Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


come Curare Cancro Senza Chemioterapie:Roberta Benetti lo Scopre

Roberta Benetti Scopre come Curare Cancro

Senza Chemioterapie

Roberta Benetti è la ricercatrice italiana che ha scoperto le molecole che bloccano la proliferazione tumorale e che, aggredendo soltanto le cellule malate, potranno rappresentare l’alternativa alla chemio e alla radioterapia: la soluzione, quindi, è quella di autoproteggersi dai tumori con l’aiuto di molecole prodotte dall’organismo umano. Una cura che – tra qualche anno – potrebbe eliminare la chemio e la radioterapia. La strada a questo tipo di cure è stata aperta dall’Università di Udine grazie a uno studio guidato dalla ricercatrice monfalconese Roberta Benetti; studio che pubblicato sulla pretsigiosa rivista interrnazionale Cancer Research dell’American Association for Cancer Research, una delle più prestigiose a livello mondiale del settore.

Lo studio è stato pubblicato mercoledì e spiega del successo ottenuto dal gruppo della facoltà di Medicina dell’ateneo di Udine. «In particolare – spiega l’Università –, la ricerca ha per la prima volta dimostrato che una delle molecole microRna, precisamente la miR-335, è direttamente responsabile nel controllo, della generazione e delle funzioni dell’oncosoppressore Rb, gene coinvolto nella protezione dello sviluppo dei tumori. Inoltre, nello studio si evince che l’espressione della miR-335 influisce in modo diretto nel bilanciare il delicato equilibrio di protezione contro lo sviluppo tumorale, perché intacca attraverso l’indiretta influenza anche sull’oncosoppressore p53, gli effetti di due fondamentali proteine note per essere deregolate nella genesi dei tumori».

Lo studio è stato realizzato grazie al fondamentale sostegno dell’Associazione italiana per la ricerca sul cancro (Airc). Il gruppo di ricerca guidato da  Roberta Benetti è composto dal giovane dottorando di ricerca Michele Scarola e da Stefan Schoeftner, esperto ricercatore austriaco che ha scelto l’esperienza di ricerca in Italia unendosi al gruppo udinese, ed è supportato da Claudio Schneider, ordinario di Biologia all’università di Udine e direttore del Laboratorio nazionale del Consorzio interuniversitario per le Biotecnologie (Cib) di Area Science Park.

La trentasettenne Roberta Benetti, originaria di Monfalcone, dopo la laurea in Biologia a Trieste con tesi sperimentale al Cib, dove ha continuato a operare come borsista grazie all’Airc-Firc, ha conseguito il dottorato di ricerca alla Sissa. Attratta dall’esperienza di ricerca all’estero, Benetti si trasferisce quindi in Spagna, al Centro di ricerca nazionale sul cancro di Madrid, guidato da Maria Blasco. Vincitrice di un concorso per ricercatore all’ateneo friulano, Benetti rientra nel 2007 in Italia, cogliendo al volo l’occasione di poter guidare un piccolo gruppo di ricerca.

http://www.laleva.org/it/2013/01/roberta_benetti_scopre_come_curare_cancro_senza_chemioterapie_.html

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

  • Commento di: Mac190
    01/11/13 @ 10:50:43 am

    FINIAMOLA PERT FAVORE Notizie simili spulciano ripetutamente da anni su internet. - Da mezzo secolo nel campo oncologico vengono scoperte numerose nuove molecole antitumorali, ma questo non vuol dire che un principio attivo che mostri attività antirumorale in laboratorio e in vitro poi all’atto pratico funzioni! - La farmacopea è una vita che studia e mette appunto nuove strategie con nuovi farmaci per bloccare il cancro, ma i risultati sono lontani. – Da quando ero ragazzino sento queste notizie del tipo : scoperta molecola selettiva contro i tumori..ecc…ecc.. ma dalla teoria alla pratica ci passa un oceano. In questo caso la notizia di Roberta Benedetti fa scalpore semplicemente perché è una ricercatrice italiana, e si da più risalto mediatico per l’aspetto patriotico, non tanto perché abbia scoperto qualcosa di miracoloso, perchè in realtà di miracoloso non c’è niente. Il cancro tutt’ora è un problema grosso, dove la ricerca cozza duramente!

  • Commento di: Roby
    30/10/13 @ 10:39:56 am

    Carissima Roberta Benetti, noi tutti apprezziamo e condividiamo le tue scoperte, ma se vuoi veramente rendere publica la notizia, non aspettare le nostre condivisioni perchè quelle servono a ben poco, vai al tg e rilascia una intervista ufficiale dettagliata perche solo al tg puoi rendere tutti coscienti delle scoperte scientifiche, sai bene che le industrie farmaceutiche ci marciano da sempre sulle malattie altrui per questioni di business, quindi fai la tua scelta e fa in modo che le tue scoperte vengono rese publiche a livello nazionale evitando tutti coloro che cercheranno con ogni mezzo di occultare tutto!!!

