Se ti piace il nostro sito votalo adesso con un click sul pulsante Google +1 qui sotto :


TOSSINE COME ELIMINARLE : 3 semplici gesti quotidiani per eliminare le tossine

La disintossicazione non deve necessariamente essere qualcosa di impegnativo, complicato e costoso. Con qualche sana e semplice abitudine quotidiana possiamo facilmente scovare le tossine (fisiche ed emotive) e cacciarle via dal nostro corpo.

 

 

Aria, acqua e una semplice spazzola sono un magico trio capace di mantenere il nostro corpo sano, riavviare la mente e equilibrare le nostre emozioni. Vediamo come:

1) Respirate profondamente

 

Dato che e' una cosa cosi naturale e scontata raramente consideriamo l'utilità della respirazione. Tuttavia sono veramente poche le persone che respirano correttamente, sopratutto nel mondo frenetico in cui oggi giorno ci troviamo a vivere.

Per la maggior parte delle persone il respiro durante la giornata tende ad essere per lo più ristretto, poco profondo e stressato.

Questa "pratica" ci priva del prezioso ossigeno di cui il nostro corpo necessita favorendo cosi l'accumulo di tossine e annebbiando la nostra mente.

Fortunatamente pero' questo problema e' facilmente risolvibile con un po' di consapevolezza, un pizzico di volontà e una tecnica di respirazione chiamata kapalbhati (che in sanscrito significa"mente brillante").

La prima abitudine da coltivare quindi, e' la semplice consapevolezza del respiro.

 

La maggior parte delle persone respira usando solo la parte superiore dei polmoni, favorendo cosi la respirazione toracica, noi pero' abbiamo davvero un grand bisogno di respirare profondamente e con il diaframma, il che significa semplicemente respirare gonfiando prima la pancia e poi, verso la fine della respirazione, il torace.

Prendetevi dei momenti ogni giorno per respirare profondamente esattamente come vi ho spiegato prima. Ve li meritate.

Cosi facendo godete una migliore ossigenazione del corpo, favorite la disintossicazione dei tessuti, rilassate il sistema nervoso e calmate la mente - il che vi porta anche a sperimentare dei stati d'animo positivi.

Fatto questo passiamo alla pratica kapalbhati.

Sedetevi in una posizione comoda, con la schiena dritta. Respirate normalmente per circa un minuto.

Quando siete ben sistemati potete iniziare:

- esercitate il diaframma respirando improvvisamente e velocemente attraverso entrambe le narici producendo un suono simile a quello che una persona emette quando sbuffa.

Non c'è bisogno di concentrarsi sull'inalazione, sarà automatica e passiva.

Questo esercizio dovrebbe essere fatto in tre serie da 11 "colpi" di respiro (per i principianti.)

Per approfondire questo argomento e ricevere un altro paio di tecniche di respirazione potete scaricare gratuitamente qui il mio ebook gratuito.

L'articolo che stai leggendo continua sotto :
scuola di reiki bologna
REIKI : ARTE DI CURA CON LE MANI
SCUOLA DI REIKI BOLOGNA [ CLICK QUI ]

LEGGI anche: Come migliorare la propria salute respirando

2.) Spazzolate via la pelle secca

 

Spazzolare via la pelle secca e' un altro gesto quotidiano semplice ed economico per disintossicare il nostro corpo.

Le cellule morte vengono spazzate vie ed i sistemi linfatico ed immunitario vengono stimolati favorendo cosi l'eliminazione delle tossine.

Tutto quello che vi serve e' una spazzola di setola con il manico lungo.

Iniziate a spazzare la pelle secca ovunque essa si trovi. I piedi sono un buon punto di partenza, dopo muovetevi verso l'alto spazzolando delicatamente ma in modo deciso braccia schiena e addome. Dovrebbero volerci non piu' di 5-10 minuti per spazzolare tutto il corpo.

Assicuratevi di godere poi di una bella doccia (in questo caso calda), un bicchiere di acqua e un bel po' di respiri profondi. Il vostro corpo vi ringrazierà.

3) Idratatevi

 

Bere acqua sembra un'azione semplice e scontata, tuttavia la disidratazione e' una realtà piuttosto comune per un sacco di persone.

2L di acqua, 4 bottigliette da mezzo litro o circa 9 bicchieri al giorno saranno sufficienti per eliminare la maggior parte delle tossine durante il giorno contribuendo anche a mantenere sano il fegato ed i reni.

La maggior parte delle persone si spaventa quando sente "bere 2 litri al giorno".. il fatto e' che consapevolmente o meno ci si immagina mentre si scola una bottiglia di 2 litri di acqua tutta in un colpo e ci si spaventa :) .

Ovviamente non funziona cosi ed e' questa la ragione per cui prima ho detto la stessa cosa 3 volte (2L di acqua, 4 bottigliette da mezzo litro o circa 9 bicchieri al giorno).

E' particolarmente importante bere un bel bicchiere di acqua al mattino appena svegli per favorire l'eliminazione delle tossine accumulate durante la notte.

Potete aggiungere anche un pizzico di limone, il quale provvederà a dare un buon sapore all'acqua, alcalinizzare il vostro corpo e sostenere il vostro fegato.

LEGGI anche: Acqua e limone: disintossicarsi e remineralizzarsi in maniera naturale

E' importante bere acqua semplice e non succhi e bevande gazzose e piene di zucchero, coloranti e additivi, altrimenti non facciamo altro che sostituire una tossina con un'alta.

Tanta Gioia e Vitalità

George Luis

www.linfavitale.com

http://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/10499-gesti-quotidiani-disintossicarsi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato con UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/newsletterspazio/operazioni.php

Corsi in Arrivo

reiki bologna


breathwork il potere del respiro

AMI LEGGERE ?

libri gratuiti benessere e crescita personale e spirituale

ACCEDI SUBITO ALLA BIBLIOTECA GRATUITA DI LIBRI DEL BENESSERE, CRESCITA PERSONALE E SPIRITUALE PIU' GRANDE DEL WEB. SCARICA I LIBRI GRATUITI CON UN CLICK QUI :

http://www.spaziosacro.it/interagisci/libri/index.php

FIRMA PER UNA LEGGE SULLE DISCIPLINE BIO-NATURALI

UNA LEGGE PER LE DISCIPLINE BIO-NATURALI : FIRMA ANCHE TU

Ultimi 80 articoli

Ancora nessun commento ...
Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento. Entra ora !