Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


CANCRO : una cura dal fungo REISHI O GANODERMA LUCIDUM

MICOTERAPIA

CHE  E’ STATA RISTUDIATA DAL DOTTOR IVO BIANCHI LAUREATOSI IN MEDICINA ALL’UNIVERSITA’ DI PADOVA E HA LAVORATO PRESSO LA CLINICA UNIVERSITARIA MEDICA DI VERONA DIRETTA DAL PROFESSOR SCUTO

 

Il fungo REISHI O GANODERMA LUCIDUM

 

• aumento difese immunitarie e antitumorale. I composti contenuti in Reishi sono stati classificati come potenziatori delle difese , poiché possiedono proprietà immuno-stimolanti. In virtù della capacità di potenziamento delle difese fisiologiche, questo fungo viene attualmente valutato come agente carcinostatico, su base immunomodulatoria, senza peraltro possedere gli effetti collaterali indesiderati degli antitumorali tradizionali.

  • L’effetto antitumorale è mediato dal rilascio di citochine da parte di di macrofagi e linfociti T attivati.
  • Negli ultimi anni si stanno moltiplicando gli studi sulle proprietà antitumorali di Reishi. Le indicazioni per la supplementazione del Ganoderma di nella terapia antitumorale è finalizzato a ridurre gli effetti collaterali della chemio e radio-terapia; al prolungamento della sopravvivenza e al miglioramento della qualità di vita dei pazienti; alla riduzione dei rischi di metastasi; alla prevenzione dell’incidenza e delle recidive della malattia. Queste proprietà sono dovute all’azione di varie sostanze in esso contenute:

  • a) Triterpenoidi citotossici quali gli acidi ganoderici
  • b) Polisaccaridi ad attività antitumorale e i loro complessi proteici;

c) Derivati del germanio. il Ganoderma contiene un elevata concentrazione di germanio, importante elemento al quale è riconosciuta l’attività antitumorale attraverso la stimolazione dell’interferone, ed inoltre il germanio è in grado di ridurre il dolore che accompagna gli stadi terminali della malattia cancerosa (LEGGI TUTTO)

 

- Micoterapia. I funghi medicinali nella pratica clinica

I funghi hanno un ruolo essenziale nell'equilibrio del mondo in cui viviamo. Essi sono coinvolti nella degradazione e nel riciclaggio della materia vivente e sono essenziali per rendere nuovamente biodisponibili i prodotti del catabolismo di piante e animali. In questo trattato, l'autore ripercorre il millenario rapporto dell'uomo con i funghi, dagli usi rituali alle applicazioni terapeutiche, sia dei funghi velenosi utilizzati in medicina omeopatica che, e soprattutto, dei funghi eduli e terapeutici, da sempre usati in Medicina Tradizionale Cinese.

Queste ultime applicazioni hanno trovato conferma nella ricerca scientifica moderna, ampiamente documentata. Il lettore, terapeuta o appassionato, scoprirà il vasto ventaglio di indicazioni dei funghi medicinali: dalle malattie tumorali al diabete, allergie, ipercolesterolemia, malattie autoimmuni, sovrappeso e obesità, patologie gastrointestinali, reumatismi, artriti, artrosi, dermatiti, tinnito, depressione, emicranie, patologie epatiche e renali. Sistema nervoso ed endocrino

 

E’ UN MONDO MERAVIGLIOSO CHE GLI ANTICHI GIA’ CONOSCEVANO E CHE NOI RISCOPRIAMO E LEGGETE CON QUALI DONI!..............

 

I FUNGHI  MEDICINALI

I funghi medicinali sono stati utilizzati per millenni nella Medicina Tradizionale Cinese e in generale per il mantenimento di un buono stato di salute. Gli standard terapeutici della medicina orientale non sono condivisi dalla medicina occidentale, tuttavia negli ultimi 10-20 anni la ricerca scientifica ha fornito una grande quantitá di informazioni sui composti bioattivi contenuti nei funghi medicinali e sui loro meccanismi di azione evidenziando il potenziale beneficio da essi offerto.

II regno dei funghi, che comprende in realtá anche le muffe e i lieviti, vanta milioni di esemplari,ma di questi solo una parte è stata finora studiata per comprenderne le caratteristiche e le proprietá. E' un mondo affascinante, che gli scienziati indagano non solo a scopi conoscitivi: alcune delle sostanze prodotte dal metabolismo secondario dei funghi hanno infatti proprietá medicinali, soprattutto antibiotiche (es. penicillina) molto usate dalla medicina occidentale, altre potranno forse essere impiegate nella lotta ai tumori (es. la spirolaxina con attivitá antiangiogenetica).

