Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


Estratto di pino per i denti

Oggi le otturazioni durano dai 7 ai 10 anni al massimo. Poi tendono a rompersi e vanno sostituite.

Ma ora la ricerca ha scoperto il modo di farle durare molto di più.  

La novità non è un brevetto chimico industriale, ma consiste nell'estratto di corteccia di radice di pino. Che, a quanto pare, è in grado di alterare la struttura chimica dei denti, rendendoli più forti.

E' quindi in grado di fare da “collante” tra il materiale dell'otturazione e il dente stesso. 

Secondo Guido Pauli dell'Università dell'Illinois, nell'estratto di pino ci sono componenti che riescono a rinforzare la dentina, ovvero lo strato di materiale che sta sotto lo smalto. Secondo il prof. Pauli “il punto debole nella catena di collegamento è l'interfaccia tra la resina e la dentina. Abbiamo la prova che i nostri materiali migliorano di molto questa interfaccia”.
La sperimentazione ha dimostrato che l'estratto di pino aumenta la resistenza della dentina fino a dieci volte.  Le visite dai dentisti per rifare le vecchie otturazioni potrebbero finire
I risultati dello studio sono stati pubblicati sul Journal of Organic Chemistry

 http://www.spiritual.it/it/notizie/estratto-di-pino-per-i-denti,3,108982

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Ancora nessun commento ...
Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Entra ora !