Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


IN VIAGGIO VERSO LA PASQUA - TERZA TAPPA

IN VIAGGIO VERSO LA PASQUA . LA SETTIMANA SANTA: LA PASSIONE, MORTE E RESURREZIONE DI GESU' e la nostra trasformazione :
3° TAPPA


Disegno di GESU’ della bambina AKIANE che ha avuto visioni su di lui

UN ABBRACCIO A VOI CHE CONDIVIDERETE CON NOI IL PASSAGGIO DALLA PASSIONE E MORTE ALLA RESURREZIONE DI GESU’… AL NOSTRO CAMBIAMENTO, UNA NUOVA PASQUA. VI AUGURIAMO, UN BUON INIZIO DI UNA NUOVA VITA NELLA CONSAPEVOLEZZA, NELL’AMORE E NELL’INTEGRITA’ .
VI ABBRACCIAMO E CHIEDIAMO A GESU’ DI BENEDERVI TUTTI
E NOI BENEDICIAMO LUI CHE HA FATTO GRANDI COSE PER NOI!
GRAZIE!
CARMEN ed EMMANUEL

Ci faremo aiutare in questo percorso da MARIO PINCHERLE E DA AUGUST CURY che ringraziamo dal profondo del cuore

0

IN CAMMINO VERSO LA PASQUA

IL RIFIUTO DELLA REINCARNAZIONE:

Nel 5° vangelo di Tommaso, Gesu’ dice: “felice colui che sa di essere esistito gia’ prima di venire all’esistenza! Cosi’ facendo l’Uomo si libera dalle morti.” La parola morte viene usata al plurale. La rinascita dell’uomo dopo la morte e il suo ritorno in carne ed ossa su questo pianeta, secondo la chiesa ufficiale avverrebbe una volta sola, alla fine dei tempi.

Se cosi’ fosse cadrebbe la teoria della SCHEKINA’ la ripetuta venuta del RE VERO sulla Terra. La vita sul pianeta e’ un banco di prova che ci permette di evolverci dato che, nel mondo senza tempo DELL’ALDILA’ non e’ possibile il cambiamento. Solo la possibilita’ di continue prove successive ci fa comprendere l’Amore e la Giustizia di Dio , il quale NON PUNISCE ma lascia che l’uomo comprenda i suoi errori e si “punisca” da solo lungo la scala di molte esperienze.

Come accettare altrimenti o capire la nascita di un bambino cieco o deforme ? Si sente infatti esclamare a questo proposito: “Signore come hai potuto fare questo ad un innocente? Il bambino che nasce cosi’ e’ destinato ad un grande banco di prova. Si libera dal suo Karma, dal karma rimasto in sospeso dei suoi genitori e della “sua stirpe”.

La dottrina della reincarnazione per piu’ di mezzo millennnio fece parte del credo dei Cristiani…. ma nel 553 dopo Cristo in occasione del concilio di Costantinopoli , per una maggioranza risicata, QUESTA DOTTRINA DELLA REINCARNAZIONE FU CANCELLATA!

E per gli occhi di quasi tutti i cattolici la morte divenne irreparabilmente “mortale”!
Una breve vita, una serie di sbagli e la irreparabile conseguente condanna all’inferno, terrorizzano la gente e il Padre DIO buono divenne REX TREMENDAE MAIESTATIS… E DA ALLORA RIECHEGGIO’ NELLE CHIESE (E IN MOLTE ANCORA RIECHEGGIA) PIETA’, DIO PIETA’!

E dire che la bibbia parlando del Creatore usa espressioni attinte al versante umano femminile: misericordioso, paziente, vigilante, amorevole etc…

Anche la preghiera che divenne di moda “ TU NON CI INDURRE IN TENTAZIONE” e’ come dire :” dio non fare il diavolo!”.

Ma la preghiera in aramaico diceva: o Padre tu che non induci in tentazione,
nella tentazione ci liberi dal maligno” ! Che differenza!