Attualmente l'evidenza degli effetti positivi dei funghi nel trattamento delle malattie degenerative trova sempre maggiori conferme anche da parte della medicina occidentale e sempre piú composti da essi isolati si dimostrano promettenti. In questo contesto si inserisce l'iniziativa di un gruppo di professionisti: medici, biologi, farmacisti e veterinari che hanno recentemente costituito l'Associazione Scientifica Internazionale senza fini di lucro chiamata International Mycotherapy Institute.

MICOTERAPIA

(L'immagine è tratta dal libro: Ivo Bianchi, MICOTERAPIA, i funghi medicinali nella pratica clinica, Palermo, Nuova Ipsa Editore, 2008)

 



PRODOTTI FORNITI DALLA DITTA FREELAND SRL

specializzata nell´importazione di funghi interi, micelio e spore.

FREELAND si affida a partner professionali europei certificati ISO 9001:2000 che effettuano produzione rigorosamente biologica e seguono standard GMP.

I funghi FREELAND, sia micelio che frutto intero, sono coltivati biologicamente e i criteri di lavorazione seguono gli standard GMP europei. Le preparazioni di fungo intero sono costituite da 100 % di corpo fruttifero essiccato e incapsulato secondo procedure standard altamente controllate, quelle di micelio contengono 100% micelio e primordia e sono lavorate secondo un processo che assicura una polvere di biomassa uniforme e con un elevatissimo grado di purezza negli standard 0.F.A. (Organic Food Act).

PER AUMENTARE LA BIODISPONIBILITA' NELL'ASSUNZIONE DEI FUNGHI SI SUGGERISCE DI ASSUMERE CONTEMPORANEAMENTE ASCORBATO DI POTASSIO ( MICO-COMPLEX)

Dose giornaliera consigliata
Prevenzione e mantenimento: 1 capsula al giorno
Trattamento coadiuvante: 2 capsule al giorno
Durata: minimo 2-3 mesi, sempre tenendo in considerazione l’opinione di un professionista.
Mantenimento: 6 mesi con una dose giornaliera consigliata di 1 capsula/die.

Queste indicazioni dipendono dal criterio del professionista della salute.

Si consiglia di ingerire le capsule a digiuno con agrumi (succo d’arancia, mandarino, pompelmo o limone)

O MEGLIO CONTEMPORANEAMENTE AD ASCORBATO DI POTASSIO O MICO-COMPLEX, questo perchè i ß-glucani sono polisaccaridi composti da catene ad alto peso molecolare che non sono facilmente assorbibili dall’intestino e per questo l’azione dell’ acido ascorbico sui legami 3 li trasforma in catene di peso minore e quindi più facilmente assimilabili.
I pazienti con problemi gastrointestinali intolleranti agli agrumi possono ingerirle con succo di mela arricchito con vitamina C.

Precauzioni:
Per il suo carattere immunomodulatore, non deve essere assunto da persone che hanno subito un trapianto di recente. Non somministrare durante la gravidanza e l’allattamento, ne’ a bambini di età inferiore ai 6 anni.

Non somministrare a persone allergiche ai funghi in quanto si tratta di un estratto derivato da essi.

Gli estratti MICOSALUD sonno prodotti al cento per cento naturali, che assunti in dosi normali non hanno effetti collaterali.


UTILIZZO: FASE ACUTA e MANTENIMENTO

FORMULAZIONE: ESTRATTO

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

Basandoci sui principi attivi di ognuna delle varietà che coltiviamo, abbiamo creato una serie di estratti, attenendoci alle concentrazioni ed alle dosi giornaliere consigliate necessarie affinché abbiano effetto sull’organismo e sulla memoria cellulare.
Tutti i funghi agiscono con una base comune a livello molecolare, i B-glucani, che sono modulatori dell’equilibrio cellulare, il che spiega perché molti di essi presentano applicazioni comuni. Allo stesso tempo sono presenti componenti specifici che dirigono l’attività di ogni fungo verso una patologia concreta. Grazie alla base comune tra essi si crea un’attività sinergica che ci consente di operare sommando sforzi tra le distinte-specie.
Es.:Nel caso di una prescrizione di 3 capsule/giorno si possono mescolare I capsula/giorno di 3 specie distinte per agire sui diversi segnali cimici e sintomi manifesti.

Nel caso di patologie concrete consigliamo la prescrizione della linea di capsule mono-specifiche, per il fatto che lavoriamo con concentrazioni atte ad ottenere risultati.

Nel caso di stati di carenze generiche, consigliamo Mico-Mix, una miscela sinergica di Shitake, Maitake e Reishi, che aiuta a potenziare l’attività-del-sistema-immunitario.
La durata minima del trattamento a base di estratti è di 45-60 giorni per permettere alla cellula di incorporare nel suo sistema e nei cicli corrispondenti ciò che il fungo apporta e così stabilire risultati.

il miglioramento può avvenire a partire dalla 2^3^ settimana di trattamento (in base alla reazione del paziente ed alla diagnosi), ma è fondamentale continuare il trattamento fino al completamento di un minimo di due mesi.


