Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


REIKI: LA DOLCE CURA CON LE MANI

REIKI : LA DOLCE CURA CON LE MANI

Reiki è una potente Arte di cura con le mani che usufruisce dell'Energia  Vitale Universale.

E' complementare alla Medicina Ufficiale. E' attiva oramai in molti Ospedali del mondo.

Come arte di cura manuale si colloca tra le più efficaci "tecniche dolci"di rilassamento e analgesia.

Il Reiki si ispira al modello energetico della fisica quantistica che considera il corpo non solo nella sua materialità fisica o chimica, ma come Energia Vitale che si esprime biologicamente nelle reazione biochimiche e  biofisiche che avvengono nelle cellule,

psichicamente nelle emozioni-sensazioni che attraversano il corpo, nel linguaggio- pensiero della mente,

e nello Spirito che è a stretto contatto con tutte le altre componenti, promuovendone  così l'integrazione ed il riequilibrio.

Reiki è  dunque un'Arte che ci permette di curare il corpo fisico e le varie disfunzioni che lo affliggono, ci permette di lavorare sulla nostra psiche, equilibrando le emozioni e liberandoci da ansie e stress, ci permette di lavorare sulla nostra parte Spirituale aiutandoci ad evolvere con maggior levità.

La chiamiamo ARTE di cura perchè "ARS" deriva dalla radice indoeuropea "ARE'" col valore semantico di ordinare: l'arte in questo caso è il modo di portare ordine, significato e a compimento  le cose del mondo fisico per arrivare agli altri "mondi"...

L'Arte del Reiki  è la cura del riequilibrio energetico.

Il Guaritore non è colui che  ti guarisce ma colui che ti "rimette così bene in equilibrio" da agevolare la tua "autoguarigione".

CURARE E' UMANO
GUARIRE E' DIVINO

QUINDI REIKI E' DI PIU'...POSSIAMO RICOLLEGARCI CON LA SORGENTE E AFFIDARCI, DIVENENDO PERCETTIVI E MOLTO CREATIVI  LASCIANDO CHE IL DIVINO E LA NOSTRA DIVINITA' CI AIUTINO NELLA GUARIGIONE

Noi siamo Umani e Divini

L'Equilibrio si realizza attraverso l'Energia Vitale Universale.
O come parlano nei Ching: trasmettere l'Essenza Divina nella trasformazione del Principio Vitale.

L'Energia Vitale che permette la vita e l'evoluzione, è per tutti  e può aumentare attraverso canalizzazioni diverse.

Reiki è una di queste.

Alcune teorie ci dicono che le sue origini risalgono alla notte dei tempi, altre ad almeno 4500 anni fa e si celano nei Sutra del Buddhismo e in alcune pratiche Shintoiste,Taoiste ed Induiste.   La teoria dei Chakra è infatti di origine Vedica.
"Il Segreto della CURA e della  guarigione è consegnato alla tradizione orale e tramandata da Maestro a Discepolo. I Simboli ed i procedimenti per il loro utilizzo sono Segreti.

Un'altra teoria dice che esso provenga dal  WAIQI  di origine cinese, insegnato in un ramo del QI GONG  e che è stato tenuto segreto nei secoli  dai vari maestri e che solo recentemente è entrato nella pratica ufficiale della medicina cinese.

Altri parlano non di REIKI ma di SEIKI-JUTSU  tramandato dalla maestra IKUKO OSUMI la cui vita viene raccontata come quella di Mikao Usui, il maestro della nostra "discendenza".

Il Simbolo della nostra Scuola di REIKI,  nella parte superiore è un arcaico ideogramma cinese che significa LING, da  LING SHU,  del mistico LI CHING, testo  oracolare e base della medicina cinese.


LING così tradotto significa " LO SPIRITO SUPERIORE DELL'ESSERE CHE AGISCE SUGLI ALTRI ESSERI MEDIANTE IL QI". L'energia Vitale.

Pur non essendo legato ad alcuna religione, il REIKI offre della vita l'aspetto più Integro e Sacro poichè, come ogni percorso di crescita, esso è una strada anche verso l'elevazione Spirituale.

