Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


Promozione planetaria: dalla legge umana a quella divina

Non credere a quanto ti viene annunciato come verità dottrinale solo per la forza carismatica di chi lo fa; né devi credere per un fatto di religione, di cultura, di casta, o di razza; né per un'imposizione qualunque, sia pure manifestata in buona fede. Credi solo se quanto ti viene indicato trova corrispondenza nella tua anima. Le canalizzazioni sono moti del cuore.

 

Mentre il velo si solleva a rivelare il nostro nuovo orizzonte, non abbiamo un’idea concreta di cosa cercare e, dunque, i nostri occhi non sono ancora abituati al nuovo panorama, incapaci di vedere quello che la nostra mente non riesce ancora ad afferrare. Stiamo ancora cercando un appoggio sicuro per i nostri piedi e anche i nostri passi, per quanto in lieve miglioramento, sono di natura quantica… ci vorrà un bel pezzetto di tempo/spazio per capire come navigare secondo queste nuove coordinate. In questo nuovo tempo.

Questo, con l’aiuto dell’eclissi solare, che ci ha letteralmente staccato la spina dalla matrice vecchia/falsa, ci ha ripulito del tutto il disco fisso (modelli), dando a tutti l’opportunità di resettare noi e le nostre vite, per attivare i nuovi circuiti del CuoreMente unificato, alla cui riconnessione abbiamo lavorato così intensamente durante i mesi estivi (invernali nell’emisfero sud).

Mentre venivamo spinti (forse fino al limite) a uscire dalla dualità, è anche diventato chiaro il fatto che non avevamo alcuna rete di sicurezza a pararci la caduta… che dovevamo fare la transizione da soli, per agganciarci all’ologramma di autosufficienza senza il minimo aiuto dall’esterno. Per coloro che sono già emersi nel nuovo, non c’è letteralmente nulla su cui fare affidamento (a parte il Sé), ora che il modello karmico è stato eliminato.

Coloro che erano pronti a saltare sono stati spinti in avanti con la fiducia totale nell’ignoto, sospesi nel nulla, ad imparare la completa autosufficienza. E, nonostante le maree si siano ritirate in modo radicale, preparandosi a portare un’onda nuovissima di supporto, l’ampiezza di quell’onda dipenderà dalla nostra capacità di gestire le nostre risorse in maniera autentica.

Questo ingresso nell’autosufficienza totale potrebbe essersi tradotto nel vecchio e familiare effetto globo di neve… in cui i contenuti della nostra vita sono stati meticolosamente scossi e noi stiamo solo aspettando di vedere dove atterreranno i pezzi. Solo che questa volta ci ha dato la sensazione di essere smontati a livello personale, dissolti nel nulla e senza un modo preciso di rimetterci di nuovo insieme. Questo, perché non siamo noi (i noi piccoli) a doverlo fare.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Dopo che ci dissolviamo nel nulla, nasciamo nell’interezza. L’eclissi ha permesso, a chi era preparato, di rilasciare completamente la propria (identificazione con la) forma, in modo da poter ritornare alla vita con TUTTI noi stessi. Nel frattempo, il nostro compito è stato di non essere di intralcio a noi stessi, di lasciare che la natura facesse il suo corso (tema chiave), mentre la nostra completezza prende forma.

Stiamo fondendo l’antimateria con la materia e siamo stati strizzati attraverso un portale di assoluta raffinazione, siamo passati nel vortice di una centrifuga cosmica per espellere i residui della falsità accumulata. Questo processo ha preteso che tenessimo il nostro aspetto umano completamente da parte, in modo che in nostro aspetto di anima potesse farsi avanti in questo mondo, senza impedimenti.

Intanto, le parti delle nostre vite che non tengono più, sono state fatte esplodere e/o eliminate sulla scia della grande eclissi… ma, a quelli di noi che stanno entrando nella Vera Casa, come residenza a tempo pieno di unità, non importa più. Finalmente, ci siamo arresi del tutto. Abbiamo raggiunto il punto di non ritorno e lo Sappiamo. I residui di quest’ultima esplosione del nostro passato potrebbero essere sparsi ovunque e forse ci toccherà di vagliare i detriti galleggianti ancora per qualche tempo… ma solo per determinare che cosa portare con noi nel nuovo e che cosa va ributtato in mare, abbandonato per sempre.

Caotico? Sì. Scomodo? Come l’inferno. Ma la bellezza di questo processo (di nascita), selvaggiamente incontrollabile, è che impariamo come essere sparati nella vita senza un piano… e ad avere fiducia implicita nello scopo di ogni sviluppo.

In una parola: libertà.

http://www.stazioneceleste.it/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Ancora nessun commento ...
Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Entra ora !