Le proprietà antibatteriche del Ganoderma Lucidum- reishi-

Il Reishi, annoverato tra le 10 sostanze terapeutiche naturali più efficaci, ha forti proprietà antiinfiammatorie, grazie alla modulazione del sistema immunitario ed alla presenza di sostanze con azione cortisonica ed antistaminica. L’assunzione di Reishi determina un netto aumento della risposta immune in pazienti immunodepressi e lavora molto bene in prevenzione, in particolare, per le infezioni virali ed esercita una spiccata azione antiossidante proteggendo le struttore cellulari dai danni ossidativi.

Il Ganoderma Lucidum è un fungo ed è uno dei più famosi tradizionali nelle erbe medicinali cinesi, un aspetto molto interessante delle proprie prestazioni è l’effetto antimicrobico per gli estratti derivati dal fungo che contiene l’enzima antibatterico, lisozima e acido proteasi.

Il Ganoderma Lucidum fungo non presenta cito-tossicità e ha dimostrato di essere sicuro per la sua lunga storia di somministrazione per via orale non associato a tossicità.

Sappiamo che il Ganoderma Lucidum è un ottimo rimedio per diverse patologie e molti test  lo dichiarano, molti studi effettuati in importanti università Americane e Cinesi ne danno la conferma.
Possiamo affermare che il Ganoderma Lucidum è un vero e proprio rimedio per la nostra salute e per il nostro benessere.


Cosa fa in realtà il Ganoderma Lucidum

Ecco gli effetti del Ganoderma Lucidum con il nostro corpo, a differenza di molti nutraceutici lavora rafforzando le cellule e le nostre difese immunitarie, si concentra sulla malattia per risolvere il problema.
È da notare che il Ganoderma Lucidum è classificato sotto una varietà di nomi tra cui Reishi, Lingh Zhi o anche “fungo dell’immortalità” quest’ultimo è il nome del fungo che nell’antichità gli era stato dato, sicuramente diverse persone hanno sentito almeno una volta nominare, sono tutti nomi asiatici alcuni provengono dalla Cina altri dal Giappone.

Il Ganoderma Lucidum non è un medicinale in quanto non classificato  prodotto chimico, il Ganoderma è un nutraceutico e viene consigliato da molti medici per le sue proprietà benefiche, un grande particolare del Ganoderma è che viene impiegato per più di 20 patologie

Il Ganoderma Lucidum è un adattogeno, ciò significa che aiuta il nostro corpo per diverse sollecitazioni come la temperatura, sbalzi d’umore e stress, come tutti i nutraceutici il Ganoderma Lucidum può essere un grande benessere per tutte le persone che lo consumano, ma non finisce qui perchè il Ganoderma ha tante altre funzioni, come in diversi nutraceutici il Ganoderma possiede anche effetti antiossidanti molto potenti per il nostro corpo e come ben sappiamo i prodotti antiossidanti possono portare al nostro corpo solo benefici, e agiscono soprattutto su diversi sistemi.
Il Ganoderma Lucidum è un fungo saprofita nasce su alberi in decomposizione come LA quercia o il castagno, cresce in zone molto umide e calde, viene scoperto circa 4000 anni fa dai cinesi, questo fungo per moltissimi anni veniva utilizzato solo da Imperatori e Re tutte le altre persone non potevano fare uso dei benefici del Ganoderma perchè doveva essere utilizzato solo dall’alto borgo Asiatico

Studi scientifici dimostrano che il Ganoderma è ricco di componenti attivi farmaceutici, ci sono circa un migliaio di composti che si trovano nel Ganoderma Lucidum che possono essere suddivisi in 10 diverse categorie, tra cui polisaccaridi, triterpeni, polipeptidi, 16 tipi di amminoacidi, proteine, steroidi, mannitolo, cumarinici, alcaloidi, acidi organici, e micro-elementi.

Ecco cosa fa il Ganoderma Lucidum al nostro corpo, un sano prodotto del tutto naturale per essere sempre in forma e mantenere l’equilibrio del nostro corpo.

Ma che cos’è il Ganoderma Lucidum?

Il Ganoderma Lucidum è una delle medicine tradizionali cinesi più famose ed è stato ampiamente utilizzato come tonico per la longevità e la salute generale in Cina per migliaia di anni.
E’ stato dimostrato con notevoli attività farmacologiche e gli effetti terapeutici in immuno-modulazione, anti-cancro, anti-radiazioni e disintossicazione per varie malattie

La sequenza del genoma e l’annotazione genica del Ganoderma Lucidum fornirà le risorse chiave e può accelerare la funzione di ricerca per la salute umana.

