Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


buon umore : un aiuto dalla griffonia

Griffonia formidabile per l'umore

I disturbi dell’umore hanno certamente una genesi complessa e la loro interpretazione richiederebbe uno sforzo notevole per comprendere quanto vadano “letti” prima di essere rimossi. In generale, in un organismo sano, hanno il valore di un indicatore, un po’ come la spia dell’olio o dell’alternatore nella nostra auto: allorquando compaiono è il momento giusto per rivolgersi al tecnico della situazione. Infatti molto spesso noi medici vediamo il paziente sotto la spinta urgente di un sintomo somatico o psichico, magari dopo anni di trascuratezze: l’ansia spinge a cercare aiuto. In questi casi il medico attento sa che è il momento giusto per introdursi delicatamente nella vita del paziente e correggere gli stili di vita errati, o magari consigliare il supporto di un counselor o di uno psicoterapeuta. Quando lo stato di disagio è tale da oscurare il piacere di stare al mondo, il medico si vede sovente costretto a somministrare farmaci per lenire una sofferenza che rischia di far concentrare troppo l’attenzione sul sintomo e non sulle cause che lo hanno prodotto. Un ottimo aiuto nelle situazioni ansioso-depressive, nelle astenie psichiche, nella ruminazione di pensieri negativi su sé e sul mondo, viene dalla natura.
Esiste un aminoacido, il triptofano, che si trova in un punto strategico nella trasmissione dei segnali dell’umore. È il precursore naturale della serotonina, cioè di quella sostanza che fa da mediatore antidepressivo e psicoregolatore. Lo si trova in natura in una pianta, la Griffonia simplicifolia, appartenente alla famiglia delle Leguminose, originaria delle regioni tropicali dell'Africa centro-occidentale, diffusa soprattutto in Ghana, Costa d'Avorio, Togo. Studi sull’uomo hanno dimostrato che la Griffonia è implicata nella regolazione dell'umore, del senso di fame e del sonno: infatti la serotonina è, a sua volta, un precursore della melatonina, la cui concentrazione è determinante per la fisiologia del sonno e per la regolazione del ciclo sonno-veglia. Il suo uso in fitoterapia ha apportato notevoli vantaggi, soprattutto per la delicatezza della correzione dei disturbi. Infatti non si comporta come gli antidepressivi di sintesi chimica, alterando lo stato generale con fastidiosi effetti collaterali, ma corregge delicatamente e in modo fisiologico, cioè naturale.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

http://www.nellattesa.it/archivio/2012/13/05.htm

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Ancora nessun commento ...
Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Entra ora !