  • Commento di: admin
    15/04/13 @ 20:02:14 pm

    Grazie per la segnalazione. Finalmente si hanno sue notizie dopo tre anni dalla pubblicazione del primo articolo sul web.

  • Commento di: admin
    02/04/13 @ 09:41:21 am

    Cara Domenica ti invitiamo a prendere contatti tramite i numeri di telefono sopra indicati. Siamo molto addolorati per la tua mamma, ti siamo vicini e preghiamo per lei. Se vuoi parlare con noi ne saremo più che lieti. Un abbraccio !

  • Commento di: domenica
    01/04/13 @ 22:51:35 pm

    La mamma ha un tumore all’utero in uno stato avanzato. Vorrei sapere se questa cura si puo già fare. Sta facendo chemio e radio già da un anno. I dottori dicono che la sua unica speranza di vita è legata solo a queste due terapie. Vi prego aiutatemi, sarei disposta a tutto per un aiuto, sono disperata. La mia mamma ha solo 49 anni. Aiutatemi

  • Commento di: Maurizio
    25/03/13 @ 22:27:44 pm

    Scoperta simile o proprio identica, sembra sia stata già fatta nel 2001 da Silvia Sodu e Ada Sacchi del Laboratorio di Oncogenesi Molecolare del Regina Elena di Roma, vedere:
    www.vita.it/societa/italiani-scoprono-come-si-suicidano-cellule-tumore.html

  • Commento di: manuela dalla val
    27/02/13 @ 16:31:23 pm

    buon pomeriggio,
    penso che voi mi conosciate quanto organizzatrice del convegno internazionale annuo Guarigione e Terapie Olistiche, vorrei invitare la dottoressa al mio convegno quest’anno il 18-19 maggio e avrei bisogno della sua mail se me la potete comunicare
    grazied infinite per la gentilezza cari saluti manuela dalla val

  • Commento di: admin
    24/02/13 @ 09:16:30 am

    Grazie per la segnalazione. Non lo sapevamo. Qualcuno ha altre notizie ?

  • Commento di: Bice
    23/02/13 @ 14:14:14 pm

    Scusate ma lo stesso articolo era stato già pubblicato nel 2010
    http://messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca/2010/08/20/news/scoperta-da-una-ricercatrice-friulana-la-molecola-che-protegge-dal-cancro-1.45108
    E anche allora si diceva… Fra qualche anno…

    ????

  • Commento di: Angelo
    21/02/13 @ 18:05:02 pm

    forse questo telefono diretto allla dott.ssa Benetti con e-mail vi potra’ essere utile:
    Roberta Benetti
    Ricercatore

    Telefono: +39 040 375 6805
    Fax: +39 040 398 990
    Email: roberta.benetti@lncib.it

  • Commento di: Simona
    21/02/13 @ 11:07:02 am

    Grazie:)

  • Commento di: admin
    16/02/13 @ 07:45:56 am

    Non abbiamo indirizzo email. Vedi commento sopra !

  • Commento di: Simona
    15/02/13 @ 23:17:34 pm

    Salve,come posso fare per mettermi in contatto con la ricercatrice?magari via mail!grazie!

  • Commento di: admin
    14/02/13 @ 09:51:51 am

    Caro Roberto puoi iniziare a cercarla da qui :

    facoltà di Medicina dell’Università di Udine
    Via Colugna, 50 - 33100 UDINE
    Tel: 0432 494905-6, Fax: 0432 494901

    Tanti auguri per il bene di tutti !
    GRAZIE a Te Grazie a tutti i ricercatori !
    www.spaziosacro.it

  • Commento di: Rocchi Roberto
    14/02/13 @ 02:43:20 am

    Solo una richiesta: potete mettermi in contatto con la dottoressa Benetti Roberta? Gradirei poter collaborare senza nessuna richiesta di compenso.
    Potendo dare un contributo dominando le tecniche di analisi statistiche avanzate e reti neurali, e disponendo di tempo e voglia , potrei vendicarmi del MALE…che si porto via mio fratello di 21 anni, dopo atroci dolori durati due anni! …era il 1960! e allora non esisteva quasi nessuna possibilita di rimedio, tanto meno la Robera, forse ancora una stellina sul firmamento. Grazie Roberto rocchi classe 1940. Dirigente di ricerca, in pensione…e stanco di esserlo? 3384611245 fax 069108810

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Entra ora !