Gli acidi ganoderici, sono uno dei principali ingredienti attivi del Ganoderma Lucidum, sono una sorta di triterpeniche metaboliti secondari è dimostrato che hanno la capacità di partecipare a molte attività biologiche tra cui quella antitumorale e antiossidante.


Il Ganoderma Lucidum è uno dei funghi più coltivati in Cina, cresce sugli alberi in decomposizione, la lignina è uno dei principali componenti polimerici della parete delle cellule vegetali, è altamente resistente alla degradazione chimica e biologica.
Il Ganoderma Lucidum è stato usato per migliaia di anni di gran lunga nei paesi dell’Est per scopi medicinali, il Ganoderma Lucidum ha delle proprietà benefiche molto importanti, infatti viene impiegato per molti tipi di patologie e sicuramente una di queste ossia la più importante è che il Reishi è il più potente antiossidante che esiste al mondo.

La maggior parte dei composti benefici vengono trovati all’interno delle spore gli scienziati hanno iniziato a fare progressi in materia di efficienza rompendo il guscio le spore riescono a dare il massimo dei benefici cosi possono essere raggiunti da pazienti e dai consumatori.
Nel Ganoderma Lucidum ci sono dei minerali benefici che includono potassio, magnesio, calcio, sodio, manganese, ferro e zinco.


Ganoderma Lucidum è stato anche utilizzato come riduttore di ansia, miglioramento del sonno, la circolazione, e funzioni cerebrali, inoltre da una spinta al sistema immunitario, bronchite e asma sollievo, anallergico, anti-infiammatori, anti-batterico, miglioramento della funzione corticosurrenale, miglioramento in caso di  epatite cronica, e la menopausa, e si dice per fornire un spinta di energia.

Ecco cosa riesce a fare il Ganoderma Lucidum:

  • abbassa il colesterolo nel sangue e la quantità di grassi liberi;
  • riduce il livello di zuccheri nel sangue, ripristinare le funzioni del pancreas;
  • abbassa lipidi nel sangue e stabilizza membrana dei globuli rossi;
  • contiene adenosina che può abbassare agglutinazione piastrinica e previene trombogenesi;
  • migliora la funzione della corteccia delle ghiandole adrenalina per mantenere l’equilibrio endocrino;
  • eleva la capacità naturale di guarigione del corpo, permette al corpo di stabilire un forte sistema immunitario;
  • previene la degenerazione delle cellule dei tessuti;
  • previene allergie causate da antigeni, perché inibisce il rilascio di istamina.

Tutti i benefici del Ganoderma

Il Ganoderma Lucidum già dai tempi antichi è stato raccomandato da erboristi cinesi e giapponesi.
Questo fantastico fungo saprofita viene prescritto per una serie di afflizioni psichiatriche e neurologiche, comprese le malattie che coinvolgono i muscoli, anoressia, e debolezza dopo lunghe malattie.

Possiamo dire che il fungo Ganoderma ha una funzione calmante, ma non è né un narcotico né un ipnotico, infatti viene prescritto molto spesso per questo tipo di disfunzioni, il Ganoderma Lucidum detiene i polisaccaridi che aiutano nella promozione e la funzione di regolazione di immunità e migliorare la vitalità, inoltre il Ganoderma può anche contribuire a regolare l’equilibrio metabolico, e promuovere la sintesi degli acidi nucleici delle proteine e anti-radicali liberi.


Alcuni ricercatori hanno scoperto che il Ganoderma Lucidum contiene numerosi componenti attivi che hanno dimostrato di rafforzare le nostre cellule immunitarie e migliorare il nostro sistema immunitario, sono alta concentrazione di germanio organico, polisaccaridi e triterpeni, inoltre i ricercatori in Cina e in Giappone ha scoperto che Ganoderma Lucidum contiene acidi ganoderici che appartengono ad un gruppo di sostanze naturali chiamate triterpeni, questi componenti attivi migliorano il flusso di sangue, abbassano il consumo di ossigeno nel muscolo cardiaco, il colesterolo e inibiscono l’aggregazione piastrinica che può portare ad attacchi cardiaci e altri problemi di circolazione.
Nel 1990, i ricercatori della University of Texas Health Science Center di San Antonio hanno scoperto che il Ganoderma Lucidum potrebbe essere efficacemente utilizzato nel trattamento di collo rigido, spalle rigide, congiuntivite, bronchite, reumatismi, e migliorare la “competenza” del sistema immunitario, senza significativi effetti collaterali.

Le sostanze contenute nel Ganoderma aiutano il nostro corpo a creare il suo sistema immunitario naturale più efficacemente, inoltre i polisaccaridi rendono il sistema immunitario forte.
L’adenosina eliminerà il grasso corporeo e il colesterolo nel vostro corpo, aiuta le persone con le arterie intasate da qualsiasi grasso, l’essenza ganoderica vi farà rimanere giovani e sani


Ganoderma Lucidum diminuisce la concentrazione del sangue e del plasma, previene il trombo e migliora l’efficienza generale del cuore, può alleviare e facilitare le palpitazioni, la difficoltà di respiro, il mal di testa e le vertigini.
Il Ganoderma Lucidum, che è anche conosciuto come Reishi, è stato a lungo utilizzato per combattere una vasta gamma di malattie.

Diversi studi hanno riportato che il Ganoderma Lucidum ha dei poteri antibatterici, con diretti effetti antimicrobici contro alcuni organismi Aspergillus niger, Bacillus cereus, Candida albicans, e E-coli, inoltre il Ganoderma ha dei benefici antivirali come l’herpes simplex virus 1, virus herpes simplex 2, il virus dell’influenza, e della stomatite vescicolare.


Alcune indagini rivelano che il Ganoderma Lucidum contribuisce a rafforzare il sistema immunitario e a gestire meglio la radioterapia e la chemioterapia al trattamento e aiuta a migliorare la qualità della vita del paziente.

Effetti farmacologici di interi estratti Ganoderma in vivo ed in vitrio

  • Analgesica
  • Attività Antiallergica
  • Bronchite – effetto preventivo, inducendo la rigenerazione dell’epitelio bronchiale
  • Azione Anti-infiammatoria
  • Azione Anti-batterica, contro gli staffilococchi, streptococchi, e pneumoniae Bacillus ( dovuto all aumento dell’ attività del sistema immunitario)
  • Antiossidante, eliminando i radicali liberi idrossilici
  • Attività Antitumorale
  • Effetto Antivirale, inducendo la produzione di interferone
  • Abbassa la pressione sanguigna
  • Azione cardiotonica, riducendo i livelli sierici di colesterolo senza alcun effetto sui trigliceridi, aumentando il metabolismo miocardico degli animali ipossiche, e migliorare l’emodinamica delle arterie coronarie
  • Depressivo centrale e periferico anticolinergico azione sul sistema nervoso autonomo riduce gli effetti della caffeina e rilassa i muscoli.
  • Attività avanzata delle cellule NK (natural killer)
  • Anti-Tosse
  • Anti-HIV in vitro e in vivo
  • Miglioramento della funzione corticosurrenale
  • Aumento della produzione di interleuchina-1 da macrofagi peritoneali murini in vitro
  • Aumento della produzione di interleuchina-2 da splenociti murini in vitro
  • GANODERMA (Reishi)
  • Generalità
  • Reishi è il nome Orientale del frutto di un fungo basidiomicete, il Ganoderma Lucidum appartenente alla famiglia delle Polyporaceae. Esistono varie specie di Ganoderma, ma la più utilizzata è la varietà lucidum di un intenso colore rosso e da un intenso sapore amaro. Conosciuto nella tradizione popolare orientale come “l’erba divina dell’immortalità, in grado di aumentare lo stato generale di salute e il benessere fisico. I numerosi studi scientifici effettuati su questo fungo, lo configurano attualmente come sostanza alimentare dalle comprovate caratteristiche benefiche e protettive nei confronti della salute sia fisica, che psicologica dell'individuo. il Ganoderma è impiegato per il trattamento di più di 20 patologie, che vanno dall’emicrania, ipertensione, artrite, nefrite, diabete, ipercolesterolemia, allergie, a importanti problemi cardiovascolari, neurodegenerativi e cancro.
  • Le numerose proprietà farmacologiche del Ganoderma sono dovute a composti organici quali aminoacidi, triterpeni, steroli, lipidi, alcaloidi, polisaccaridi, vitamine e minerali. Più precisamente contiene calcio, ferro e fosforo, vitamine C, D, B, incluso l’acido pantotenico, che è essenziale per la funzione nervosa.
  • Le principali attività farmacologiche:
  • •  Aumento delle resistenze specifiche dell’organismo. con proprietà simili al ginseng. L’adenosina contenuta nel Ganoderma  spiega il suo impiego nella medicina orientale, per calmare la tensione nervosa. L’adenosina rilascia la muscolatura scheletrica, ha un effetto sedativo sul sistema nervoso centrale, ed è un azione antagonista sulla attività stimolante della caffeina, riduce la stanchezza, il calo di energia, lo stress, l’ansia, l’insonnia.
  • • anti-infiammatorio preventivo di malattie neurodegenerative e cardiovascolari, Il componente responsabile di questa proprietà è stato isolato ed identificato, come un analogo dell’idrocortisone, che non possiede però gli effetti collaterali, caratteristici degli antifiammatori steroidei, e non-steroidei importante poiché l’infiammazione è coinvolta nello sviluppo di serie patologie neurodegenerative tipiche dell’età senile, come il morbo di Alzheimer.
  • L’impiego del Ganoderma è visto nella prospettiva di mitigare gli effetti di questa malattia devastante, non solo per le proprietà antiinfiammatorie, ma anche per la capacità del Ganoderma di agire positivamente sullo stato di benessere degli individui anziani. aumentando l’energia vitale, la facoltà di pensiero e previene la perdita di memoria. L’attività antinfiammatoria di Reishi è stata valutata anche nell’ambito di altre patologie che vedono lo stato infiammatorio concausa della loro insorgenza: le malattie cardiovascolari.
  • • antiipertensivo la pressione arteriosa si riduce con meccanismo ACE – inibitore. La circolazione delle coronarie, cerebrale e di tutto l’organismo migliora, il cuore fatica meno.
  • • migliora l’ossigenazione del sangue il Ganoderma  contiene un' elevata concentrazione di germanio, elemento di grande importanza che migliora l’ossigenazione del sangue .
  • • antitrombotico. La valutazione della capacità inibitoria dell’aggregazione piastrinica dell’estratto di Ganoderma, ha condotto all’isolamento e identificazione degli agenti responsabili, derivati dell’adenosina e della guanosina.
  • •  ipoglicemico e colesterolo. L’estratto di Ganoderma è risultato efficace nella riduzione dei livelli di glucosio nel sangue, dopo solo due mesi di trattamento. L’attività ipoglicemica è dovuta ad un aumento dei livelli di insulina nel plasma, e ad un accelerato metabolismo del glucosio, sia a livello dei tessuti periferici che del fegato.
  • Il colesterolo tende ad abbassarsi e rientrare nei parametri normali
  • • aumento difese immunitarie e antitumorale. I composti contenuti in Reishi sono stati classificati come potenziatori delle difese , poiché possiedono proprietà immuno-stimolanti. In virtù della capacità di potenziamento delle difese fisiologiche, questo fungo viene attualmente valutato come agente carcinostatico, su base immunomodulatoria, senza peraltro possedere gli effetti collaterali indesiderati degli antitumorali tradizionali.
  • L’effetto antitumorale è mediato dal rilascio di citochine da parte di di macrofagi e linfociti T attivati.
  • Negli ultimi anni si stanno moltiplicando gli studi sulle proprietà antitumorali di Reishi. Le indicazioni per la supplementazione del Ganoderma di nella terapia antitumorale è finalizzato a ridurre gli effetti collaterali della chemio e radio-terapia; al prolungamento della sopravvivenza e al miglioramento della qualità di vita dei pazienti; alla riduzione dei rischi di metastasi; alla prevenzione dell’incidenza e delle recidive della malattia. Queste proprietà sono dovute all’azione di varie sostanze in esso contenute:

