Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


Tonico ringiovanente : Ashwagandha, proprieta', modo d'uso e controindicazioni

L’Ashwagandha (Withania somnifera) è un’erba ayurvedica originaria dell’India che è stata usata per più di 2500 anni per la sua preziosa caratteristica di adattogeno. Ha una vasta gamma di benefici per la salute, comprese le sue capacità di combattere il cancro e il diabete, e ridurre infiammazione, artrite, asma, ipertensione, stress e reumatismi. E’ stata tradizionalmente usata anche per bronchite, febbre, nausea, diabete, leucoderma, per migliorare la funzione cognitiva.

I guaritori antichi la usavano come tonico ringiovanente, che aveva la capacità di ridare forza a un corpo emaciato. E’ nota per dare forza e vigore e per aumentare la resistenza. Essendo un’erba adattogena è in grado di aiutare il corpo ad aumentare la resistenza alle malattie. E’ stata menzionata diffusamente nei testi medici della medicina tradizionale cinese oltre che in quelli dell’Ayurveda (antica medicina indiana).

Oggi numerosi studi attestano le proprietà medicinalidell’Ashwagandha e l’assenza di tossicità nei costituenti chimici della pianta.

15 Benefici dell’Ashwagandha
1. Fertilità maschile e testosterone. Un basso numero di spermatozoi è una causa comune di infertilità. In uno studio sono stati  dati a 46 uomini che soffrono di infertilità un placebo, ad altri 46 sono stati somministrati 225mg di radice di ashwagandha al giorno per 3 mesi. L’ashwagandha è stata standardizzata per almeno il 5% con anolide. La concentrazione dello sperma è migliorato del 167% contro il 29% nel gruppo placebo; la motilità dello sperma è migliorato del 57% rispetto al 9% nel gruppo placebo; il volume del seme è migliorato del 53% contro il 20% nel gruppo placebo. Il testosterone è aumentato del 17% nel gruppo trattato con ashwagandha, ma solo del 4% nel gruppo placebo; l’ormone luteinizzante è aumentato del 34% nel gruppo trattato con ashwagandha, ma solo dell’8% nel gruppo placebo. In un secondo studio, a 180 uomini affetti da infertilità sono stati dati 5g di ashwagandha al giorno per 3 mesi. La concentrazione dello sperma, la motilità e i danni dei radicali liberi erano nettamente migliorati. Il testosterone e l’ormone luteinizzante salirono; l’ormone follicolo stimolante e la prolattina erano scesi: tutti  cambiamenti ormonali positivi per la fertilità. Gli autori hanno concluso che l’ashwagandha “può essere utilizzata come alternativa alla  terapia per il trattamento di infertilità maschile”. Un terzo studio ha mostrato che 5 g di polvere di radice di ashwagandha hanno migliorato numero di spermatozoi e la loro motilità. E ancora una volta hanno influenzato positivamente gli ormoni, aumentando il testosterone e l’ormone luteinizzante e riducendo l’ormone follicolo-stimolante e la prolattina. L’ashwagandha ha anche restituito i livelli di antiossidanti seminali alla normalità).



2. Sessualità femminile (libido, orgasmo, eccitazione). In uno studio sulle donne con disfunzione sessuale femminile e con disturbo del desiderio sessuale, frigidità, disturbi dell’orgasmo o disturbi dell’eccitazione, a 50 di loro è stato somministrato un placebo, mentre alle altre 50 è stato dato un estratto di radice di ashwagandha standardizzato per almeno il 5% con anolide. La dose è stata di 300mg due volte al giorno per 8 settimane. L’indice della Funzione Sessuale Femminile (FSFI) è migliorato significativamente nel gruppo che ha assunto l’ashwagandha. Nel gruppo placebo i punteggi FSFI è salito da 13,57 a 20,06; nel gruppo di ashwagandha i punteggi salirono da 13,63 a 23,86. L’FSFI misura il desiderio, l’eccitazione, la lubrificazione, il dolore, l’orgasmo e la soddisfazione. L’Ashwagandha ha migliorato questi parametri significativamente più del placebo. I punteggi nella scala Distress sessuale, che misura la preoccupazione e l’angoscia per il sesso, erano migliorati significativamente più nel gruppo ashwagandha.

3. Massa muscolare e resistenza fisica. L’Ashwagandha promuove la massa muscolare e migliora significativamente la forza e la tolleranza allo sforzo riducendo il grasso l’aumento del peso corporeo come dimostrato da diverse ricerche. In uno studio, a 57 uomini è stato dato un estratto placebo o 300 mg di radice di ashwagandha due volte al giorno per 8 settimane. Durante le 8 settimane, hanno fatto un programma di allenamento di resistenza. Dopo questo periodo la resistenza del corpo era significativamente migliorata nel gruppo che aveva assunto ashwagandha. Il gruppo di ashwagandha ha ottenuto un aumento della massa muscolare: i muscoli del braccio sono aumentati di 5,3 centimetri nel gruppo placebo, e di  8,6 centimetri nel gruppo a base di ashwagandha; i muscoli del torace erano 1,4 centimetri più grandi nel gruppo placebo, ma 3,3 centimetri più grandi nel gruppo a base di erbe. Il tempo di recupero muscolare è migliorato nel gruppo che aveva assunto ashwagandha rispetto a quello placebo. I livelli di testosterone sono aumentati significativamente nel gruppo ashwagandha. Un altro studio in doppio cieco ha precisato che l’ashwagandha potrebbe migliorare la resistenza e la qualità della vita. 49 persone sane hanno preso un placebo o 600mg al giorno di estratto di radice di ashwagandha, standardizzato per il 5% con anolidi per 12 settimane. Sono poi stati sottoposti a un test per misurare il loro consumo di ossigeno al picco di sforzo fisico (V02max). V02max è un indicatore di resistenza cardiorespiratoria. Il gruppo che aveva assunto l’ashwagandha aveva significativamente aumentato la resistenza cardiorespiratoria rispetto al gruppo placebo. Hanno anche avuto punteggi significativamente migliori su un questionario sulla qualità della vita.

4. Ansia, Depressione e disturbi dell’umore. La ricerca ha dimostrato che l’Ashwagandha riduce l’ansia, la depressione e migliora l’umore. Infatti una revisione sistematica di 5 studi controllati ha trovato che l’ashwagandha migliora significativamente l’ansia. Riduce lo stress e gli effetti dello stress sul sistema cardiovascolare, come la pressione sanguigna elevata. In uno studio con 64 persone con ansia e un alto senso di stress hanno ricevuto un placebo o 300 mg di estratto di radice di ashwagandha due volte al giorno per 60 giorni. I risultati hanno mostrato che lo stress percepito è sceso del 44% nel gruppo ashwagandha contro un calo del solo 5 % nel gruppo placebo. I livelli del cortisolo surrenalico, l’ormone dello stress, sono scesi di quasi il 28% nel gruppo che aveva assunto la radice, e solo dell’8% nel gruppo placebo. Gli effetti dell’Ashwagandha sulla depressione sono stati studiati dall’Institute of Medical Sciences che ne ha confermato i benefici

https://www.dionidream.com/ashwagandha/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Ancora nessun commento ...
Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Entra ora !