Quest'arte antichissima  di cura,  che  ha ritrovato, in occidente, una grande diffusione intorno alla metà del secolo scorso, si dice sia ad opera di un ricercatore spirituale: Mikao Usui.


Tra leggenda e verità, un uomo ha "risvegliato" il dono!


MIKAO USUI E' PER NOI L'EMBLEMA DELL''ALLIEVO E
DEL  TESTIMONE PERFETTO E  COME TALE NOI  LO ONORIAMO!

 


Esistono varie attivazioni al Reiki e quindi varie scuole: la nostra segue il Sistema di USUI SHIKI RYOHO ( non del ramo Gakkay).

E' il Sistema di Reiki che è giunto in occidente secondo la tradizione di Mikao USUI, Chujiro HAYASHI e Hawayo TAKATA e L. FURUMOTO.

La parola Reiki, formata da un ideogramma (nella ns. scuola è in stile Kaisho) è anche un movimento di energia, un delicato equilibrio di pieni e di vuoti, di energie yin e yang, femminili e maschili.

Su di un antichissimo libro cinese di riflessologia plantare abbiamo ritrovato parte dello stesso ideogramma e la sua spiegazione:

"E' IL FEMMINILE CHE GUARISCE"!

Ogni curatore o guaritore, dunque dovrà rivolgersi all'energia Divina della sua parte femminile quando vuole curare ! Dovrà affirarglisi

dovrà  superare il suo ego, svuotare la mente da aspettative o giudizi e mettersi in ascolto. Divenire aperto e intuitivo.

L'ultima parte dell'ideogramma "Rei" rappresenta uomini e donne posti tra Cielo e Terra, per essere partecipi, attraverso la loro vita, alla co-creazione con il Divino ...

Da un punto di vista esoterico, la parola REI possiamo anche chiamarla Luce, Spirito Divino, Macrocosmo, Principio Primo, Energia Universale...

La parola KI  rappresenta l'energia vitale individuale, è cioè quella caratteristica particolare che distingue ogni essere da tutti gli altri.

Da un punto di vista esoterico la parola KI potremmo definirla anche Anima, Atman, Microcosmo, Coscienza, Psiche o concretamente, individualità, Identità.


REI è l'energia cosmica, il macrocosmo,  è il trascendente, è la forza creatrice Divina... KI sono io, sei tu, siamo noi...è l'essenza individuale di ciascuno. E' il sè individuale che appartiene all'Universo, alla vita del microcosmo ...

IL KI- l'energia vitale,

per i cristiani è come LUCE
per i cinesi è come ENERGIA, FORZA, RESPIRO
per gli indù è come PRANA
per i kaunas è come MANA
dai fisici/biologi è detta BIOPLASMA ,BIOENERGIA O ENERGIA COSMICA


REIKI è la connessione tra i due, l'unione tra REI e KI.

L'unione di REI e di KI attraverso la cerimonia dell'iniziazione del REIKI, rappresentano la scelta consapevole di compenetrare l'energia dello Spirito nella Materia e di innalzare quest'ultima verso di esso.

REIKI è un'arte, non una credenza, che si sperimenta individualmente.

Con la trasmissione del REIKI viene risvegliato il potere curativo individuale, per cui ciascun uomo si cura da sè.

In questo modo tanto colui che trasmette Reiki quanto colui che lo riceve si cura durante un trattamento.

REIKI è una connessione originale e diretta con l'Energia Universale, che non subisce le nostre interferenze.

Non viene aggiunto nulla di quello che siamo, ma essa aiuta la nostra evoluzione a tutti i livelli indirizzandosi là dove è necessaria.

Il Maestro di REIKI è semplicemente un trasformatore, un catalizzatore di tale energia.

Un testimone consapevole.

Il pranoterapeuta è una persona che metabolizza l'energia universale in maniera eccezionale,facendola divenire la sua bioenergia ed è quella che lui trasmette, con risultati a volte più che ottimi.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Con l'attivazione al Reiki, che viene apportata dal Maestro, si produce un passaggio vibratorio energetico particolare,  la cui frequenza non fa parte di una gamma umana di frequenze.

La persona attivata al Reiki diventa così un canale di trasmissione energetica universale.
La forza dell'energia fornita si regola a seconda del bisogno del beneficiario.