  • a) Triterpenoidi citotossici quali gli acidi ganoderici
  • b) Polisaccaridi ad attività antitumorale e i loro complessi proteici;
  • c) Derivati del germanio. il Ganoderma contiene un elevata concentrazione di germanio, importante elemento al quale è riconosciuta l’attività antitumorale attraverso la stimolazione dell’interferone, ed inoltre il germanio è in grado di ridurre il dolore che accompagna gli stadi terminali della malattia cancerosa.
  • d) Fibre alimentari. L’elevato numero di fibre alimentari contenuto nel fungo è costituito da β-glucano, sostanze chitiniche, eteropolisaccaridi, che possiedono un attività carcinostatica sia su base farmacologica che fisiologica, poiché sono in grado di
  • prevenire l’assorbimento e di favorire l’eventuale escrezione di sostanze carcinogeniche.
    • epatoprotettore difende efficacemente il fegato sia con transaminasi alte, sia un po’ intossicato, o anche grasso (steatosi epatica). Studi clinici su pazienti affetti da epatiti virali A e B hanno documentato miglioramenti incoraggianti.
  • • stitichezza viene migliorata notevolmente grazie all’effetto antinfiammatorio sull’intestino, alle fibre ed all’azione di nutrimento e sviluppo dei fermenti lattici e di eliminazione dei batteri nocivi.
  • ALTRE APPLICAZIONI :

    In cosmesi le donne orientali utilizzano Reishi per la bellezza della pelle.
    I benefici osservati sono probabilmente sostenuti dall'effetto potenziante sul sistema ormonale. Inoltre Reishi è contenuto in brevetti giapponesi finalizzati al trattamento dell'alopecia, e della perdita dei capelli.

  • REISHI LINEA PLUS

  • E' un integratore alimentare che agisce favorevolmente sulla capacità di conservare il livello delle difese immunitarie.

