Ciò che ne risulta è che possediamo un organo potente in grado, attraverso le emozioni, di modificare il proprio corpo, il DNA, che a sua volta modifica la realtà circostante. L’uomo è quindi un essere molto potente.

DNA -->  modifica --> la realtà esterna 
Emozioni (sentimenti) --> modificano --> il DNA

quindi

Emozioni (sentimenti) -->  modificano --> la realtà esterna  

Nulla di nuovo all’orizzonte: queste conoscenze provengono anche dalle filosofie e religioni antiche, come quelle orientali che sostengono la forza del pensiero, del “pensiero che crea la realtà”, come pure la nostra stessa religione, quella degli ultimi ritrovamenti come il Vangelo di Tommaso, i testi Esseni ed i famosi Rotoli del Mar Morto. Tutto questo ci è stato nascosto, tutta la parte dell’apprendimento, dell’iniziazione di Cristo (che manca dalla Bibbia che conosciamo), la quale avrebbe svelato questo arcano mistero del valore dell’uomo. Conoscenze cancellate dal Concilio di Nicea dell’imperatore Costantino, nel 325 d.c., dove un gruppo di persone ebbe il potere di rimaneggiare e riscrivere la storia delle radici ed il destino stesso dell’uomo.

 “Il potere delle convinzioni è infinito” continuava a ripetere Gregg Braden.
Il mondo che noi conosciamo, cioè la realtà esterna, è un’onda stazionaria, un’onda fissa. L’universo invece funziona in maniera quantistica, cioè sotto forma di onde che vanno e vengono (come quelle delle radio per intenderci), tra passato e presente, onde non stazionarie e quindi onde non fisse.

Ricordate che tutto esiste nella Matrice (Akasha, ecc.)
Bene: le convinzioni producono un’onda stazionaria (fissa) che blocca una possibilità quantistica e creano la realtà.


Come farlo? Semplice: se colleghiamo al CUORE un sentimento puro di Amore, Compassione (accettazione del mondo per quello che è senza giudizio) e soprattutto SENTIAMO IL SENTIMENTO COME SE FOSSE GIA’ AVVENUTO, noi blocchiamo questa possibilità (quantistica) e la materializziamo, la facciamo cioè diventare reale!

In pratica ruotiamo la manovella della radio e cambiamo frequenza di sintonizzazione.
Ecco una possibile spiegazione delle cosiddette guarigioni miracolose.

Fantascienza? Può essere, ma siccome non costa nulla, se non sentimento di Amore, perché non provare?


Ringraziamo Gregg Braden per questo spiraglio di luce, nel buio della nostra era della dissacrazione, per aver compreso l’esistenza di qualcosa di più elevato, di un grande potere che noi esseri umani possiamo avere, vivendo in armonia con la realtà che ci circonda, comunicando con essa e facendoci carico anche di una grossa responsabilità.

In un film di supereroi molto recente, si sosteneva che “da un enorme potere derivano enormi responsabilità”. Credo sia arrivato il momento di prendere in mano le briglie della nostra vita e di agire sulla nostra realtà. Come anche Gregg Braden sostiene, “non c’è scritto da nessuna parte che quella che noi viviamo debba essere l’unica possibilità realizzabile nell’universo”.    

 www.greggbraden.com

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php


#spaziosacro

TROVA LA CURA NATURALE

TROVA LA CURA NATURALE CON UN CLICK

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

https://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli