Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


Cos'e' l’ortoressia ? quali problemi puo' dare questo disturbo alimentare ?

Cos’è infine l’ortoressia?

L’ortoressia è un nuovo disturbo alimentare che riguarda gli specialisti – alla ricerca di una soluzione a questo importante problema del nostro tempo! Soprattutto negli ultimi anni – e soprattutto a causa del costante aumento della consapevolezza mondiale di un’alimentazione sana – le persone si sono rivolte a una dieta nuova e completamente diversa. Così, fino a pochi anni fa, la “moda” alimentare impose standard e fast food, il mondo sembra volgersi (e anche consapevolmente) a una dieta più sana e più pensosa.

In che modo un’alimentazione sana può danneggiare la nostra salute?
Qual è il disturbo “ortoressia” e come è causato?
Cosa devo sapere per proteggere la mia salute?
In che modo gli eccessi – anche i più sani – danneggiano il nostro organismo inconsapevolmente?
L’ortoressia è un altro disturbo delle abitudini alimentari di una persona (come la bulimia o l’anoressia) ed è ora riconosciuta ufficialmente dagli esperti di nutrizione e salute e, naturalmente, dai manuali diagnostici. Questa è una condizione patologica che è direttamente correlata allo stato psicologico della persona ed è (in larga misura) influenzata da essa!

Questa condizione patologico-psicologica – secondo le indagini statistiche ufficiali – sta interessando sempre più persone in tutto il mondo (e in particolare in tutte le società avanzate del pianeta).

 

L’ortoressia è stata suggerita come un’ossessione patologica con il Dott. Bratman nel 1997. Questa ossessione patologica inizia con un semplice sforzo di mangiare sano e attento e alla fine si traduce in un bisogno psicopatologico della persona di seguire fedelmente un programma di alimentazione “pura”!

Fasi fino all’ortoressia …

Cambiare abitudini alimentari da una dieta scarsa e malsana a una dieta prudente ed equilibrata ricca di sostanze nutritive non implica necessariamente un problema di ortoressia. La transizione all’ortoressia non è automatica ma a lungo termine e la persona attraversa diverse fasi intermedie prima che si arrivi a un comportamento alimentare ortoressico.

Fase 1: Informazioni su salute e nutrizione.

Fase 2: Esclusione di cibi grassi, cibi ricchi di carboidrati, molte sostanze chimiche, cibi con molti conservanti, cibi standard e fast food, cibi malsani (ad es. Cibi fritti) e cibi ad alto valore calorico; valore nutritivo minimo (o zero).

Fase 3: Esclusione dei cibi classificati (da esperti o completamente arbitrariamente dai singoli) come nocivi.

Fase 4: Ossessione per il tipo di cibo, la sua origine e il modo in cui viene prodotto, con conseguente esclusione di quasi tutti gli alimenti come “non idonei” e “dannosi” per l’organismo.

Ortoressia: anima e corpo “sentono il dolore”

L’ortoressia non è una condizione patologica semplice, ma una condizione psicopatologica complessa che richiede attenzione e monitoraggio da parte di esperti per la causa alla base della sua insorgenza.

Una malattia mentale che danneggia il corpo o una condizione patologica che influisce sulla psicologia?
Come viene trattato correttamente il disturbo alimentare di una persona?
Quale medico è appropriato … un medico o uno psicologo?
L’ortoressia o l’ortoressia neurale, come è il termine scientifico, è un disturbo mentale. La persona è intrappolata in un’ossessione e conduce a uno sforzo senza fine per evitare il cibo malsano. Infatti, l’ortoressia è una nevrosi che ha a che fare con una dieta buona e sana.

 

Sebbene l’igiene sia tutto per un corpo forte, in questo caso vediamo che una dieta eccessivamente sana può avere un effetto assolutamente opposto sulla nostra salute. Uno sforzo eccessivo da parte di una persona per mangiare cibi “puri” può portare a un’identità nutrizionale disturbata e, naturalmente, a un insulto alla sua salute.

CONCLUSIONE: L’ortoressia è un disturbo mentale che colpisce direttamente il nostro corpo e la nostra salute. Nel caso di una persona di orthorecido, non è sufficiente visitare un nutrizionista o un dietologo, ma l’opinione di uno psicologo specialista è necessaria per “speculare” e “descrivere” le cause psicologiche di tale comportamento alimentare interrotto.

L’ortoressia nervosa si distingue per l’atteggiamento estremo e rigido della persona nei confronti di tutto ciò che è “malsano”! Anche i cibi cosiddetti “nocivi” come dolci o cibi ad alto contenuto di grassi o fast food e pizza non possono essere consumati su base giornaliera o molto regolarmente ma NATURALMENTEpermessi se consumati correttamente e con moderazione !! !

Una persona ortodontica rifiuta con forza e indignazione qualsiasi cosa dannosa per la salute e insiste su una ricerca approfondita di cibi sani. A questo punto diremmo che una persona ortoressica non differisce molto da una persona anoressica …

Ortoressia o è … “anoressia con argomenti”?

