Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


GLI ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI NEL BLOG UTENTI :


- Fermenti Lattici ci rendono più forti! ...

- Pensiero Positivo: come cambiare la vita pensando positivo ...

- Preparati al salto dimensionale ...

- STORIE SUFI: "Safa" vuol dire purezza: i Sufi sono i Puri ...

- I 5 elementi del nostro sistema di valutazione ...

GLI ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI NEL BLOG PRINCIPALE :


- UN URLO ALL'UMANITA' : un monito per le genti. Insieme per la Terra il 22 dicemb ...

- Riflessologia facciale - come eseguirla per alleviare dolori e stress. ...

- 8 cose che gli occhi mostrano sulla nostra salute ...

- Un motore di ricerca socialmente utile ...

- FRASI ZEN PER VIVERE MEGLIO ...

UNA LEGGE PER LE MEDICINE NON CONVENZIONALI : FIRMA ANCHE TU
INDICE GENERALE ARTICOLI :



Per vedere INDICE CON TUTTI GLI ARTICOLI [ click qui ]

Vuoi inserire nel tuo sito gratuitamente
il preview dei nostri ultimi 15 articoli

PREMI QUI
per scaricare il box interattivo !

Fermenti Lattici ci rendono più forti!

Fermenti Lattici

I fermenti lattici sono una importante risorsa per gli esseri umani.

Vivono con noi esseri umani una enorme quantità di microrganismi che risiedono sulle nostre superfici, interne o esterne. L’insieme dei microrganismi che abitano il nostro sistema digerente si chiama microbioma. Il microbioma di ognuno di noi è unico e personale perchè dipende da fattori genetici, alimentari ed ambientali. Il rapporto tra numero di cellule del microbioma e le nostre varia tra 1/10 e 1/100. Quindi loro sono decisamente più di noi!!!! Cerchiamo almeno di conoscerli meglio per ottenere la massima salute dalla convivenza!

Il nostro microbioma è formato principalmente da batteri. Le polazioni sono molto numerose,  ci sono discreto numero di generi, ciascuno occupante specifiche nicchie ecologiche nel nostro sistema gastrointestinale. Come se ci trovassimo in un condominio: gli individui che fanno più fatica a camminare stanno a pianterreno, le famiglie con bambini occupano appartamenti con ampie terrazze, le giovani coppie abitano nel monolocale al quinto piano perchè costa poco.

I nostri "inquilini" rivestono una importanza fondamentale per tutte funzioni intestinali. Siccome si nutrono del nostro stesso cibo, svilupperemo una flora batterica intestinale che è adeguata alla qualità del nostro piatto. Se improvvisamente passiamo dal mangiare pasta e pane tutti i giorni ad una dieta fatta di sola carne avremo dei "turbamenti" intestinali. Cioè molto probabilmente svilupperemo stitichezza per un po' di tempo. Se una fabbrica che produce maglie di lana viene riconvertita improvvisamente a fabbrica di pantaloni all'inizio la produzione sarà scarsa perchè tutti gli operai devono cambiare le loro mansioni.

I nostri batteri intestinali amano così tanto il loro compito che arrivano anche ad influenzare le nostre scelte alimentari. Tutti sappiamo quanto sia difficile mettersi a dieta e rinunciare ai carboidrati! Se nel nostro intestino alberga un folto gruppo di fermenti lattici bravi a demolire i dolci cercheranno di influenzare le nostre scelte alimentari e ci spingeranno verso in "peccato di gola". Quindi attenzione, sono piccoli, ma sono così tanti da diventare molto potenti. Noi dobbiamo occuparcene con cura.

La flora permante fisiologica ha caratteristiche specifiche ben definite e tipiche della specie umana (la flora batterica delle mucche è diversa dalla nostra ed è tipica della specie bovina). Una flora batterica fisiologica forma un sistema che è parte integrante di noi stessi.  Diventa un fondamentale aiutante del nostro intestino, indispensabile per digerire gli alimenti, ci protegge dall'invasione di batteri patogeni di cui impedisce la crescita, stimola il nostro sistema immunitario e fornisce importanti vitamine prodotte dagli stessi batteri.
Come scelgo i fermenti lattici?

1- Perchè siano efficaci i fermenti lattici devono quindi essere umano-specifici. Ad oggi le specie a cui è riconosciuta questa caratteristica sono:

    Lactobacillus acidophilus
    Lactobacillus ramnosus.
    Bifidobacterium bifidum
    B. longum
    B breve,
    B. infantis
    Enterococcus faecium

Allora perchè tutti sostengono che mangiare cibi fermentati fa bene al nostro intestino? In realtà yoghurt e altri cibi ricchi fermenti lattici sono utili al benessere del nostro microbioma perchè forniscono nutrimento molto utile al benessere dei nostri batteri personali. Infatti questi fermenti non essendo tipicamente umani non riescono a colonizzare il nostro intestino ma vengono demoliti in nutrienti.

