Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


Na-Nose. Il dispositivo che diagnostica 17 malattie dal tuo respiro

Na-Nose. Il dispositivo che diagnostica 17 malattie dal tuo respiro

 Immagina di scoprire che cosa ti sta facendo sentire male semplicemente soffiando dentro un dispositivo elettronico. Oppure puoi usarlo per fare un check-up anche quando non hai sintomi particolari ma vuoi sapere se il tuo organismo è in salute. Non è fantascienza e i ricercatori sono già riusciti a farlo.

Un team di numerosi ricercatori provenienti da Israele, Francia, USA, Lituania e Cina, sono stati in grado di rilevare 17 diverse malattie nei pazienti semplicemente analizzando il loro respiro.

Lo studio recentissimo è stato pubblicato sulla rivista ACS Nano in cui viene descritto il funzionamento e i risultati raggiunti. Il dispositivo si chiama Na-Nose e al momento è in grado di determinare se qualcuno ha alcune malattie con una precisione 86%. Le condizioni di salute che per ora gli scienziati sono riusciti ad implementare sono alcuni tipi di cancro, il morbo di Parkinson, sclerosi multipla, malattie renali e molte altre.

Il dispositivo è in grado di distinguere tra le malattie perché raccoglie i composti organici volatili prodotti durante le malattie e che vengono emessi nel respiro di una persona. L’analisi è in grado di rilevare 13 sostanze chimiche diverse presenti nell’alito che sono associate a determinate malattie, e la composizione di questi composti organici volatili differisce da una malattia all’altra.

“Ogni malattia ha il suo alito unico“, dice lo studio. Il tuo corpo emette alcuni composti nel tuo respiro quando si dispone di una malattia, e questo probabilmente pochi di noi lo sapevano.

Na-Nose. Il laboratorio medico a portata di mano
Il Na-Nose è stato testato con campioni di aria espirata da circa 1.400 persone da diversi paesi ed è stato in grado di diagnosticare la malattia quasi 9 su 10 volte in modo accurato. Inoltre il dispositivo è anche in grado di dire se si ha più di una malattia contemporaneamente ovvero la presenza nell’alito di una certa malattia non impedisce al dispositivo il rilevamento dell’impronta di una malattia addizionale se è presente nell’alito.

“Si può determinare se il paziente è sano o ha una malattia, e prevedere chi sono le persone sane che hanno un alto rischio di contrarre la malattia in futuro.”

Hossam Haick, del Technion − Israel Institute of Technology, che ha guidato la ricerca, ha spiegato in un video di presentazione del dispositivo che il Na-Nose è stato chiamato così perché imita il senso dell’olfatto del cane per analizzare il respiro di un paziente.

Egli sottolinea un potente beneficio del dispositivo: individuare le malattie in anticipo. Diagnosticare precocemente spesso significa una migliore possibilità di sopravvivenza per le persone con malattie come il cancro, e soprattutto permette ai pazienti di prendere coscienza dell’importanza di cambiare le proprie abitudini di vita.

Haick spiega che nel caso del cancro al polmone,  la capacità del Na-Nose di diagnosticare precocemente può aumentare i tassi di sopravvivenza dal 10% al 70%.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Lo studio rileva il valore di tale tecnologia in materia di accessibilità, spiegando che è facile da usare, è possibile ripetere i test e ha il potenziale per essere realizzato a basso costo e “ultra-miniaturizzato.”

 

Utilizzare il respiro come un dispositivo diagnostico
“Il respiro è un eccellente materia prima per la diagnosi”, ha detto Haick alla rivista Haaretz

. “E ‘disponibile senza la necessità di procedure invasive e sgradevoli, non è pericoloso, e si può provare ancora e ancora se necessario.”

L’idea stessa di utilizzare l’odore per diagnosticare la malattia non è nuova. La rivista Quartz rileva che nell’ultimo decennio ricercatori hanno lavorato su tali prove per malattie come la tubercolosi o la fibrosi cistica – e nel caso di quest’ultima, un test sfrutta il fatto che i pazienti “producono quasi quattro volte tanto acido acetico (il componente principale nell’aceto) rispetto alle persone sane “.

Diagnosticare una malattia potrebbe essere semplice come respirare in un dispositivo palmare. E in tempi antichi, lo studio rileva, i medici avrebbero annusato la cacca dei loro pazienti nell’interesse della diagnosi medica.

Secondo Haick, il dispositivo è stato utilizzato su diverse migliaia di pazienti in seguito allo studio, e vorrebbe vederlo disponibile sul mercato al più presto.

Lo scienziato vuole che il Na-Nose diventi parte integrante nella vita di tutti i giorni. In futuro inoltre potrebbe essere integrato sullo smartphone così da analizzare il respiro come qualcuno che parla al telefono, senza aver bisogno di una clinica.

Anche se ci sentiamo in buona salute, “il dispositivo ha molta più sensibilità per sentire ciò che non sentiamo”, dice Haick.

 

https://www.superabile.it/cs/superabile/salute-e-ricerca/ricerca/estero/20170927e-naso-elettronico-fiuta-malattie.html

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Ancora nessun commento ...
Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Entra ora !