La lingua sbagliata, gli errori di traduzione, l’interesse personale della chiesa, i simboli falsi hanno portato all’inquinamento del Pensiero Divino.

Rittifichiamo dunque: il non bene non puo’ essere complementare al bene perche’ nella pienezza divina soltanto cio’ che e’ bene ha completato il bene
Bene e male non si mescolano mai insieme. Il bene sta col bene, il male col male.

Bene e male non sono neppure contrarii…sarebbe come dire che un pesce sia il contrario di un albero oppure che l’albero sia un’assenza di pesce”!

Il concilio di Costantinopoli poi prese delle altre decisioni che cambiarono il sentire cristiano.

Le parole stesse di Gesu’ sono state sconvolte e nascoste.

A NAG HAMMADI a 60 km da LUXOR, nel 1945 furono scoperti 13 codici,sono traduzioni in lingua Copta, forse redatti in aramaico. Tra essi fu trovato il VANGELO SECONDO TOMMASO diretto discepolo di GESU’

E’ conosciuto come 5° Vangelo, ma in realta’ e’ IL PRIMO VANGELO quello scritto per primo.

Questo testo contiene molte frasi di GESU’ fino ad oggi sconosciute In esso appare UN CONCETTO NUOVO: GESU’ NON VINCE LE FORZE DEL MONDO SERVENDOSI DEL DOLORE, “SUA ARMA” NON E’ LA SOFFERENZA” MA LA CONOSCENZA CHE, ATTRAVERSO DI LUI ESCE DAL TEMPO E DIVENTA ETERNA, COSMICA.

Il Vangelo di Tommaso ritenuto una fonte anteriore ai cosidetti “Vangeli sinottici” (quelli che la chiesa legge ad ora) viene detto, come alcuni altri I VANGELI APOCRIFI intesi nel senso di “falsi” con spiegazioni “nascoste”. In realta’ nascosti perche’ molto “scomodi” per la chiesa.

I detti segreti di GESU’ rivelati all’apostolo prediletto contengono un messaggio particolare legato piu’ alla ricerca interiore e alla prevalenza di tutto cio’ che riguarda lo spirituale rispetto alle cose terrene caduche e instabili.

L’ascesi di cui si parla in questo Vangelo si avvicina all’induismo, al sufismo e al buddismo.

E’ la ricerca DELLA PROPRIA DIVINITA’ INTERIORE attraverso la spiritualizzazione della carne.

E come si fa spirito la carne?
Non attraverso il digiuno ,dice in questo vangelo Gesu’….chi digiuna si crea un’inferno,
non attraverso la preghiera (ripetizione monotona e senza vita ne’ cuore che si sciorina in tante chiese, ma dovrebbero essere ringraziamenti che trabordano dal cuore !)
non attraverso l’elemosina perche’ col prossimo si condivide….non si elemosina come se ci fosse il ricco e il povero…..siamo uguali e cosi’ dovremmo condividere i beni sulla terra!!!

Parole dure per la chiesa che elemosina e tiene sottomessi con la paura! Perche’ diseguali !

Tommaso, discepolo prediletto non si e’ accontentato di credere ma ha voluto mettere il dito nelle piaghe di Gesu’, HA VOLUTO ANDARE IN PROFONDITA’ A CERCARE IN QUEL CRISTO L’UOMO COSMICO

Gemello in aramaico si dice TAUMA’ cioe’ TOMMASO…. e Gesu’ lo considero’ davvero suo gemello nella fede

Gemello in greco si dice DIDUMOS…QUINDI TOMMASO FU DAVVERO L’AUTORE DEL 5° Vangelo, gemello di fede di GESU’, custode delle sue parole segrete

Infatti in questo vangelo non sono importanti i miracoli che ha fatto Gesu’, ma le sue parole, l’autoconoscenza. La Verita’

La chiesa non ha mai ammesso il 5° Vangelo perche’ non ha mai voluto ammettere questo Vangelo di autoconsapevolezza…..
come avrebbe altrimenti tenuti “in pugno” i fedeli?
Come avrebbe potuto sottometterli se fossero divenuti consapevoli della loro grandezza, della loro unicita’ col divino, della loro liberta’ ?