2 - i fermenti lattici quando li acquisto devono essere vivi e vivificabili. Quindi devo acquistare dei prodotti di buona qualità con un'alta concentrazione di fermenti lattici.

3 - Il ceppo selezionato deve avere una buona capacità di aderire alle pareti intestinali e deve essere preparato in modo da resistere alla tempesta acida che incontrerà nello stomaco.

4 - I fermenti lattici assunti devono essere forti per generazioni, cioè devono essere capaci di riprodursi nel nostro intestino per molto tempo. In fondo i paesini di montagna che sono ancora vivi sono quelli in cui troviamo le stesse famiglie da secoli.

Quindi al momento di acquistare fermenti lattici facciamoci consigliare da esperti specificando bene qual'è il nostro problema. Non è una scelta così banale! Il nostro intestino merita una grandissima considerazione. Pensate che le tonsille della gola hanno la stessa origine embrionale di quelle dell'intestino.Quindi se questo è in disordine può arrivare un bel mal di gola! Oppure se le popolazioni batteriche sono disarmoniche si può verificare una candida o una cistite.

 lacuranaturale.com

 

maschere per il viso naturali

Trovare la maschera per il viso perfetta per te non è facile ed è per questo che ti offro ben 8 ricette da provare.

1 . Maschera per il viso con noce moscata, miele e cannella.

Questa maschera per il viso è lenitiva, il modo perfetto per rilassarsi dopo una lunga giornata. Noce moscata e miele sono antinfiammatori naturali, che riducono il gonfiore e l’arrossamento della pelle.

2 . Maschera per il viso con miele di agrumi.

Questa ricetta darà alla tua pelle un bel colorito sano. Assaggiarne un po’ sarà una tappa obbligata per il tuo benessere.

3 . Maschera per il viso contro l’acne con avocado e bianco d’uovo

Unendo le proprietà dell’olio di avocado con le proprietà del bianco d’uovo si ottiene una potente maschera viso fatta in casa contro l’acne! Questa maschera farà miracoli soprattutto se hai la pelle grassa.

maschera viso idratante

Maschere per il viso fai da te, 10 ricette tutte da provare

4 . Maschera per il viso nutriente miele e farina d’avena

Se hai la pelle secca, ti consiglio di provare questa maschera per il viso in grado di idratare e nutrire. Questa maschera al miele e farina d’avena non solo idrata la pelle, ma ammorbidisce e leviga anche la pelle più stanca.

 

 

5 . Maschera per il viso al cetriolo

Questa maschera è tra le preferite tra le donne che fanno uso di queste ricette fatte in casa.

I cetrioli sono pieni di acqua e per questo sono in grado di idratare la pelle, ma contengono anche vitamina A, B, e C, minerali come magnesio, potassio, manganese e silicio che nutriranno la pelle.

Davvero una maschera viso infallibile.

6 . Maschere viso ai fanghi

La maschera di fanghi è una delle maschere viso fai da te più usate e famose per come purifica la pelle, soprattutto la pelle grassa.

7 . Maschera viso alle fragole

In realtà, la ricetta della maschera viso con le fragole è solo uno delle tante maschera viso fatte in casa, che puoi preparare. Ammorbidisce la tua pelle e la tonifica…a meno che tu non sia allergica alle fragole.

8 . Maschera viso fatta in casa con Caffè e Cacao

Detta così sembra più il titolo di una ricetta di una torta, interessante vero?

E’ perfetto per tonificare e rendere piu’ giovane la pelle opaca, troppo gustosa per non provarla.

http://www.curarsialnaturale.it/maschere-per-il-viso-fai-da-te-12982.html

Pelle secca : rimedi naturali

Quali sono le cause che portano alla disidratazione della pelle e i rimedi naturali che possiamo adottare per combattere la pelle secca, seguendo un alimentazione più corretta e eliminando gli eccessi per migliorare la salute dell'epidermide e del resto dell'organismo.

Le principali cause della disidratazione della pelle

Ricordiamo brevemente che la pelle è un apparato complesso costituito essenzialmente da due parti: il derma e l'epidermide, quest'ultima è stata costruita da uno strato germinativo che continua a produrre cellule che si stratificano e corneificano e muono sfaldandosi; nel derma ci sono una quantità di organuli: ghiandole sebacee, peli,recettori tattici, ecc e una fittarete apillare che nutre il tutto. Tutto è intrappolato in una matrice connettivale (collagene). La pelle è una barriera che ci separa dal mondo esterno, e il nostro termoregolare il nostro impianto di condizionamento ed ha anche una escretrice, disintossicante e difensiva.