  • La confezione contiene 90 compresse da 50% di polvere di Reishi e 50% di Estratto secco Titolato di Reishi (più concentrato).
  • Una compressa equivale a circa 750 mg di prodotto puro. La dose giornaliera è di 3 compresse al giorno.
  • Il prodotto non è trattato con pesticidi, non OGM, microbiologicamente puro, non contiene metalli pesanti né altre impurità.  E' conforme alle normative della CEU ed alle vigenti normative nazionali.
  • Non ha nessuna controindicazione, e nessun effetto collaterale (in caso di eliminazione massiccia e brusca di colesterolo, grassi e tossine intestinali, a volte può provocare lieve diarrea). In questo caso basta dimezzare il dosaggio o fare un breve intervallo fino alla ripresa delle normali funzioni intestinali. Non ha nessuna interazione con altri farmaci, può essere  utilizzato anche in gravidanza ed in allattamento.
    • Quali sono i principi attivi?
      Altri principi attivi sono i Triterpeni, una categoria di questi trovata nel Ganoderma Lucidum sono conosciuti come gli acidi ganoderici. Degli studi hanno constatato che gli Acidi Ganoderici contribuiscono ad alleviare le comuni allergie, inibendo il rilascio di istamina, migliorare l’ utilizzo dell’ ossigeno e migliorare le funzioni epatiche.
    • Ci sono effetti collaterali?
      No. Secondo la letteratura classica il Ganoderma e classificato come un erba superiore.
      Vengono dette erbe superiori quelle erbe che non sono tossiche e possono essere consumate in grandi quantità per un lungo periodo di tempo senza effetti collaterali.
    • Dopo 2000 anni non vengono ancora riscontrati ne il letteratura classica ne in studi clinici effetti collaterali. Tuttavia alcuni individui sensibili possono avvertire sintomi di disintossicazione quali, disturbi digestivi lievi, vertigini, mal di ossa ed eruzoni cutanee durante il periodo iniziale di assunzione.
    • Tutto ciò deriva dall’ escrezione di sostanze tossiche accumulate presenti nei cibi moderni, ed una vivace attività del metabolismo.
      Questi sono tutti normali sintomi di ripresa che stanno ad indicare il buon funzionamento dell’erba Ganoderma Lucidum. Tali sintomi di disintossicazione di solito scompaiono dopo pochi giorni di assunzione continuativa del fungo.
      Inoltre nella monografia della American Herbal Pharmacopoeia®’s e stato pubblicato che il Ganoderma è classificata come erba di 1° classe ossia:
    • Erba che può essere tranquillamente consumata in modo appropriato (Mc Guffin ed altri 1997).
    • Nella letteratura clinica viene riportata assenza di effetti collaterali, i medici riferiscono solo occasionali lievi disturbi digestivi ed eruzioni cutanee in soggetti sensibili, effetti che sono di solito di breve durata.
      Assumendo una sorta di Vitamina C con il Reishi può aiutare a ridurre gli effetti indesiderati che si verificano durante le prime assunzioni del Fungo.
    • Posso assumere il Reishi contemporaneamente ai miei altri farmaci?
      Si. Il Ganoderma (o Reishi) è un integratore naturale e non ci sono controindicazioni riportate in più di 2000 anni di studio. Tuttavia le sonstanze adattogene e immuno-modulanti, come il Reishi dovrebbero essere assunte con cautela da pazienti sottoposti a trapianti di organi e utilizzo di immunosoppressori.
      Sempre meglio consultare il medico prima di assumere qualsiasi integratore alimentare.
      Ulteriori informazioni su interazioni farmacologiche teoriche con il reishi possono trovarsi al seguente articolo: Le attività Farmacologiche del Ganoderma.
    • Dopo quanto tempo si possono vedere i risultati dell’ uso del Reishi?
      I risultati variano da individuo a individuo. Normalmente si possono notare benefici dell’ assunzione di Reishi trascorsi dai dieci giorni a due settimane. Può essere constatata una differenza significativa dopo circa due mesi dall’ assunzione quotidiana ininterrotta di Reishi.
      E’ importante che le persone facciano del Reishi una loro quotidiana abitudine per la prevenzione.
    • Il Reishi è adatto ad ogni età?
      Si il Reishi è un integratore alimentare adatto ad ogni individuo di qualsiasi età.
      Tuttavia, si raccomanda sempre di consultare il medico qualificato per qualsiasi tipo di integratore aimentare.
    • Quali sono le indicazioni per assumere il Ganoderma?
      E’ meglio assumere il Ganoderma la mattina a stomaco vuoto.
    • Per migliorare gli effetti del Reishi si consiglia di bere più acqua in modo tale da favorire la eliminazione delle sostanze tossiche.
    • Si consiglia inoltre di assumere vitamina C insieme al Reishi per aiutare il corpo ad assorbire i principi attivi contenuti nel fungo. Gli studi hanno dimostrato infatti che la vitamina C aiuta a rompere i legami dei polisaccaridi complessi in parti più piccole meglio gestibili e da assimilare per il corpo.
    • Qual’ è il prodotto a base di Reishi giusto per me?
      Come ogni altro prodotto, non tutti i prodotti a base di Ganoderma sono uguali. I prodotti a base di Ganoderma hanno diversi livelli di qualità a seconda dei fattori di produzione. Fattori quali il metodo di coltivazione, la qualità dei funghi madre della pianta, le condizioni di crescita, e il metodo di trasformazione utilizzato per estrarre l’ essenza del Reishi dal fungo tutti quasti fattori insieme svolgono un ruolo importante nel determinare la potenza di un prodotto a base di Ganoderma.
      I primi coltivatori di Reishi sono da sempre i giapponesi che usano la migliore tecnica di coltivazione chiamata il metodo naturale pezzo di legno per coltivare il Ganoderma con alta qualità.
      Prima di decidere quale prodotto utilizzare, controllare che sia correttamente e chiaramente etichettato con gli ingredienti e l’ origine del prodotto. Qualsiasi supplemento di salute di alta qualità conterrà queste informazioni.
    • · Quali sono le diverse tipologie di coltivazione del Reishi?