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Nello stato psicopatologico dell’ortoressia, così come nello stato psicopatologico dell’anoressia, la persona mostra l’evitamento del cibo e in un modo che è intenso e quasi ossessivo direi.

Nella condizione dell’ortorecido la persona non rifiuta il cibo per il suo valore calorico e per paura del suo peso corporeo, ma per la sua qualità. In poche parole, questa persona sembra lottare con un’ossessione per ogni suo pasto, finendo per consumare tempo sproporzionato e pensare al suo pasto e al suo vero significato.

 

Le caratteristiche di una persona ortopessica sono le intense sensazioni che provano su ciascuno dei loro pasti … specialmente quando considerano (che è il più comune) che non soddisfano gli standard di salute richiesti. Infatti, a volte questi criteri sono veri e fondati, mentre altre volte possono semplicemente essere gli effetti della propria adesione ad una “dieta corretta e sana”!

CONCLUSIONE: Quindi una differenza fondamentale che scopriamo tra una persona ortoressica e anoressica è la ragione per cui si rifiutano di mangiare! La persona ortoressica rifiuta di consumare il suo pasto suggerendo “sorprese” per la sua qualità, mentre la persona anoressica rifiuta di temere per la sua condizione fisica e la sua immagine! Il segno comune di entrambi questi disturbi nutrizionali è che derivano da instabilità psicologica e hanno bisogno di aiuto specialistico!

Ortoressia e peso corporeo

Come abbiamo già detto, il peso corporeo (il peso corporeo effettivo o la percezione errata che un individuo ha su questa materia e per il suo aspetto) gioca un ruolo primario nel disturbo alimentare dell’anoressia. Tutti noi abbiamo occasionalmente conversato o sentito parlare di persone con anoressia. Queste persone potrebbero anche non avere chili in più, e talvolta sono anche debilitanti … eppure affrontano uno stress estremamente intenso sulla loro immagine e sui loro chili. Evitano di mangiare e sono sempre ossessionati da una forte sensazione di colpa dopo ogni pasto.

Al contrario, nel caso del disturbo alimentare dell’ortoressia, il peso corporeo gioca un ruolo secondario, poiché non è ciò che motiva il disturbo. Ma cosa intendiamo con questo?

La persona ortoressica può, in alcuni casi, essere preoccupata allo stesso tempo – oltre alla qualità del cibo e alla sua salute – e al peso del corpo e all’immagine che porta agli occhi, mentre in altri casi la persona ortoressica non lo è affatto interessato a questo.

NOTA: Secondo gli esperti, l’ortoressia non deve coincidere con l’ansia e lo stress legati al peso corporeo. Essenzialmente la motivazione e la “chiave” di questa nevrosi nutrizionale sono la qualità e la “perfezione” che dovremmo dire del cibo consumato dall’individuo, così come il rimorso, la colpa e la vergogna nel caso di mangiare cibi “sporchi” insalubri !

La persona ortoressica – Come la persona anoressica – sta vivendo un profondo colpo alla sua autostima ogni volta che trascura le sue regole personali e consuma cibi “vietati”!

Internet, Instagram … e una nevrosi

Molte volte il “buono” può trasformarsi in “cattivo” e “pericoloso” per il corpo e la salute quando non c’è misura. Lo stesso rischio è anche minato dal veganismo e dal consumo di “mangiare puro”.

Sfortunatamente, ai nostri giorni, l’eccessiva informazione può trasformarsi in un “nemico”. Lo zelo eccessivo quando supera i limiti, porta a ossessioni e disturbi psicopatologici estremamente pericolosi per la salute. Non ci sono nemmeno alcune persone che hanno persino portato a morte coinvolti nelle “reti” di un tale disturbo.

Instagram può quindi essere una fonte di ispirazione e motivazione per una vita migliore, una routine quotidiana più bella e più varietà e soluzioni nella loro routine dietetica, mentre per altri può giocare il ruolo di leva all’inizio di un “scivola” in una “scogliera” di nevrosi.. Lo stesso vale per i programmi dietetici che escludono il cibo … come il veganismo.

CONCLUSIONE: Dove si perde il buon senso dell’azione moderata, tutti i benefici sono persi … anche nelle cose più sane e nelle abitudini più sane!

 

Veganismo può offrire molti benefici per la salute, ma quando viene coinvolta con l’ortoressia (con la persistenza di una dieta corretta e sana) può causare gravi danni all’organismo! Molto spesso una persona con una tendenza alla neurologia nutrizionale dell’ortorectismo può inizialmente ricorrere alla congenialità sempre alla ricerca di una dieta migliore e di una vita migliore e più sana.

ATTENZIONE: Nulla è più vantaggioso per il corpo di un organismo felice e un’anima felice! Qualsiasi forma di esagerazione paga anche il nostro corpo e la nostra anima e ci rende infelici! Se noti una differenza nelle tue abitudini alimentari o nelle tue abitudini alimentari, contatta uno specialista!

http://dimagrireitalia.com/ortoressia/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Ancora nessun commento ...
Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Entra ora !