Bellezza naturale della pelle: i consigli della naturopatia

Cosa si intende per "cosmetico naturale"? Scopriamo la fitocosmesi e la fitoceutica

Guida agli estratti vegetali: per tonificare ed elasticizzare la pelle, anticellulite, per le smagliature.

Riconoscere e curare il proprio tipo di pelle

I tre elementi che portano al manifestarsi della pella secca:

Continua la letttura su http://www.naturopataonline.org/rimedi-naturali/rimedi-pelle/928-pelle-secca-e-disidratazione-cause-e-rimedi-naturali.html

Autore: Dr. Walter Bottai

Pensiero Positivo: come cambiare la vita pensando positivo

 

Pensare positivo per diventare ottimisti?

Non proprio anche se al termine del percorso il risultato sarà questo senz’ombra di dubbio. L’ottimismo è quella particolare forma d’essere che permette di vedere le qualità positive di ogni cosa: tuttavia ottimisti non si nasce, ma si diventa. Il percorso individuale di ogni persona plasma la propria personalità e anche il modo d’essere: la quantità di successi o insuccessi che si ottengono nella vita poi genera il naturale ottimismo nell’osservare le cose o piuttosto un pessimismo. Tuttavia il pessimismo tende ad auto alimentarsi e a mantenersi: il pessimismo ha un’innata capacità di sopravvivenza insomma. Infatti è scientificamente dimostrato come – a parità di campione – persone con una attitudine ottimista ottengono più successi che persone pessimiste. L’insuccesso dunque genera ulteriore pessimismo per chi è già pessimista, portando a un mantenimento dello status quo o anche a un suo peggioramento.

Ottimisti si diventa, dicevamo prima. Ma come? Beh non di certo da un giorno all’altro. Non è perché un giorno penso che tutto mi andrà bene che le cose cambieranno: si tratta di allenarsi in modo costante. Esattamente come si fa in palestra con il fisico, un Life Coach allena quella che è l’attitudine individuale delle persone insegnando loro il pensiero positivo. E’ grazie al pensiero positivo che nel tempo si sviluppa poi, come beneficio indotto, l’ottimismo. Pensare positivo infatti, non significa essere ottimisti: non è necessario credere nel pensiero positivo per ottenerne i suoi benefici. Si tratta di applicarlo e a poco a poco noteremo come questo sia in grado di cambiare le cose e al fine la nostra attitudine rispetto le cose.

I benefici di un percorso di Life Coaching basato sul pensiero positivo sono testimoniati anche a livello medico: la riduzione degli stati di ansia e angoscia grazie al pensiero positivo determinano la quasi totale scomparsa degli stati depressivi. A questo corrisponde un generale miglioramento psicologico e fisico on una riduzione del rischio di insorgenza di malattie cardio vascolari.

Pensare positivo, che ripetiamo non è essere ottimisti poiché anche un pessimista può pensare positivo, fa bene alla salute giacché assumere una prospettiva positiva verso le cose permette di affrontare meglio le situazioni di stress con il chiaro risultato i ridurre quelli che sono gli effetti nocivi dello stress sul corpo. Ma pensare positivo fa soprattutto bene alle relazioni interpersonali, che beneficeranno di questa disciplina creando un miglioramento del clima in ambito familiare e lavorativo.

 

Questo articolo è un contributo di http://mentedelcuore.it/

Preparati al salto dimensionale

[ARTICOLO TRATTO DA www.isoladellaliberta.com/blog/il-salto-dimensionale/ ]



Molte delle grandi civiltà antiche avevano previsto dei grandi mutamenti energetici nel periodo che stiamo vivendo, che corrispondono al grande salto dalla terza alla quarta dimensione...

E’ necessario innanzitutto fare una distinzione (in modo mooolto approssimativo certo...):
LA TERZA DIMENSIONE- é ‘Età dell’Ego, del giudizio, del materialismo LA QUARTA DIMENSIONE – è l’Età dell’Oro, dell’AMORE


Il grande salto è iniziato già da parecchi anni, intorno agli anni 80 secondo alcune civiltà, e consiste in un cambiamento di frequenza, l’ingresso nel cosmo di una vibrazione energetica legata a valori universali!

Mi spiego meglio...l’universo intero sarà coinvolto in questo grande mutamento, e ciò sarà reso possibile da una particolare frequenza vibrazionale che attraverserà il cosmo.

