Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


MEMORIA IN DIFFICOLTA' ? : LA BACOPA TI AIUTA

“Mannaggia! Ce l’ho sulla punta della lingua...”. Quando ci ritroviamo in una simile situazione spesso ci sentiamo frustati; desideriamo pronunciare una parola ben precisa ma non riusciamo a farlo. A volte rimuginiamo per ore ma, ahimè, la memoria non vuole accorrere in nostro soccorso.
Se accade saltuariamente può esser considerato un evento normale ma se succede spesso e con una certa frequenza potrebbe trattarsi delle prime avvisaglie di disturbi della memoria. Per questi o per aiutare l’apprendimento mnemonico degli studenti, la natura ci viene in aiuto con diverse possibilità.

Un farmaco o un rimedio naturale per la memoria deve possedere una caratteristica particolare: deve essere “nootropo”. Questo genere di prodotti vengono chiamati comunemente anche smart drug, ovvero droghe intelligenti e hanno la peculiarità di rilasciare agenti neurochimici che aumentano l’apporto di ossigeno al cervello.
Attraverso i nootropi si stimola anche la crescita nervosa; fattore molto importante perché il pensiero di per sé utilizza neuroni e neurotrasmettitori che possono arrivare al punto di esaurirsi. Quando ciò accade si ha una maggiore difficoltà nel ragionamento, nell’associazione mnemonica, nella coordinazione, nella concentrazione e persino nell’alterazione dell’umore.

Ma cosa avviene al nostro cervello quando non riusciamo più a memorizzare correttamente i dati che provengono dall’ambiente esterno?
Quando tutto funziona regolarmente i segnali nervosi sono processati dall’ippocampo e successivamente inviati ai singoli organi di senso tramite l’ausilio di cellule nervose che producono impulsi elettrici. Questi viaggiano per mezzo delle sinapsi di neurone in neurone. A mano a mano che ciò accade, noi memorizziamo l’informazione che abbiamo ricevuto. Tuttavia, le sinapsi non sopportano un numero troppo elevato di impulsi nervosi quindi, quando arrivano a un carico eccessivo, si danneggiano con conseguente riduzione della memoria mnemonica.

Esiste dunque qualcosa in natura che possa aiutarci?
Tra i rimedi naturali ad azione nootropa ricordiamo, in primis, la Bacopa (monniera manier). Secondo uno studio compiuto dal Neuropsychology Laboratory school of Biophysical science and electrical engineering, di Victoria (Australia), la pianta conterrebbe particolari saponine chiamate bacosidi che agirebbero direttamente sull’ippocampo – la sede della memoria - promuovendo così anche una rigenerazione naturale. È questa la peculiarità che la differisce da altri rimedi naturali simili come il Ginko biloba.
La Bacopa, infatti, sembra essere in grado di rigenerare le sinapsi danneggiate. Ma nonostante questi studi, relativamente recenti, in India viene usata da millenni per riuscire a memorizzare testi molto difficili e importanti come quelli vedici. Tuttavia, solo una quarantina di anni fa in India sono stati ufficialmente isolati i suoi principi attivi. Una ricerca dell’Indian Council of Medical Research ha dimostrato che è utile anche nei bambini affetti da ritardo mentale e iperattività.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Un altro farmaco ad azione nootropa (azione non confermata da tutte le ricerche scientifiche) è la Withania somnifera o ginseng indiano. Anch’essa è una pianta Indiana che la Medicina Ayurvedica sfrutta da anni per migliorare l’apprendimento e la memoria. Secondo uno studio condotto nel 1991 su 15 donne e 15 uomini, l’estratto di Withania migliora, rispetto all’utilizzo di piante simili e placebo, la performance cerebrale. Lo studio è stato eseguito con test di logica e matematici misurandone anche il tempo di reazione (Karnik CR, Indian Medicine, April-July, 19).
Insomma, qualche aiuto dalla natura c’è e, come sempre, in essa spesso si trova l’equivalente (o quasi) dei farmaci di sintesi. L’importante è che non si facciamo mai autodiagnosi e auto-prescrizioni ma ci si rivolga al proprio medico curante prima di intraprendere qualsiasi cura, in particolare se si tratta di disturbi seri. Anche i prodotti naturali, lo ricordiamo, possono avere effetti collaterali se non vengono utilizzati correttamente.
(lm&sdp)

Studi sulla Bacopa
Agrawal A, Pandey MN, Dubey GP. Management of mental deficiency by an indigenous drug, Brahmi (Bacopa monniera). Pharmacopsychoecologia 1993;6(1):1-5;
Dubey GP, Pathak SR, Gupta BS. Combined effect of Brahmi (Bacopa monniera) and Shankhpushpi (Convolvulus pluricaulis) on cognitive functions. Pharmacopsychoecologia 1994;7(3):249-51;
Singh RH, Singh L. Studies on the anti-anxiety effect of the medyha rasayana drug Brahmi (Bacopa monniera Wettst.). Res Ayur Siddha 1980;1:133-48;
Sharma R, Chaturvedi C, Tewari PV. Efficacy of Bacopa monniera in revitalizing intellectual functions in children. J Res Edu Indian Med 1987;1:12.

http://www.lastampa.it/2010/07/20/scienza/benessere/medicina-naturale/i-disturbi-della-memoria-si-possono-curare-naturalmente-PJ5qPKculEHsDqYI2bwNKI/pagina.html

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Ancora nessun commento ...
Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Entra ora !