Togliere i paraocchi voleva dire perdere il potere e ridare la liberta’…… alle persone come aveva fatto e fa GESU’ !

La felicita’ degli umani non e’ stare dentro ad una gabbia, neppure quella della chiesa.
E’ fuori. Ma tutti hanno paura di essere anche felici
Ma lo Spirito e’ pensiero vittorioso che ha superato ogni visione parziale. Si puo’ essere felici anche sulla Terra!

Per ottenere questo, GESU’ e’ l’estremo livello raggiungibile dall’uomo. Chi lo raggiunge arriva ad essere LUI
.
Il piccolo nervoso Giuda detto Tommaso Didimo e’ passato al di la’ del guado e da quel momento e’ stato il suo l’alter ego: Gesu’ stesso specchiato

Se vorrete sapere di piu’ su questo vangelo vi consiglierei ci andare in libreria e aquistarlo. Merita.
Tanti sono gli insegnamenti in esso che si oppongono ad una visione stereotipata del Gesu’ che ci hanno presentato specialmente per quanto riguarda il sesso femminile, le donne

Gia’ in questo Vangelo Gesu’ riprende Pietro che dice alla discepola Mariza di allontanarsi perche’ non e’ per il genere femminile essere degne della vita eterna!

Ma Gesu’ chiama a se Mariza e la fa sedere vicinissima a lui e insegna a tutti CHE NEL REGNO SI ENTRA A COPPIE
CHE NEL REGNO OCCORRE AVER SVILUPPATO e accettato SIA LA PROPRIA PARTE MASCHILE CHE QUELLA FEMMINILE!

Altrimenti ognuno sara’ un essere tagliato a meta’.

La chiesa non ha voluto intendere questo insegnamento e ha tagliato fuori le donne! E ha fatto vivere tutti nella paura dei peccati e dell’inferno : SI POTREBBE DEFINIRE UNA RELIGIONE DEL RICATTO?

Il massimo rappresentate di questa visione e’ stato un innocente falsificatore del messaggio di Gesu’: SAULO CHIAMATOSI POI PAOLO

Paolo non ha avuto nella sua vita che un solo incontro con l’apostolo PIETRO invitato da Gesu’ a continuare il percorso e non ha mai incontrato nessun altro discepolo diretto.

Saulo, prima grande uccisore di cristiani si dice da se stesso che e’ stato illuminato sulla via di Damasco…il Dio stesso in persona lo ha chiamato alla sua carica….nessuno lo ha investito di niente….. lui si e’ convertito e si e’ messo a predicare in nome di Dio quale suo rappresentante….
Eppure la chiesa lo ha santificato assieme a Pietro……! Sono diventati due santi con pari dignita’….

Non si faranno commenti ma si prenderanno stralci delle lettere di Saulo che in tutte le chiese cattoliche sono state lette
e tutt’ora si ripetono:

Stralci dalle lettere di PAOLO,CHE SI LEGGONO IN TUTTE LE CHIESE (potete averne le prove se le leggessero per intero

LETTERE DA PAOLO AI ROMANI:

“Adamo da’ inizio al peccato ma Gesu’ col suo sangue lo cancella, piu’ si allarga il male piu’ scende la grazia……
La carne non piace a Dio lo spirito si’….
Solo se l’uomo soffre puo’ salvarsi…
Ognuno sia soggetto alle autorita’ superiori perche’ sono state disposte da DIO…vuoi tu non avere paura dell’ autorita’? comportati bene e riceverai la sua approvazione….