Il curatore trasmette energia vitale come lungo un "canale", a questi non viene sottratta alcuna energia personale ma al contrario egli si carica e si arricchisce di energia per tutto il trattamento.

Questo fa si che non si verifichi  il fenomeno dell'"assorbimento, grande problema dei pranoterapeuti che operano quando non sono in equilibrio energetico non riuscendo a "rifornirsi adeguatamente".

Reiki e pranoterapia usano entrambi le mani anche se rimangono due terapie con alcune profonde diversità

Dalle mani  di un pranoterapeuta e di un Reikista vengono emesse due tipi di frequenze elettromagnetiche.

Le prime riguardano le alte frequenze biofotoniche nel campo degli infrarossi che provengono direttamente dalle mani dei terapisti

le seconde che si possono chiamare "simil-alpha" sono onde a bassa frequenza che partono dal cervello del reikista o del pranoterapeuta.

L'energia all'infrarosso è l'onda portante delle frequenze che provengono dal cervello, le onde alpha, che trasportano l'informazione dell'equilibrio.

Il messaggio inviato al ricevente è coerente, lento, e a bassa frequenza.

In un tipo di energia viene veicolato il progetto da realizzare(l'informazione di riequilibrio) e nell' altra viene portata l'energia per realizzarlo.

Il progetto senza l'energia non sarebbe realizzato e l'energia senza lo scopo sarebbe solo ridondanza.

La coerenza dei treni d'onda pensiero, le cerebrofrequenze, sono di assoluta importanza per l'effettiva guarigione di una malattia.

Vi sono alcune differenze tra pranoterapeiti e Reikisti che spiegheremo nel seminario.

Il Reiki coadiuva le terapie mediche quali per esempio le pratiche respiratorie, i massaggi zonali, il linfodrenaggio, la psicoterapia, le terapie antidolorifiche etc...

Reiki scioglie i blocchi energetici e psicologici, purifica da sostanze tossiche, equilibra i centri energetici, ristabilisce l'armonia e fluisce in quantità illimitata, ti "instrada" verso l'origine dei sintomi fisici e infonde energia per ripristinare lo stato di salute.

Per alcune Persone, l'Energia Reiki può essere un metodo di "autoguarigione" o di cura per gli altri, per altri è  un cammino per una crescita Spirituale accelerata...è una trasformazione che porta alla gratitudine e alla guarigione....piccola o grande che sia.....

Noi siamo, come dice la fisica quantistica, un tutt'uno con il Tutto, perciò siamo un tutt'uno anche con L'Energia Universale, siamo Tutti nel Respiro Divino.

Non vi stiamo riempiendo di belle parole, oramai ci vengono in aiuto scienziati ed esperti: in questo periodo, in un viaggio entusiasmante, nei laboratori e nei centri di ricerca mondiali, si stanno realizzando alcune tra le più grandi avventure scientifiche umane, in un crescendo coinvolgente che ci porta dal mondo microscopico di fotoni ed elettroni, ai misteri del DNA, del cervello e della coscienza, fino ad arrivare ai fenomeni psichici  dell'autoguarigione con L'Energia Universale, e a quelli della coscienza collettiva.

Per gli scienziati più "avanzati", un unico meccanismo fisico sincronico sembra unire tra loro tutti questi fenomeni, dove particelle, materia e coscienza si fondono in una sola realtà olografica, rendendo concreti e spiegabili fenomeni come la telepatia, il teletrasporto, la precognizione, "gli agglomerati di pensiero" che possono essere canalizzati da altre Entità siano esse Angeliche o Terrestri, la guarigione con l'Energia (del REIKI, in questo caso), la visione remota e la psicocinesi.

Sarebbe appropriato cambiare anche il nostro punto di vista.

Un cambiamento non più come azione-reazione ma come passaggio dal fare all'ESSERE. Cercare un varco verso l'armonia interiore e l'Armonia con il Tutto...
Il Reiki ce ne offre la possibilità.

Il nostro compito in questa vita è quello di perfezionarci elevando le nostre vibrazioni,

il REIKI ne è  Maestro ... ed elevandole potremo migliorare come Esseri Umani e facilitare l'ascensione di tutta la Terra.