Un gruppo di scienziati russi che si occupa dello studio dell’attività energetica nello spazio ha osservato come ciclicamente nuove energie si immettono nel cosmo, modificando la sua frequenza vibrazionale. Le conseguenze saranno percepite dall’intero universo, dall’intero sistema solare e da tutti i pianeti e gli esseri viventi.
Recenti studi hanno evidenziato mutamenti nell’atmosfera di Marte, che si sta notevolmente intensificando; come anche l’atmosfera di Giove e Nettuno. La luminosità di Venere è invece in continuo aumento mentre la Luna sta formando una propria atmosfera (nel momento del primo sbarco sulla Luna la trovarono priva di atmosfera!). Il Sole invece sta intensificando il proprio campo magnetico...e questi sono solo alcuni dei mutamenti che sono in atto nel nostro sistema solare!
Un discorso a parte va fatto invece per il nostro pianeta! Anche la Terra si sta preparando al salto dimensionale, e sta subendo mutamenti enormi:

- AUMENTO DELLA FREQUENZA VIBRAZIONALE TERRESTRE

Per spiegare bene questo concetto è necessaria una premessa:

Qualsiasi cosa, il visibile e l’invisibile, quindi i pensieri come anche le persone e gli oggetti sono pura Energia e come tale qualsiasi cosa vibra ad una certa frequenza: quelli che noi percepiamo come solidi vibrano ad una frequenza più lenta, man mano che la materia perde densità la frequenza vibrazionale aumenta, e di pari passo anche la temperatura aumenta: un aumento di frequenze corrisponde, quindi, anche ad un aumento di temperatura.

Pensa per esempio al ghiaccio (solido = vibrazioni lente) che diventa acqua a contatto col calore (aumento del calore = diminuzione della densità = aumento vibrazioni) e ancora può diventare vapore invisibile ( =vibrazioni elevate)!

Già dagli anni 80 gli scienziati hanno rilevato un innalzamento della temperatura terrestre, che è stata associata, agli occhi dell’opinione pubblica, all’inquinamento globale!

Ora intendiamoci...sicuramente l’inquinamento non giova alla situazione terrestre, ma l’innalzamento della temperatura è probabilmente causato da altri fattori

- LA DIMINUZIONE DEL CAMPO MAGNETICO DELLA TERRA

Il nostro pianeta è formato, al suo interno, da un magma caldo composto in gran misura da Ferro e Nichel; questa massa si sposta in relazione al movimento di rotazione del pianeta, formando un campo magnetico che alimenta il Polo Nord e Sud. Ora l’intensità di questo campo magnetico è in rapida ascesa, e con esso, anche il movimento rotatorio della Terra sta rallentando!

Le conseguenze potrebbero essere molto significative per la vita nel pianeta!

Secondo Gregg Braden, scienziato e sostenitore della fisica quantistica, il campo magnetico terrestre è destinato a continuare il suo processo di diminuzione, così come l’attività di rotazione della Terra, finchè non arriverà ad un punto di assestamento, il punto zero, in cui la Terra si fermerà completamente e il campo magnetico si avvicinerà allo zero, avendo come conseguenza l’inversione dei poli. Sempre secondo lo scienziato, il pianeta riprenderà poi a ruotare in senso contrario, come conseguenza dell’inversione dei poli.

Non preoccuparti, adesso è il momento in cui arrivano le buone notizie
Innanzitutto bisogna dire che questa situazione non è nuova alla Terra: si tratta di un fenomeno ciclico che ha già interessato il nostro pianeta; a riguardo sembra che anche una civiltà di cui tutt’oggi si sente parlare sia stata spazzata via, circa 12.000 anni fa, da un cataclisma dovuto all’inversione dei poli: sto parlando di Atlantide! (Molti altri associano quel cataclisma al diluvio universale...!)
Nel nostro pianeta si stanno già verificando una serie di eventi naturali che dimostrano i mutamenti che sta subendo la Terra: l’attività vulcanica sta aumentando vertiginosamente, come anche l’attività sismica negli ultimi anni ha avuto una forte impennata, tanto per citare qualche esempio!
La Terra ha bisogno di cambiare la propria struttura morfologica per poter accogliere il cambiamento: ma non temere, tutti noi siamo destinati all’evoluzione, e non ad estinguerci! Ogni forma vivente è chiamata all’ascensione, starà a noi prepararci in modo da affrontare il cambiamento nel modo più dolce possibile!
E’ necessario abbandonare tutti quei meccanismi che appartengono alla Terza dimensione: il materialismo, i conflitti, il giudizio, l’egoismo; avere fiducia nell’Universo ed aprire il nostro cuore all’Amore!
E’ l’Amore che ci aprirà le porte al cambiamento, che ci accompagnerà nei meravigliosi cambiamenti a cui assisteremo!

Chi si lascerà condurre dalla forza dell’Amore e deciderà di non farsi guidare dalla paura sarà in sintonia con il nuovo modello vibrazionale, che avrà come conseguenza diretta il risveglio collettivo delle nostre anime!

Silvia

www.isoladellaliberta.com
1 3 4 5 ...6 7