·         Tutte le risposte sul Ganoderma

.

  • .
  • La coltivazione con pasta di legno prevede il posizionemento di pasta di legno in una bottiglia di vetro con i funghi aggiunti. Dopo tre mesi, cresceranno piccoli funghi di qualità relativamente scarsa. La coltivazione in scatola di legno prevede l’ innesto dei funghi in un tronco di legno che viene poi introdotto in una scatola di legno anch’essa, con questo metodo vengono prodotti funghi di medie dimensioni e di qualità moderata dopo 6 mesi.
  • · Qual è la differenza tra il Ganoderma Nero e il Ganoderma rosso?

  • Il Ganoderma Rosso ha dimostrato di essere più efficace nel migliorare la generale salute grazie ad un azione sul sistema immunitario, molte funzioni corporee, e organi vitali.
    Il Ganoderma nero è abbastanza comune e si può trovare nelle erboristerie soprattutto se cinesi.
    Questa specie di Ganoderma tende ad essere di forma irregolare e misura fino a dieci centimetri di diametro, anche se gli esemplari più maturi sono di solito di sei centimetri.
  • Il Reishi nero è considerato inferiore a quello rosso a causa del suo contenuto inferiore di polisaccaridi.
  • Il Reishi deve essere assunto solo quando si è ammalati?
    No il Reishi può essere assunto in qualsiasi momento anche quando non si è malati.
    Il vantaggio principale dell’assumere Ganoderma è quello dell’effetto che questo ha sul sostenimento e la moduazione del sistema immunitario ad un livello ottimale. Quindi il Ganoderma e utile anche per una persona sana.


IN VENDITA SELEZIONATI PER VOI :
Compresse di ganoderma
35,10€ 
Tasse: 35,10€
Ogni Flacone contiene 60 compresse da 800 mg titolato al 30% di polisaccaridi. 1 confezione. moda..
The verde e the vari gusti con ganoderma
21,70€ 
Tasse: 21,70€
Il Tè Verde Special GunPowder è una selezione de GunPowder Còassic, creata appositamente per L..
Caffe' solubile con ganoderma
16,90€ 
Tasse: 16,90€
miscela delle migliori qualità di caffè con Ganoderma Lucidum certificato al 100%.Per un caffè..
Cappuccino solubile con ganoderma
18,20€ 
Tasse: 18,20€
Ottimo preparato in polvere con Ganoderma Lucidum da sciogliere in acqua o latte caldo. Dal gusto..
Orzo con ganoderma
16,40€ 
Tasse: 16,40€
L'Orzo Solubile ottenuto dall'essiccazione e torrefazione di una miscela tra le migliori presenti..
Caffe' con ganoderma in cialde
26,60€ 
Tasse: 26,60€
miscela delle migliori qualityà di caffè con Ganoderma Lucidum certificato al 100%.Per un caff�..
Bevanda Cioccolata con ganoderma
23,40€ 
Tasse: 23,40€
Selezione delle migliori qualityà di cacao con Ganoderma Lucidum certificate al 100%. Per una be..
Bevanda Moccaccino con ganoderma
22,50€ 
Tasse: 22,50€
Mocaccino con Ganoderma Lucidum organico al 100%.Per una bevanda golosa al gusto di Caffèlatte a..
Compresse di ganoderma
35,10€ 
Tasse: 35,10€
Ogni Flacone contiene 60 compresse da 800 mg titolato al 30% di polisaccaridi. 1 confezione. moda..

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Ancora nessun commento ...
Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Entra ora !