Questo è possibile anche perchè il campo elettromagnetico umano ed i campi elettromagnetici del nostro pianeta si scambiano continuamente informazioni energetiche per cui, più stiamo bene noi, più sta bene la madre Terra ed i suoi abitanti.

Reiki non ci aiuta solo personalmente ma con esso possiamo aiutare anche i nostri simili, gli amici animali, le piante e le creature minerali.  Rivitalizzare il cibo e l'acqua.

Una volta che siamo stati attivati, rimarremo aperti a questa energia per tutta la vita !
E' vero, l'energia REIKI fluisce da sola e va dove è necessaria , e dopo un solo weekend ci si può già curare da soli e curare gli altri, ma...

se una persona desidera divenire un terapeuta allora ben venga anche la nostra scuola, poichè non  si può dare un "patentino di curatore" così a buon mercato,

perchè il lavoro con l'Energia vuole consapevolezza, occorre saper leggere i "segnali", occorre rispettare  l' integrità delle persone e la propria, occorre discernimento ed un cammino di crescita personale e spirituale.

La cura e la "guarigione", è bene sapere che passano inevitabilmente dalla "reazione omeopatica"!

Reiki porta cioè all'incontr o, prima con i propri blocchi energetici dovuti a problematiche fisiche o emotive del presente o del passato per poi superarle con l'energia che è aumentata-riequilibrandosi,

quindi porta a quella consapevolezza che col tempo permetterà il riconoscimento delle proprie capacità nascoste, impensabili prima, ma possibili dopo...

poichè Reiki "porta fuori "ciò che è velato, per curarlo e "guarirlo" equilibrando.

Colui che pratica Reiki nell'integrità risveglierà in se l'amore e la consapevolezza, infatti Reiki ci fa da specchio, ci invita al superamento delle nostre sensazioni limitanti di paura e di inadeguatezza per poi ricongiungerci con la parte Divina che c'è in noi.

Sappiate, dunque, che ogni cosa era già dentro di Voi:
con il Reiki stiamo solo risvegliandola !!!

I bambini, fino ai tre anni, sono già "aperti" a questa Energia... ma, tutti i  condizionamenti che subiscono, li portano, col tempo, a "richiudersi" ...

pare che questo problema, in questo cambio dimensionale che sta facendo la Terra, non sussista più da quando sono nati i Bambini Indaco, i bambini  Cristallo  e i bambini che definiscono "Arcobaleno."..  tutti bambini di questa nuova era con doti e qualità speciali...!

L'incontro con REIKI, l' ENERGIA UNIVERSALE non ha nessuna controindicazione ma è più piacevole se trasmessa col cuore e con PURA INTENZIONE.

Il Guru Gurumayi, ma anche i maestri di Sat Nam Rasayan che ci hanno insegnato ad aprire lo Spazio Sacro, suggeriscono, perchè sia più efficace, di esprimere sempre un'Intenzione prima di intraprendere un lavoro, una cura o un nuovo percorso: REIKI è un nuovo percorso!

Aprendo lo Spazio Sacro e dichiarando così l'intenzione di guarire, anche con il Reiki, tutto il nostro essere è orientato verso la guarigione, ma l'aspetto più importante dell'INTENZIONE è la capacità di mantenerla.

Occorre allora mantenere stabile lo spazio sensibile, lasciando la mente silenziosa e avendo chiara l'intenzione. Senza aspettative, senza giudizi ma con fiducia in se stessi e nell'energia divina

E' un messaggio non solo allo spirito e alla mente ma anche ad ogni cellula del nostro corpo, specie se malata, affinchè attivi la sua autoguarigione...

Reiki non è solo un cammino di cura ma, come abbiamo già detto, è anche un percorso di conoscenza di se stessi ed un miglioramento nella conoscenza degli altri.
Questo predisporrà ad incontrarsi con più tolleranza e comprensione.


Magari il mondo non cambierà intorno a noi ma noi lo vedremo con altri occhi e ci daremo delle nuove opportunità.

www.spaziosacro.it

 

 

 




ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Ancora nessun commento ...
Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Entra ora !