Stralci dalle lettere di Paolo ai Corinti:

-E’ bene per l’uomo non toccare la donna…la moglie non e’ padrona del suo corpo ma il padrone e’ il marito…ma chi non ha moglie piace al Signore perche’ prende a cuore le sue cose…..
Cristo comanda l’uomo, l’uomo comanda la donna, ….l’uomo non fu creato per la donna, ma la donna fu creata per l’uomo…………quindi deve portare sulla testa il segno del potere maschile….

Stralci dalla lettera di Paolo agli Efesini:

-le donne siano sottomesse ai mariti Il marito comanda la donna
Schiavi, obbedite ai vostri padroni!

Stralci della lettera di Paolo a Timoteo:

-“ raccomando che si facciano preghiere per i re e i personaggi potenti affincheì’ si possa vivere tranquilli e quieti…..

-….La donna ascolti in silenzio e in piena sottomissione le mie istruzioni, non permetto alla donna di insegnare ne’ di dettare legge all’uomo. Se ne stia buona e zitta e si ricordi che lei fu la prima ad essere sedotta (nel paradiso dal serpente) e a trasgredire…..
Credo che GESU’ stesso SI DISPIACCIA di questo….. non sono i suoi insegnamenti !!!
Credo che sia tempo per fare ammenda, per rinnovarsi, ritrovarsi e di ascoltare i veri insegnamenti di GESU’
Perche’ GESU’ e’ grande!!

3° TAPPA NEL PERCORSO DI GESU’
-Il TRADIMENTO DI GIUDA
“La notte del suo arresto fu una delle piu’ angoscianti della vita del Maestro. Egli non si preoccupava della squadra di soldati che stavano venendo a prenderlo, il dolore che sentiva per il tradimento di Giuda era molto piu’ forte dell’aggressivita’ di centinaia di soldati
Se la sofferenza provocata dai soldati feriva il suo corpo, quella provocata da Giuda Iscariota, l’amato discepolo, lo feriva nell’anima.
Ma egli non sprofondo’ in un mare di frustrazioni solo perche’ sapeva difendere le proprie emozioni… e non coltivava grandi aspettative nelle persone per le quali si donava e quindi si riprendeva in fretta. Non e’ la quantita’ di stimoli stressanti a cui siamo sottoposti che ci fa soffrire, ma la qualita’.
Il dolore del tradimento e’ indescrivibile!
Il Maestro aveva sempre trattato Giuda con amorevolezza, mai lo aveva sminuito davanti agli altri discepoli benche’ fosse a conoscenza delle sue segrete intenzioni.
Lo tratto’ sempre con dignita’. Questo comportamento per noi e’ impensabile.
Il maestro non si diede neppure da fare perche’ non avvenisse il tradimento, ma si limito’ ad invitare Giuda a ripensare al proprio comportamento. Che struttura emozionale doveva avere dentro questo Maestro della Galilea per riuscire a sopportare l’insopportabile!
Egli riusciva a filtrare le offese e le aggressivita’ rivolte verso di lui e in questo modo si rendeva EMOZIONALMENTE LIBERO di poter amare le persone.
IL SUO IMPEGNO PRINCIPALE GESU’ LO AVEVA PRESO CON LA PROPRIA COSCIENZA E NON CON L’AMBIENTE SOCIALE.
Non deformava il proprio pensiero ne’ cercava di dare risposte gradite ai suoi ascoltatori anzi,per rimanere fedele alla sua coscienza spesso creava situazioni pericolose per la sua stessa vita...Considerava la fedelta’ alla propria coscienza piu’ importante di qualsiasi altro tipo di accordo sotterraneo,o di comportamento dissimulato.
Colui che rimase fedele alla sua coscienza e insegno’ ai suoi discepoli a volare alto,
su quella medesima rotta fu colpito alle spalle .
Giuda non imparo’ quella lezione e fu infedele alla sua stessa coscienza”

Mi dispiace ti chiedo scusa grazie
Ti amo!

www.spaziosacro.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Ancora nessun commento ...
Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Entra ora !